Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 126

«L’anima buona del sezuan»

Posted by fidest press agency su martedì, 25 maggio 2010

Roma, dal 26 al 30 maggio 2010 Teatro Sala Uno in piazza di Porta San Giovanni, 10, dietro la Scala Santa. Prova generale aperta al pubblico il 25 maggio ore 21, spettacoli dal 26 al 29 maggio ore 21, domenica 30 maggio, ore 18. Ingresso gratuito, gradita prenotazione. Un pezzo di Luciana Lusso Roveto e Paolo Proietti liberamente tratto da Bertold Brecht. Alla ricerca di un’ “anima buona”, tre déi scendono sulla terra, precisamente nella capitale della provincia cinese del Sezuan. Dopo un lungo pellegrinare riescono finalmente a trovarne una, si tratta della prostituta Shen Te, unica ad offrir loro ospitalità durante la notte. Il compenso per la generosa donna è di mille dollari d’argento, che Shen Te investe in una tabaccheria. Ma l’elargizione è accompagnata dal comandamento di continuare a praticare la bontà. Fatale errore, che solo gli déi, non costretti a maneggiare denaro come gli uomini, possono commettere. La malaugurata Shen Te, infatti, si ritrova da subito circondata da uno sciame di parassiti e postulanti che attentano alle sue fortune. Tra questi, un giovane aviatore disoccupato, Sun, interessato oltre che a lei anche al suo gruzzolo, che la mette anche incinta. Quando si tratta di preparare il posto a un figlio che deve nascere, però, occorre essere spietati e così Shen Te, che non sa esserlo, chiama il suo lontano e abile cugino, Shui Ta, a prendere in mano le redini dell’amministrazione al suo posto. Shui Ta, in realtà, non è altro che Shen Te travestita. L’epigolo dimostrerà come, nonostante tutto, sia possibile essere buoni in un mondo cattivo.
Superdiverso è una cooperativa sociale integrata composta da attori e danzatori abili e diversamente abili, già al loro nono spettacolo, diretta fin dal suo inizio da Luciana Lusso Roveto e Paolo Proietti. Lo spettacolo è stata realizzato grazie alla collaborazione della DMA Teatrodanza, riconosciuta nel 2009 ‘Centro di Formazione e Promozione Teatrale’ dal Mibac e con il fondamentale contributo del Comune di Roma, Assessorato alle Politiche Sociali e Promozione della Salute, Dipartimento promozione dei Servizi Sociali e della Salute, U.O. Disabilità e Disagio Mentale. E con il patrocinio del XX Municipio. Il Progetto Superdiverso è nato nel 2001 come laboratorio di teatrodanza finanziato dal Dipartimento V all’handicap del Comune di Roma, finalizzato alla formazione e all’avviamento professionale nel campo dello spettacolo dei diversamente abili. (tempesta, sdvash)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: