Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Quale regalo per la Prima Comunione?

Posted by fidest press agency su martedì, 11 Maggio 2010

Cosa regalare per la Prima Comunione? Nonostante il boom dell’elettronica il 63 per cento degli italiani regala ancora  i gioielli.  Un giusto equilibrio tra tradizione, lusso e modernità. Pare sia questo che nonni, zii ed amici di famiglia cerchino, essenzialmente, nei regali destinati ai ragazzi che, proprio in questi mesi, si apprestano a ricevere la Prima Comunione.  Una tendenza dimostrata dall’ultimo sondaggio promosso dall’Osservatorio sul Mercato del Gioiello – presieduto dal trend-setter Silvestro Fiore – dal quale è emerso che i cadeaux più gettonati per l’evento sono oggetti volti a durare nel tempo. Pochi regali “usa&getta”, dunque, e via libera a beni che acquistano valore col passare degli anni.  In particolare, dalle interviste telefoniche che hanno visto partecipe un campione di mille persone, sparse lungo tutto lo Stivale, di età compresa tra i 35 ei 70 anni, si è evidenziato che a catturare l’attenzione sono principalmente i gioielli. Nella top five degli regali figurano, tra l’altro, doni unisex come pendenti a croce di varie dimensioni con o senza diamanti (57%) e bracciali “tennis” (51%), seguiti da orecchini a cerchio in oro (36%) e punti luce per le ragazze (32%) e orologi per gli uomini (43%).      Per quanto riguarda i budget, dallo stesso sondaggio si evince che gli amici, per una Comunione, tendono a spendere in media dai 150 ai 350 euro, mentre i familiari dai 500 euro in su.
L’OMG – “Osservatorio sul Mercato del Gioiello”, nato nel settembre 2009 da un’idea del gioielliere e diamantaio partenopeo Silvestro Fiore, ha l’obiettivo di monitorare e analizzare periodicamente i gusti degli italiani rispetto all’acquisto dei preziosi. Uno strumento irrinunciabile per curiosi, appassionati e addetti ai lavori che, d’ora in poi, potranno contare su una serie di dritte, consigli pratici, informazioni tecniche, ma soprattutto su accurati report mensili basati su sondaggi telefonici effettuati su un campione di oltre 1.000 intervistati per volta sparsi lungo tutto lo Stivale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: