Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Polizia di Stato: Servizi di Volante

Posted by fidest press agency su lunedì, 7 giugno 2010

La Struttura Provinciale di Brindisi del sindacato Coisp della polizia di Stato ha segnalato un increscioso  episodio che ha coinvolto più Volanti della locale Questura, impegnate giocoforza in un intervento di  messa in sicurezza e bonifica di un tratto di una strada statale ad alta percorribilità.  L’elevata professionalità e lo spirito di iniziativa che gli equipaggi hanno dimostrato nell’occasione,  hanno evitato gravi conseguenze per la sicurezza degli automobilisti, ma hanno  anche dimostrato che, ancora una volta, la Polizia di Stato rimane da sola a fronteggiare ogni tipo di  emergenza, pur non essendo né deputata, né attrezzata per farlo.  Nell’episodio descritto, dove una versamento di gasolio aveva reso un vasto tratto di sede stradale  pressoché inagibile coinvolgendo uno svincolo di accesso alla S.S.379, appare importante sottolineare che  sia il Comando dei Vigili del Fuoco che la Polizia Locale declinavano la richiesta di intervento.  Gli uomini delle Volanti si sono trovati quindi a gestire contemporaneamente sia la circolazione stradale, in un orario di traffico particolarmente intenso, che il reperimento di materiale idoneo  all’assorbimento del carburante, reso disponibile solo grazie al senso civico e la collaborazione di un privato.  Il COISP vuole evidenziare quanto accaduto a Brindisi per rendere merito agli uomini e donne dei  servizi di controllo del territorio di tutta Italia che, in episodi analoghi e certamente rimasti sconosciuti, hanno saputo fronteggiare situazioni altrettanto difficili e rischiose, trovandosi a sopperire non solo alle  carenze logistiche, finanziarie ed organizzative proprie della nostra Amministrazione, ma anche alla  mancata collaborazione di chi, invece, pur essendo preparato ed attrezzato, pare potersi sottrarre agli interventi.  Si chiede quindi agli organi competenti di voler sollecitare attivamente i Questori al fine di evitare  che per sopperire alla mancanze altrui, la Polizia di Stato si debba fare carico di compiti non propri, dovendo altresì rispondere anche del mancato soccorso ai cittadini che si rivolgono al 113 od altro servizio di emergenza.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: