Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Archive for 25 Mag 2010

Il ddl sulle intercettazioni

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Dopo una maratona notturna durata sei ore in commissione giustizia, è stato approvato, con i voti della sola maggioranza, il testo sulle intercettazioni. Ora il provvedimento passa all’aula di Palazzo Madama. il ministro Angelino Alfano ha assicurato la disponibilita’ a nuove modifiche in aula. In gioco, com’è noto vi è l’equilibrio da dare ai tre principi costituzionali: privacy, diritto di cronaca e indagini. Per il momento le posizioni restano distanti sebbene si denoti un certo “cedimento” della maggioranza tanto che si è imposta la necessità di un incontro tra i capigruppo del Senato e della Camera del Pdl e relativi contatti con l’alleato leghista. Ma non sono mancati pour parler con le opposizioni nel tentativo di trovare un compromesso che renda più accettabile il provvedimento in fase di attuazione. Questa apertura al confronto era stata già preannunciata da Paolo Bonaiuti in una sua dichiarazione di qualche ora fa. L’opposizione, tutta, sino ad ora, fa quadrato e respinge al mittente tutto il dispositivo del provvedimento. Anna Finocchiaro e Luigi Zanda non vanno per il sottile: chiedono alla maggioranza di ritirare il ddl. Antonio di Pietro è ancora più determinato. Preannuncia che all’indomani dell’approvazione del provvedimento e la firma del Presidente della Repubblica attiverà la raccolta delle firme contro quella che considera una “legge vergogna”. Da un’altra fonte vi è l’invito del vicepresidente del Csm Nicola Mancino a trovare una “convergenza tra gli opposti”. Lo stesso Luca Cpordero di Montezemolo si inserisce nel dibattito auspicando che si riesca a dare al Paese una legge  che sgomberi il terreno da “intercettazioni che spesso poco o niente hanno a che fare con la realtà processuale” ma al tempo stesso non costituisca una sorta di censura per i fatti penalmente rilevanti e per i quali le indagini non possono avere un impedimento al loro svolgimento. Nel dibattito si inserisce anche la Fnsi per la quale “Le norme proposte violano il diritto fondamentale dei cittadini a conoscere e sapere, cioè ad essere informati. E’ un diritto vitale irrinunciabile, da cui dipende il corretto funzionamento del circuito democratico e a cui corrisponde, molto semplicemente, il dovere dei giornali di informare”. Di tono più deciso è il segretario dell’associazione magistratl Giuseppe Cascini che considera “incredibile” quanto si sta maturando in Senato poiché è palese che si va incontro alla “violazione dell’Art.21 che sancisce la libertà d’informazione e la Convenzione europea dei diritti dell’uomo” E soggiunge: ”è di tutta evidenza che il complesso di norme da approvare o in discussione rende impossibile l’uso delle intercettazioni ambientali per gravi reati, dagli omicidi ai sequestri di persona, dalle violenze sessuali ai reati di immigrazione clandestina, fino al riciclaggio e la corruzione. Sarà difficile, se non impossibile farle”.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Marino Marini

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Milano fino all’8/8/2010 via Fabio Filzi, 22 Grattacielo Pirelli – Atrio istituzionale Vernissage Martedi’ 25 maggio ore 18.30 Segno e colore nell’opera grafica (dal 1946 al 1980) Dopo il successo della mostra “Dipinti lombardi dal Rinascimento al Barocco” e dell’Artbox – che dal 3 dicembre 2009 al 25 aprile di quest’anno sono stati visitati da 12.000 persone – il Palazzo Pirelli, sede della Regione Lombardia, ospita un nuovo evento culturale. Da mercoledi’ 26 maggio a domenica 8 agosto sarà infatti allestita la mostra “Marino Marini – Segno e colore nell’opera grafica”. L’esposizione presenta cinquantatre incisioni e litografie di Marino Marini, che testimoniano la ricca produzione dell’artista, coprendo un arco di piu’ di trent’anni (dal 1946 al 1980). Marino Marini inizia già all’Accademia di Firenze, nei primi anni Venti, a interessarsi all’acquaforte, mostrando fin da subito quella sicurezza del segno che contraddistingue la sua opera dipinta. Ma e’ in Svizzera, nei primi anni ’40, rifugiato durante la guerra, che inizia a lavorare alla litografia, una tecnica nuova, in cui si dimostra capace di ottenere risultati autonomi e sorprendenti.  La visione del mondo e dell’uomo di Marino Marini si fa negli anni sempre piu’ drammatica: le linee si spezzano, i contorni si stilizzano, il segno si deforma. I Guerrieri e i Gridi degli anni ’60 sono immagini in cui cavallo e cavaliere giacciono come ridotti a fossili, senza vita. L’uomo e’ disarcionato, a simboleggiare la sconfitta dell’umanesimo, l’impossibilità ormai di dominare la natura. Ma accanto alle immagini tragiche, continua fino alla fine a popolare il suo mondo di pomone, di teatri, di cavalli, di maschere, di colore ed esuberanza di vita. Le opere provengono dalla Collezione Guastalla, Milano. La mostra e’ organizzata in collaborazione con lo Studio Guastalla Arte moderna e contemporanea, Milano. Marino Marini – Segno e colore nell’opera grafica (dal 1946 al 1980) – Grattacielo Pirelli 26 maggio – 8 agosto 2010

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aldo Tagliaferro: La duplice forma dell’Io

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Roma fino al 15/6/2010 via del Consolato 10, Galleria Delloro Delloro Arte Contemporanea in collaborazione con l’Archivio Aldo Tagliaferro, a un anno dalla scomparsa dell’ artista, presenta una retrospettiva che partendo dalle prime sperimentazioni degli anni ’60 del periodo della mec art fino alla piu’ matura esperienza concettuale della fine degli anni ’70 svela la poetica di fondo che lega una vita di ricerca d’avanguardia.  L’intero percorso artistico di Aldo Tagliaferro si disvela come una lenta e profonda esplorazione negli angoli remoti della mente, laddove al cedere dolce delle facoltà di osservazione sensoriali ci si affida agli strumenti di comprensione della memoria, della percezione, della forza evocativa delle immagini. In questo senso si puo’ interpretare il percorso di Tagliaferro come uno studio assolutamente analitico, lontano da ogni contaminazione di carattere patologico, o dall’attitudine maniacalmente psicoanalitica di tante ricerche coeve sull’immagine e sul corpo, condotte anche attraverso la fotografia nei territori dell’azionismo o della body art.
Aldo Tagliaferro nasce a Legnano nel 1936. Dal 1965 inizia una ricerca che vuole essere -documentazione- e analisi critica del contesto socio-politico e del comportamento dell’uomo. Nel 1968 aderisce alla Mec-Art e dal 1971 prosegue la ricerca fotografica in modo autonomo. Muore a Parma nel 2009 (aldo tagliaferro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Yoko Ono: I’ll be back

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Roma fino al 30/10/2010 via delle Mantellate, 14  Studio Stefania Miscetti una nuova mostra dell’artista Yoko Ono, un’installazione appositamente progettata per gli spazi dello Studio Miscetti, dopo 14 anni dalla sua ultima personale a Roma e dalle sue precedenti esposizioni e progetti a cura della galleria: A Piece of Sky, Roma, 1993; Lighting Piece, Firenze, 1995; Smile Event e contemporaneamente The Yoko Ono Film Festival presso il Palazzo delle Esposizioni, Roma, 1996. La mostra si compone d’immagini, suoni, sculture e appropriazioni e alterazioni in dialogo con il fervore dei futuristi italiani.
Yoko Ono è un’artista multi-mediale che sfida continuamente i confini tradizionali dell’arte. E’ conosciuta in campo internazionale per le sue innovative performance e opere concettuali, per la sua musica e film sperimentali.  Yoko Ono e’ nata a Tokyo nel 1933. Si trasferisce a New York nel 1953 per studiare composizione musicale e poesia. È stata tra gli iniziatori delle prime performance e attività artistiche d’avanguardia newyorkesi, attraverso esperienze germinali come la sua mostra personale di opere concettuali alla AG Gallery e un concerto da solista al Carnegie Recital Hall nel 1961. (Immagine: Yoko Ono with Play It By Trust, Photo by Charlotte Muhl & Sean Lennon)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I Medici di Oscar Pistorius a Convegno

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Lido di Venezia  25 maggio ore 10,00, sarà presente il Sottosegretario alla Salute, On. Francesca Martini. Davanti ad una platea di oltre 1600 specialisti, nazionali ed internazionali, è stato aperto al Casinò del Lido di Venezia, il 17° Congresso Europeo di ESPRM (European Society of Physical and Rehabilitation Medicine), che quest’anno si tiene congiuntamente al 38° Congresso SIMFER (Società Italiana di Medicina Fisica e Riabilitativa)  Temi dominanti dei due incontri, che si concluderanno giovedì prossimo, 27 maggio, la Medicina riabilitativa come disciplina principe per aiutare quanti, colpiti da trauma o da gravi patologie disabilitanti delle funzioni neuro-motorie, ortopediche reumatologiche, possono recuperare la propria dignità e autonomia sociale e individuale.   Giovedì 27, concluderà la manifestazione, il Ministro al Turismo, Michela Vittoria Brambilla.  “La Medicina riabilitativa – dice David Antonio Fletzer, presidente di SIMFER – attraversa un momento di forte sviluppo scientifico e di avanzamento nelle strategie di intervento e cura. La tecnologia in appoggio alla riabilitazione motoria ha raggiunto, oggi, livelli impensabili fino ad alcune decine di anni fa. Valga per tutti l’esempio di Oscar Pistorius, che, attraverso la tecnologia e le cure riabilitative, ha ottenuto livelli di performance pari agli atleti normodotati.   L’esempio di Pistorius è certamente un caso tra i più noti e significativi – prosegue Fletzer – ma è una prova di come le nostre strategie di intervento abbiano come scopo finale un orizzonte etico, che vede, per chi è reso inabile, il recupero di funzioni e competenze, che oltre ad essere  fisiche sono sociali e psicologiche. La Medicina Fisica e Riabilitativa, in Italia, raccoglie oltre 3000 specialisti e si presenta come strategicamente alleata di altre branche specialistiche del mondo sanitario, soprattutto oggi di fronte alla crescita vistosa di patologie inabilitanti.   Insieme al Ministro Fazio, non a caso, stiamo già disegnando precise linee guida della riabilitazione in Italia, che serviranno da modello anche alla medicina riabilitativa europea. Una prova questa del livello di prestigio raggiunto dalla ricerca italiana”.   Tra le tematiche affrontate durante le giornate congressuali, di rilievo quelle legate ai processi e ai percorsi di riabilitazione pediatrica e giovanile, quelle del recupero dei pazienti colpiti da ictus e quelle tecnologiche.  Un ruolo non secondario, nel confronto tra fisiatri italiani, europei e mondiali, hanno anche gli aspetti della formazione e della prevenzione.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

«L’anima buona del sezuan»

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Roma, dal 26 al 30 maggio 2010 Teatro Sala Uno in piazza di Porta San Giovanni, 10, dietro la Scala Santa. Prova generale aperta al pubblico il 25 maggio ore 21, spettacoli dal 26 al 29 maggio ore 21, domenica 30 maggio, ore 18. Ingresso gratuito, gradita prenotazione. Un pezzo di Luciana Lusso Roveto e Paolo Proietti liberamente tratto da Bertold Brecht. Alla ricerca di un’ “anima buona”, tre déi scendono sulla terra, precisamente nella capitale della provincia cinese del Sezuan. Dopo un lungo pellegrinare riescono finalmente a trovarne una, si tratta della prostituta Shen Te, unica ad offrir loro ospitalità durante la notte. Il compenso per la generosa donna è di mille dollari d’argento, che Shen Te investe in una tabaccheria. Ma l’elargizione è accompagnata dal comandamento di continuare a praticare la bontà. Fatale errore, che solo gli déi, non costretti a maneggiare denaro come gli uomini, possono commettere. La malaugurata Shen Te, infatti, si ritrova da subito circondata da uno sciame di parassiti e postulanti che attentano alle sue fortune. Tra questi, un giovane aviatore disoccupato, Sun, interessato oltre che a lei anche al suo gruzzolo, che la mette anche incinta. Quando si tratta di preparare il posto a un figlio che deve nascere, però, occorre essere spietati e così Shen Te, che non sa esserlo, chiama il suo lontano e abile cugino, Shui Ta, a prendere in mano le redini dell’amministrazione al suo posto. Shui Ta, in realtà, non è altro che Shen Te travestita. L’epigolo dimostrerà come, nonostante tutto, sia possibile essere buoni in un mondo cattivo.
Superdiverso è una cooperativa sociale integrata composta da attori e danzatori abili e diversamente abili, già al loro nono spettacolo, diretta fin dal suo inizio da Luciana Lusso Roveto e Paolo Proietti. Lo spettacolo è stata realizzato grazie alla collaborazione della DMA Teatrodanza, riconosciuta nel 2009 ‘Centro di Formazione e Promozione Teatrale’ dal Mibac e con il fondamentale contributo del Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Sociali e Promozione della Salute, Dipartimento promozione dei Servizi Sociali e della Salute, U.O. Disabilità e Disagio Mentale. E con il patrocinio del XX Municipio. Il Progetto Superdiverso è nato nel 2001 come laboratorio di teatrodanza finanziato dal Dipartimento V all’handicap del Comune di Roma, finalizzato alla formazione e all’avviamento professionale nel campo dello spettacolo dei diversamente abili. (tempesta, sdvash)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Convegno La diabetologia italiana

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Roma 25 maggio, ore 10-13 Piazza della Minerva 38 Biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini” – Sala degli Atti Parlamentari Negli ultimi anni il messaggio forte emerso dall’evidence based medicine nella cura del diabete è stato che il trattamento intensivo e precoce, attuato con immediatezza alla diagnosi, determina una prognosi più favorevole, con minor rischio di complicanze. La strada giusta non è far scendere la glicemia quando si è già assestata su valori scadenti, ma intervenire tempestivamente alla diagnosi o alla presa in carico, per raggiungere nei primi mesi il controllo ottimale della malattia.  Per questo nasce SUBITO!, il progetto concepito da AMD – Associazione Medici Diabetologi, che si pone come obiettivo principale di migliorare il compenso metabolico della persona con diabete, cioè riportare i valori della glicemia alla normalità e mantenerli costantemente sotto controllo, sin dall’esordio della malattia o comunque alla sua diagnosi, al fine di ridurre il peso delle complicanze cardiovascolari nei successivi 5 anni. Alla presentazione del Progetto SUBITO!, con il Patrocinio di Senato della Repubblica, Camera dei Deputati, Ministero della Salute e Associazione Parlamentare per la tutela e la promozione del diritto alla prevenzione, partecipano:•  Sen. Antonio Tomassini, Presidente XII Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica•  Sen. Emanuela Baio, Segretario dell’Ufficio di Presidenza del Senato, membro della Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza• Sen. Luigi D’Ambrosio Lettieri, Segretario XII Commissione Igiene e Sanità, Senato della Repubblica, Vice Presidente FOFI-Federazione Ordini Farmacisti Italiani• Sig.ra Maria Teresa Branca, Presidente OSDI-Operatori Sanitari di Diabetologia Italiani• Dr.ssa Vera Buondonno, Presidente Nazionale FAND-Associazione Italiana Diabetici• Sig. Roberto Cocci, Presidente Diabete Forum•  Dr. Claudio Cricelli, Presidente SIMG-Società Italiana Medicina Generale• Prof. Sandro Gentile, Presidente AMD-Associazione Medici Diabetologi •  Dr. Carlo Giorda, Vice Presidente AMD – Associazione Medici Diabetologi• Dr. Fulvio Moirano, Direttore Generale AGENAS• Dr. Antonio Nicolucci, Direttore Dipartimento di Farmacologia Clinica ed Epidemiologia, Consorzio Mario Negri Sud• Dr.ssa Paola Pisanti, Presidente Commissione Nazionale Diabete•Dr. Josè Luis Romàn Pumar, Presidente Fondazione MSD e Vice Presidente Farmindustria• Sig.ra Rosaria Scotto di Santolo, Presidente A.T.D.F. Conclusioni: Prof. Ferruccio Fazio, Ministro della Salute.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Orgnano: “La Scimmia nel pozzo”

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Frazione basilianese di Orgnano da venerdì 28 a domenica 30 maggio “La Scimmia nel pozzo”, manifestazione culturale giunta alla seconda edizione, organizzata dalla Pro Loco Borgo rurale Orgnano con il contributo della Bcc di Basiliano, l’iniziativa prende spunto da un’antica leggenda paesana: si racconta che poco meno di un secolo fa, infatti, una carovana di artisti di strada non avesse trovato in paese l’accoglienza desiderata. Avvelenarono quindi, gettandovi all’interno una scimmia, l’acqua del pozzo per fare un dispetto ai locali. Un singolare aneddoto che nel weekend orgnanese si concretizzerà in una ricca offerta di eventi: a partire dall’appuntamento “Goood By Mr. Pi” (in programma per venerdì 28 alle ore 21) dedicato allo scomparso Amphayamany Keohawong, ex componente dei Momix nonché consulente- coreografo della locale squadra di pattinaggio, la Polisportiva di Orgnano, team detentore di diversi titoli europei e mondiali. La festa continuerà, poi, sabato 29 con la proiezione di video-lettura “De Argentine salus a dut Orgnan” di Tarcisio Micelli, alla quale seguirà la rassegna di corti cinematografici curata in collaborazione con il Festival dei Corti di Muris di Ragogna. Gran finale domenica 30 maggio: dalle ore 10.30 fino a sera, sono numerosi gli eventi in programma. Ai più piccoli sono rivolti gli esercizi di psicomotricità, il “Trucca bimbi”, e l’iniziativa “Nati per leggere”, mentre molto spazio sarà riservato alla musica in tutte le sue diverse sfaccettature: dall’esibizione del coro femminile “Calliope” di Basiliano nella Chiesa parrocchiale, a quella dei giovani allievi del Centro ArteMusica di Campoformido, fino ai concerti di funky-jazz, dei Marchos e del gruppo composto da Lino Straulino, Stefano Fedele e Priska che proporranno a partire dalle ore alle 21.30 canti tratti dalle poesie di James Langstone Hughes. Dalla mattinata, inoltre, lungo le strade del borgo saranno presenti chioschi per la degustazione di piatti tipici nonché una mostra/mercatino di arte e artigianato.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Google: primato nelle ricerche americane

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Google rinforza la sua leadership nel mercato delle ricerche web americano. Secondo le rilevazioni Experian, che effettua un monitoraggio quotidiano della rete attraverso il servizio Hitwise Search Engine Analysis Tool, Google ad aprile ha totalizzato il 71,4% delle ricerche web effettuate negli Stati Uniti, crescendo ulteriormente rispetto al dato di marzo (69,9%). Rimangono invece stabili le performance di Yahoo! Search (dal 15% di marzo al 14,9% di aprile) e di Bing (da 9,6% a 9,4%), che mantengono comunque, pur senza insidiare Google, una buona fetta di mercato. A crollare è stato invece Ask.com, che ha perso in un solo mese ben il 37% delle visite, passando dal 3,4% di marzo al 2,1% di aprile, mentre gli altri 78 motori di ricerca censiti da Experian non superano complessivamente il 2% delle ricerche.
Experian (Experian Plc) è leader mondiale nei servizi informativi per la prevenzione dei rischi di credito e di frode, il marketing  e la protezione dei dati di aziende e consumatori. E’ quotata alla Borsa di Londra (EXPN), ove concorre all’indice FTSE-100, espresso dai 100 titoli azionari più importanti.  Ha sede a Dublino (Irlanda) e le principali direzioni operative sono  a Costa Mesa (California, USA) , Nottingham (GB) e San Paolo (Brasile). Conta circa 15.000 addetti in 40 paesi per una clientela estesa a più di 90 paesi, con un fatturato annuo che supera i 3,9 miliardi di dollari. In Italia, opera dal 1995; ha sede a Roma, e filiali a Milano e Pontedera (PI)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Identità e l’ubicazione del monte Sinai

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Vicenza (Italia) 28 maggio 2010 con inizio alle ore 20.30 presso la Sala Accademica del Seminario Teologico (Nuovo), borgo S.Lucia, 51 presentazione di due libri del prof. Emmanuel Anati che escono in contemporanea per la casa editrice Messaggero che  affrontano e cercano di risolvere uno dei grandi problemi della geografia e dell’esegesi biblica: l’identità e l’ubicazione del monte Sinai.  La tradizione ha proposto la montagna sacra del monoteismo accanto al monastero di S.Caterina nel sud della penisola del Sinai ma un’attenta lettura del Pentateuco sembra smentire questa ubicazione, infatti tutte le descrizioni della Bibbia fanno pensare che il monte Sinai si trovi al nord e non al sud della penisola, sulla strada che conduce dalla terra di Goshen alla terra promessa. I libri di Anati sono, una guida ai siti archeologici da lui scoperti ad Har Karkom, e l’altro una esposizione delle ragioni che lo hanno condotto a proporre Har Karkom come la montagna biblica del Sinai. L’ipotesi ha già affrontato numerose critiche ed opposizioni e questo affascinante dibattito si è esteso a livello mondiale. Le spedizioni di Anati hanno messo in luce una scoperta eccezionale di una montagna sacra con altari, santuari ed altri luoghi di culto circondata ai suoi piedi da innumerevoli insediamenti riferibili all’età del bronzo, nel cuore del deserto dell’Esodo. I libri presentati propongono un nuovo tipo di analisi multi disciplinare che fa convergere archeologia, antropologia culturale, sociologia, topografia all’esegesi teologico-biblica. E’ questa la montagna alla quale la Bibbia si riferisce? Il libro espone le argomentazioni di carattere esegetico, archeologico, topografico e storico che conducono alla rivoluzionaria proposta di ricollocare il monte Sinai di circa 200 km più a nord di quello che finora si era pensato e studiato. Il due libri che vengono ora presentati faranno certamente discutere e risvegliare le ricerche sui messaggi e sulle prospettive che la lettura biblica può contribuire alla cultura contemporanea. Il problema essenziale è quello di presentare una credibile sinergia tra reperti archeologici, testi biblici e l’antica letteratura del Vicino Oriente per comprendere i fatti che celano dietro la narrazione. Contestualmente a queste due pubblicazioni è stato stampato anche il rapporto scientifico dei ritrovamenti presso Har Karkom nel deserto del Negev in Israele.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Comparto sicurezza e diritti dei militari

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

La specificità del comparto sicurezza e difesa rispetto al resto del pubblico impiego è (purtroppo) quasi legge dello Stato, manca solo la promulgazione da parte del Capo dello Stato che, dopo un primo rinvio alle Camere, sembra ormai imminente. Nel frattempo, a fronte di una preoccupante compressione dei diritti dei militari, non si è realizzato nessuno di quegli “eccezionali” vantaggi economici e previdenziali che, secondo i suoi fautori, la specificità doveva garantire. Tutt’altro. Nessuno stanziamento extra è stato previsto per i due contratti scaduti e la previdenza complementare non accenna a partire. E tutto questo mentre a qualche altra categoria di pubblici impiegati, quella sì realmente “specifica”, viene garantito il calcolo della pensione con il sistema retributivo anche per i neo-assunti. Ora la prossima manovra economica promette di imporre pesanti sacrifici economici ai lavoratori pubblici. E allora!! Quale migliore occasione per un Governo e per i parlamentari che si sono sempre professati “amici” di militari e poliziotti per mantenere le promesse elettorali, dando sostanza a una “specificità” che sinora ha avvantaggiato solo i vertici. Basterebbe escludere il Comparto sicurezza e difesa da tutti i tagli della prossima manovra per convincere chi, come me, nella specificità e nel processo di isolamento del mondo militare ci vede solo il disegno di riportare i militari agli settanta. Non resta che aspettare gli eventi, anche se le premesse non sembrano certo positive. (Gianluca Taccalozzi Presidente del Direttivo nazionale Ficiesse)

Posted in Spazio aperto/open space, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La natura diventa un fumetto

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Catania 26 maggio 2010 Ore 10 Oratorio Salesiano di San Giovanni Bosco  Via S. Maria delle Salette n° 116,  la Carta Naturalistica elaborata dai piccoli comics-makers sarà presentata alla stampa nel corso di una manifestazione alla quale prenderanno parte la presidente dell’Associazione Spes, Viviana Cugurullo, la vicepresidente dell’Associazione Ad Gentes, Daniela Calenduccia, e i dirigenti scolastici dei tre istituti: Mariangiola Garraffo, Antonio Massimino e Paola Occhipinti.Hanno scelto l’arte contemporanea e diretta del fumetto – che vanta estimatori come Umberto Eco, Elio Vittorini, Oreste del Buono e Picasso – per la loro prima campagna di comunicazione ambientale che produrrà un’inedita carta naturalistica con le “strip e i baloons” dove le informazioni su flora e fauna di tre riserve protette della provincia di Catania sono inserite nei dialoghi delle vignette. I disegnatori “in erba” – è proprio il caso di dirlo – sono gli alunni di tre scuole elementari e medie di quartieri popolari di Catania – Coppola, Mascagni e Livio Tempesta – hanno fra i 9 e i 13 anni e hanno partecipato alla seconda edizione di “Viaggio per la natura”, il progetto realizzato, in collaborazione con l’Assessorato Regionale al Territorio e Ambiente, dalle associazioni catanesi Spes – Cultura e Servizi tra Gente e Ad Gentes, da anni impegnate in attività educative e di promozione sociale ed ambientale fra i bambini dei quartieri più emarginati di Catania per promuoverne l’emancipazione civile e sociale. Le riserve protette “a fumetti” sono la Timpa di Acireale, il Complesso Immacolatelle e Micio Conti di San Gregorio e la Riserva Naturale di Fiumefreddo.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Strumenti della crescita, nell’UE

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Milano 25 maggio 2010 – ore 9.00 Provincia di Milano Palazzo Isimbardi  Corso Monforte, 35  il programma Giovani imprenditori La Provincia di Milano inaugura la serie delle giornate informative sui temi europei il 25 Maggio parlando dei Giovani. Aprirà i lavori il Presidente della Provincia di Milano, On. Guido Podestà. A seguire interverranno, tra gli altri: Andrea Pieroni, Presidente  di  TECLA, l’On. Patrizia Toia, Vicepresidente della Commissione Industria, Ricerca ed Energia del Parlamento Europeo,  Emilio Fernandez-Castano, Console Generale di Spagna a Milano. Le conclusioni saranno affidate a Maria Grazia Cavenaghi-Smith,  Direttore dell’Ufficio a Milano del Parlamento Europeo.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crescita canali internet

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Continua la crescita dei canali Internet a livello promozionale negli Stati Uniti. Secondo i dati Experian, contenuti nel rapporto Digital Marketer 2010, a fine 2009 il numero di e-mail promozionali di negozi, fisici e virtuali, è cresciuto del 50% in un solo anno, contribuendo alla continua crescita dei canali digitali a fini di marketing. Allo stesso tempo, il numero di volantini stampati è crollato di oltre il 20% in due anni (dai 19,5 miliardi del 2007 ai 17,3 del 2008 a valori ancora inferiori nel 2009).  Il fenomeno non va però valutato in ottica di sostituzione dei canali tradizionali con altri più economici come quelli digitali. I dati mostrano infatti che è la combinazione dei due elementi a dare i risultati migliori: gli utenti che hanno infatti ricevuto anche un volantino promozionale spendono infatti in media il 28% in più di chi ha ricevuto solo un’e-mail promozionale.  Il rapporto “Digital Marketer 2010” fornisce anche altre indicazioni particolarmente interessanti sulle abitudini di consumo multimediali degli americani. Tra queste, è di particolare evidenza che: quasi il 90% degli americani possiede ormai almeno un telefono cellulare, e il 70% lo port sempre con sé ovunque vada; le attività preferite online dagli americani sono la ricerca di informazioni mediche e finanziarie al di sopra dei 50 anni, mentre nella fascia 25-49 anni si preferisce condurre transazioni finanziarie e informarsi; i 18-34 anni preferiscono i siti di social network come fonte di informazione, mentre messaggistica istantanea, SMS e telefonia mobile sono i canali di comunicazione più usati.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Padre Pio che conoscevo

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Credo di essere rimasto uno dei pochi che, sia pure da ragazzo, ha conosciuto Padre Pio da Pietralcina e frequentato la sua cella accompagnato da un suo figlio spirituale, mio padre. Di tanto in tanto rivado a quegli incontri e si riaffaccia la figura del frate e non so perché rivedo quel suo sguardo corrucciato e venato dal dolore che me lo rende tanto vicino a quella realtà sofferente che la sua missione gli affidato in coabitazione. Forse vi era anche rassegnazione poiché di là dei miracoli che gli attribuiscono, vi era l’impotenza di poter dirimere la tanta sofferenza che lo circondava. Sul piano religioso quel contatto “ravvicinato” non mi ha giovato. Sono rimasto con i miei dubbi e le mie perplessità nutrite più dalla mia laicità che dalla mia confessionalità. Posso, forse proprio da questo distacco dalla ortodossia del credo, vedere questo frate diventato santo, per quello che è e non certo per la figura che taluni hanno voluto che si rappresentasse nel nostro immaginario. Tanto per cominciare era un frate come tanti altri: semplice, modesto, poco addottorato ma che aveva dalla sua tanta carica d’umanità. Non nascondeva i suoi moti di collera o di insofferenza se i “pellegrini” diventavano sconvenienti con i loro brusii durante la celebrazione della messa, per altro lunghissima e per me noiosissima, o insistevano a chiedergli consigli per delle banalità come aprire un esercizio commerciale in una città in luogo di un’altra. Ora a pensarci meglio credo che proprio questa caratteristica lo rendesse più vicino ai sentimenti della gente. Vedevano in lui non un diverso ma uno capace di vivere la loro stessa vita, di soffrire come loro, di gioire con loro e di arrabbiarsi come chiunque altro. Ora in un’altra dimensione forse ci guarderà dall’alto e sorriderà delle nostre debolezze che probabilmente sono state, almeno in parte, anche sue e potrà indicarci quella strada maestra che tutta l’umanità dovrebbe assumere come un valore assoluto: l’amore per i nostri simili, simbolo di gioia e non di sofferenza, simbolo di speranza e non di disperazione. Un amore che significa ritrovarci insieme uniti e solidali nel lasciare a quelli che restano un buon ricordo di noi, ma soprattutto un buon esempio. (A.R.)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’Italia delle due patrie

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Editoriale Fidest. Mentre si stanno avviando i preparativi per festeggiare degnamente il 150° anniversario dell’Unità d’Italia da anni sta facendo capolino un’altra immagine di questo evento che non certo rema a favore dell’unità. In 150 anni non siamo riusciti a dare al nostro meridione e in parte anche al centro quella crescita economica che le spetta per porsi con dignità alla pari dello sviluppo industriale e produttivo del Nord. Ha incominciato il regno sabaudo, sbagliando passo, allorché inviò i suoi plenipotenziari in quello che già era il regno delle due Sicilie di borbonica rimembranza, ritenendo il problema di quelle regioni solo di natura burocratica e amministrativa. Lo stesso errore lo commise il fascismo lasciando che tali regioni restassero solo terreno di scontro stato-mafia. Dopo la seconda guerra mondiale ci fu da parte del governo centrale una sorta di “vampata” innovatrice e si pensò che il riscatto potesse venire da quello che fu poi considerato un vero e proprio carrozzone come quello dei saltimbanchi girovaghi nelle piazze povere del contado: la Cassa del Mezzogiorno. In pratica non ridusse il gap tecnologico ed imprenditoriale tra Nord e Sud, ma fece di peggio: illuse e sperperò enormi risorse. Il risultato fu che centinaia di imprenditori del Nord scesero nel meridione incassarono i contributi e ritornarono da dove erano venuti lasciando sul posto solo le mura delle loro fabbriche. Il risultato di tutto ciò lo possiamo notare nei dettagli allorchè, ad esempio, da Milano a Roma con un treno a grande velocità facciamo i 600 Km che separano le due città in circa 4 ore e ci dobbiamo, poi, sobbarcare i mille che separano Roma da Palermo in 12 ore e su treni stile tradotta. Ma sono le tratte che mostrano quanto è profondo il sud. Da Roma a Napoli c’è un percorso preferenziale con un treno, diciamo ad alta velocità, ma dopo Salerno incominciano i problemi e per finire nel percorso siciliano dove si va a scartamento ridotto. E la rete dei trasporti è la prima causa di un isolamento che determina un effetto domino per le altre attività a partire dall’agricoltura e per finire all’industria alberghiera. E alla beffa si aggiunge lo scorno se si pensa che i risparmi dei meridionali sono trasferiti regolarmente al Nord per finanziare quella imprenditoria, che in qualche modo incoraggia il separatismo leghista. Persino il federalismo fiscale è visto in questa chiave. E’ come aver spremuto sino all’ultima goccia un limone e alla fine si butta la buccia. Scopriamo le “regioni virtuose” per cui diventa necessario lasciare che si tengano i proventi delle tasse pagate dai loro abitanti e scopriamo altrettanto bene le “regioni poco virtuose” che non hanno altro dovere che essere esposte ad enormi sacrifici per sanare quelle stesse finanze che sono state allegramente sperperate con il beneplacito dell’autorità centrale. E se questo Stato è così poco lungimirante nello spingere alla deriva il nostro sciroccato meridione oggi pensa di gloriarci della sua unità nei fasti della sua ricorrenza, credo sappia poco fare i conti con la realtà del paese. Ma la sorpresa è un’altra. Non è il meridione del paese a non sentire l’Italia come una nazione. Lo sono le regioni del Nord che non sanno più cosa farsene del limone spremuto e la Lega docet. Dobbiamo forse convenire con quanti affermano che la Sicilia e con essa le altre regioni del meridione fanno parte di una nazione, ma senza Stato? E il festeggiare ci giunge amaro in bocca. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Dissesto idrogeologico in Calabria

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Roma 16 Giugno, Centro Congressi “Frentani” Forum nazionale sul dissesto idrogeologico in Italia dal titolo “Le Frane in Casa”. “In Calabria 550 frane negli ultimi due inverni di cui 300 nel 2009/2010 e 250 nell’inverno precedente. Inoltre nell’ambito di uno studio realizzato nel 2008 che ha interessato solo il 50% del territorio calabrese, sono state censite ben 10.000 frane. La Calabria è caratterizzata da un territorio intrinsecamente fragile e molto predisposto al dissesto idrogeologico”. Lo ha affermato il Presidente dell’Ordine dei Geologi della Calabria, Arcangelo Francesco Violo. Un evento senza precedenti, organizzato dagli Ordini Regionali dei Geologi d’Italia e dal Consiglio Nazionale dei Geologi. Durante il briefing con la stampa, i geologi  illustreranno il quadro della situazione presente in Italia ed anche l’impatto economico dei danni provocati da tali eventi sul sistema Paese. “Nell’ultimo inverno si sono quantificati, e non sono ancora dati precisi, oltre 1 MLD di euro di danni in Calabria. Benché la Regione Calabria abbia varato la prima fase del Piano di Difesa del Suolo, rivolta agli interventi puntuali ed urgenti, con circa 220 interventi previsti per 170 MLN di euro di importo finanziato – ha proseguito Violo – le procedure necessarie per rendere gli interventi cantierabili saranno piuttosto lunghe e dunque sappiamo già, con certezza, che in Calabria trascorreremo il prossimo inverno senza aver messo in sicurezza tutte le criticità manifestatesi in queste ultime due stagioni invernali . Centinaia sono le persone ancora evacuate nella nostra regione, a causa delle frane. Non solo a  Maierato, ma, ad esempio, anche nella periferia di Catanzaro ed esattamente nel  quartiere Ianò, decine di famiglie sono ancora costrette a restare fuori casa per l’attivazione di una grande frana: al riguardo è stato predisposto un piano di monitoraggio continuo atto a seguire l’evolversi di questo importante fenomeno. Tuttavia, anche in questo caso, gli interventi di messa in sicurezza tardano ad arrivare”.  Violo è stato chiaro sulla prevenzione.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

No pedaggio Salerno-Reggio Calabria

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

“Piuttosto che partorire idee strampalate, come quella di mettere a pagamento la Salerno-Reggio Calabria, il governo mantenga quanto promesso, ovvero, completi l’autostrada A3, opera infrastrutturale di importanza nevralgica per il Paese. Per farlo, potrebbe utilizzare i fondi destinati al ponte sullo stretto di Messina, opera di cui nessuno in Italia sente il bisogno, se non qualche avido costruttore” lo afferma in una nota l’on. Carlo Monai, capogruppo di IDV in Commissione Trasporti alla Camera.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Calendario scolastico al primo ottobre?

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

La proposta di legge presentata dal senatore Costa di differimento dell’inizio del calendario scolastico al 1 ottobre costituisce un’opportuna iniziativa per le famiglie e gli operatori turistici, in particolare quelli balneari.  E’ di tutta evidenza che la possibilità di godere del diritto alla ferie in un periodo di bassa stagione come settembre aiuterebbe le famiglie che sono oggi alle prese, per le note difficoltà economiche della congiuntura sfavorevole, con la scelta di trascorrere le vacanze in alta stagione, quando le tariffe dei servizi sono più alte o, addirittura, rinunciare alle stesse.  Così  come è noto che la destagionalizzazione, per la maggior parte delle famiglie italiane, è ostacolata dal calendario scolastico che, specie per le regioni del nord, comporta l’inizio delle lezione ai primi di settembre quando le condizioni climatiche, in particolare nel nostro sud, favorirebbero le vacanze.  Pertanto, questo provvedimento determinerebbe la possibilità per molte famiglie di non rinunciare all’insopprimibile diritto di potersi, attraverso le vacanze, rigenerare psichicamente e fisicamente.   Sono tanti, qui in Puglia, a ricordare il primo giorno di scuola quando si svolgeva il 1 ottobre che, sovente, coincideva con l’ultimo bagno di stagione.  Le imprese, soprattutto quelle balneari e meridionali, lavorando anche a settembre avrebbero il vantaggio di ammortizzare i costi di gestioni in un periodo più lungo, con una riduzione complessiva delle tariffe praticate.  In definitiva, si avrebbe una riforma a costo zero con innegabili vantaggi sia per le famiglie che per le imprese.   Questi sono i motivi per cui, il settore che rappresento, da tempo sta sollecitando la politica ad assumere l’iniziativa che è stata intrapresa lodevolmente dal senatore Costa e che ci si augura venga al più presto accolta dal Parlamento. (Il Presidente del sindacato italiano balneari Tonino Capacchione)

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Territorio e imprese del Nord Ovest

Posted by fidest press agency su martedì, 25 Mag 2010

Milano 26 maggio 2010 – ore 19:00 Provincia di Milano – Sala Affreschi – via Vivaio 1 Conferenza Stampa della delegazione della Commissione per il Commercio Internazionale dell’Europarlamento, di cui è Vice Presidente l’On. Cristiana MuscardinI,sull’incontro tra martedì 25 e giovedì 27 maggio dei vertici di FIAT ed ENI nonché i rappresentanti di  vari settori industriali del Nord ovest. La conferenza stampa vuole evidenziare la necessità di sempre maggiori rapporti tra il territorio e il Parlamento europeo che, con il Trattato di Lisbona, è divenuto a tutti gli effetti co-decisore con il Consiglio europeo sul 95% delle materie di competenza europea. Tra le materie di competenza europea, il commercio internazionale appunto, riveste un interesse particolare per le aree lombarde e la provincia di Milano, ricche di attività produttive ed economiche che sentono forti i problemi legati alla produttività e alla competitività, tra cui contraffazione e commercio illegale.  Altro tema di attualità: la denominazione di origine dei prodotti extra UE, regolamento presentato dalla Commissione nel 2005 sul cui il Parlamento europeo, nella scorsa e nell’attuale legislatura, si è già espresso favorevolmente ma che non ha ancora trovato accordo in seno al Consiglio. Il regolamento, di cui è relatrice per il Parlamento europeo l’On. Cristiana MUSCARDINI, è ora all’attenzione della Commissione per il  Commercio internazionale del PE e si prevede il voto in plenaria per ottobre, dopo che la commissione stessa avrà valutato alcune proposte di emendamento. Il regolamento è atteso con molto interesse dai consumatori che vogliono essere informati sull’origine dei prodotti extra UE onde poter acquistare con cognizione di causa e dai comparti produttivi europei, e italiani in particolar modo, poiché oggi sono in condizione di disparità rispetto ai loro colleghi dei paesi nei quali un regolamento analogo vige da tempo (Stati Uniti, Cina, Canada, Messico, ecc.). Deputati europei partecipanti: Pablo Zalba Bidegain, Ppe, Spagna Jörg Leichtfried, Socialisti & Democratici, Austria  Catherine Bearder, Alde, Regno Unito, Cristiana Muscardini, Ppe, Italia, Francesca Balzani, Socialisti & Democratici, Italia Gianluca Susta, Socialisti & Democratici, Italia

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »