Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 220

Un francobollo dedicato agli infermieri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 16 giugno 2010

E’ collegato a un grande progetto di solidarietà. Contraddistinto dal claim “Affranca la vita”, il bollo può essere richiesto in tutti gli uffici postali, negli sportelli filatelici del territorio nazionale e nelle tabaccherie associate alla Fit (Federazione italiana tabaccai), al costo di 60 centesimi di euro. A questo importo viene applicato un sovrapprezzo di 30 centesimi che sarà devoluto a fini benefici per sostenere la ricerca nel campo delle cure oncologiche. Si stima che con una tiratura straordinaria di 13.5 milioni di copie, il francobollo con sovrapprezzo, possa generare risorse per un importo di oltre 4 milioni di euro e ne è già stata autorizzata una eventuale ristampa. Inserito nella serie “Le Istituzioni”, il francobollo raffigura l’immagine rassicurante di un’infermiera che stringe amorevolmente la mano di una paziente. «Attraverso questo francobollo – commenta Sabrina Spangaro, presidente del Collegio Ipasvi di Udine – viene dato un effettivo riconoscimento al ruolo chiave che gli infermieri svolgono a favore della salute dell’intera popolazione. Ogni giorno gli infermieri si fanno carico di molteplici processi assistenziali. Sono presenti in ogni struttura, servizio, unità operativa del sistema sanitario ma anche nelle case dei pazienti ai quali garantiscono un’assistenza di alto livello». Accanto alla figura dell’infermiere, sono stati riprodotti i loghi della Federazione nazionale dei Collegi Ipasvi (Infermieri professionali, assistenti sanitari e vigilatrici d’infanzia) e dell’organizzazione no profit per la lotta ai tumori del seno “Susan G. Komen for the Cure pink ribbon”. Completano il francobollo, le scritte “Professione infermieristica”, “Pro Lotta ai tumori al Seno”, “Italia” e il prezzo 0,60 + 0,30 euro. All’acquisto dell’emissione, viene proposto in vendita anche il folder illustrativo realizzato dall’Ipasvi nazionale presieduto dalla friulana Annalisa Silvestro.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: