Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 12 Mag 2010

Roma: La Provincia delle Meraviglie

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Fino al 20 giugno 2010 si terrà la seconda edizione della mostra La Provincia delle Meraviglie “Alla scoperta dei tesori nascosti”. “L’evento intende procedere nella sua opera di promozione di un patrimonio comune di straordinaria ricchezza e farlo grazie all’impegno congiunto e alla attiva collaborazione dei singoli comuni della Provincia variamente caratterizzati da una realtà culturale ricca di storia e tradizioni”. Il promotore dell’iniziativa è la Presidenza della Provincia di Roma e, nello specifico, del suo presidente Nicola Zingaretti. Questa volta gli eventi sono due. Uno è dato dalla mostra “Ai confini di Roma. Tesori archeologici dai musei della Provincia” che resterà aperta fino al 20 giugno nei locali espositivi del Complesso del Vittoriano. I  visitatori  avranno la possibilità di immergersi tra i tesori archeologici della Provincia. Oltre 100 reperti accompagneranno il visitatore in un viaggio alla scoperta delle nostre radici che si perdono in un passato tanto lontano quanto ricco di fascino e suggestione. L’iniziativa è realizzata con la collaborazione del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio, Soprintendenza per i Beni Archeologici del Lazio e Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale ed è curata da un Comitato Scientifico organizzativo composto da Marina Sapelli Ragni, Soprintendente per i Beni Archeologici del Lazio; Anna Maria Moretti, Soprintendente per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale; Maria Teresa D’Alessio, Archeologa; Alessandro Nicosia, Presidente di Comunicare Organizzando. Il secondo evento nella sala Zanardelli del Complesso del Vittoriano, sarà di scena la storia contemporanea. Prima tappa di un ampio progetto triennale, ideato e curato da Umberto Gentiloni Silveri, Delegato per la Storia e la Memoria della Provincia di Roma, l’esposizione intende puntare i riflettori su un momento decisivo della nostra storia recente: il secondo conflitto mondiale, dando conto attraverso documenti, cimeli, fotografie, filmati e testimonianze della moltitudine di eventi che si consumarono sul palcoscenico della provincia romana nei mesi che precedettero la liberazione di Roma. La mostra sarà visitabile fino a domenica 13 giugno. Ma non manca il momento “enogastronomico”. Sarà possibile, infatti, nei giorni venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 giugno degustare le risorse agroalimentari della provincia di Roma. Per questa circostanza la serra dell’Auditorium Parco della Musica si presterà come spazio privilegiato dedicato alle produzioni vitivinicole e oleicole del territorio, un’area dove i produttori possono raccontare la propria azienda, le proprie produzioni, con spazi di degustazione per il pubblico, eventi e incontri a tema. Sarà un evento corale che da Vittoriano si dilaterà all’Auditorium Parco della Musica, alla Galleria Alberto Sordi e alla Stazione Termini ma anche 5 Comuni della Provincia – Ariccia, Artena, Genzano, Genazzano, Palombara Sabina – , diventeranno per l’intera durata dell’iniziativa, vetrine espositive promozionali che consentiranno ai numerosi turisti, di scoprire e conoscere le superbe ricchezze che caratterizzano i 121 comuni della Provincia.  La Stazione Termini e la Galleria Alberto Sordi, punti nevralgici della Capitale e luoghi di passaggio quasi obbligato per turisti e cittadini, saranno i contenitori romani delle isole promozionali rispettivamente dal 12 al 24 maggio e dal 17 al 31 maggio. L’isola itinerante invece sarà ad Artena, in occasione dei festeggiamenti della Madonna delle Grazie sabato 15 e domenica 16 maggio; sabato 22 e domenica 23 maggio verrà allestita ad Ariccia, in occasione della festa di Pentecoste e delle celebrazioni in onore della Madonna di Galloro; l’itineranza toccherà poi Genazzano nei giorni del Palio di Brancaleone sabato 29 e domenica 30 maggio; nel primo fine settimana di giugno, sabato 5 e domenica 6 l’isola informativa raggiungerà Palombara Sabina in occasione della Sagra delle Cerase per poi toccare l’ultima tappa, Genzano, sabato 12 e domenica 13 giugno in concomitanza con la famosa Infiorata. L’intera progettualità è a cura di Comunicare Organizzando di Alessandro Nicosia

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XIV Congresso Primari Oncologi Ospedalieri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

In una conferenza stampa tenutati a Roma è stato presentato il XIV congresso del Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri (CIPOMO) che si svolgerà a Pesaro dal 20 al 22 maggio 2010. Erano presenti il prof. Sergio Crispino, presidente del Cipomo, il prof. Rodolfo Mattioli, presedente del Congresso e il prof. Francesco Di Costanzo, coordinatore task force operativa della commissione interdisciplinare biosimilari Cipomo. Moderava la giornalista M. Vuga. Negli interventi sono emersi tre fondamentali obiettivi: favorire al massimo la disponibilità, fornire una elevata attenzione ad accoglienza, rispetto, ascolto, comunicazione e condivisione e garantire la massima sicurezza per i pazienti sia per gli operatori durante le varie fasi del percorso assistenziale con particolare attenzione alle fasi di prescrizione, preparazione e somministrazione dei farmaci antiblastici (low risk). Uno spaccato è stato poi riservato alle oncologie mediche ospedaliere che hanno avuto negli ultimi dieci anni un progressivo aumento e che in termini assistenziali hanno preso in carico la maggior parte dei pazienti oncologici (si stima intorno al 70%) che hanno necessità di prime visite, terapie mediche, terapie di supporto e/o relativi controlli. Ma il percorso ospedaliero, per questi malati, nello specifico, è solo una parte in quanto vi è anche quella attinente le spettanze del territorio e una sinergia operativa con i medici di base. Questa continuità di cura che abbraccia tutta la storia del malato oncologico si può sintetizzare in una rete capace di rappresentare uno dei nodi principali in termini di percorso assistenziale e di ricerca. In altri termini si sta definendo un modello organizzativo che è anche virtuoso sotto l’aspetto economico e sociale e che ha delle ricadute positive poiché prevede che sia dedicato il giusto tempo all’ascolto e alla comunicazione (tempo relazionale durante le visite) e anche per garantire accessibilità, accoglienza, confort e privacy. Da qui si individua la missione del Cipomo tesa a ridefinire le unità operative e i modelli assistenziali basati sulla garanzia della continuità di cura intra ed extraospedaliera, la creazione di un osservatorio nazionale sull’accessibilità alle terapie innovative e ad alto costo, la costituzione di specifici working group e l’attuazione di sinergie con centri di rilievo nazionale (Centri di ricerca, Irccs, ecc.). Un capitolo a parte andrebbe riservato a quanto esposto dal prof. Francesco Di Costanzo riguardo la pratica clinica dei farmaci biosimilari in oncologia. “Non vi è dubbio che l’imminente disponibilità dei biosimilari, farmaci nuovi diversi dai biotecnologici di riferimento, vede una forte attenzione della società e delle associazioni scientifiche tese a contribuire alla conoscenza dei biosimilari, della loro potenzialità e del loro profilo di sicurezza, con l’intento di definire una loro appropriata collocazione nell’armamentario terapeutico e di evitare qualsiasi allarmismo e l’insorgenza di emergenze sanitarie.”

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La ricetta dei primari oncologi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Accesso all’innovazione (high tech), attenzione all’accoglienza e alla comunicazione (high touch) e massima sicurezza per pazienti e operatori durante le varie fasi del percorso assistenziale (low risk): sono queste le tre sfide identificate dal Collegio Italiano dei Primari Oncologi Medici Ospedalieri CIPOMO che si riunirà per tre giorni dal prossimo 20 Maggio a Pesaro per il XIV Congresso Nazionale.  Le oncologie mediche ospedaliere hanno un ruolo chiave nello sviluppo della rete oncologica regionale o nazionale, perché rappresentano uno dei nodi principali in termini di percorso assistenziale, presa in carico e ricerca.   “Il modello dipartimentale collegato in rete previsto dal Piano Oncologico Nazionale è sicuramente un importante modello per gestire il complesso percorso assistenziale e garantire una partecipazione alla ricerca” spiega Sergio Crispino, Presidente CIPOMO “E’ necessario però che i gruppi di lavoro multidisciplinari siano ben organizzati e funzionali, che ci siano strutture e spazi adeguati per la presa in carico del paziente, che ci sia personale adatto ai carichi di lavoro, la possibilità per il personale di dedicare il giusto tempo all’ascolto e alla comunicazione e, infine, che vi siano strutture e spazi realmente a 5 stelle per garantire, accessibilità, accoglienza, comfort e privacy’”.  Tutto ciò ovviamente significa prevedere l’impiego di risorse specifiche per un valido adeguamento a questi bisogni. “Non basta, infatti, la definizione del semplice modello” prosegue Crispino “è necessario stabilire un preciso impegno di spesa nazionale e regionale, stimabile in almeno 200 milioni di euro di investimenti”.  “Il nostro Collegio si è sempre impegnato per fare in modo che insieme all’appropriatezza terapeutica fosse garantita anche quella organizzativa che si traduce nel fare la cosa giusta, al paziente giusto, nella struttura giusta e al giusto costo” afferma Rodolfo Mattioli, Presidente del Congresso “Questo significa sviluppare una nuova idea di rischio clinico che non include più soltanto il pericolo di errore clinico ma anche il rischio in cui incorre un paziente se trattato sotto gli standard ottimali e non sottoposto alla migliore terapia per la sua malattia a prescindere da quale sia la porta di ingresso del loro percorso assistenziale”

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

È nata la bacheca della danza del veneto

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

La Regione del Veneto, con Arteven Circuito Teatrale Regionale e Operaestate Festival Veneto, ha ideato e realizzato la Bacheca del Registro della Danza Contemporanea e di Ricerca del Veneto, una pagina web dedicata a tutti gli spettacoli, i seminari e le audizioni di danza e balletto presenti in regione. La novità di questa bacheca è che sono abilitati all’inserimento autonomo delle proprie iniziative tutte le 129 compagnie venete, i singoli danz’autori operanti in Veneto e iscritti al Registro, nonché gli Enti e le Associazioni che organizzano eventi di danza anche di carattere occasionale. Raccogliendo e conglobando in un’unica teca tutti gli eventi  di danza e balletto (spettacoli, seminari e audizioni) relativi alla regione del Veneto, si semplifica l’accesso alle informazioni reperibili online. Ogni iniziativa è contestualizzata con data e luogo di svolgimento (Comune e sede),  citando gli organizzatori e fornendo i contatti per ricevere ulteriori informazioni. Il sito offre inoltre all’utente un motore di ricerca attuabile per provincia, genere (spettacoli, seminari e audizioni) o parola chiave.   La bacheca si abbina al progetto di monitoraggio e di promozione della danza attivato dal sito http://www.registrodanzaveneto.org. Tale strumento già consente ai coreografi attivi in regione di promuovere la propria attività e, contestualmente, agli operatori ed alle istituzioni di censire e monitorare il settore della produzione artistica di danza. Questo progetto di monitoraggio ha già permesso la prima analisi del territorio relativa ai dati del 2006-2008,  che ha dato vita alla pubblicazione del Registro della Danza Contemporanea e di Ricerca del Veneto presentato a Padova nel febbraio 2010. Per visitare la bacheca è necessario collegarsi al sito http://www.registrodanzaveneto.org

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Hard Trial Assoluti d’Italia”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Castellinaldo (Cn) 16/5/2010  in V. Canale 9. Stanno lavorando alacremente i soci del MC Castellinaldo, in vista dell’impegno che li coinvolgerà direttamente domenica prossima. È infatti in calendario la prima prova di “Hard Trial Assoluti d’Italia” che si svolgerà interamente all’interno dell’area sportiva permanente del Trial Park Varata, a Castellinaldo. I più bravi trialisti d’Italia si daranno battaglia sulle sezioni preparate per l’evento, magistralmente tracciate dal sette volte campione italiano Diego Bosis. E per tenere fede allo spirito stesso che animerà tutto il campionato, incline a proporre zone dure e difficili, i piloti troveranno pane per i loro denti. Paddock e palco partenza/arrivo sistemati in Via S. Damiano, con la possibilità di vedere a lavoro piloti e meccanici, il trasferimento al trial park dove si terrà la gara, è previsto con bus navetta gratuiti. Già a partire dal mattino si potranno vedere impegnati tre le fettucce i piloti juniores, le speranze future del trial, e la categoria femminile, che si disputeranno la vittoria su sei zone a loro dedicate, per lasciare intorno alle ore tredici il campo a disposizione dei piloti big, che saranno impegnati su dodici zone per due giri consecutivi. Fabio Lenzi, detentore del titolo, Matteo Grattarola, campione italiano in carica, e Daniele Maurino, coriaceo pilota piemontese, con ogni probabilità saranno coloro tra i quali si deciderà la vittoria, ma ci saranno da seguire le evoluzioni di tutti i bravi piloti che animano le gare del Campionato Nazionale; Andrea Vaccaretti, Miki Orizio, Simone Staltari, Francesco Iolitta, sono solo alcuni tra questi. Gli organizzatori sperano di replicare il successo di pubblico dell’anno scorso, invitando tutti a raggiungere il Trial Park Varata per entrare in contatto con questo magnifico ed ecologico sport motociclistico, in modo comodo e spettacolare. Per ulteriori informazioni http://www.trialparkvarata.it  (Trial Park Varata Press Office)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Museo Aligi Sassu

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Atessa (Ch) 17 luglio 2010 Palazzo Ferri  210 Inaugurazione mostra.  Opere su carta dal 1927 al 1990 a cura di Alfredo Paglione ed Elena Pontiggia Novanta lavori su carta, per lo più inediti, disegni, acquerelli, pastelli e tempere, con centoventi opere grafiche scelte: acqueforti, acquetinte, litografie e serigrafie, costituiscono l’importante collezione di Alfredo e Teresita Paglione affidata al nuovo Museo Sassu di Atessa. La rassegna ripercorre le tappe più importanti della vita e della produzione artistica di Aligi Sassu a partire dalle opere futuriste del 1927-28, per poi soffermarsi sui lavori degli anni ’30, tra cui i famosi Uomini rossi e i Ciclisti, i Caffè, le Battaglie, i disegni del carcere di Fossano realizzati tra il 1937 e il 1938, le Crocifissioni e i Concili degli anni ‘40, fino alle Corride spagnole degli anni ‘60. Aligi Sassu, scomparso il 17 luglio 2000 a Pollença (Mallorca, Spagna), quest’anno viene ricordato con tre significativi eventi: la mostra presso il Museo di Villa Urania a Pescara, in corso fino a fine giugno, incentrata sulla produzione in ceramica e l’apertura dei due nuovi musei a lui dedicati ad Atessa, in Abruzzo, e a Thiesi, in Sardegna, dove trascorse alcuni anni della giovinezza.
La città di Atessa con la nascita del nuovo museo rende omaggio all’artista sottolineando il profondo legame con la terra d’Abruzzo: nel 1964 vi realizza una grande opera murale “Il Concilio Vaticano II” presso la Chiesa di S. Andrea a Pescara, nel 1987 in anteprima  assoluta espone la “Divina Commedia”, una raccolta di 113 oli, al Castello Gissi di Torre De’ Passeri (Pe) e nel 1997 la mostra di arte sacra con cui viene aperto il Museo dello Splendore di Giulianova.
Il catalogo del nuovo Museo Sassu di Atessa, edito da Silvana eEditoriale, contiene testi  di Giulio Borrelli, Elena Pontiggia, Elsa Betti e un’intervista di Giovanni Gazzaneo ad Alfredo Paglione, noto gallerista e cognato del Maestro.
Aligi Sassu, nato a Milano il 17 luglio 1912 da padre sardo e madre emiliana, è stato un artista estremamente precoce. Scoperto da Marinetti, partecipa all’età di soli sedici alla Biennale di Venezia del 1928, nella sala riservata ai Futuristi, con due opere Nudo plastico e l’Uomo che si abbevera alla sorgente. (sassu) (seguito qui)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra geisha e samurai

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Carmagnola, dal 22 maggio al 4 luglio nelle sale del rinnovato Palazzo Lomellini mostra “Geisha & Samurai. Lo specchio di una civiltà” che avrà luogo organizzata dall’associazione “Galileo Ferraris”, con la direzione artistica di Francesco Longo, in collaborazione con il Comune di Carmagnola e il contributo della Provincia di Torino e della Regione Piemonte.  La mostra è composta da una prestigiosa selezione di opere (xilografie, calligrafie, armature, spade, Kimono e fotografie d’epoca) e condurrà i visitatori attraverso un affascinante percorso tra simboli, arte, usi e costumi della nobile civiltà giapponese. Il respiro internazionale di questa mostra di carattere etnografico ben si accosta con l’obiettivo di rendere Palazzo Lomellini- Arte contemporanea, (che dopo impegnativi ed accurati lavori di restauro, riapre al pubblico e riprende la sua attività nell’ambito del circuito CarmagnolaMusei), un centro d’eccellenza per l’accoglienza di mostre a carattere nazionale e sopranazionale.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assegnato il Premio Webmaster Cattolici

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Palermo. E’ irresistibile la voglia di accendere una candela alla Madonna, vederla sciogliere giorno per giorno fino al suo consumarsi ed invocare una prece per chiedere una grazia. E’ possibile telematicamente, grazie al sito internet parrocchiale di Santa Rosa da Lima, guidata da don Giovanni Maggiore, allestito dalla giovane webmaster Miriam Scalici vincitrice della terza edizione del “Premio webmaster cattolici dell’Arcidiocesi di Palermo riservato ai curatori di siti parrocchiali e delle associazioni cattoliche del territorio. “Il sito della parrocchia Santa Rosa da Lima è nato come luogo di crescita spirituale e di preghiera – afferma la vincitrice – aperto non solo alla comunità parrocchiale ma anche a coloro che vogliono condividere lo stesso cammino comune o a coloro che vogliono approfondire questa nostra realtà di fede”. Al secondo posto il sito delle Suore del Bell’Amore, l’ordine monastico fondato dal cardinale Salvatore Pappalardo, curato da suor Patrizia Amadore e al terzo posto quello del Centro sportivo Italiano curato da Marco Catalano. La manifestazione è stata organizzata dall’Ufficio Comunicazioni sociali dell’Arcidiocesi di Palermo, insieme con i Servizi telematici diretti da Vincenzo Grimaldini e con “Radio Spazio Noi Inblu” diretta da Giovanna Curiale. L’iniziativa è stata ospitata all’interno della “Settimana della Comunicazione” curata dalla Libreria Paoline di Palermo di cui suor Fernanda Di Monte, responsabile animazione culturale Paoline è stata l’animatrice. La cerimonia di premiazione si è svolta lunedì scorso, al termine di una celebrazione Eucaristica, presieduta dal preside della facoltà teologica di Sicilia “San Giovanni Evangelista” don Rino La Delfa, all’interno della libreria Paoline di corso Vittorio Emanuele a Palermo che l’ha definita “un cenacolo di preghiera dove aleggia lo Spirito Santo che viene comunicato attraverso i libri”. Alla cerimonia di premiazione svoltasi nel salone “Beato Giacomo Alberione” è intervenuto Giovanni Silvestri, presidente dell’associazione Webmaster cattolici Italiani, che ha ricevuto la “benedizione” del direttore nazionale dell’Ufficio per le Comunicazioni sociali mons. Domenico Pompili. Silvestri ha lodato l’iniziativa, ricordando come Palermo sia stata la prima a lanciare un concorso simile, poi ripreso anche a livello nazionale. Ai primi tre classificati è andata una foto camera digitale, un telefono cellulare e un lettore Mp4, mentre a tutti i concorrenti è stato consegnato un diploma di partecipazione. (Nella foto Giovanni Silvestri, Vincenzo Grimaldini, i vincitori Valeria Volpe, Miriam Scalici e Patrizia Amadore, Pino Grasso e Fernanda Di Monte).

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il guazzabuglio di Fatima

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Lettera al direttore. Papa Benedetto XVI parlando con i giornalisti durante il volo che lo ha condotto in Portogallo, ha dichiarato che le attuali «sofferenze» della Chiesa, in conseguenza degli abusi su minori commessi da sacerdoti, fanno parte di quelle annunciate nel terzo segreto di Fatima. Se non fosse per il rispetto dovuto al Pontefice, mi verrebbe da ridere. A quel guazzabuglio inventato da suor Lucia, dove “due Angeli ognuno con un annaffiatoio di cristallo nella mano..raccoglievano il sangue dei Martiri e con esso irrigavano le anime che si avvicinavano a Dio”,  si è attribuito di tutto. Nel “Vescovo vestito di bianco…mezzo tremulo con passo vacillante” che viene ucciso con “varie armi da fuoco” nonché “frecce” (fanno più effetto), si è voluto vedere Giovanni Paolo II. Si dà però il caso che quando il Papa subì l’attentato non era tremulo e vacillante, ma nel pieno delle forze. E non morì. Ma il segreto è come un grande elastico: si adatta a tutto. Ora Benedetto XVI ci dice che le attuali sofferenze della Chiesa pure furono annunciate nel segreto. Ma sì! Però il cardinale Angelo Sodano nel commento al guazzabuglio, scriveva: “La visione di Fatima riguarda soprattutto la lotta dei sistemi atei contro la Chiesa e i cristiani e descrive l’immane sofferenza della fede dell’ultimo secolo del secondo millennio” (Cf  Il Messaggio di Fatima – Elledici – firmato da: Joseph Card. Ratzinger). Si dà il caso però che ci troviamo nel terzo millennio. Ma che importanza ha? (Miriam Della Croce)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Bibliotheca gastronomica”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Torino 13 maggio 2010, ore 12.00, Salone Internazionale del Libro – Spazio Autori B Sarà presentato in anteprima al Salone del Libro di Torino il primo titolo di Bibliotheca Gastronomica, progetto che vede per la prima volta insieme Franco Cosimo Panini Editore, Slow Food Editore e Banca del Vino. A illustrare la collaborazione saranno Carlo Petrini (Presidente Slow Food Internazionale) e Lucia Panini (Franco Cosimo Panini Editore) nel corso della conferenza stampa. Il progetto Bibliotheca Gastronomica rappresenta un viaggio “alle fonti del gusto”, alle origini della nostra cultura del bere e del mangiare. La collana intende infatti riunire i testi più preziosi di ogni tempo dedicati al tema della cucina: libri di ricette, erbari medievali, taccuini e testi medici. Franco Cosimo Panini Editore andrà in cerca dei manoscritti più ricchi e illustrati e li riprodurrà fedelmente, creando pregiate edizioni in facsimile a tiratura limitata. Un modo unico e suggestivo per celebrare la millenaria ricchezza della nostra cultura enogastronomica. Il primo titolo della collana è dedicato ai due prodotti simbolo della tradizione alimentare mediterranea: il vino e l’olio.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Onu: nuovi membri consiglio diritti umani

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Il  13 maggio l’Assemblea generale dell’ONU eleggerà 14 nuovi membri su 47 seggi del Consiglio per i Diritti Umani. Tra i nuovi candidati risulta, per il continente africano, la Libia che perseguita e deporta sistematicamente i cittadini dell’Africa nera e che nega diritti fondamentali alla popolazione berbera che costituisce il 10% della popolazione libica. Anche la Mauritania è candidata a un seggio nel Consiglio nonostante continui a minacciare e perseguitare chi osa criticare e denunciare la pratica della schiavitù ancora diffusa nel paese. Altri candidati sono l’Angola che governa con pugno di ferro nell’ex colonia portoghese di Cabinda e l’Uganda, le cui forze di sicurezza si sono macchiate di detenzione e traffico illegale di armi e di massacri di popolazioni nomadi sospettate di furto di bestiame.I paesi candidati dell’Asia non possono certo essere considerati garanti dei diritti umani. La Thailandia punta sulla violenza nella guerra civile in corso nel sud del paese contro la minoranza musulmana e garantisce l’impunità alle forze di sicurezza che violano i diritti umani. La Malesia distrugge da decenni sistematicamente lo spazio vitale delle sue popolazioni indigene e coloro che si attivano per i propri diritti subiscono arresti arbitrari. L’Emirato del Qatar non solo nega la formazione di partiti politici nel proprio paese ma blocca anche le sanzioni dell’ONU contro il Sudan, vanifica la persecuzione penale di criminali di guerra nello Sri Lanka e si oppone a osservatori ONU per i diritti umani nel Congo. Tra i paesi americani risulta candidato il Guatemala continua a chiudere gli occhi di fronte a gravissime violazioni dei diritti umani contro la popolazione indigena e che non è disposto a chiarire fino in fondo i massacri commessi contro le popolazioni Maya. Le violazioni dei diritti delle popolazioni indigene continuano anche in Ecuador, il cui governo è considerato a livello internazionale difensore delle foreste nonostante le popolazioni indigene riportino con regolarità l’avvio di nuovi progetti per lo sfruttamento di risorse naturali nelle loro terre e che mettono in pericolo la loro sopravvivenza. Se paesi persecutori potranno sedere nel maggiore gremio per i diritti umani dell’ONU, la credibilità dell’impegno per i diritti umani dell’ONU è praticamente nulla.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nuovo preside facoltà medicina veterinaria

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Parma. Si sono svolte le elezioni per il rinnovo della carica di Preside della Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Parma. Su 73 aventi diritto al voto hanno votato in 71. La maggioranza richiesta in questa prima giornata di votazioni era di 37 voti. La Commissione elettorale, presieduta dal Decano della Facoltà di Medicina Veterinaria, Prof. Cesidio Filippo Flammini, ha comunicato il seguente risultato: Prof. Attilio Corradi 55 Prof. Paolo Borghetti 1 Prof. Paolo Martelli 1 Prof. Enrico Parmigiani 1 Schede bianche 13 Il Prof. Attilio Corradi, docente ordinario di Anatomia patologica veterinaria, è stato quindi riconfermato nella carica che ha ricoperto nel quadriennio 2006-10, e resterà in carica per il quadriennio 2010-20

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il forum a San Pietro con il Papa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Roma 16 maggio. Il Forum e le 500 associazioni nazionali e locali che lo compongono saranno in piazza San Pietro come proposto dalla Consulta nazionale delle aggregazioni laicali (Cnal) per la recita del Regina Coeli insieme al Papa.  «Crediamo che le colpe di cui si sono macchiati alcuni preti non possono avere scusanti e rappresentano, da un lato, un orribile tradimento della loro missione e, dall’altro, un peccato sociale che non può non vedere l’intervento delle istituzioni sociali» commenta Francesco Belletti, presidente del Forum. «Crediamo anche che al cuore dei tanti attacchi rivolti in questi giorni a Benedetto XVI non ci siano intenzioni moralizzatrici ma essenzialmente ragioni politiche ed ideologiche. In molti tentano di approfittare di questa vicenda per liberarsi della Chiesa che avvertono come una presenza ingombrante e fastidiosa. «Ma è proprio nella misura in cui la Chiesa riuscirà a mantenersi unita, capace di generare anticorpi affinché gli abusi non abbiano a ripetersi ma anche fedele sotto la guida dei pastori, che la tempesta di queste settimane potrà trasformarsi  per il Popolo di Dio in una rinnovata capacità di presenza nella società al servizio della famiglia umana».

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Biotestamento

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

“L’emendamento proposto dal Relatore è incompleto e lascia un vacuum legislativo su chi dovrà prendersi cura del malato in caso di contrasto tra medico curante e fiduciario”. Lo sostiene l’On. Antonio Palagiano, Capogruppo Idv in Commissione Affari Sociali, a margine del dibattito sul comma 3 dell’articolo 7 del testo sulle Dichiarazioni Anticipate di Trattamento in esame oggi in XII Commissione . “Secondo questo emendamento, infatti, nel caso si verifichi tale controversia dovrà essere istituito dalla direzione sanitaria un collegio di medici il cui parere sarà vincolante per il medico curante “il quale non è comunque tenuto a porre in essere prestazioni contrarie alle sue convinzioni di carattere scientifico e deontologico”. L’emendamento 7.23 dell’Idv – prosegue Palagiano – bocciato a mio avviso per ragioni ideologiche e cioè a prescindere dal suo contenuto, avrebbe migliorato, completandolo l’emendamento del Relatore in quanto esso non prevede né l’abbandono da parte del medico in dissenso con il collegio né la sua sostituzione”. “Chi proseguirà allora la terapia in tale inauspicabile caso? La risposta c’è – conclude il deputato dipietrista – e la sentiremo in Aula quando la maggioranza proporrà un emendamento fotocopia, per mettere una toppa al provvedimento ispirata alla nostra proposta appena respinta in Commissione senza una reale e concreta motivazione”.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Auto blu? Brunetta non le sa contare

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Ci domandavamo che fine avesse fatto. Dopo il flop micidiale come candidato sindaco a Venezia, il ministro Brunetta è sparito per un bel pezzo. Probabile choc da fallimento. Non che sentissimo la mancanza delle sue sparate, per carità, ma oggi, per superare la fase post-depressiva da sparizione dai giornali, è tornato alla carica, annunciando battaglia contro le auto blu, un evergreen che serve sempre a restituire smalto a chi è appannato e che, seppure non risolvi, nessuno te ne verrà mai a chiedere conto. Cosa ha in mente di fare il signor Ministro per ridurre drasticamente le 624.330 auto blu d’Italia, record mondiale assoluto?…. (Massimo Donadi)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Dove osano le aquile”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Roma 12 maggio – ore 12.30 Sala dell’Arazzo, Campidoglio conferenza stampa di presentazione del libro “Dove osano le aquile” di Stefano Greco Oltre al Delegato allo Sport e all’autore del volume, saranno presenti all’incontro:  Sergio Cragnotti, presidente della SS Lazio dal 1992 al 2003 Gabriele La Porta, giornalista e moderatore della presentazione

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Diritti televisivi calcio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Accolte tutte le motivazioni con le quali Adiconsum ha impugnato la delibera dell’Antitrust di accettazione degli impegni della Lega Calcio Quegli impegni non vanno bene: Adiconsum lo aveva detto sin dal market test svoltosi all’indomani della pubblicazione sul sito dell’Autorità Antitrust del primo set di impegni proposti dalla Lega Calcio al fine di far chiudere la procedura istruttoria per abuso di posizione dominante senza la contestazione dell’infrazione. Gli impegni della Lega Calcio riguardavano le modalità di commercializzazione dei diritti audiovisivi del campionato di calcio della serie B, mentre il procedimento istruttorio dell’Authority era stato aperto per la serie A. Ma l’Autorità – dichiara Pietro Giordano, Segretario Nazionale Adiconsum – non solo non riteneva quegli impegni inidonei, ma accettava e dichiarava idonei un secondo set di impegni (la predisposizione, per la piattaforma satellitare, di un pacchetto avente ad oggetto le “sintesi” delle partite della serie A), senza neppure seguire le formalità prescritte (pubblicazione sul proprio sito internet e sottoposizione alle osservazioni dei soggetti interessati). Il Tribunale Amministrativo per il Lazio, Prima sezione di Roma – continua Giordano – ieri ha reso note le motivazioni della sentenza del 20 aprile scorso con la quale ha accolto il ricorso presentato da Adiconsum contro la delibera dell’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. Il Collegio ha ritenuto che “la determinazione dell’Autorità di rendere obbligatori per la Lega Calcio gli impegni presentati e di chiudere il procedimento senza accertare l’infrazione ai sensi dell’art. 14 ter L 287/90 si rivela contraddittoria con le ragioni che hanno indotto l’Autorità stessa ad avviare il procedimento e pertanto si presenta manifestamente illogica (…) in quanto, a fronte dell’infrazione ipotizzata nell’atto di avvio del procedimento del 22 luglio 2009, con la delibera del 18 gennaio 2010 ha chiuso il procedimento rendendo obbligatori impegni che ictu oculi non appaiono idonei a far venir meno i profili anticoncorrenziali oggetto dell’istruttoria”. Di qui l’annullamento della delibera impugnata. Ora, per ordine del TAR, “l’Autorità è tenuta a riprendere il procedimento, nel pieno esercizio del potere ad essa attribuito dalla legge, dal momento in cui lo stesso è stato illegittimamente interrotto”. In tale procedimento Adiconsum non mancherà ancora una volta di far sentire la voce dei consumatori.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dal 2011 nuove regole Ecm per tutti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Dal 1 gennaio 2011 si cambia definitivamente: nuove regole Ecm (Educazione continua in medicina) per tutti, anche per quegli eventi già accreditati con le vecchie disposizioni. La Commissione ministeriale sull’Ecm ha infatti stabilito il termine della fase intermedia per cui gli eventi e i progetti formativi registrati e gestiti sulla base della vecchia normativa (vale a dire quelli che vengono registrati e si svolgono entro il 31 dicembre 2010) restano assoggettati alle vecchie regole fino al primo gennaio 2011. “A far data dal primo gennaio 2011 – si legge sul sito web del ministero della Salute – gli accreditamenti degli eventi e dei progetti formativi aziendali che sono registrati e gestiti sulla base dell’accreditamento attualmente in corso, sono sottoposti alle stesse regole di trasparenza, indipendenza del contenuto formativo, di responsabilità per l’erogazione degli eventi stessi, in analogia agli eventi che saranno erogati dai provider (provvisori) che erogano la formazione residenziale e /o sul campo”. Soddisfatta Federcongressi, che aveva caldeggiato questa soluzione cuscinetto “a tutela dei diritti acquisiti dalle centinaia di organizzatori di eventi medico-scientifici”, che , in assenza di un regime transitorio, “avrebbero potenzialmente tratto gravi danni dalle nuove disposizioni, in vigore da sabato primo maggio 2010”. (fonte farmacista33)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Puntoit al V forum Al Jazeera

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Doha in Qatar dal 21 al 24 maggio  “Il Forum Annuale di Al Jazeera è – secondo l’Associazione Puntoit – una occasione unica per esplorare il dinamismo di questi cambiamenti con il loro impatto sulla regione ed oltre, ed esaminare i modi in cui il mondo dei media,  di internet, i cui contenuti viaggiano ormai su reti tlc a larga banda, e dei nuovi media,  possa meglio riflettere e riferire su questi cambiamenti. Al Jazeera Forum è stato creato proprio per questo. Per dibattere, discutere, ed estendere la discussione sulle dinamiche critiche del Medio Oriente nel contesto del mondo globalizzato” Al Jazeera Forum ospiterà anche quest’anno un mix internazionale di addetti ai lavori, giornalisti, analisti, accademici, intellettuali per contribuire a portare questi temi in primo piano, così come pensatori, guru e strateghi per esplorare ed aiutare a comprendere i cambiamenti nella regione ed  il suo ruolo nel panorama mondiale.
Puntoit, l’Associazione italiana per lo Sviluppo della Società dell’Informazione nata nel 1999, opera costantemente per stimolare il dibattito sul ruolo fondamentale dell’economia digitale e dell’economia creativa come motori dello sviluppo dell’economia italiana.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Io disegno – Filippo Ambrosoli per l’oncologia pediatrica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 12 Mag 2010

Milano 19 maggio 2010, ore 17.30, Villa Necchi Campiglio – Via Mozart, Inaugurazione della mostra di incisioni, fotografie ed altri divertissement artistici in ricordo dell’esperienza di Filippo Ambrosoli,  a sostegno della LILT – Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori. La mostra rimane aperta al pubblico dal 20 al 23 maggio, dalle ore 10 alle ore 18. Ingresso libero.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »