Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Manovra: pendolari tutti in auto

Posted by fidest press agency su venerdì, 18 giugno 2010

“Non meraviglia affatto la protesta dei governatori delle Regioni sui tagli pesantissimi  che  il  Governo  scarica  sulle  spalle  dei  pendolari  che utilizzano i mezzi del servizio pubblico. Ma  se un treno su tre destinato al trasporto dei pendolari verrà soppresso Tremonti e Matteoli ci dovranno però mostrare con quale astronave o tappeto volante permetteranno a milioni di persone di arrivare ogni giorno a scuola o al posto di lavoro.” Lo  dichiara  il senatore Francesco Ferrante, responsabile per le politiche per il cambiamento climatico del Pd. “Il  Governo  – continua Ferrante –  deve spiegare ai due milioni e 700mila italiani pendolari che ogni giorno prendono i treni, con tutti i disservizi che  ben  si  conoscono,  quale sarà l’alternativa una volta che la mannaia della manovra avrà fatto fuori i 1.223 milioni di Euro per l’anno 2011, di cui  1.181 a Trenitalia e 42 agli altri concessionari, che tengono in piedi il trasporto ferroviario destinato ai pendolari. Purtroppo il Governo non ha nessun piano alternativo, se non quello di dire ai cittadini  arrangiatevi  e mettetevi  in  macchina,  con  conseguenze disastrose in termini di traffico, inquinamento e salute pubblica. Questo  trattamento  draconiano  per  il trasporto su ferro continuerà, nei piani  del  Governo,  fino  al  2013,  cancellando gli accordi già firmati, dimezzando  le  risorse  del  50%,  mentre  non un euro verrà prelevato dai finanziamenti  della  Legge obiettivo, potendo così continuare a finanziare il Ponte sullo Stretto”. “Il  taglio  lineare   dei servizi essenziali non porterà di certo l’Italia fuori dalla crisi, ma sarà solo fonte di grave disagio e malessere sociale, sulle  cui  conseguenze  il  Governo  – conclude Ferrante – dovrà assumersi totalmente la responsabilità.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: