Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 24 Mag 2010

Autovie venete: A28 chiusura notturna

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Sarà installato nella notte fra martedì 25 e mercoledì 26 maggio, sulla A28, tra Portogruaro e Sesto al Reghena, il quarto e ultimo portale “passante”. Dei tre precedentemente installati, due hanno riguardato la A28 (fra Cimpello e Azzano e fra Fontanafredda e Porcia) e uno la A4, tra Redipuglia e Villesse. A partire dalle ore 21,00 quindi, e fino a ultimazione lavori – previsti per le prime ore del mattino – il tratto non sarà transitabile. Chiuso anche l’accesso alle due aree di servizio di Gruaro Est e Ovest presenti nella tratta autostradale interessata dai lavori. Predisposti sul posto, come da consuetudine, gli itinerari alternativi.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vedo cose che non ci sono

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Roma Inaugurazione, martedì 25 maggio 2010, ore 18:00 – 21:00 Palazzo Blumenstihl via Vittoria Colonna, 1. Istituto Polacco di Roma e Museo d’Arte Moderna di Varsavia presentano “Vedo cose che non ci sono” conferenza di Sebastian Cichocki e Ana Janevski: I primi anni: 2005–2014. Il caso del Museo d’Arte Moderna di Varsavia Gli artiti rappresentati sono: Wojciech Bakowski, Tania Bruguera, Oskar Dawicki, Aneta Grzeszykowska, Sanja Ivekovic, Deimantas Narkevicius, Agnieszka Polska, Katerina Seda, Piotr Uklanski La mostra Vedo cose che non ci sono è un breve racconto del museo di Varsavia, della sua creazione ancora in corso, attraverso opere prodotte dal museo e/o che fanno parte della collezione. Uno sguardo speciale nella mostra è rivolto difatti al bisogno “compulsivo” delle istituzioni artistiche di accumulare oggetti, partecipando, di consequenza, alla stesura e alla redazione sia della storia dellʼarte che della storia in senso generale. Le opere selezionate per questo progetto, mettono in questione le narrazioni storiche ufficialmente in vigore e la costruzione di biografie individuali. Gli artisti, utilizzando strategie manipolative, propongono il che cosa e il come debba essere ricordato, indipendentemente dal fatto che si tratti della retorica obbligatoria del “popolo eletto” (Uklanski) o di mitologie private (Bakowski, il cui lavoro – che per lʼartista costituisce un “monumento” dedicato alla conversazione con un amico – dà il titolo allʼintera mostra). Il Museo dʼArte Moderna di Varsavia, una delle più giovani istituzioni artistiche in Europa (creata nel 2005), può vantare già unʼintensa attività espositiva e produttiva, pur non avendo ancora una sua propria sede. Le opere prodotte si riferiscono principalmente al contesto locale e alle transformazioni politico-sociali degli ultimi ventʼanni. La collezione contribuisce già alla riscrittura della storia dellʼarte più recente, rispetto alla quale trovano unʼappropriata collocazione, nel panorama internazionale, artisti dimenticati o misconosciuti dellʼEuropa Centrorientale. http://www.alansantarelli.com http://www.istitutopolacco.it (piotr)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Inter, trionfo annunciato e raccolta record

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

La notte trionfale dell’Inter è stata arricchita anche dal successo dei pronostici degli scommettitori, che in larghissima maggioranza (oltre il 90%) avevano puntato sui nerazzurri.   Quella del Bernabeu è stata una gara da record per le scommesse: la presenza dell’Inter ha convogliato sulla finalissima le attenzioni di tutti gli appassionati di calcio, anche i meno avvezzi al gioco. Matchpoint ha registrato una raccolta che, tra 1X2 e altre tipologie di scommessa, ha praticamente raddoppiato quella di Manchester United – Barcellona, finale dell’edizione 2008/09.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Noto “Notte in Fiore” 2010

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Grande successo per la seconda Edizione di “Notte in Fiore” evento di moda, arte e cultura che si è svolto nella città di Noto, definita dalla stampa internazionale il “giardino di pietra” del barocco siciliano. Promotori di quest’appuntamento, che intende proporsi come occasione d’incontro tra la creatività del Sud del mondo, l’Africa e la creatività europea: il Sindaco di Noto Avv. Corrado Valvo, l’Assessore al Turismo e allo Spettacolo Francesco Caristia e la stilista Loredana Roccasalva, ideatrice e motore portante dell’evento. Protagonista assoluta della serata è stata la “Moda” presentata nello splendido scenario della scalinata della Cattedrale di San Nicolò. Per il Made in Sicily hanno proposto un flash delle loro collezioni Loredana Roccasalva Couture, che proprio vicino a Noto, nella splendida Modica, vive e lavora nel suo atelier di alta sartorialità, consacrato al recupero delle antiche lavorazioni artigianali locali; Gian Paolo Zuccarello, nativo di Noto che dal 2001 ricopre il ruolo di direttore artistico di una delle più importanti scuole di moda italiane, la Ida Ferri, con sede in Roma con la quale realizza la nuova linea “Ida Ferri Sposa” e Koscanyo Couture conosciuto per le sue creazioni di alta moda e abiti da sposa realizzati a mano con cura e maestria all’interno del suo Atelier a Gela.  Per la creatività internazionale, in passerella la moda di una delle più affermate griffe di Nairobi: Kiko Romeo, disegnata dalla stilista Ann McCreath che ha proposto una collezione ispirata alla tradizione africana, realizzata con materiali e forme presi dalle culture tribali. Abiti dipinti e tessuti a mano ricchi di preziosi monili, realizzati da artigiani e artisti locali. Ospite d’onore della serata, Renato Balestra, che ha presentato sulla scalinata del Duomo di Noto un flash della Sua ultima Collezione d’Alta Moda. Creazioni in perfetta sintonia con il titolo della serata “Notte in Fiore” perché nella loro essenza, sono una nuova e personale interpretazione dell’Art Nouveau, intente a celebrare con le varie citazioni in “Stile Floreale” le origini stesse della moda moderna. Nella serata, condotta da Mimmo Contestabile, sono stati conferiti anche prestigiosi premi. il “Premio Sezione Cinema” è stato assegnato all’attore Modicano Andrea Tidona, Il “Premio Sezione Giornalismo” alla giornalista di moda Sofia Catalano, Il “Premio Creatività Internazionale” è stato conferito ad Ann McCreath stilista della griffe Kiko Romeo ed infine Il “Premio Made in Italy” allo stilista Renato Balestra, ospite d’onore dell’evento.   L’evento “Notte in Fiore”, che si avvalso dei prestigiosi patrocini del Comune di Noto, della Provincia di Siracusa e dalla Regione Siciliana, ha fra i suoi primari obiettivi, anche quello di riportare la giusta attenzione dei media e dell’opinione pubblica sul valore artistico della Città di Noto, culla del Barocco, nonché patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO.(danza,balestra1)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Da Corot a Monet: La sinfonia della natura

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Roma 27 maggio 2010 alle ore 18.00 Sala Zanardelli Complesso del Vittoriano Piazza dell’Ara Coeli Lezione arte in diretta Testi, immagini e filmati raccontano artisti e opere d’arte a cura di  Fabiana Mendia giornalista e critica d’arte. La lezione d’arte dura 1 ora e trenta minuti circa Ingresso libero. “L’esperienza e l’anima della natura dai pittori della scuola di Barbizon alla dissoluzione delle immagini nella luce di Monet” Pagine di critica, poesie, scritti di Baudelaire, Zola, Proust, Maupassant e di autori impressionisti interpretati da  Antonio Merone Documentari: “L’idillio, la percezione, lo spettacolo della natura e  il racconto del paesaggio”. “Monet pittore della vita moderna “. Le nuove interpretazioni pittoriche degli artisti in Francia: da Camille Corot, uno degli eredi della tradizione del paesaggio storico, sensibile alla rappresentazione del vero e alla ricerca di una sintesi visiva, al fenomeno della pittura “en plein air”. Per mantenere la luminosità e
la freschezza della luce reale, i dipinti di paesaggio non devono più essere realizzati in studio, dopo aver compiuto schizzi sul luogo. Riflessioni sulla natura confidente dei protagonisti della scuola di Barbizon (dal nome del villaggio vicino a Parigi dove dal 1830 si ritirano Rousseau, Daubigny, Diaz de la Peña, Troyon, Dupré) interpreti di soggetti colorati di una passionalità romantica byroniana, impegnata a rendere l’oggettività della visione che non si identifica con la copia fedele e minuta dei particolari del reale, ma con la capacità di esprimere l’intensità delle emozioni. Tra i soggetti dipinti: gli alberi e le scene d’inverno, i crepuscoli, “i tramonti singolari e inzuppati d’acqua”, gli effetti di luce e di ombra. È naturalmente l’Impressionismo che compirà la successiva tappa di interpretazione del paesaggio all’interno di una nuova concezione della pittura e dell’immagine. La conquista dell’infinito di Monet risultato della ricercata concentrazione nel volere dipingere “la bellezza dell’aria”

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Capaci per la lotta alla mafia

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Si è svolto a Capaci (Pa) il primo Consiglio Comunale in adunanza aperta. A farne parte anche il Sindaco di San Giuseppe Jato, Giuseppe Siviglia, e i suoi assessori, insieme alla giunta di Capaci e al Presidente della corte di Appello di Palermo Salvatore Scaduti, consulente- esperto della Commissione Nazionale Antimafia. Dalle 17,45, l’ora esatta in cui venne azionato il telecomando per fare saltare in aria il Giudice Giovanni Falcone, a Palazzo dei Conti Pilo, si è svolta la seduta speciale per dare un segnale propositivo ad un itinerario concreto di collaborazione tra istituzioni e territorio, per combattere il  fenomeno della mafia. E’ stata un occasione per confrontarsi nella prospettiva di attuare progetti futuri concreti, coinvolgendo non solo le istituzioni, ma soprattutto la cittadinanza. Inoltre, ieri, è stata solo la prima tappa di una lunga seria di consigli che saranno aperti alle altre municipalità, come ha proposto il Sindaco Giuseppe Siviglia. Infatti, dal 18esimo anniversario della tragica scomparsa del Giudice Falcone, ogni 23 maggio le Amministrazioni che vorranno aderire, potranno aprire le porte del proprio Consiglio Comunale, dando il via ad una seria di consigli itineranti. “Bisogna richiamare la società civile che era diventata protagonista dell’antimafia, e che da qualche tempo non c’è più – ha sottolineato il Sindaco di San Giuseppe Jato Giuseppe Siviglia, e Presidente del Consorzio Sviluppo e Legalità – L’impegno degli amministratore è quello di risvegliare le coscienze della gente, per farsi che scendain campo e prenda una posizione decisa contro la mafia”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Si spengono le luci sul festival di Cannes

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Ora si fa la conta dei premi e dei riconoscimenti incassati nel suo 63esimo Festival. Tra i vincitori di quest’anno l’Italia non è esclusa insieme alla Thailandia, Spagna e Francia. Elio Germano esce come la migliore interpretazione maschile ex aequo con lo spagnolo Javier Bardem per ‘Biutiful’, L’attore italiano è stato premiato per la sua interpretazione nel film “La nostra vita” di Daniele Luchetti La giuria presieduta da Tim Burton ha invece attribuito La Palma d’oro al film del regista thailandese Apichatpong Weerasethakul ‘Lung boonmee raluek chat (Uncle Boonmee Who Can Recall His Past Lives)’, A Juliette Binoche per ‘Copia conforme’ è andato il riconoscimento per la migliore attrice nel film di Abbas Kiarostami. Un riconoscimento per la regia è stato assegnato a Mathieu Amalric per ‘Tournée’ e la migliore sceneggiatura a’Poetry’ di Chang Dong Lee e, infine, il premio della giuria alla pellicola ‘Un homme qui crie’ di Mahamat-Saleh Haroun, per il suo fantastico racconto sulla sua terra natia: il Ciad.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giambattista Tiepolo

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Udine fino al 31/10/2010 Via Daniele Manin, Castello di Udine – Galleria d’Arte Antica Tra scherzo e capriccio. Disegni e incisioni ‘di spiritoso e saporitissimo gusto’  a cura di Cristina Donazzolo Cristante e Vania Gransinigh A 40 anni dall’ultima loro storica esposizione, i Capricci e gli Scherzi di Giambattista Tiepolo tornano al Castello di Udine.  Il corpus completo della magnifica produzione grafica dell’artista veneziano sarà esposto nella Galleria d’Arte Antica del Castello udinese insieme ad una attentissima selezione di suoi disegni, opere direttamente collegate ai temi delle incisioni. Il tutto affiancato dagli oli del Tiepolo e dei tiepoleschi patrimonio delle Gallerie d’Arte udinesi e dai cicli di affreschi che i Tiepolo, Giambattista e Giandomenico, hanno lasciato in città e che valgono ad Udine l’appellativo di -Città di Tiepolo. ‘Giambattista Tiepolo tra scherzo e capriccio’, curata da Cristina Donazzolo Cristante e Vania Gransinigh, sarà allestita in Castello dal 21 maggio al 31 ottobre. La mostra rientra, ed e’ anzi una delle proposte di punta, delle -Giornate del Tiepolo 2010-, programma ideato e gestito dall’Assessorato alla Cultura del capoluogo friulano.  L’intera produzione e’ presente in mostra. Le curatrici, affiancate dal comitato scientifico composto da Svetlana Alpers, William L. Barcham, Caterina Furlan, Peter O. Krückmann, Giuseppe Pavanello e Catherine Whistler, hanno cercato di proporre, quanto piu’ possibile, -i primi stati- di queste opere, quelli che concretamente nacquero sotto gli occhi esigenti del Gran Maestro. Alle acqueforti si accompagnano appunto i disegni ad esse direttamente collegati. Si tratta di opere che talvolta evidenziano legami palesi con le acqueforti tanto da poterne essere considerate la fase ideativa, piu’ spesso denunciano riferimenti vaghi e superficiali che inducono a ritenerle ulteriori variazioni sul tema. Nell’insieme essi rivelano, comunque, la ricchezza dell’universo creativo tiepolesco e contribuiscono a chiarire i meccanismi complessi che hanno presieduto alla loro origine inventiva. (Immagine: Giambattista Tiepolo – Angelo custode. Udine, Musei Civici) http://www.comune.udine.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ambasciatore dell’Iran a Palermo

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Palermo 24 maggio 2010 alle ore 11,00, inizia la visita dell’Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran, S.E. Seyed Mohammad Ali Hosseini per discutere le linee di collaborazione e di ricerca ad ampio respiro internazionale e per migliorare i rapporti fra le nostre nazioni. “L’augurio è che questa visita – dice il prof. Cardinale – possa portare a un interscambio maggiore di merci e di prodotti fra la Sicilia e quella vasta area geografica, nonché a una migliore conoscenza fra le comunità civili. Programma della visita:
24 maggio ore 11,00 Incontro dell’Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran, S.E. Seyed Mohammad Ali Hosseini, con il Presidente del Parlamento Siciliano, On. Francesco Cascio a Palazzo dei Normanni, sede del Parlamento Siciliano. Seguirà visita della Cappella Palatina;
Ore 12,30 Incontro con il Presidente della Provincia Regionale di Palermo, Ing. Giovanni Avanti, a Palazzo Comitini.;
Ore 15,30 Incontro nella sede di Confindustria tra il suo Presidente, Dott. Antonino Salerno ed una delegazione di Imprenditori di Confindustria. Seguirà la visita di due Stabilimenti Industriali;
Ore 19,30 Incontro al Castello Utveggio con il Presidente del CERISDI, Prof. Adelfio Elio Cardinale e con lo staff di alta formazione e di ricerca del Centro, segue visita al Castello e presentazione delle potenzialità didattiche strutturali e di ricerca del Cerisdi.
25 maggio 2010  Ore 11,00 Aula Magna della Facoltà di Scienze Politiche, Via Maqueda, 324. Incontro con il Preside della Facoltà, Prof. Antonello Miranda, gli studenti universitari e i docenti. S.E.  Seyed Mohammad Ali Hosseini, Ambasciatore della Repubblica Islamica dell’Iran, parlerà della “Politica Estera Iraniana e delle riforme dei Regolamenti dell’ONU”. Dopo risponderà alle domande degli studenti e degli altri partecipanti; Alla fine dell’incontro Conferenza Stampa dell’Ambasciatore nella stessa Aula Magna della Facoltà di Scienze Politiche alla presenza del presidente prof. Cardinale e del prof Miranda.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I° Congresso del Sud: 5 simboli una sintesi

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Gaeta (Lt) 19 giugno 2010 dalle ore 11:00 alle 20:30 presso Hotel Mirasole Via Firenze, 5 Antonio Ciano, Francesco Strafalaci, Antonino Calì,  Girolamo Foti, Bruno Mabilia, si presentano uniti per un progetto che ha come comune denominatore la nascita della Confederazione SUD Euromediterranea. Per la circostanza sono stati chiamati a raccolta gli associati, i simpatizzanti, il pubblico delle grandi occasioni poiché l’iniziativa vuole essere tra quelle che lasciano il segno e intendono diffondere un messaggio agli italiani da una forza associativa che parte dalla base, che si nutre delle energie e delle risorse di chi, da tempo, è stato costretto a subire la volontà altrui, ad essere guidato senza un autentico progetto riformatore. Per anni, infatti, siamo stati nutriti dalla retorica dei messaggi mediatici ed ora si presenta l’occasione per riportare la palla al centro dello schieramento politico e per ridare credibilità, rispetto e identità alle istituzioni, per restituire agli italiani la fiducia avvalendosi di una piattaforma innovatrice che si nutre della linfa vitale che percorre le strade, delle nostre città ed è fatta di gente comune, operosa, paziente e generosa. Ma il tempo dell’attesa è oramai scaduto. Non è più possibile restare sull’orlo di un baratro senza ancorarsi a qualcosa di certo, senza avvalersi di un supporto valido per dare stabilità al sistema e, al tempo stesso, offrire al popolo degli elettori l’opportunità di riscattarsi dalla politica degli opportunisti e degli opportunismi, dei clientelismi, dei comitati d’affari e trasformare l’essenza della democrazia, che si avvale della politica, il contenuto che tutti noi attendiamo. Ecco perché le luci della ribalta si accendono su questo congresso animato e suscitato dagli spiriti liberi del Sud ma che si rivolge a tutti gli italiani per cercare di alimentare una certezza di un riscatto nazionale che suona emblematico proprio alla vigilia del centocinquantesimo anniversario dell’unità d’Italia. Aprirà i lavori il Presidente pro tempore della Confederazione Antonio Ciano dopo i saluti del Sindaco di Gaeta. Seguiranno gli interventi di Francesco Strafalaci (Sicilia Federale) Bruno Mabilia (Alleanza per il Sud) Linda Cottone (Partito del Sud – Alleanza meridionale) Antonino Calì (Movimento per il Sud) Girolamo Foti (MovimentoSUD dei diritti). Nel pomeriggio, dopo la pausa pranzo sarà data la parola ai presenti per poi dare inizio alle operazioni di voto per l’elezioni dell’organigramma della Confederazione. Il giorno successivo gli eletti parteciperanno alla prima assemblea straordinaria.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Giannetto Bravi: Il tempo a modulo variabile

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Varallo Pombia ( NO ) fino al 20/6/2010 P.zza G. Mazzini 1  Villa Soranzo – Pinacoteca Comunale a cura di Fabrizio Parachini Dal 1966, anno del suo esordio sulla scena artistica nazionale, Giannetto Bravi ha realizzato e consegnato al pubblico numerose opere e operazioni che, pur nella loro varietà, si sono dimostrate espressione di una poetica lucidamente coerente e fortemente caratterizzata sia nei contenuti che nelle forme. Si puo’ affermare con una certa sicurezza che il suo lavoro ha trovato fondamento nei modi e nei -processi- di quella -concettualità artistica- delineatasi in questi ultimi decenni, ma si e’ sviluppato lungo una personale direttrice che non nega recuperi di memorie immaginali dalle determinanti implicazioni affettive.  Saranno visibili le prime opere realizzate a Napoli tra il 1969 e il 1974 (periodo importante per l’affermarsi dell’artista), sia quelle oggettuali dai forti contenuti simbolici come le Valige Bravi Portabulloni e Portacatene sia quelle legate all’Operazione Vesuvio intrapresa in risposta a un’idea del critico francese Pierre Restany; due -Quadrerie d’Arte- a esempio dei risultati sempre transitori di un progetto iniziato nel 2002 ma in continuo divenire, fatto conoscere per la prima volta con una mostra alla Galleria Milano nel 2003 (Quadreria d’Arte Antica) e che ha avuto la sua maggiore espressione nella mostra del 2007 al Museo di Capodimonte (Museo di tutti i Musei) e, per concludere, le creazioni piu’ recenti realizzate assemblando quegli oggetti che stanno alla base del moderno -merchandising- da museo come matite, gomme, spille, blok-notes e -gadget- vari. (giannetto bravi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Federcongressi verso un nuovo regolamento

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Costituito un comitato ad hoc, coordinato dal past president Adolfo Parodi, per contribuire a stendere il nuovo regolamento ed esaminare le proposte di cambiamento della denominazione dell’associazione, in senso più congruente all’attuale realtà di primo livello. Novità anche nell’area comunicazione: Alessandra Saioni nuova responsabile. Il coordinamento è stato affidato al past president di Federcongressi Adolfo Parodi. Nel gruppo rientrano anche Paola Casentini, Leonardo Sorelli, Franco Melis e Lisa Grotti (scelti da Parodi stesso in rappresentanza delle differenti categorie di soci secondo la classificazione di cui all’art. 7 dello statuto). Il Comitato esecutivo, sempre a norma di statuto, dovrà approvare la proposta di regolamento e di variazione di denominazione associativa entro e non oltre il prossimo 11 luglio. Nuova anche la responsabile delle attività di comunicazione interna ed esterna: è Alessandra Saioni, titolare di Effe Erre Congressi, che prende il testimone da Marcella Gaspardone, attuale coordinatrice del Comitato per le attività promo- commerciali. Alessandra Saioni sarà affiancata nella fase di start-up dalla responsabile delle attività di communication motivation & marketing by events Margherita Ruggiero e da Andrea Novelli, responsabile dell’area Gestione ordinaria dell’associazione (nel cui ambito rientra appunto la comunicazione). L’ufficio stampa Stefano Ferri la supporterà nei rapporti con i giornalisti. http://www.federcongressi.it!
Federcongressi, organizzazione senza fine di lucro nata nel 2004, è l’associazione nazionale delle imprese pubbliche e private e dei professionisti che svolgono attività connesse con il settore dei congressi, convegni, seminari ed eventi aggregativi, di incentivazione e di comunicazione. A seconda dell’attività principale svolta, gli associati sono inclusi nelle seguenti categorie funzionali: Destination marketing, Meeting management, Incentive and Motivation programs management, Venues, Transport, Meeting support. Federcongressi si propone di rappresentare la meeting & incentive industry italiana in tutte le sue espressioni e presso tutte le sedi istituzionali, accrescendone l’immagine e il prestigio, anche a livello comunitario e internazionale, con l’obiettivo di creare rapporti stabili con le Istituzioni e le associazioni europee e mondiali.(alessandra, parodi)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salvatore Fiume: Opere 1940-1980

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Pizzighettone (CR) fino al 13/6/2010 via Garibaldi, 18  Centro Culturale Comunale A cura di Francesco Pagliari e Damiana Tentoni  L’esposizione, organizzata dal Museo Civico in collaborazione con la Fondazione Salvatore Fiume e col patrocinio del Sistema Museale della Provincia di Cremona, presenta trentuno fra dipinti, sculture, disegni e bozzetti realizzati fra il 1940 e gli anni Ottanta. Tali lavori illustrano alcuni fra i temi trattati da Fiume lungo il suo percorso artistico: le Isole di Statue, le Città di Statue, gli animali mitici (tori, galli, antropotauri), le Ipotesi (quadri creati accostando lo stile di artisti vissuti in epoche diverse), le pitture di impronta rinascimentale, i dipinti metafisici.
Nato a Comiso nel 1915, Fiume si formò presso il Regio Istituto per l’Illustrazione del Libro di Urbino, dove acquisi’ una notevole conoscenza delle tecniche della stampa e pote’ studiare i pittori del Tre e Quattrocento. Negli anni successivi assimilo’ la lezione dei grandi artisti dei secoli precedenti e si confronto’ con i suoi contemporanei, pur interpretandoli in modo assolutamente personale e con uno stile chiaramente riconoscibile. (salvatore fiume)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Caravaggio e caravaggeschi a Firenze

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Firenze. Fino al 17/10/2010 Sedi espositive:  Galleria Palatina di Palazzo Pitti e Galleria degli Uffizi a cura di Stefano Casciu, Antonio Natali, Gianni Papi  Caravaggio e la modernità. I dipinti della Fondazione Longhi  Villa Bardini  a cura di Mina Gregori  In occasione del quarto centenario della morte del Caravaggio sarà in mostra a Firenze, dal 22 Maggio al 17 Ottobre 2010, in un percorso che si snoderà da Palazzo Pitti, agli Uffizi a Villa Bardini, una parata, completa ed unica, di capolavori del Caravaggio e dei caravaggeschi che rinnovarono all’inizio del Seicento la pittura e l’iconografia sacra e profana.  Dopo decenni di nuove ricerche scientifiche, scoperte, attribuzioni e acquisizioni storiche, il Polo Museale Fiorentino propone, a cura di Gianni Papi, un nuovo viaggio nel mondo del Caravaggio e del caravaggismo internazionale, presentando una rassegna di opere (oltre 100), una sorta di excursus alla scoperta delle novità artistiche dei primi decenni del Seicento, legate al naturalismo e alla rappresentazione della realtà quotidiana, resa attraverso i mezzi pittorici della luce e dell’ombra. Nel celebrare Caravaggio si e’ voluto rendere omaggio anche a colui che prima di ogni altro lo ha riscoperto e ne ha reso nota la grandezza: Roberto Longhi. A Villa Bardini sarà allestita, infatti, una mostra curata da Mina Gregori, Caravaggio e la modernità. I dipinti della Fondazione Longhi, nella quale saranno esposti i quadri che il grande storico dell’arte acquisi’ nel corso della sua vita, dal Ragazzo morso dal ramarro di Caravaggio ai dipinti dei suoi primi seguaci.  La mostra rientra negli eventi patrocinati dal Comitato Nazionale IV Centenario della Morte di Caravaggio (Immagine: Caravaggio Michelangelo Merisi), Testa di Medusa, Firenze, Galleria degli Uffizi

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Paul McCarthy: Pig Island

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Milano fino al 4/7/2010 via Brera 14, Palazzo Citterio A cura di Massimiliano Gioni  Direttore Artistico, Fondazione Nicola Trussardi  La Fondazione Nicola Trussardi ha invitato il leggendario artista americano a progettare un intervento per Palazzo Citterio – uno degli spazi piu’ straordinari della città di Milano nella centralissima via Brera, ancora nascosto e sconosciuto. Grazie alla Fondazione Nicola Trussardi, e con la collaborazione della Soprintendenza per i Beni Architettonici e per il Paesaggio di Milano, Paul McCarthy porta a Milano il suo capolavoro monumentale e inedito a cui lavora da oltre sette anni: Pig Island – L’isola dei porci.  L’installazione Pig Island – L’isola dei porci e’ un luna park carnevalesco in cui gli uomini si comportano come maiali: un’isola del tesoro alla rovescia, dove pirati dei Caraibi ed eroine si abbandonano a una festa indiavolata, un nuovo naufragio della speranza. Pig Island – L’isola dei porci e’ una Zattera della Medusa in cui i protagonisti possono finalmente liberarsi delle loro inibizioni e manifestare la loro natura troppo umana. Pig Island – L’isola dei porci e’ un work in progress a cui Paul McCarthy lavora da oltre sette anni ed e’ presentato in anteprima mondiale a Palazzo Citterio dalla Fondazione Nicola Trussardi. L’opera – a cui si accompagna una selezione di lavori di McCarthy dal 1970 al 2010 – e’ installata in uno dei piu’ maestosi interventi di architettura contemporanea a Milano, ancora completamente nascosta al pubblico e svelata in questa occasione per la prima volta. La mostra e’ un’esplorazione di un bunker sotterraneo scavato sotto la città dove affiorano reperti archeologici dell’isola che non c’e’: Pig Island – L’isola dei porci combina le opere ipertrofiche e pantagrueliche di Paul McCarthy con la brutalità di spazi giganteschi e segreti.
Paul McCarthy (Salt Lake City,1945) vive e lavora a Los Angeles, California. Nella sua lunga carriera ha esposto nei musei piu’ prestigiosi del mondo tra cui il MOCA Museum of Contemporary Art di Los Angeles (2000), la Tate Modern di Londra (2003), l’Haus der Kunst di Monaco (2005), il Whitney Museum of American Art di New York (2008), il Moderna Museet di Stoccolma (2006), la Whitechapel Gallery di Londra (2005), l’Hamburger Bahnhof Museum für Gegenwart di Berlino (2008) e il John Paul Getty Museum di Los Angeles (2008). (Immagine: Paul McCarthy / Damon McCarthy, Caribbean Pirates (Pirate Party), 2001 – 2005)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Jebe (Adriana Jebeleanu): Magazzino

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Modena fino al 18/7/2010 Palazzo Santa Margherita, Corso Canalgrande 103, Galleria Civica di Modena Ottavo e ultimo appuntamento di questa nuova edizione di Area Progetto, iniziativa dedicata alla creatività giovanile emergente promossa dalla Galleria Civica di Modena in collaborazione con l’Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena, a cura di Silvia Ferrari, Serena Goldoni e Ornella Corradini, che a partire dal 2009, grazie alla collaborazione con il GAI, Associazione per il Circuito Giovani Artisti Italiani, interessa tutto il territorio nazionale.
Jebe e’ stata proposta per la selezione dall’Ufficio Giovani d’Arte del Comune di Modena. L’artista stravolge il senso e la destinazione d’uso del piano ammezzato, sede consolidata di Area Progetto, trasformandolo da luogo di passaggio per il pubblico della Galleria Civica in luogo di stoccaggio e deposito di quadri. Il progetto e’ accompagnato da una brochure di mostra con testo critico di Serena Goldoni e immagini a colori.
Jebe (Adriana Jebeleanu) (Romania, 1975) consegue la laurea presso l’Università di Arti e Design Ioan Andreescu in Romania. Dal 1996 opera nei campi delle arti visive e applicate partecipando a diverse esposizioni in Italia e all’estero. L’artista, attraverso la pittura, il video e la performance, porta aventi da alcuni anni una ricerca artistica che la porta ad esaminare e a confrontarsi con la realtà sociale in cui viviamo. http://www.comune.modena.it/gioarte. (Nella foto: Jebe (Adriana Jebeleanu), Mikey, 2007, acrilico su tela)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anniversario dei bombardamenti messinesi

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

‘U Cumitatu Missinisi du Frunti Nazziunali Sicilianu – “Sicilia Indipinnenti” ricorda il 67° anniversario dei terribili bombardamenti che squassarono e sconvolsero la città di Messina nei giorni 24 e 25 maggio del 1943.  Non fu mai accertato il numero preciso delle vittime, nessuna parte della città, considerata obiettivo prioritario in vista delle successive operazioni militari ,fu risparmiata dall’Ospedale Piemonte al Porto, al Grand Hotel  allo stabilimento tipografico de “la Gazzetta”.  Ricordare oggi quegli eventi  significa onorare quei morti e quelli che ancora viventi ricordano quelle drammatiche ore ma anche dire che i Messinesi, Messina hanno coscienza della loro storia, del loro passato e della loro Memoria e che non possono accettare nessuna scelta che miri a svilirne la peculiare proiezione come Città Siciliana nel  Mediterraneo e nel Mondo.  Ecco perché coltivare il ricordo di eventi belli o brutti  (come appunto i bombardamenti dei giorni 24 e 25 maggio 1943) ci inducono a difendere l’integrità e la concretezza storica, politica, geografica di Messina per la quale e nella quale, da sempre, i suoi cittadini hanno vissuto e lottato.  Ecco perché Noi Indipendentisti du Cumitatu Missinisi du F.N.S. concordiamo con coloro che vorrebbero che le due giornate fossero dichiarate Giornate della memoria, ecco un altro motivo  perché diciamo decisamente No al ponte sullo stretto.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Donne nel sacerdozio e donne nella politica

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Di Rosario Amico Roxas Alessandro VI avrebbe riempito il concistoro di cardinali elevati alla porpora, scegliendo tra le più belle e disponibili femmine dell’epoca, possibilmente ingravidandole tutte così da garantirsi una fedeltà legata all’alcova. Ma anche in politica non stiamo messi meglio con la promozione a ministro o sottosegretario o, ancora, semplici ma influenti parlamentari,  di discutibili e discusse appartenenti al “sesso debole” che usano la loro debolezza come unica forza, con un pizzico di ricatto… che non guasta. Così il problema diventa, innanzitutto, culturale, dovendosi modificare la cultura stessa del concetto di “peccato”, nel pianeta confessionale, che in quello laico diventa “scelta selettiva”. Quando non si guarda all’intelligenza o alla cultura di una donna, ma si preferisce identificarla pubblicamente “più bella che intelligente”, per sottolineare la mancanza di sex appeal, come unico criterio di valutazione, si materializza l’incapacità di andare oltre le apparenze per fermarsi all’immediatamente godibile, come fine unico ed ultimo. Certo che sarei favorevole alle donne nel sacerdozio, come lo sarei per le donne in politica, ma il tutto preceduto da una diversa inculturazione, che sia totalmente paritaria ed edulcorata dai preconcetti maschilisti di dominio  che ammorbano le relazioni interpersonali per trasformarle, tout court, in “relazioni” e basta. (Rosario Amico Roxas)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Smi: III Congresso Regionale

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Roma 29 maggio Villa Eur, Parco dei Pini (P.le M. Champagnat n.2). III Congresso Regionale del Sindacato dei Medici Italiani del Lazio (Smi) dal titolo: “Problemi pratici e orientamenti attuali in tema di responsabilità professionale per i medici del Servizio Sanitario Nazionale”. Un appuntamento degno di nota, che vedrà la partecipazione del presidente della Regione Lazio, Renata Polverini e del segretario regionale dell’Udc, Luciano Ciocchetti. Il Congresso sarà l’occasione per tracciare un excursus della professione del medico, quale insostituibile punto di riferimento dei cittadini. Motivo più che valido per sensibilizzare ulteriormente l’opinione pubblica e far sì che, ciascun operatore sanitario, acquisisca una profonda consapevolezza delle responsabilità annesse alla propria professione, in primis per abbattere, definitivamente, la cosiddetta “medicina difensiva” che incide, drasticamente, sul costo globale dell’assistenza sanitaria. Inoltre, nel corso del meeting, è previsto un focus di carattere squisitamente formativo, inerente l’area cardiovascolare ed ortopedica, con impostazione prevalentemente pratica a cui potranno prender parte tutti i professionisti che ne faranno esplicita richiesta. L’evento si concluderà con il Congresso Regionale elettivo della nuova segreteria regionale dello Smi-Lazio e dei delegati regionali al Congresso Nazionale. Gestione delle questioni e dei risvolti “medico-legali”. Con uno sguardo attento ed analitico al comparto della dirigenza e della medicina convenzionata.
Ordine dei lavori: 8.30 Presentazione dell’evento (Dott.ssa Pina Onotri) 8.45 Saluti del Segretario Generale SIAMEG (Dott.ssa Cristina Patrizi) Saluti del Segretario Regionale SMI (Dott.Gian Marco Polselli) 09.00 – 11.30 Sessione I (plenaria) Evoluzione legislativa e giurisprudenziale Moderatori:Dott.Daniele Zamperini,Dott.Claudio Monzio  Compagnoni,Prof. Alfredo Cristiano Introduzione e generalita’ sull’ evoluzione legislativa e  giurisprudenziale della responsabilita’ medica in campo  civile,penale e deontologico (Prof.Angelo Fiori) Colpa,consenso e causalita’.Medicina di equipe e il principio  di affidamento (Prof.Gianfranco Iadecola) Discussione (Con la presenza dei moderatori) 11.45 – 13.30 Sessione II (plenaria) Servizio Sanitario Nazionale. Responsabilità medica e professionale Moderatori:Prof.Angelo Fiori, Prof.Gianfranco Iadecola, Dott.Andrea Figa’- Talamanca Enti Ospedalieri e dipendenti del SSN:riflessi sulla responsabilita’ professionale. (Prof.Paolo Oliva) La malattia psichica (Prof.Marco Marchetti) Le risorse di Internet:utilita’ma anche problemi  (Prof.ssa Daniela Marchetti) Discussione (Con la presenza dei moderatori)  14.30 – 15.30 Sessione III (plenaria) Rischi e responsabilità professionale del medico Moderatori:Dott.ssa Claudia Felici, Dott.Paolo Marotta, Dott.Paolo Oliva Il medico convenzionato – paradipendente:la deriva verso il  pubblico ufficio (Dott.Daniele Zamperini) Le assicurazioni obbligatorie e facoltative ( Prof.Alfredo Cristiano) Discussione (Con la presenza dei moderatori) 15.30 – 18.00 Sessione IV (plenaria) I nuovi problemi di responsabilita’nella terapia farmacologica Moderatori:Prof.ssa Dalila Ranalletta,Dott.Ermanno De Fazi, D.ssa Meri Nannucci Le malattie dell’apparato respiratorio (Dott.Salvatore D’Antonio) Le malattie cardiovascolari e le statine:appropriatezza  prescrittiva – Regione Lazio (Prof.Furio Colivicchi – Presidente ANMCO Lazio) Le malattie di interesse ortopedico (Dott.Matthew Charles Giordano) Consegna questionari ECM Chiusura lavori e sintesi

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Contratto comparto sicurezza e difesa

Posted by fidest press agency su lunedì, 24 Mag 2010

Sarebbe davvero grave e dimostrerebbe profonda insensibilità l’eventuale congelamento del rinnovo contrattuale per il biennio 2008-2009 per il Comparto della difesa e della sicurezza, alla quale starebbero lavorando i tecnici del Ministero dell’Economia in vista della manovra finanziaria per il 2011-2012. Se ciò fosse vero, questo maggioranza e questo Governo – che quando era opposizione scese in piazza proprio con noi a Milano e Roma per chiedere stipendi più dignitosi per le Forze di Polizia, che si prende il merito politico dei numerosi arresti nella lotta alla criminalità e poi taglie le scarse buste paga di quei poliziotti che hanno compiuto concretamente quegli arresti e di quelli che li detengono in carcere vigilandoli 24 ore su 24 –  scriverebbero una pagina davvero triste nella storia del Paese e nei rapporti con le donne e gli uomini che tutti i giorni ne garantiscono la sicurezza. Mi auguro che il Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi impedisca questo scandalo”.  E’ quanto dichiara Donato CAPECE, segretario generale del Sindacato Autonomo Polizia Penitenziaria SAPPE, la prima e più rappresentativa organizzazione dei Baschi Azzurri, all’ipotesi del blocco dei contratti del Comparto Sicurezza e Difesa.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »