Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 10 Mag 2010

“Les Précieuses ridicules”

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Milano, 18 maggio 2010 ore 9.15 e ore 11.30  Teatro Carcano – Corso di Porta Romana, 65 al Teatro Carcano va in scena   “Les Précieuses ridicules” di Molière produzione Palkettostage  spettacolo in lingua francese  La stagione di teatro in lingua originale firmata da Palkettostage international theatre productions prosegue con un grande classico del teatro francese: Molière, di cui martedì 18 maggio 2010, al Teatro Carcano di Milano, andrà in scena la farsa in lingua originale “Les Précieuses ridicules”.   Opera datata 1659, “Les Précieuses ridicules” è stato il primo grande successo di Molière e  rappresenta un tipico esempio di satira al costume sociale. In particolare, questa commedia colpiva uno dei fenomeni culturali sviluppatosi in Francia nel XVII secolo, ‘il preziosismo’, assai diffuso tra le dame che perseguivano l’eleganza, la raffinatezza, e le ricercatezze più insolite nella vita come nell’arte. Una moda inaugurata dalla marchesa Catherine di Rambouillet e da Madeleine de Scudery, da cui l’autore trae ispirazione per i nomi delle protagoniste.   Le due ‘ridicules’ citate nel titolo dell’opera sono le cugine Magdelon e Cathos, giovani vacuamente sofisticate che pretendono di mettere in pratica in provincia i precetti dei saloni letterari dei précieux parigini, soprattutto per quanto concerne il comportamento amoroso. Per tale ragione, respingono la corte dei cavalieri La Grange e Du Croisy, i quali decidono di vendicarsi: inviano alle dame i loro lacchè, Mascarillo e Jodelet, che si fingono nobili e, nonostante le loro goffaggini, le conquistano facilmente. Quando le ragazze credono di potere entrare in società grazie ai favori dei due presunti gentiluomini, ecco che la burla viene svelata, gettando nel ridicolo le ambizioni ‘preziose’ delle cugine.  Palkettostage rilegge l’opera di Molière conferendogli un taglio moderno e scanzonato, dove ciprie e merletti ottocenteschi lasciano spazio a leggings scintillanti, abiti di lustrini e boa di struzzo. mentre la scenografia evoca il mobilio d’epoca attraverso un vezzoso mobile da toeletta e un fondale realizzato con graziosi paravento.  La regia di Véronique Boutonnet accentua le sfumature grottesche della vicenda, grazie ad un’attenta costruzione dei personaggi caratterizzati da una forte fisicità, e dona così respiro moderno alla farsa di Molière che si arricchisce di musiche e canzoni originali. (Precieuses)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piazza affari va su di giri

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Il maxi piano da 750 miliardi di euro piace alle borse. Dopo Tokyo ora è Roma seguita dalle consorelle europee. Dopo un’ora dall’apertura borsistica Piazza affari l’indice Ftse Mib schizza a più 8,98% e l’all share a più 8,27%. I titoli più “intraprendenti, dopo la sospensione al rialzo dello scorso venerdì, sono i titoli bancari. In testa Unicredit con il 15,29% seguiti da Intesa Sanpaolo con un +14,20%, Banca Popolare di Milano il 10,98% e Mediobanca il 10,58%. Altrove Amsterdam segna +4,25%, Parigi +5,87%, Francoforte +3,46% e Londra +3,56%.  A Tokyo, che è stata la prima borsa ad essere interessata, l’indice Nikkei ha chiuso infatti la seduta con un rialzo dell’1,6%.precedenti: qui

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Michael: Ajerman Third Floor

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Verona fino al 19/6/2010 Via Garibaldi 18/a, Marcorossi Artecontemporanea Scene d’interni e ritratti sono da sempre il tratto distintivo della pittura di Ajerman. Nei suoi dipinti, la veemenza del segno pittorico e’ mediata da una luce diffusa che interviene sulle persone e sugli oggetti, producendo una trasfigurazione che e’ perturbante e poetica allo stesso tempo. Lo stile convulso della pittura di Ajerman cela uno spiccato senso della composizione e la capacità di delineare con pochi tratti un intero mondo di suggestioni e di introspezione psicologica. In Ajerman, disegno e colore sono inestricabili e compongono un insieme talmente compatto da avvolgere lo spettatore nell’ammaliante e perturbante densità del dipinto. Come in un thriller, quando un momento di pausa prelude a qualcosa di sconvolgente, i personaggi di Ajerman sentono incombere il pericolo simboleggiato dalla luce rossastra, anche se fingono indifferenza. Lo scarto tra l’inconsapevolezza desiderata e la preoccupata coscienza di se’ che essi manifestano e’ un simbolo fortissimo della vita d’oggi, divisa tra agio e insicurezza. Stefano Castelli.
Michael Ajerman e’ nato nel 1977 a New York e ha compiuto studi artistici negli Stati Uniti. Oggi vive e lavora a Londra. Dal 1999 ad oggi ha esposto in numerose gallerie londinesi e newyorkesi. Fuori dai confini anglosassoni ha riscontrato un certo interesse in Cina – con una mostra collettiva all’ Old Ladies House Art Spaces di Macao nel 2006 – in Israele – 2008, The Good, the Bad and The Ugly. Rotschild Fine Art, Tel Aviv – e in Italia, dove dal 2007 e’ seguito dal gruppo Marcorossi artecontemporanea. (Michael)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il vulcano islandese si fa ancora sentire

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

La nube vulcanica sembra ancora interessare i cieli europei dopo la settimana di passione. Anche negli scali italiani tra sabato e domenica scorsa sono stati centinaia i voli cancellati. Ora sembra che il peggio sia passato. Nel primo pomeriggio di oggi il ministro Matteoli ha assicurato che si torna alla normalità. Ha, tuttavia, tenuto a precisare che “la situazione continuerà a rimanere sotto controllo e ci auguriamo che il traffico aereo possa ritornare regolare nel giro di poche ore”. I disagi per i passeggeri, ovviamente, non sono mancati. All’aeroporto di Caselle a Torino il blackout è stato totale. Decine di altri voli sono stati cancellati a Pisa, Firenze, Palermo, Bari, Genova. E, come era inevitabile, le stazioni ferroviarie sono state prese d’assalto in specie a Milano e a Roma per un posto. Precedenti: qui

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Mei Zeqian: Riding

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Cagliari fino al 30/5/2010Via Barcellona, 75 Spazio d’arte contemporanea (In)visibile  di Thomas e Bernhard Lehner a cura di Bianca Laura Petretto  Si tratta di un appuntamento artistico, proposto all’interno di una collaborazione nazionale voluta da due strutture espositive all’avanguardia che promuovono e investono in giovani talenti con pro-duzioni d’arte contemporanea.  Nella mostra i volti, le sagome, le atmosfere, i luoghi e le cose introducono aspetti del mondo liquido che guarda silenziosamente la realtà solida, caotica e rumorosa. Le memorie, l’umanità, le solitudini si trasfor-mano e non hanno speranza, destinate a una distruzione sterile. I gesti divengono simboli di una morte che segna un nuovo ciclo, una nuova vita. Il silenzio, le macerie, le antiche sonorità forse possono permettere, in uno stato differente e trasformato, di guardare con occhi nuovi la realtà. Le immagini sono fatte per narrare e per stimolare il pensiero, per denunciare l’assurda incapacità di ascolto del mondo rumoroso; storie note, antiche e nuove, storie senza futuro, ma con la determinazione del cambiamento. Mei Ziqian prende in pre-stito l’idea di Fitzgerald: -bisognerebbe poter comprendere che le cose sono senza speranza e tuttavia essere decisi a cambiarle-, stando nella modernità. (mei)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Traballa il cancellierato della Merkel

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

La sconfitta elettorale del CDU nel Nordreno Westfalia dove il partito di Angela Merkel ha ottenuto solo il 34,6% dei voti, registrando una perdita del 10,3, per cento e dove si trova il 20% dell’elettorato tedesco sembra essere non solo un campanello d’allarme per la tenuta del governo federale sebbene resti il primo partito nella regione. La Spd ha ottenuto il 34,5 per cento delle preferenze, 6200 voti in meno della Cdu. I Verdi hanno raccolto il 12,1 per cento dei voti (+5,9 per cento), la Fdp il 6,7 per cento (+0,5). Ma si prevedono tempi d’instabilità, come sta accadendo in Gran Bretagna, in quanto i due potenziali blocchi di alleanze CDU/FDP e SPD-Verdi non dispongono della maggioranza necessaria per governare.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Katrin Alvarez: Racconti onirici

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Roma fino al 26/5/2010 Via Quattro Fontane 128/a, Galleria Tondinelli a cura di Costanzo Costantini e Floriana Tondinelli  La mostra vedrà esposte per la prima volta a Roma circa 20 tele dell’artista tedesca operante a Colonia. Nella pittura di Katrin Alvarez e’ ben rappresento il dialogo continuo fra uomo e ambiente, fra bellezza e natura, in cui trovano spazio i temi preferiti dall’artista – il Viaggio, il Pensiero, il Tempo, il Gioco. L’artista predilige per i suoi soggetti forme pure, volumi levigati, colori rarefatti, contraddistinti da toni pastello; sfumature delicate. La luce diffusa che invade le sue opere conferisce un tono vibrante ad un’atmosfera pacata e silenziosa, pervade la scena di un senso profondo di irrealtà e di mistero. Alvarez recupera, interiorizza e valorizza la ricerca surrealista magrittiana di un pensiero in immagini, verso il mistero dell’esistenza, cosi’ da mettere in discussione il contingente del mondo reale, le sue illusioni-disillusioni. L’equilibrio formale e la profondità concettuale danno il senso di una pittura colta e inquietante nella sua soffusa e morbida visionarietà. (alvarez)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serie A: ancora aperta la lotta per lo scudetto

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Roma batte il Cagliari per 2 a 1 e l’Inter fa 4 a 3 contro il Chievo e le due vittorie azzerano la possibilità di una delle due di vincere il campionato con una giornata di anticipo. Il tutto sarà rinviato domenica prossima nelle sfide tra Siena-Inter e Chievo-Roma. Sulla carta la Roma ha il difficile compito di piegare un Chievo alquanto ostico e ben determinato a vincere come lo ha dimostrato nella partita con l’inter. I giallorossi, invece, già con la partita con il Cagliari hanno vinto con un certo affanno e le occasioni mancate si sono sprecate. Sul fronte opposto la lotta per la retrocessione sancisce già l’addio alla serie A per l’Atalanta. Le altre sono in bilico e sarà l’ultimo giorno del campionati a darci la risposta conclusiva.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Massimo Listri: Under Construction

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Milano fino 11/6/2010 via Pisacane 16, Camera16 a cura di Carlo Madesani  Le opere di Massimo Listri (1953) si concentrano spesso su ambienti interni di grande importanza architettonica, alcuni aperti al pubblico, altri poco accessibili, in cui si sono stratificati la storia, la cultura, il sapere di interi decenni. Il suo sguardo curioso, attento e rivelatore ha catturato architetture nascoste, svelando l’anima di interi edifici: wunderkammern, antichi castelli, ville e palazzi, giardini, biblioteche e conventi, monasteri e antiche università. La prospettiva, centrale e frontale, delle sue fotografie coinvolge lo spettatore nel silenzio dei vani, nella magnificenza delle costruzioni, in un viaggio mistico e surreale, riportando alla memoria spazi conosciuti ma in realtà mai visitati.  Gli scatti di Listri, esempi di perfezione tecnica e rigore formale, testimoniano la sua personale aspirazione a catturare ed esaltare la bellezza, anche dove apparentemente non sembra essere presente, e il desiderio di comprendere e svelare i segreti di ogni creazione umana. La mostra presso Camera16 si concentra su luoghi Under Construction, in cui la perfezione geometrica delle sale si contrappone e lascia spazio al disordine dei momenti di passaggio, delle fasi di costruzione, di restauro o di allestimento, in cui la polvere lasciata dall’uomo nobilita, invece di offuscare, colori, luce e memoria. Il silenzio delle stanze abbandonate, lasciate ancora disadorne, evoca movimento e tensione di un’azione ancora in corso in cui si puo’ già intravedere la perfezione del risultato finale.
Massimo Listri e’ considerato uno dei maggiori fotografi d’interni e di architettura al mondo. Collabora con numerose riviste tra cui “AD” e “FMR”, di cui nel 1981 e’ stato uno dei fondatori insieme a Vittorio Sgarbi. Ha pubblicato dai primi anni Ottanta circa 50 libri ed-ha esposto in numerose istituzioni pubbliche con importanti mostre personali: Palazzo Reale a Milano (2008) e il Centro per l’arte contemporanea -Luigi Pecci- di Prato (2009). (listri)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finanza europea: Una maratona di undici ore

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

I 27 ministri delle finanze dell’Ue, dopo undici ore di trattative tra incontri collegiali e bilaterali, hanno trovato un accordo per un piano di aiuti complessivo, compresi i 250 miliardi del Fmi, di 750 miliardi di euro dei quali 60 miliardi provengono dalla Commissione europea e 440 da prestiti e garanzie forniti dai paesi dell’eurozona. Perché una così intensa e al tempo stesso frettolosa trattativa? Si voleva, in pratica, prima della riapertura delle borse, a partire da quella di Tokyo, per ragioni di fusi orari, che era all’una di notte (ora europea) dare un segnale forte antispeculativo a livello mondiale. Altre significative misure ed eventuali aggiustamenti saranno presi all’Ecofin del 18 maggio prossimo. Per il ministro Tremonti: “E’ un lavoro fatto bene” e rileva “lo dobbiamo soprattutto al contributo della Francia, della Germania e dell’Italia.” E soggiunge: “se non altro per contrastare il passo agli sciacalli della speculazione.” Per quanto ci è dato si sapere Tokyo ha reagito positivamente guadagnando 225 punti. Altri aiuti alla Grecia, per 30 miliardi di euro, sono venuti dal fondo monetario internazionale sui 110 miliardi messi a punto con l’Europa. A sua volta la Banca centrale europea ha annunciato di essere disposta ad acquistare i titoli di Stato di quei paesi europei che si trovassero in difficoltà. Tutto bene? Non proprio. Resta il problema di fondo che è quello di una riforma sostanziale e profonda della finanza internazionale e delle borse che la governance mondiale non sembra, sino ad oggi, nonostante la crisi attuale e quella del passato anche recente, aver mostrato la necessità di porvi mano in via definitiva. seguito: qui

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

XVIII edizione primaverile A.R.G.A.M.

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Roma 11 maggio ore 11 Accademia di Belle Arti – Sala Colleoni – Via Ripetta 222 Conferenza Stampa dell’associazione Romana Gallerie d’arte Moderna su eventi espositivi. I sezione: I Maestri e le Margherite dal 12 maggio al 5 giugno 2010 II sezione: Sacro Contemporaneo  dal 10 al 30 giugno 2010  Museo Venanzo Crocetti Via Cassia, 492 Roma Inaugurazione: mercoledì  12 maggio dalle ore 18 alle 21 – museo Venanzo Crocetti. Torna la Primaverile A.R.G.A.M, appuntamento di primavera con l’arte contemporanea che da diciotto anni l’Associazione Romana Gallerie d’Arte Moderna offre al pubblico della capitale. Un appuntamento che l’associazione si è sforzata di riproporre nonostante per il secondo anno di seguito sia venuto a mancare il consueto contributo dell’Assessorato alle Politiche Culturali del Comune di Roma a parziale copertura delle spese organizzative.  L’edizione 2010 della manifestazione presenta una formula del tutto nuova e tesa a potenziare tanto la sua funzione di promozione dell’arte emergente che quella difesa della tradizione e dell’arte classica.  http://www.argam.net/org/it (claudia, isabella)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La figura: Sulle orme di Giorgione

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Castelfranco Veneto (TV) fino al 26/6/2010 via Roma, 38 Galleria Art&Media Artisti invitati: Arman, Grazia Azzali, Lia Caracciolo, Luigi Carletto, Giovanni Casellato, Rocco Cosentino, Giovanni Dalle Donne, Alessandra De Barbieri, Marco Lodola, Ilario Padovan, Lisa Perini, Pony Abito, Floriana Rigo, Elena Sanzeri, Maria Pia Settin, Mario Tavernaro e Sandy Zambon.  Testo di prefazione, in catalogo, a cura di Vittorio Caracuta. Figure: orme sulle tracce del Giorgione  Tornerà mai la perfezione armonica e bilanciata dei marmi greci a elevare la figura dell’uomo a immagine dell’universo superiore tradotto in forma di quel che vive in Terra? E negli oggetti d’arte tornerà mai l’espressione levigata e serena, depurata di ogni caduco limite, dei kouroi e delle Korai antiche, o degli atleti e degli eroi dell’età dell’oro, sapientemente estratti dalla mano dell’artista nell’interno della sostanza materica che li ricopriva? Risolte le proporzioni; risolto il dinamismo dei movimenti con la plasticità delle pose; amalgamati fervore e compostezza nel dominio dello spazio intorno ai soggetti; contornate le forme nel gioco certo e netto di luci ed ombre e sublimata la capacità dell’uomo nella mimesi della facoltà creatrice della natura, i corpi, i visi e i miti si consegnarono allo stupore delle innumerevoli generazioni per i millenni da venire. L’uomo nello specchio di se stesso, Narciso o Icaro, Nessuno o tutto, divinità immortale o giovanile eroe, pervaso dall’energia demiurgica dell’Eros, la quale ordina l’Universo, togliendolo dal Caos e consegnandolo alla bella distinzione. Presentazione e testo critico in catalogo a cura di Vittorio Caracuta. (figura)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fenice Festival: Poggibonsi si trasforma in teatro

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Poggibonsi (SI). dal 21 al 23 maggio ci sono le performances on the road di Francesca Lettieri, la proiezione dei film giapponesi Yattaman e Love exposure, il concerto dei Selton e il teatro della compagnia francese Albedo Tante le novità di questa quinta edizione: a partire dal fatto che la rassegna sconfina negli spazi urbani, si appropria della città che la ospita proponendo ai propri artisti di confrontarsi con gli ambienti cittadini. Dei tre giorni, il primo è dedicato alle influenze pop reciproche tra Giappone e Italia con due esempi lampanti di come le due culture, con humour e dissacrazione, condividano un codice culturale grazie a decenni di anime, manga e fascinazione reciproca. Saranno presentati due film non distribuiti in Italia, provenienti dai maggiori festival internazionali: Love exposure di Sono Sion e Yattaman dell’indiscusso maestro del cinema di genere Takashi Miike, tratto con assoluta fedeltà dal cartone animato del 1977, trasmesso in Italia da metà degli anni ’80.  L’elemento pop farà ritorno anche nel progetto di danza urbana a cura di Francesca Lettieri e prodotto dal Fenice Festival. Una buona parte della manifestazione di sabato e domenica infatti è dedicata alla danza contemporanea grazie all’affiliazione al circuito internazionale CQD (Ciudades que Danzan) che raggruppa alcuni tra i principali festival di danza contemporanea urbana. La rassegna ospiterà, infatti, la performance di Maura Morales (Cuba) e il suo spettacolo “Ipocondriaca“, la compagnia Rootlessroot, proveniente da Grecia e Slovacchia in scena con “UNA” (Unknown Negative Activity), la Compagnia Zappalà Danza con “Romeo e Giulietta duet” e la compagnia di Francesca Lettieri con “Happy Hour” lo spettacolo di danza contemporanea prodotto proprio dal Fenice Festival. Insieme agli spettacoli di cinema e di danza ci sarà spazio anche per la musica concentrata nella serata di sabato 22 con un concerto dei sorprendenti Selton, brasiliani d’origine trapiantati in Italia che spaziano con disinvoltura dai Beatles a Cochi e Renato in uno show che si adatta alla dimensione di strada. Con il calare della notte prende vita un altro spazio urbano per ballare (in silenzio, per non disturbare la quiete pubblica) fino a tardi: il nuovo sottopasso pedonale della città.  Si alterneranno alla consolle da Radio Deejay Albertino, gran cerimoniere con il revival dance anni ’90, e Fabio B. (m2o) che si occuperà della parte black della serata. Spazio poi alla techno-house del fiorentino Emijay, che con il progetto Supernova, insieme all’amico e socio Giacomo Godi si è imposto all’attenzione dei club di tutto il mondo. Come di consueto gli artisti e il pubblico sono tutti invitati al brunch domenicale della Fenice che raggruppa in un atmosfera rilassata e conviviale la realtà festivaliera attorno alla tavola con i prodotti tipici toscani, ovviamente sempre all’aperto.Tutti gli eventi sono ad ingresso gratuito. Per info: http://www.fenicefestival.it (foto tabaccaia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nel lago dei leoni

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Roma fino al 15 maggio Via Quirino Majorana 139 Teatro Arvalia (Orario Spettacoli: ore 21 – Domenica ore 17 Biglietti: Intero € 12 – Ridotto € 10 + tessera associativa € 2) Da Le parole dell’estasi di Maria Maddalena de’ Pazzi  Con Maria Luisa Abate (Maria Maddalena), Paolo Oricco,  Anna Fantozzi, Stefano Re Regia e Drammaturgia  Marco Isidori Scene e Costumi Daniela Dal Cin  …I Marcido tengono in maniera molto speciale – scrive l’Isidori – a questo loro tentativo di riduzione scenica di un’esperienza religiosa che la modalità del vivere contemporaneo, sembrerebbe escludere dal novero delle potenzialità esistenziali nelle quali si può incorrere durante la quotidiana ordinarietà della vita.  Ci siamo però  dovuti accorgere, nel corso della preparazione dello spettacolo, che ciascun “punto” maddaleniano, anche il meno direttamente collegabile con un problema dell’oggi, si faceva nello studio e nella meditazione, “Punto” fermo per comprendere e meglio valutare non soltanto la dimensione storico/politica dell’essere, “essere umano”, ma quella che più propriamente, anche se certo ambiguamente, ne conveniamo, dobbiamo chiamare dimensione “metafisica”.  E’ questo il Punto che la nostra fatica di teatranti deve, e speriamo possa comunicare con chiarezza e dignità scenica.
Dall’anno 1988 la compagnia produce spettacoli anche a scopo didattico e dal 2003, gestisce un cartellone teatrale dedicato ai giovani (Marcido/Ragazzi) con il sostegno delle Fondazioni bancarie locali; in ambito accademico, ha instaurato rapporti continuativi con le seguenti Istituzioni: DAMS e Facoltà di Lettere e Filosofia di Torino, Facoltà di Lettere e Filosofia La Sapienza di Roma e DAMS di Roma Tre, DAMS di Bologna, Università Statale, Cattolica e Politecnico di Milano, Accademie delle Belle Arti di Torino e di Roma, Accademia di Brera di Milano, Istituto Europeo di Design di Milano. (marcido)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

Fatebenefratelli ad Afagnan:“ambasciatore della salute”

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha scelto quest’anno l’Ordine dei Fatebenefratelli ad Afagnan come Ambasciatore della Salute. Questo riconoscimento è stato consegnato a Fra Pascal Ahodegnon, Direttore generale e medico dell’Ospedale Saint Jean de Dieu, per il lavoro che svolge nel nosocomio togolese a favore delle popolazioni disagiate.  Fra Pascal ha ringraziato sottolineando che il Premio è il frutto del lavoro di tutti: “L’Ospedale è diventato Ambasciatore della Salute perché lavoriamo tutti e insieme siamo i veri promotori. Giorno e notte corriamo senza stancarci per alleviare la sofferenza delle popolazioni. Sosteneteci in questa lotta quotidiana a favore dei poveri malati e bisognosi del Togo”. L’edizione 2010 indetta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS-WHO) è stata dedicata al problema dell’urbanizzazione: “1000 cities, 1000 lives” lo slogan.  Attraverso l’iniziativa l’OMS ha inteso sensibilizzare “mille città” al fine di migliorare la qualità della vita urbana attraverso l’allestimento di forum di discussione sulla salute e l’avvio di campagne specifiche per l’utilizzo degli spazi pubblici. Lo stesso progetto si è proposto l’obiettivo di rintracciare 1000 storie di “campioni di salute urbani” che si siano distinti attraverso attività e iniziative volte al miglioramento della salute nelle proprie città. (ambas)

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: “Senz’atto”

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Roma da martedì 11 a domenica 16 Maggio – ore 21,00 Via Assisi 31, Prende lo spunto da una novella kafkiana l’ultimo spettacolo di Ivan Festa che intende ribaltare stereotipi e convincimenti, indicando nella rinuncia alla via di fuga l’unica libertà possibile. “Senz’atto”, va in scena a Roma a partire  da martedì 11 maggio, fino a domenica 16 maggio alle ore 21.00  presso La Fonderia delle Arti di via Assisi, 31 diretta da Maurizio Boco e Giampiero Ingrassia. Una performance intensa che propone una narrazione-descrizione dell’evoluzione da scimmia in uomo e che celebra l’avvio di una nuova metamorfosi in cui suoni, immagini e  parole si mescolano nel tentativo di colmare il silenzio ereditato dal passato. In questo “divenire-animale”, s’insinua un dubbio molesto: forse l’umanità non è il risultato di una continua evoluzione, ma scelta scaturita dallo scorrere immobile dei ricordi. L’attore e regista teatrale Ivan Festa ha collaborato con Mico Galdieri durante la carica di Presidente dell’Ente Teatrale Italiano e ha partecipato ai corsi di recitazione dell’ U.P.S diretta da Ernesto Calindri. Ha collaborato per tre anni ai corsi tenuti dal prof. Ettore Massarese per la cattedra di Letteratura  teatrale italiana dell’ Università Federico II,  conducendo due laboratori sulla figura e il lavoro d’attore. Tra gli spettacoli da lui interpretati: “Dialoghi tra il Gran me e il Piccolo me” (tratto da una novella di Luigi Pirandello), “Tragico Controvoglia” di A. Cechov, “Decameron” di Boccaccio e “La signorina Julie” di A. Strindberg. (ivan festa)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lago d’Orta: sfida a colpi di frecce

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Tra San Maurizio d’Opaglio e Madonna del Sasso al lago d’Orta dal 21 al 28 agosto, i boschi ospiteranno i campionati italiani di Tiro di Campagna, in grado di richiamare oltre un migliaio di persone, tra atleti e visitatori. Nella volontà  degli organizzatori, tutela dell’ambiente e attenzione alla natura saranno ingredienti fondamentali di questa nuova manifestazione. Da mera pratica venatoria, il tiro con l’arco è diventata nel tempo una disciplina sportiva non violenta, che utilizza bersagli di plastica e sagome di paglia. “Massimo rispetto per gli animali e per il creato – spiegano dalla FIARC – la nostra disciplina è praticata anche dai più piccoli, ai quali trasmettiamo i valori positivi dello sport e della natura”. (25 aprile)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Camerun: progetti

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Roma 14 maggio 2010 ore 17 Via della Dogana Vecchia,5 Fondazione Basso – Sezione Internazionale Tre progetti di rientro per lo sviluppo del paese L’iniziativa, attraverso la presentazione dei tre progetti avviati e realizzati in Camerun, si pone l’obiettivo di discutere una strategia alternativa alle forme tradizionali di aiuto che relegano, spesso, gli africani alla funzione di meri fruitori dei programmi di sviluppo. I progetti avviati in Camerun rappresentano l’esempio concreto di quella coniugazione possibile fra migrazione e sviluppo per la crescita del continente africano. I tre promotori dei progetti sono cittadini di origine camerunese emigrati in Italia che avevano maturato il desiderio di rientrare in patria, con una loro idea progettuale, sia per il completamento del  proprio percorso migratorio sia per mettere a disposizione del loro paese di origine le competenze acquisite durante l’esperienza migratoria in Italia. I migranti, in questa nuova ottica, riconoscendo la loro responsabilità sociale nei confronti del proprio paese, diventano ideatori e  protagonisti diretti del processo di sviluppo africano.  Modera e introduce l’incontro, , Pia Foglia – Coordinatrice del progetto Bando Africa.  Intervengono: Martin Nkafu Nkemnkia- Docente presso le Pontificie Università Gregoriana e Lateranense, Mariantonietta Romano- dell’Associazione Sol Mansi e membro del gruppo di lavoro del “Bando Africa” e Serge Noubondieu –  Ingegnere dell’Associazione Ingegneri Africani e membro del gruppo di lavoro del “Bando Africa”.  Parteciperanno al dibattito rappresentanti delle comunità e associazioni camerunesi in Italia.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stelle e pianeti visti da vicino

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

Fiumicino fino al 23 maggio 2010, presso Parco Leonardo nella Piazza Centrale. le lezioni guidate gratuite si terranno il mattino dalle 9.30 alle 12.30 e il pomeriggio dalle 15.30 alle 18.30, ogni 30 minuti.  Valore alla ricerca e al sapere: in occasione dell’iniziativa “Le Stelle e i Pianeti visti da vicino”, per tutti la possibilità di visitare il fantastico Planetario e di partecipare a lezioni guidate di esperti sulle costellazioni, i pianeti, e i principali movimenti della terra e degli astri  “Le Stelle e i Pianeti visti da Vicino” si propone così come un evento che, coniugando scienza e conoscenza in un’unica ed originale cornice, contribuirà ad arricchire il patrimonio culturale di bambini e adulti facendo loro vivere un’esperienza affascinante e coinvolgente.   Un’occasione imperdibile in particolare per i ragazzi delle centinaia di scuole di Roma e Provincia, protagonisti e destinatari del progetto di allestimento del Planetario: la possibilità di assistere a delle lezioni rappresenta un’ulteriore tassello nel loro percorso formativo che li aiuterà a crescere in modo più completo e aperto e a sviluppare una sempre maggiore capacità di giudizio. Si sono già iscritti oltre 1.300 ragazzi delle nostre scuole

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il cartellone del Teatro Argentina

Posted by fidest press agency su lunedì, 10 Mag 2010

L’Argentina presenta sul palcoscenico il proprio “canone dei classici”. Un vero e proprio Codice Molière, per dare rilievo alla modernità e complessità di questo grande autore di teatro; tre approcci differenti al grande Shakespeare, con la messa in scena di tre drammi (Lear, Sogno di una notte dimezza estate e il Mercante di Venezia) nella lettura di tre registi della nuova generazione (Latella, Popovki, Savin). Ed infine un grande classico della letteratura italiana – Giacomo Leopardi con le sue Operette Morali – nella nuova e fondamentale messa in scena di Mario Martone.  Tradizione e memoria incontrano l’attualità nella nuova stagione che testimonia l’impegno costante e responsabile che il Teatro di Roma svolge quotidianamente. Infatti, anche quest’anno, vengono proposte tre nuove grandi produzioni-coproduzioni che contribuiscono ad arricchire e a valorizzare il panorama teatrale nazionale: Il Misantropo di Molière, per la regia di Massimo Castri con Massimo Popolizio dal 12 ottobre al Teatro Argentina. È con questa nuova messa in scena che uno dei nostri più importanti registri, Massimo Castri, si dedica per la prima volta a un Molière, in un percorso di collaborazione con il Teatro di Roma, iniziato sei anni fa, che ha già visto altri importanti spettacoli come Tre sorelle, Porcile, Finale di Partita, Quando si è qualcuno, Questa sera si recita a soggetto. Nel ruolo di protagonista sarà il poliedrico Massimo Popolizio, un’altra presenza di notevole qualità che, così come quella di Castri, segna la continuità di un progetto di lavoro e di ricerca.   Ed ancora, lo straordinario incontro di due eccellenze artistiche: il mattatore Giorgio Albertazzi, magistrale artista a cui si affida l’apertura di stagione di India affiancato dal talento di Antonio Latella regista tra i più acclamati del panorama teatrale italiano che ha conquistato anche i palcoscenici internazionali.  Lo spettacolo Lear, liberamente ispirato a La tragedia di Re Lear, debutta in prima nazionale assoluta il 28 settembre. Ed infine, la terza coproduzione La resistibile ascesa di Arturo Ui, con la nuova traduzione di Eduardo Sanguineti, protagonista l’eclettico Umberto Orsini e la regia di Claudio Longhi in scena dal 29 marzo al Teatro Argentina. A dimostrazione che fare Teatro è un dovere civile. Fonte di sapere e patrimonio di conoscenza, il Teatro custodisce memoria e cultura che corrono parallele alle trasformazioni e mutamenti delle società per fondersi in un unico punto di incontro, di confronto, di dialettica con l’attualità del vivere. Pertanto, il Teatro è fatto di presente perchè mette in scena la contemporaneità dell’esistenza. E’ questo il rapporto che il Teatro intesse con la Storia, lasciando traccia indelebile di un passato che apre con successo al nuovo, al domani.   Dopo l’inaugurazione con Il Misantropo, la stagione prosegue il 9 novembre con Antonio Calenda che firma la regia della tragedia di Sofocle Edipo Re nell’interpretazione di Franco Branciaroli, mentre il 23 novembre il catalano Lluís Pasqual presenta il delicato e commovente testo di Federico García Lorca, Donna Rosita Nubile. Il 17 dicembre è la coreografia di Mauro Bigonzetti e dell’Aterballetto a tradurre e reinterpretare in danza il poema cavalleresco di Ludovico Ariosto nell’InCanto dall’Orlando Furioso. Il 21 e 22 dicembre, Enzo Moscato presenta Toledo Suite, un recital con le musiche di Pasquale Scialò. Ed ancora, sulla scena vizi e manie umane nell’amara e irresistibile comicità di Molière ne L’Avaro di Luigi De Filippo il 28 dicembre, e ne Il Malato Immaginario diretto da Gabriele Lavia che debutta l’8 febbraio.  Respiro internazionale e attenzione alle produzioni straniere aprono il palcoscenico dell’Argentina a due delle più interessanti personalità dell’area balcanica, entrambe impegnate nella rivisitazione di due commedie shakespeariane: il regista macedone Aleksandar Popovski dal 1° febbraio nella commedia Sogno di una notte di mezza estate, ed il regista e drammaturgo originario di Sarajevo, Egon Savin, dal 5 febbraio in Il Mercante di Venezia.  Dopo La resistibile ascesa di Arturo Ui, completano il cartellone Marco Sciaccaluga in Aspettando Godot con Ugo Pagliai e Eros Pagni dal 18 gennaio; Luca De Fusco nell’opera pirandelliana Vestire gli ignudi dal 1° marzo; ed infine a chiudere la stagione del Teatro Argentina dal 3 maggio sarà in scena le Operette Morali di Giacomo Leopardi, uno spettacolo realizzato da Mario Martone, il regista partenopeo noto per la sua spiccata creatività, audacia e bravura.  Forte ed energico è il contributo del Teatro di Roma che, consapevole del suo ruolo di Teatro stabile della Capitale e quindi grande Teatro Nazionale, non vuole essere semplice palcoscenico di rappresentazione, ma consolidarsi anche come centro di cultura e laboratorio di socialità, attraverso la pluralità dei suoi spazi, le sue produzioni ed una grande apertura verso il pubblico.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »