Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Giornata mondiale senza tabacco

Posted by fidest press agency su domenica, 30 Maggio 2010

Empoli 31 maggio Dalle ore 9.30 alle ore 16.00, al Centro Empoli in via Raffaello Sanzio a Empoli, volontari dell’associazione ex fumatori ed operatori del Centro Antifumo dell’Asl 11 saranno a disposizione dei cittadini per fornire informazioni sui danni da fumo attivo e passivo, per illustrare i benefici di uno stile di vita libero dalla dipendenza da nicotina e dare consigli su come è possibile smettere di fumare.
Dalle ore 15.00 alle ore 16.30, l’aula magna “Elisabetta Chiarugi” nel centro direzionale dell’Asl 11, in via dei Cappuccini a Empoli, ospiterà l’incontro “Fumo e bellezza”, organizzato dall’educazione alla salute e dall’unità operativa di igiene pubblica dell’Asl 11 in collaborazione con le Società della salute di Empoli e Valdarno Inferiore e con la Lilt di Empoli (Lega italiana per la lotta contro i tumori). Nel corso dell’incontro verrà illustrato il progetto “Sfumature di Vita” e verranno descritti i risultati di un’indagine sull’abitudine al fumo condotta dall’Asl 11 sui clienti dei centri di bellezza (parrucchieri, centri estetici e simili) del territorio.  Dai 490 centri bellezza censiti nei 15 comuni del territorio dell’Asl 11 è stato estratto un campione di 44 centri in cui è stato distribuito un questionario incentrato sull’abitudine al fumo a tutti i clienti e ai titolari, nei mesi di marzo e aprile 2009. Dai risultati dell’elaborazione dei 799 questionari compilati, è emerso che i centri di bellezza costituiscono un ambiente importante nel quale sviluppare interventi di prevenzione mirati e campagne per migliorare lo stile di vita, poiché si è stimato che vi confluiscono oltre 21mila presenze a settimana. Si tratta di una popolazione prevalentemente femminile (87% del totale), ad ampio spettro di età (dai 14 a oltre 80 anni), ma con un’età media di 45 anni. Il livello di istruzione è abbastanza elevato e la percentuale delle fumatrici è pari al 23% circa (nei maschi la percentuale rilevata dei fumatori è del 34%).  Tra i fumatori il 25% presenta caratteristiche tipiche della dipendenza media e molto alta dal fumo, rilevate attraverso il test di Fagerstrom. Quasi il 60% ha comunque pensato di smettere.  Nel corso dell’incontro “Fumo e bellezza”, inoltre, verrà presentato il corto cinematografico “Tutto fumo e niente arrosto” prodotto dall’Educazione alla salute dell’Asl 11 e realizzato dai ragazzi e dagli operatori del Ciaf (Centro infanzia adolescenza e famiglia) di Castelfranco di Sotto e Santa Croce sull’Arno, con il supporto tecnico di Giallo Mare Minimal Teatro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: