Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Roma e la tassa di soggiorno

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 giugno 2010

“Come è possibile dare una spallata al turismo della Capitale? Semplice basta prevedere una tassa di soggiorno, che renda Roma meno competitiva di altre destinazioni turistiche e anche molto meno simpatica per l’imposizione di un balzello inutile”.  Lo ha detto il senatore Andrea Marcucci (PD), rispondendo alle affermazioni del presidente del consiglio Silvio Berlusconi sulla tassa di soggiorno.  “Già è francamente ridicolo un provvedimento preso ad insaputa del premier e del ministro del turismo”.  ha detto il parlamentare “poi prendere a giustificazione il supposto buco di bilancio creato dalle precedenti amministrazioni comunali sembra davvero troppo. Quale tassa avrebbe dovuto prevedere Berlusconi per sanare il deficit del Comune di Catania? Comunque sia, l’imposta di soggiorno danneggia fortemente il sistema turistico di Roma, tanto più in un momento di crisi economica come quello che stiamo attraversando, quindi va semplicemente eliminata”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: