Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 18 Mag 2010

Testo unificato del Ddl sul governo clinico

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Non e’ piu’ possibile rinviare. E’ necessario che a Commissione Affari Sociali della Camera riprenda e concluda la discussione sul testo unificato del Ddl sul governo clinico, nonostante i pareri contrari ricevuti dalla Ragioneria generale dello Stato e dalla Commissione per le Questioni Regionali della Camera. Altrimenti perderemo altro tempo, magari per i veti di regioni che si distinguono solo per la produzione di deficit nella sanità Ad affermarlo è il segretario nazionale della Ugl Medici, Ruggero Di Biagi, sostenitore del disegno di legge che introduce numerose novità all’interno del Ssn. “Il Ddl rappresenta un passo avanti nel ridurre l’area di discrezionalità dei Direttori Generali, a partire dagli incarichi di Direttore UOC che saranno più basati sul merito professionale e sulla trasparenza. Anzi, occorre ripristinare il parere obbligatorio del Collegio di direzione, importante organo di partecipazione delle diverse professioni sanitarie, sugli atti del direttore generale”. E ancora. “Meno ossessione burocratica sulla libera professione dei medici e finalmente eliminata la follia della “rottamazione” pensionistica forzata di 58/9enni, come e’ attualmente. Tutti motivi sufficienti per chiedere -ha concluso Di Biagi- la conclusione di un iter legislativo che si prolunga da anni”

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riccione Ttv Festival

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Roma 21 maggio 2010 ore 12 Presso la sede della Regione Emilia-Romagna, Via Barberini 11 –  conferenza stampa di presentazione del Riccione Ttv Festival 20a edizione in programma a Riccione dall’ 11 al 13 giugno 2010 Interverranno: Massimo Pironi Sindaco Comune di Riccione Massimo Gottifredi Presidente Apt Servizi Emilia-Romagna Fabio Bruschi Direttore di Riccione Teatro Giorgio Galavotti Presidente di Riccione Teatro Simone Bruscia Curatore Riccione TTV Festival Saranno inoltre presenti alcuni dei prestigiosi ospiti del Festival: Leonetta Bentivoglio giornalista, saggista Vittorio Boarini direttore Fondazione Federico Fellini Fulvio Abbate scrittore Maurizio Scaparro autore, regista teatrale Enrico Vaime autore, scrittore Nell’occasione il Sindaco di Riccione comunicherà il conferimento della cittadinanza onoraria ad Enrico Vaime, la cui celebrazione si terrà proprio in occasione del Riccione TTV Festival.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manovra: no ai doppi incarichi e stipendi

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

«A due anni dall’inizio della legislatura e con un forte ostruzionismo di Lega e PDL, probabilmente domani il comitato cariche della Giunta delle Elezioni del Senato dichiarerà l’incompatibilità di qualche doppio incarico che ancora resiste. Spero che il Ministro Calderoli aiuti a vincere qualche dubbio tra i suoi, tra i più restii ad affermare una linea di rigore in questo campo. La decisione vale molto di più del 5% di limata all’indennità parlamentare che Calderoli propone, in quanto sino a poco tempo fa un parlamentare che svolgesse incarichi politici anche compatibili non poteva comunque sommare le indennità. Con l’avvento del Governo Berlusconi, interpretazioni cavillose – sembra provenienti dal Ministero degli Interni –  da due anni consentono a senatori e deputati di cumulare le indennità di parlamentare e amministratore locale. Nelle prossime ore chiederemo in Parlamento a Maroni e Tremonti se erano al corrente di tali orientamenti e se condividono».  Così Francesco Sanna, capogruppo PD nella Giunta delle Elezioni e delle Immunità del Senato e tra i fondatori di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento a Enrico Letta

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Laurea Honoris Causa a Piero Angela

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Una  Laurea Honoris Causa sarà conferita allo scrittore e giornalista Piero Angela dall’universita’ americana con sede a Roma, The American University of Rome (AUR), venerdi’ 21 maggio.
Angela sara’ insignito nel corso della Cerimonia di consegna delle Lauree per il suo notevole contributo alla divulgazione della cultura e della scienza in Italia e all’estero attraverso programmi televisivi accessibili al grande pubblico. “Siamo onorati di premiare un’icona della comunicazione e della formazione quale e’ Piero Angela” – ha affermato il Presidente di AUR, Robert A. Marino . “Angela e’ un modello per i nostri studenti, che ne ammirano il rigore scientifico e le doti comunicative. Sara’ il testimone ideale di uno degli  eventi piu’ significativi della vita dei nostri laureandi”.  Prima della Cerimonia di consegna delle Lauree gli studenti di The American University of Rome avranno l’occasione di intervistare Piero Angela alle 14.00 presso l’Auditorium dell’universita’, situato in Via Pietro Roselli, 16; sarà  un momento di grande significazione culturale con uno dei maestri della comunicazione italiana in stile, -dichiara il regista Pino Tordiglione, consigliere per la comunicazione dell’Università-.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rincari RC auto?

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

I prezzi delle polizze RC auto continuano a salire e l’Antitrust apre un’indagine conoscitiva per ricostruire il reale andamento di prezzi e costi del settore. Nonostante l’introduzione, da ormai tre anni, del risarcimento diretto, i consumatori sembrano non averne tratto vantaggio.  Secondo Alberto Genovese, CEO di Assicurazione.it, “i comparatori di prezzo sono strumenti utili e imparziali, capaci di aiutare a garantire chiarezza e trasparenza e la Commissione Europea lo ha recentemente confermato affidando proprio ad Assicurazione.it il modulo sulla trasparenza nei confronti dei consumatori allo European Consumer Summit 2010 di Bruxelles. Quello che manca, spesso, è la forza di cambiare comportamenti radicati e prendere in mano una situazione che si percepisce e difficile da gestire autonomamente, da un’indagine che abbiamo recentemente condotto, ad esempio, molti italiani non approfittano delle agevolazioni introdotte dal decreto Bersani: nonostante il 75% sappia di poter ottenere la classe di merito del convivente, per esempio, solo il 7,5% ne approfitta. Insomma, risparmiare sull’assicurazione auto oggi è possibile, specialmente tramite i comparatori online” In momenti di mercato tanto delicati, il supporto di strumenti come Assicurazione.it diventa fondamentale per avere una visibilità a 360° delle offerte proposte dalle diverse compagnie. E i numeri sembrano proprio confermare questa tendenza, basti pensare che sono più di 1,5 milioni gli italiani che confrontano i preventivi online prima di acquistare la propria polizza risparmiando fino a 500 euro per ciascuna polizza.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Nutrizione e Tossicità Alimentare

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Montesilvano (Pescara)  dal 18 al 21 Maggio medici, professori universitari, biologi ed esperti di settore ed aziende di prestigio discuteranno del ruolo del Patologo Clinico nel terzo Millennio: tramite una 4 giorni su diagnostica di laboratorio, nutrizione, sport e salute. Anche quest’anno, quindi, il Congresso AIPaCMeM (Associazione Italiana di Patologia Clinica e Medicina Molecolare), giunto alla sessantesima edizione, si presenta con iniziative e corsi di notevole interesse e di alta professionalità. Tra i corsi di apertura, di particolare interesse è “Nutrizione e tossicità alimentare” organizzato dal responsabile scientifico del corso, il dottor Henos Palmisano. “Da sempre fiore all’occhiello dell’economia italiana, l’agroalimentare, inclusa l’enogastronomia, rappresenta una delle principali risorse del Paese, di grande contributo per l’immagine positiva dell’Italia nel mondo” ha tenuto a premettere in apertura di presentazione il dott. Palmisano. In tale quadro il ruolo che la patologia clinica deve rivestire è quello del “controllo microbiologico degli alimenti (presentato dal dott. Fabrizio Conti) e la valutazione del rischio igienico-sanitario  – ha proseguito il dr. Palmisano -. Ciò vuol dire un importante contributo a garantire la salubrità dell’agrifood che giunge sulle nostre tavole, il che si traduce in certezza della qualità del prodotto, che deve essere conditio sine qua non e base del rapporto fiduciario tra produttore e consumatore”.  Nel workshop troverà particolare spazio la discussione sugli effetti benefici e patologici del vino, nel quale il dr. Ugo Zampetti illustrerà luci ed ombre dell’attuale normativa in  materia di alcolemia legale. Altro corso di apertura a cui è rivolta particolare attenzione sarà “La Diagnosi di laboratorio delle Patologie Autoimmuni dell’apparato gastroenterico”. L’evento, coordinato dai dottori Elena Vagnoni e Vittorio Sargentini, è sarà tenuto dal Gruppo di Studio Nazionale per le patologie autoimmuni (GLAPA) dell’Associazione Microbiologi Clinici Italiani (AMCLI) coordinato dalla dott.ssa Elisa Cavanna di Genova. “Verranno  sono stati illustrati  i criteri e  le strategie diagnostiche più moderne nell’ambito delle patologie autoimmuni dell’apparato gastrointestinale, dalle epatopatie, alle gastriti, alla Celiachia” ha affermato il dr. Sargentini. Particolare spazio sarà riservato alle più recenti tecniche di laboratorio.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I guadagni dei collaboratori dei deputati

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

“Giuseppe Cascini, il Segretario dell’ANM, dalle pagine del quotidiano La Repubblica,  in un articolo dal titolo “I Giudici guadagnano meno dei commessi della Camera” afferma che “Un giudice guadagna meno di un commesso della camera e meno di un portaborse di un parlamentare.” , pur non entrando  nel merito delle rivendicazioni salariali dell’ANM – afferma Francesco Comellini, Presidente di Ancoparl, l’Associazione Nazionale Collaboratori Parlamentari – vorrei precisare a Cascini che i Collaboratori dei deputati non sono “portaborse” ne’ sono “Commessi della Camera” che hanno invece altre funzioni ma sono persone  altamente qualificate, per le quali la nostra Associazione si batte da tempo per ottenere il riconoscimento del loro status giuridico e professionale che al Parlamento Europeo, ad esempio, è oramai un dato di fatto.  Sul piano delle retribuzioni invece vorrei proporre a Cascini, poichè sostiene che i Collaboratori Parlamentari guadagnano di più di un Giudice, che la retribuzione di questi ultimi sia agganciata alla retribuzione dei primi, i Collaboratori. Per inciso un esempio interno all’ANCOPARL è quello del nostro Revisore dei Conti, che ha un contratto a progetto con un deputato, per un compenso di 650 euro lordi al mese. Credo – conclude Comellini – che Cascini dovrebbe documentarsi sul profilo lavorativo e retributivo dei Collaboratori Parlamentari prima di fare le classiche contestazioni sindacali “di stile” che rischierebbero di accreditare nell’immaginario collettivo fatti non corrispondenti alla realta’ sui loro compensi che comunque, se pur nella generalita’ dignitosi salvo rari casi come quello citato, non sono paragonabili ai 3.500 euro al mese percepiti, secondo quanto affermato da Cascini, da un Giudice con 15 anni di anzianita’. Resto quindi disponibile per Cascini – conclude Comellini – ad un confronto, se mai lo vorra’ fare, tra i nostri redditi di lavoro”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata mondiale dell’epatite

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Roma 19 maggio 2010 Giornata Mondiale dell’Epatite. A Roma in Piazza di Monte Citorio mercoledì 19 maggio, un evento informativo e di screening promosso dall’Associazione EpaC Onlus e realizzato con medici volontari specializzati nelle epatiti e malattie del fegato. Invitati anche i parlamentari italiani, che potranno sottoporsi al controllo delle transaminasi per contribuire a promuovere nell’opinione pubblica una maggiore attenzione alla salute del fegato e una maggiore sensibilità alle problematiche vissute dai pazienti e dai loro familiari.
Nel mondo 500 milioni di persone, circa 1 persona su 12, sono venute a contatto con i virus dell’epatite B o C, un numero di pazienti 10 volte superiore rispetto a quelli affetti dal virus HIV (AIDS). Si stima che in Italia vivano circa 2 milioni di persone con infezione cronica da virus epatitici HBV e HCV. Mercoledì 19 maggio 2010, in occasione della Giornata Mondiale dell’Epatite promossa dalla World Hepatitis Alliance, l’Associazione EpaC Onlus, la principale associazione di riferimento in Italia per i malati di epatite, organizza una giornata di informazione e screening a Roma in Piazza di Monte Citorio, di fronte al Parlamento, dalle 10 alle 17. Medici volontari specializzati nella cura delle epatiti e delle malattie del fegato saranno a disposizione per fornire informazioni sulla prevenzione e la cura della malattia ed effettuare il controllo delle transaminasi. EpaC Onlus ha invitato i parlamentari italiani ad aderire all’iniziativa per stimolare l’opinione pubblica a una maggiore attenzione alla salute del fegato e al problema socio-sanitario delle epatiti.
Le epatiti B e C costituiscono un vera e propria “emergenza sommersa” con impatto sulla salute pubblica. L’epatite B, nonostante la vaccinazione obbligatoria in Italia dal 1991, non è scomparsa e rappresenta ancora un problema rilevante. L’epatite C non può essere prevenuta con la vaccinazione, anche se è possibile rallentarne la diffusione con appropriate misure igienico-sanitarie e di stile di vita. Prevenire nuove infezioni e scoprire in tempo la malattia attraverso una diagnosi precoce sono importanti obiettivi per vincere la battaglia contro l’epatite.  La Giornata Mondiale dell’Epatite, lanciata nel 2008 e coordinata dalla World Hepatitis Alliance, ha come scopo la promozione di una maggiore consapevolezza e informazione sulla malattia e sui bisogni legati a questa epidemia globale. “Sono io il numero 12?” è la campagna di informazione e sensibilizzazione globale promossa dalle oltre 280 Associazioni nel mondo che operano a tutela dei malati di epatite B o C. In Italia la Giornata è coordinata dall’Associazione EpaC Onlus, che è anche tra i partecipanti, insieme alle società scientifiche di riferimento del settore[i], del convegno “Epatiti Summit 2010.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il federalismo demaniale è una grande fregatura?

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

“Il federalismo demaniale è una grande fregatura: trasferendo 3 miliardi e 700 milioni di euro di immobili e proprietà dallo Stato agli enti locali ci vogliono far credere che si tratti di una cessione di diamanti, invece si tratta di pezzi di vetro, perché Comuni e Province dovranno farsi carico degli oneri di manutenzione di quei beni senza poterli alienare né impiegare per investimenti a causa del patto di stabilità”: così ha dichiarato l’On. Giuseppe FIORONI, responsabile Welfare del PD, quest’oggi a Torino in occasione della Giornata nazionale di mobilitazione per gli Enti Locali “Sveglia! diamo ossigeno ai comuni”.  L’On. Giuseppe FIORONI, insieme a Gianfranco MORGANDO (Segretario Regionale del PD), Lorenzo GENTILE (Responsabile Enti Locali PD Piemonte), Aldo RESCHIGNA (Capogruppo PD in Consiglio Regionale), Antonio SAITTA (Presidente Provincia di Torino) ed Alberto VALMAGGIA (Sindaco di Cuneo), ha illustrato i cinque punti in cui si articola una proposta di legge di iniziativa popolare in materia di federalismo fiscale, modifica del patto di stabilità, restituzione dell’ICI, sostegno ai piccoli Comuni e reintegro del fondo per le politiche sociali. Spiega l’On. Giuseppe FIORONI: “E’ singolare che un Sindaco o un Presidente di Provincia venga eletto sulla base di un programma finalizzato a migliore la qualità della vita dei cittadini e poi non possa realizzare opere e investimenti anche quando in cassa ci sono soldi. A causa del patto di stabilità gli enti locali virtuosi non possono investire né pagare i fornitori, aumentando così la sofferenza delle imprese. Miliardi di euro che non si traducono in opportunità di lavoro né in reddito per le famiglie e i territori”. “Il federalismo così come viene configurato nei decreti di attuazione toglie agli enti locali autonomia e responsabilità e rischia di essere un elemento aggravante, perché introduce il costo standard. Stabilire un costo standard per il quale, per esempio, l’istruzione in un piccolo Comune di montagna deve costare quanto in una metropoli è una fantasia e non consente agli amministratori di dare risposte adeguate ai bisogni dei cittadini”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Situazione idraulica della Lombardia

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Migliora, pur continuando a necessitare di “grande attenzione”, la situazione idraulica della Lombardia, dove i grandi laghi permangono ben al di sopra delle altezze media stagionali (il lago di Como è rientrato sotto la soglia di esondazione di piazza Cavour nel capoluogo di provincia). Il recente maltempo ha messo, a dura prova, la rete idraulica di bonifica che, nel complesso, ha retto soddisfacentemente.  A Cremona, però, il Consorzio di bonifica Navarolo, colpito da un evento meteorologico eccezionale che ha causato qualche allagamento, segnala come la funzionalità del sistema degli impianti idrovori sia dipesa esclusivamente dalla regolarità del servizio elettrico; in caso di sua sospensione, in assenza di gruppi elettrogeni d’emergenza, si sarebbe creato una lago di circa 500 chilometri quadrati! L’ente consortile denuncia come, in 10 anni, le autorità competenti non siano riuscite a reperire i 2 milioni e mezzo di euro, necessari per finanziare una centrale d’emergenza, finalizzata a prevenire danni incalcolabili. A Mantova, il Consorzio di bonifica Fossa di Pozzolo, nel cui comprensorio si è registrata una leggera esondazione del fiume Mincio, segnala la necessità di eliminare sollecitamente un’ostruzione in alveo, il cui progetto, in fase di redazione da parte dell’A.I.Po (Agenzia Interregionale per il fiume Po)  è già finanziato, dalla Regione Lombardia, con 950.000 euro . Sempre a mantova, il Consorzio di bonifica Terre dei Gonzaga in Destra Po ribadisce, infine, l’urgenza di finanziamenti per un piano pluriennale di manutenzione del territorio per la sistemazione di frane e smottamenti, nonché per l’adeguamento di canali ed argini; ciò per evitare la riduzione di funzionalità della rete idraulica. L’Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni sottolinea come, ancora una volta, la violenza degli eventi meteorologici evidenzi la necessità di quel Piano straordinario per la Riduzione del Rischio Idrogeologico, approntato dai consorzi di bonifica con interventi immediatamente cantierabili e che prevede, per la Lombardia, 32 progetti per un importo complessivo di € 378.750.000,00.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Consiglieri regionali superpensionati

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

“Provo sdegno e rabbia nel sentire che ex consiglieri regionali e assessori percepiscono tutti questi soldi mentre si ipotizza il congelamento della tredicesima per i lavoratori dipendenti con stipendi di appena 1.200 euro al mese”. Questo il primo aspro commento del vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori, Oscar Tortosa, alla notizia dei lauti vitalizi corrisposti ad ex consiglieri della Regione Lazio. Assegni che vanno da un minimo di 3.200 euro al mese per una legislatura fino ad un massimo di 6.200 euro netti al mese per tre mandati. Cifre che aumentano se, come spesso avviene, queste persone hanno avuto anche incarichi extra. Per usufruirne sono sufficienti appena 55 anni di età, addirittura 50 se si decide di rinunciare a solamente il 5 per cento della cifra.  A ciò va aggiunta l’indennità di fine mandato pari a 10.000 euro lordi per ogni anno passato in Regione, somma alla quale avrebbero diritto anche assessori che non sono mai stati eletti. Tuona l’esponente del partito guidato da Antonio Di Pietro: “Uno sberleffo e uno schiaffo in faccia ai tanti salariati ai quali, dopo aver lavorato una vita, vengono chiesti ulteriori sacrifici come ad esempio i pensionamenti posticipati. Le rinunce dovrebbero partire proprio dalle categorie più privilegiate, non da chi non ha molta disponibilità economica. I rimborsi sono troppo elevati, è vergognoso che con una sola legislatura e solo 55 anni di età si possano prendere 3.200 euro netti ed esentasse al mese. Posso comprendere che un vitalizio venga corrisposto a chi non ha altre entrate ma per gli altri è solo un privilegio di tipo borbonico. Ancora più assurdo che, per prendere una pensione così cospicua, non si possa attendere il compimento dei 65 anni di età come avviene per tutti gli altri cittadini. E – puntualizza Tortosa – faccio presente che l’indennità di fine mandato oggi corrisposta anche agli assessori non eletti, non era prevista per questi ultimi nella legge originaria, è stata modificata successivamente. Uno spreco vergognoso e un vero esproprio della ‘casta’ a danno della comunità. Per non parlare poi degli stipendi dei dirigenti e delle ricche ed eccessive liquidazioni di questi ultimi. Mi auguro – conclude Tortosa – che i politici si facciano un esame di coscienza e che vengano ridimensionate cifre ed età pensionabili. Con quale faccia imporre privazioni ai cittadini già strozzati dai debiti quando dall’alto si sperpera denaro per garantire privilegi a chi spesso dispone di altre entrate consistenti? I tagli comincino a farli su di loro, altrimenti non mi stupirei se da un giorno a un altro il popolo iniziasse a fare una violenta rivoluzione”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Donazione per Astro

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Divertimento e solidarietà sono gli ingredienti vincenti della compagnia “Ragazzi della pizzata e di via XX Settembre” di Empoli che, in occasione di una replica teatrale benefica organizzata lo scorso 29 aprile, hanno devoluto una parte degli incassi ad Astro (Associazione per il sostegno terapeutico e riabilitativo in oncologia).“Come passa il tempo”, la divertente commedia in vernacolo empolese che la compagnia ha portato in scena al teatro “Il Momento” a Empoli, è stata riproposta con successo di pubblico consentendo alla compagnia di donare ben 2.500 euro dei proventi per la cura e l’assistenza dei malati oncologici. Astro, infatti, destinerà la donazione de “I ragazzi della pizzata e di via XX Settembre” ad Arco, il progetto con cui da anni garantisce, sul territorio, il sostegno sanitario e psicologico domiciliare a chi è affetto da tumore, grazie alla preziosa collaborazione della Misericordia e della Pubblica Assistenza di Empoli e alla Pubblica Assistenza “Vita” di Castelfranco di Sotto. Alla compagnia “I ragazzi della pizzata e di via XX Settembre” va la sincera gratitudine di Astro per il gesto solidale dimostrato.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Farmaco meno costoso

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

“Non diciamo che i medici di medicina generale debbano essere “remunerati” per prescrivere il farmaco meno costoso, semplicemente diciamo che in tutto il servizio sanitario è necessario incentivare la cost/effectiveness, coinvolgendo direttamente i medici che operano nel SSN a fornire le migliori cure possibili al minor costo possibile. Concordiamo quindi con la visione espressa dal presidente della SIMG Claudio Cricelli, quando fa presente che senza risultato in termini di maggiore salute non è sensato parlare di risparmio per quanto contenuta possa essere la spesa”. Questa la posizione espressa da Giorgio Foresti nel dibattito scaturito dalla sentenza della Corte di Giustizia Europea in merito alla liceità degli incentivi economici riconosciuti in Gran Bretagna ai general practitioner perché aumentino la quota di prescrizione di equivalenti. “AssoGenerici, ora che stanno aumentando le difficoltà economiche delle Regioni, in particolare quelle che hanno fallito i piani di rientro, ritiene indispensabile questo coinvolgimento del medico, attraverso anche una battaglia culturale perché si diffonda il concetto che il farmaco equivalente non è uno strumento per tagliare la spesa, ma uno strumento per comprare “più salute” allo stesso prezzo o liberare risorse per le terapie innovative”.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Personali di Elad Lassry e Josh Smith

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Milano 19 maggio 2010, ore 19.00 inaugurazione (Dal 20 maggio al 26 giugno 2010) Galleria Massimo De Carlo – Via Ventura, 5 inaugura due personali di Elad Lassry e Josh Smith. I due giovani artisti, nati rispettivamente nel 1977 a Tel Aviv e nel 1976 nel Tennessee (USA), arrivano per la prima volta in Italia. Elad Lassry espone un nuovo gruppo di lavori fotografici e il film Untitled (Passacaglia), mentre Josh Smith presenta una nuova serie di tele e collage.   Elad Lassry vede la fotografia come strumento asservito alle volontà dell’artista, eliminando in un sol colpo la dialettica fra mezzo e messaggio e riflettendo in questo modo sulla natura e sul significato, oggi, dell’immagine.  Partendo dai “name paintings”, in cui il nome Josh Smith, molto comune in America, diventa il soggetto ripetuto nei suoi quadri, ai “collages” dove poster, ritagli di giornali, mappe e fotografie si confondono con interventi pittorici, passando per i “palette paintings”, le sue tavolozze di colore, e gli “announcement”, poster realizzati direttamente dall’artista per le sue mostre, quello che caratterizza l’opera di Josh Smith è la serialità, la sovrabbondanza di un flusso di coscienza creativa che non si pone limiti, che coinvolge e ingloba tutto ciò che trova sul suo cammino. Ed è proprio questa libertà d’espressione che contraddistingue il suo lavoro. Se il pittore “pensa attraverso la pittura”, come sosteneva Paul Cezanne, è chiaro che ci si ritroverà davanti ad una moltitudine di lavori, un’iperproduzione che si oppone alla tendenza generale di considerare la qualità di un’opera direttamente proporzionale alla sua rarità. Josh Smith offre invece una nuova, possibile risposta a vecchie problematiche, un’alternativa che focalizza l’attenzione sul processo creativo di un’opera all’interno di una produzione artistica, piuttosto che il suo “essere unico”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Afghanistan: non basta un minuto di silenzio

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

“Domani è previsto il rientro in Italia delle salme dei militari deceduti ieri mattina mattina. Quando si spegneranno nuovamente i riflettori anche il sacrificio di questi altri due militari sarà dimenticato, come lo sono stati tutti quelli chi li hanno preceduti. Non è più tollerabile l’evidente ipocrisia che si legge in alcune dichiarazioni che si susseguono in queste ore. Non basta un minuto di silenzio per lavarsi la coscienza dalla pesante responsabilità di aver deliberatamente e coscientemente votato per la prosecuzione di una operazione militare che già da troppo tempo ha perso ogni caratteristica di “missione di pace”. Noi le nostre denunce le abbiamo già fatte e quello che dovevamo dire lo abbiamo detto, adesso siano gli italiani a dire la loro. Il 2 giugno, mentre tutti coloro che oggi hanno espresso il loro cordoglio saranno a festeggiare alla solenne parata militare che si svolgerà a via dei fori imperiali, noi saremo a Piazza Venezia, ai piedi dell’Altare della Patria, per ricordare i morti di oggi e tutte le Vittime del Dovere, cittadini in divisa che hanno donato la loro vita per servire lo Stato. Ai militari e agli appartenenti alle Forze di polizia e ai Corpi civili dello Stato, che sfileranno rivolgiamo l’invito a farlo senza fanfare o inni, con le insegne dei Reparti listate a lutto, indossando una fascia nera al braccio in segno di rispetto per tutti i caduti, di ieri e di oggi. Accogliendo questo nostro invito chi sfilerà quel giorno dimostrerà all’Italia e al mondo intero che, a differenza dei molti che oggi non hanno perso l’occasione di parlare, non dimenticherà mai i compagni caduti nell’adempimento del dovere.” (Luca Marco Comellini – Segretario del partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Smart Technologies

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

London “The change in the UK government looks very good for the UK economy. Getting spending under control is a fundamental requirement for a healthy business economy. At the same time, the support for innovation and entrepreneurship is very important to take advantage of the next economic boom which will be centred on innovation and smart technologies”. David Frigstad, Chairman of Frost & Sullivan, was live on CNBC this morning at 11.45 am. Mr Frigstad appeared on CNBC’s business news programme “Strictly Money” where he highlighted a strategic point of view for industries and sectors to grow in light of today’s economic climate. Mr Frigstad’s current visit to the United Kingdom is for Frost & Sullivan’s 2010 Global Growth, Innovation and Leadership Congress – ‘GIL 2010: Europe’ that will kick off this evening, 17 May 2010, at the Emirates Stadium in London and will continue through Wednesday.  Tomorrow in his keynote speech Mr Frigstad will focus on Developing a Visionary Perspective on Growth. Complimenting Frigstad’s outlook on the economy will be Holger Schmieding, Chief Economist – Europe with Bank of America / Merrill Lynch whose keynote presentation – Eye on the Economy: Can the upswing get stronger? – will also be delivered to GIL 2010 participants on Tuesday. The focus of this year’s event in London is on leveraging innovation as a resource to help shape a better future for our companies and our careers.  For three days London will become the hub for CEOs, their teams and industry luminaries of a global community that explores tools and strategies to build a solid growth process. Frost & Sullivan, along with GIL members and a comprehensive alliance of visionaries, innovators and leaders, is and will be engaged in sharing, inspiring and creating a continuous flow of new ideas and fresh perspectives which leverage innovation as a resource to help shape a better future for the growth of our companies and our careers.Frost & Sullivan, the Growth Partnership Company, enables clients to accelerate growth and achieve best-in-class positions in growth, innovation and leadership. The company’s Growth Partnership Service provides the CEO and the CEO’s Growth Team with disciplined research and best-practice models to drive the generation, evaluation, and implementation of powerful growth strategies. Frost & Sullivan leverages over 45 years of experience in partnering with Global 1000 companies, emerging businesses and the investment community from 40 offices on six continents. To join our Growth Partnership, please visit http://www.frost.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nato warshipdestroys pirate boat

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

NATO’s counter piracy flagship, HMS CHATHAM destroyed 2 boats after intercepting a group of suspected pirates in the Somali Basin.  Commander Simon Huntington, the Commanding Officer of HMS CHATHAM said “I am extremely pleased that we have again successfully disrupted a suspected Pirate Attack Group operating in the Somali Basin and prevented them from mounting attacks against merchant shipping.  This clearly demonstrates NATO’s determination and commitment to continue the fight against piracy in the region.”  On Friday 14 May, in a coordinated search with a EU Naval Force Maritime Patrol Aircraft (MPA), operating out of the Seychelles, HMS CHATHAM’s Lynx helicopter spotted a larger vessel towing the 2 attack boats, approximately 150 miles off the coast of Tanzania.  After monitoring the vessel through the night, at dawn, in a well planned operation, the pirates were forced to surrender by the overwhelming force posed by HMS CHATHAM, her Lynx helicopter and fast boats containing the Ship’s Royal Marine (RM) detachment.   The Royal Marine team boarded the larger craft and found 10 Somalis and a large amount of fuel on board; the suspected pirates had been observed throwing items, including their weapons and other piracy related equipment, into the sea.  The 2 smaller attack boats were fitted with powerful outboard engines and again contained a considerable amount of fuel.  These were separated from the larger craft by the Royal Marines team and the warship and her Lynx helicopter used their combined firepower to destroy the smaller craft, ensuring that the suspected pirates could not continue with their mission. Disarmed and without the means to commit an act of piracy, the 10 Somalis were left with only enough fuel in the larger vessel to return to Somalia.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Investire sulla conciliazione in Sanità

Posted by fidest press agency su martedì, 18 Mag 2010

Le Asl, secondo gli indici Istat, hanno accumulato dal 2000 al 2008 disavanzo per circa 40 miliardi di euro dei quali 15 pesano sulle Regioni del sud, 13 per le Regioni del nord e 12 per le Regioni del centro a guidare questa disastrosa classifica: Lazio, Campania, Sicilia. Il disavanzo accumulato, precisa Pecoraro, è dovuto a debiti verso tutti i fornitori privati del servizio sanitario nazionale.
La ricetta è molto semplice, continua Pecoraro, con l’entrata in vigore dal 20 marzo 2010 del  D. Leg.vo 28, la procedura della conciliazione costituisce uno strumento estremamente efficace per la composizione amichevole dei contenziosi, nelle controversie civili e commerciali: esso infatti permette a chi ha interesse a tutelare i propri diritti disponibili, di amministrare il problema e di raggiungere una soluzione stragiudiziale soddisfacente per tutti. Partecipando ad un incontro di conciliazione le aziende sanitarie e i debitori/ creditori, volontariamente, decidono di farsi aiutare da un conciliatore, soggetto neutrale, indipendente ed imparziale, al fine di trovare un accordo, contribuendo così in modo positivo al raggiungimento dell’accordo stesso. Tutto ciò avviene nella più totale riservatezza, comporta costi contenuti e comunque, sempre pre-determinati, e soprattutto implica tempi brevi (max 120 giorni), costi di giustizia azzerati e possibilità di avere un verbale che omologato da una delle  parti diventa sentenza che assume carattere di titolo esecutivo, valido per l’esproprio, ipoteca ecc., ulteriori vantaggi, dunque, considerata la lentezza “lumaca” dei tribunali ordinari. Un esempio per tutti, per una controversia risolta attraverso l’ANPAR di valore fino a 5.000 euro il costo per parte, tra avvio di procedura conciliativa ( spese di segreteria) e compenso al conciliatore è di 90 euro, costo tra l’altro rimborsabile con il credito di imposta ai sensi dell’art. 17 del D.Leg. 28/2010. Ora, se, si considerano i giudizi in corso, la cui sorta capitale è  aumentata di oltre il 15% annuo, ben si comprende la necessità di chiamare a conciliare i debitori e i creditori delle aziende sanitarie o viceversa. E per le nuove controverse? “Bisogna bloccarle sul nascere” – continua PECORARO – avviando attraverso la segreteria di un organismo iscritto nel registro tenuto presso il Ministero della Giustizia, la procedura conciliativa, o da parte dell’azienda sanitaria appena riceve la lettera di messa in mora e/o prima di iniziare un contenzioso, nel caso di recupero di crediti o dal debitore/cittadino prima di avviare un giudizio ordinario, il quale volendo può partecipare personalmente alle sedute che, il conciliatore fissa.
Conciliatori ad hoc, che dovranno, necessariamente acquisire competenze specifiche in materia sanitaria, attraverso l’organizzazione di corsi di formazione, seminari e convegni. Al riguardo, l’ANPAR si farà anche carico di adeguare opportunamente alla specificità della materia, che i prossimi D. M. prevederanno e che interessano gli “Organismi di Conciliazione” e gli “Enti di Formazione”. In tutti i casi resta, inalterata l’ossatura del D. Leg.vo 28/2010, così come legiferato, riguardante l’intera attività di mediazione civile.  Dove si fanno ogni giorno più pesanti le conseguenze delle controversie  in materia di sanità pubblica è necessaria la libertà di conciliare attraverso organismi conciliativi che non hanno scopo di lucro e che hanno più cara la fede “del conciliare” piuttosto che il denaro. (A. Bove)

Posted in Diritti/Human rights, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »