Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 23 giugno 2010

Bossi, Padania e mondiali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

“Ormai è sotto gli occhi di tutti. Il Ministro Bossi nulla fa in concreto per la ‘sua’ inesistente Padania. Ma sa solo denigrare il Paese e i simboli che più ne identificano l’Unità: dalla bandiera alla Nazionale di calcio passando, ovviamente, per la Costituzione”. Lo dichiara il senatore del Pd Raffaele Ranucci che poi continua: “Sono convinto che il Ministro Bossi stia deludendo anche i cittadini del Nord. Va avanti a forza di slogan urlati e minacciosi ma poi non attua un provvedimento vero che rispetti le promesse fatte ai suoi elettori. Anzi, questa manovra grava per 14 miliardi sugli enti locali e le Regioni. Altro che federalismo”.  “Oggi – conclude Ranucci – tiferò con affetto sincero la Nazionale. Sono convinto che passerà il turno qualificandosi per gli ottavi di finale. Ho già vissuto situazioni simili in cui tutto sembrava difficile ma poi, come nel caso di Usa ’94, la squadra italiana è arrivata in finale. Lippi e tutto il gruppo sono garanzia di serietà e impegno. Agli Azzurri va un in bocca al lupo da tutta l’Italia e da tutti gli italiani”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Decolla l’estate Top Cruises

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Ottime previsioni per l’estate all’insegna delle crociere: apertura con segno positivo per la nuova stagione Top Cruises, che vede crescere l’interesse verso la sua ampia programmazione crocieristica con un vero e proprio boom per le prenotazioni delle adv tramite il servizio di Booking on line.  “In questi primi cinque mesi dell’anno abbiamo assistito ad un importante consolidamento del nostro marchio e dei prodotti Top Cruises sul mercato italiano – dichiara Francesco Paradisi, Direttore commerciale Top Cruises – Nelle agenzie di viaggio cresce l’interesse verso le nostre proposte, e cresce soprattutto la convinzione che la nostra ricca e articolata programmazione sia la più adatta a soddisfare le esigenze di ogni tipologia di clientela. Buon andamento delle richieste sia per le crociere su mare che per l’offerta fluviale, su cui il cruise operator vanta la più ampia programmazione per il mercato italiano con il suo esclusivo prodotto “Tour in Europa”:  “Le nostre crociere fluviali stanno conquistando spazio tra le preferenze della clientela italiana anche per le vacanze estive, e attualmente l’offerta su fiume rappresenta ben il 40% delle nostre prenotazioni giornaliere – prosegue Paradisi – Siamo in via di riempimento su tutti i grandi impegni della stagione Top Cruises: dal Mediterraneo con il successo delle esclusive crociere All Inclusive da Civitavecchia a bordo della Sovereign, prenotate per l’80% attraverso il booking on line, alle speciali partenze di Ferragosto sul Reno con itinerario Strasburgo-Strasburgo e il VolaFacile per ottenere sempre le migliori tariffe volo disponibili al momento della prenotazione”.
Top Cruises, operatore genovese specialista in Italia nel settore delle crociere, dal 2002 rappresenta sul mercato italiano compagnie di navigazione che operano nei mari e nei corsi d’acqua di tutto il mondo.. Tra le compagnie di cui è rappresentante o partner in Italia: Viking River Cruises e la giovane compagnia A-Rosa per le crociere fluviali, Louis Cruises, marchio storico per le crociere nel Mediterraneo, Pullmantur Cruises per le esclusive crociere ai Caraibi All Inclusive, la norvegese Hurtigruten, marchio storico per le sue crociere uniche in Norvegia, sulla linea mitica del Postale dei Fiordi, e la Holland America Line per crociere 5 stelle nel Mediterraneo.

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Italia, meglio evitare pronostici?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

L’effetto Nuova Zelanda si riflette anche sulle scommesse: alla vigilia della sfida decisiva degli azzurri con la Slovacchia Matchpoint registra un calo della raccolta sulla partita della nostra nazionale, come a voler evitare, magari in maniera scaramantica, qualsiasi tipo di pronostico.  Il dato potrebbe essere stravolto nelle ultime ore, ma di certo il pari con i modesti neozelandesi ha “scottato” parecchi giocatori. Tra coloro che invece hanno voluto comunque scommettere su questa sfida, emerge la fiducia nella squadra di Lippi: secondo il 95% l’Italia vincerà conquistando gli ottavi. Il segno “2” vale 1.55, mentre pareggio e vittoria slovacca sono rispettivamente in lavagna a 3.8 e 6.25.  In ogni caso non sarà spettacolo: nel risultato esatto il 33% delle giocate è  indirizzato ad uno striminzito 1-0 per gli azzurri, offerto a 6 da Matchpoint.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Mondiali 2010: gironi “C” e “D”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Con le partite di oggi si chiudono i giochi per i gruppi C e D. Le quote Better per il girone C, prima dell’inizio del mondiale, vedevano come favorita l’Inghilterra a 1,25, che oggi deve assolutamente vincere contro la Slovenia per essere sicura di passare il turno. Stessa condizione per gli Usa quotati all’inizio come vincente a 5,50, che per avere la certezza del passaggio agli ottavi deve battere oggi l’Algeria. La Slovenia e l’Algeria prima del mondiale erano quotati come vincenti rispettivamente a 13,00  e a 25,00.  Per il “vincente accoppiata” del girone C, la fiducia degli scommettitori premiava la presenza degli inglesi: Inghilterra-Usa a 1,70 e Inghilterra-Slovenia a 3,25. Per il girone D, la Germania aveva i favori del pronostico come “vincente del gruppo” a 1,80. Le altre tre squadre, Serbia, Ghana e Australia erano quotate come vincenti del girone rispettivamente a 4,50, 4,75 e 9,00. L’accoppiata vincente, tra le più giocate, vedeva sempre presente i tedeschi: Germania-Serbia a 2,75; Germania-Ghana a 3,25; Germania-Australia a 4,00. (fonte http://www.better.it)
Per le partite di questo pomeriggio del girone C, Slovenia-Inghilterra e Usa-Algeria, le preferenze degli scommettitori Better stanno andando in maniera netta sulla vittoria della squadra di Capello e su quella di Donovan e co. Le percentuali di gioco sono così distribuite: la vittoria degli inglesi è quasi un consenso totale, è scelta dal 98% delle preferenze, il pareggio dall’ 1,5% e la vittoria della Slovenia, appena dallo 0.5%. Per l’altra partita, la vittoria degli americani ha raccolto il 91% dei favori degli scommettitori, l’”X” il 5% e la vittoria degli africani il 4% delle preferenze. La classifica: Slovenia 4 pt, Usa e Inghilterra 2, Algeria 1.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Festa delle Rose

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Presso la villa Rittergut Bolzum  in  Sehnde, si è tenuto l’incontro annuale delle imprenditrici della Bassa Sassonia che ha avuto per tema l’Italia. L’incontro è avvenuto sotto il motto: Venezia – un sogno notturno estivo –  ed ha avuto come titolo: “la festa delle rose”.  Con stile, eleganza e con vestiti veneziani d’epoca, le signore dell’imprenditoria della Bassa Sassonia, quasi tutte con un cappello, hanno tenuto una festa che è voluta essere nello stesso tempo un momento d’incontro tra persone che si conoscono da sempre e nuovi arrivati.  La serata, piena di atmosfera, è riuscita nel suo intento. Tra gli ospiti: il Dr. Ernst Albrecht, Ministerpräsident a.D. ,Lutz Stratmann, Minister für Wissenschaft und Kultur a.D.,  M. Duran Presidente dell’organizzazione turca UETD,  G. Scigliano Presidente del Comites di Hannover etc.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scendo. Buon proseguimento

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Venezia 30 giugno, ore 17.00 Antisala della Libreria Sansoviniana (Piazzetta San Marco 13/a) Incontro dedicato a Cesarina Vighy Saranno presentati i suoi libri L’ultima estate (Fazi, 2009) e Scendo. Buon proseguimento (Fazi, 2010) e l’audiolibro del suo romanzo L’ultima estate (Emons, 2009). Introduzione di Maria Letizia Sebastiani (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). Relatori: Vito Mancuso e Alice Di Stefano. L’attrice Ottavia Piccolo leggerà alcune pagine del romanzo.
Cesarina Vighy nata a Venezia nel 1936, da Maria D’Alberton e Dino Vighy (importante figura intellettuale della città), consegue la maturità presso il Liceo Classico Marco Polo. Ancora giovanissima, diventa una piccola stella del Teatro Universitario di Ca’ Foscari con il quale partecipa a diverse tournée in giro per l’Europa. Si iscrive successivamente alla facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Padova ma già alla fine degli anni Cinquanta decide di trasferirsi a Roma dove si laurea in Epigrafia latina con una tesi sulla condizione dell’attore in epoca romana. Nel 1982, stabilitasi nel quartiere di Trastevere con il marito Giancarlo e la figlia Alice, e dopo un periodo di attività al Ministero per i Beni Culturali, comincia a lavorare per la Biblioteca di Storia Moderna e Contemporanea, nello storico palazzo Mattei di Giove, in cui resta fino alla pensione. Nel 2009, all’età di settantatré anni e già gravemente malata di sclerosi laterale amiotrofica, esordisce con L’ultima estate, un romanzo dai forti spunti autobiografici, che vince il Premio Campiello opera prima, il Premio Cesare De Lollis, imponendosi nella cinquina del Premio Strega. Muore nel maggio del 2010, due giorni dopo l’uscita del suo secondo libro, Scendo. Buon proseguimento, un addio in forma epistolare costruito con un corpus di mail spedite a familiari e amici.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Clandestina..mente

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Palermo 25 giugno alle 19.00, al Teatro delle Beffe in via De Spuches 7. I viaggi della speranza, gli sbarchi a Lampedusa. Un reportage di venti foto, dall’arrivo dei barconi al trasferimento al Centro d’Accoglienza dell’isola. Una verità spesso narrata solo dalle cronache dei giornali e dei tg, sarà raccontata dalle immagini toccanti e emotive di Igor Petyx. Per poi passare ai visi, agli sguardi di chi cerca rivalsa e una vita nuova. Raccontano questo gli scatti del foto reporter palermitano, che saranno esposte da venerdì 25 giugno fino al 4 luglio al Teatro delle Beffe, luogo d’arte e di socializzazione, scelto appositamente perché vuole simboleggiare l’unione di culture diverse e lontane. In una città sempre più  cosmopolita e multiculturale è inevitabile non porre l’accento sulle realtà differenti che ci circondando, considerandole un tesoro che arricchisce la nostra cultura e le nostre tradizioni.  Nel corso della settimana, durante l’esposizione della mostra, sono previsti anche incontri sul tema dell’immigrazione, letture teatrali e momenti dedicati ai più piccoli, perché è dalle nuove generazioni che deve partire la cultura della tolleranza e dell’antirazzismo.
Igor Petyx è un giovane foto reporter  palermitano, con esperienza decennale. Figlio d’arte,  è nato con la macchina fotografica tra le mani, trasformando la sua passione in  lavoro. Collabora con le maggiori testate giornalistiche italiane ed internazionali (Panorama, Corriere della Sera, Giornale di Sicilia, Avvenire, La Repubblica, La Stampa, Time’s, Il Giornale, Visto, Gente, Vero, Anna, Famiglia Cristiana, L’Espresso, etc).  Tra le sue ultime mostre, “Mafia oggi, ieri, non domani”, all’Albergo delle povere, dieci scatti che raccontano la mafia dagli anni ‘50 ad oggi. E’stato fotografo di scena per il “Triunfo di Rosalia”, “Bambulè” e “La Fame” di  e ha fatto parte della giuria tecnica per il concorso fotografico “Città di Castelbuono”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trecate: il teatro valorizza il territorio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

La stagione teatrale si è chiusa venerdì 18 con lo spettacolo intitolato “….E perché no?”. Con “… e perché no”.Epilogo casalingo per la Stagione Culturale del Comune di Trecate.  L’interpretazione dei ragazzi del gruppo amatoriale trecatese “Andry B.”, composto da Andrea Barbieri, Benedetta Ticozzelli, Silvia Caccia e Alice Clemente, ha regalato alla platea una serata all’insegna dell’allegria e del buonumore.  Divertenti i monologhi incentrati su temi di vita quotidiana. Apprezzati gli intermezzi musicali sottolineati dall’abilità dei ballerini e dalle suggestive coreografie curate da Chiara Fossella. La direzione tecnica era affidata Stefano Taccucci, mentre la consulenza musicale è stata di Matteo Nigrelli.  Calato il sipario sulla Stagione Culturale Primaverile, si può sicuramente fare un bilancio positivo: la varietà e l’eccellente qualità degli spettacoli hanno consentito di ottenere un’ottima risposta di pubblico, facendo registrare spesso il tutto esaurito. Dunque un successo legato alla presenza di nomi importanti, come quello dei Legnanesi, ma anche alla valorizzazione di risorse e talenti locali, valore aggiunto di una stagione all’insegna della tradizione, della novità ma soprattutto del territorio.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La caduta dell’arcangelo Lucifero

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Ariccia  25 giugno 2010 – ore 21 Piazza Mazzini (Belvedere) La caduta dell’arcangelo Lucifero Produzione Compagnia dei Folli – Ascoli Piceno Ingresso libero Estate Teatrale Ariccina 2010 direzione artistica: Giacomo Zito organizzazione: Luigi Criscuolo  Ad aprire il festival teatrale estivo di Ariccia è una compagnia marchigiana che si è distinta nel corso degli anni a livello internazionale per il suo talento ed abilità sulla scena di strada. Questa volta, nella piazza del Belvedere della città, con l’ausilio di trampoli, fuochi ed artisti in sospensione, la Compagnia dei Folli offrirà al pubblico un’atmosfera carica di suggestioni visive mediante scenografie e coreografie ispirate alle grandi manifestazioni di piazza che si svolgevano in epoca medievale e rinascimentale. Il forte contenuto di immagini spettacolari scaturisce da una libera interpretazione dei Folli sul tema dell’eterno conflitto tra le forze del male, guidate dall’angelo caduto, Lucifero, e le forze del bene, per il dominio dei quattro elementi fondamentali (acqua, aria, terra e fuoco). È un tema caro al teatro medievale, più volte rappresentato in Francia, Italia, Germania nei secoli XIII, XIV, XV, con l’uso di imponenti scenografie e strutture teatrali. In questa realizzazione, oltre all’uso di effetti pirotecnici, la compagnia si avvale dell’aiuto della tecnologia moderna per esaltare la spettacolarità gestuale dei trampoli. La presenza inoltre di attori in sospensione da torri e campanili (secondo l’uso del teatro medievale) amplia ulteriormente lo spazio scenico, offrendo complessivamente allo spettatore diversi livelli visivi, che permettono un’ottima fruizione anche in ampi spazi.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Organalia Ekklesia 2010

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Pinerolo 26 giugno, alle 21.15, nella Chiesa parrocchiale di San Luigi dei Francesi si conclude il secondo itinerario che è stato interamente dedicato al Pinerolese, con un concerto. Protagonista dell’appuntamento concertistico sarà il duo formato dall’organista Roberto Cognazzo, ben noto al pubblico torinese, e dal clarinettista Rocco Parisi, docente al Conservatorio di Alessandria che proporrà al pubblico un programma interamente dedicato alla musica lirica. Infatti, sarà possibile ascoltare celebri brani tratti da opere liriche di Rossini, Bellini, Mercadante, Verdi, Mascagni, Massenet, Puccini e, due pagine, ben note, quali il Cantabile di Paganini e Alla turca di Mozart.
Organalia  Ekklesia 2010, è la rassegna organistica della Provincia di Torino, sostenuta dalla Fondazione CRT che, per questo specifico concerto, si avvale del patrocinio del Comune di Fenestrelle. L’ingresso, come di consueto, è libero e gratuito. (roberto cognazzo)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

This story is not ready for its footnotes

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Roma fino al 16/9/2010 vicolo Sant’Onofrio, 10-11 Ex Elettro Fonica Ultimi due appuntamenti a cura di Camilla Pignatti Morano e Pelin Uran.  La mostra attraverso opere di giovani artisti internazionali, stimola una riflessione sulla società moderna offrendo un commento su quei processi di mediazione della realtà che ad una lettura superficiale restano nascosti.  Il titolo svela il fine della mostra: i video si propongono come dispositivi di rottura rispetto alla consueta lettura del presente, permettendo agli spettatori una interpretazione dei fatti libera da condizionamenti, non costituendone necessariamente una critica diretta. Attraverso l’ironia, l’immaginazione, l’artefatto narrativo, gli artisti si confrontano con i problemi urgenti della società moderna.  L’ultimo episodio di This story is not ready for its footnotes si concentra sull’insoddisfazione dell’uomo contemporaneo. L’uomo viene messo in relazione con l’architettura, l’industrializzazione e la natura, e analizzato nel suo frenetico bisogno di tenere tutto sotto controllo.  Questo appuntamento ospita opere di: Rossella Biscotti, Ali Kazma, Bettina Wind & Alexandra Ferreira, Danilo Correale. (story)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Silvia Argiolas: I and I

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Milano fino al 23/9/2010 via Solferino, 44 Antonio Colombo a cura di Maria Chiara Valacchi  Antonio Colombo inaugura un nuovo progetto di LITTLE CIRCUS, spazio situato all’interno della galleria dedicato ai progetti speciali, con la personale di Silvia Argiolas dal titolo “I and I” a cura di Maria Chiara Valacchi.Silvia Argiolas, nata a Cagliari nel 1977, dipinge con una tecnica ad olio mista a smalto, paesaggi incantati dove vivono personaggi bizzarri, animali dalle strane fattezze che simbolizzano le angosce e le speranze della società contemporanea. Atmosfere gotiche si mischiano al sogno, faune e flore irriverenti creano composizioni in cui perdersi tra colori brillanti e forme inconsuete. Nelle raffinate opere di Silvia Argiolas lo scenario si compenetra con esseri antropomorfi che nascono da specchi d’acqua e diventano ora ramo, ora fiore.  Uccelli senza becco, bozzoli che prendono vita da terre e da cieli variopinti e si trasformano in scie di rose meravigliose. Una trasmutazione da corpo ad anima che trova le sue origini nel significato del paradigma -I and I-; Io e me, io e Dio, un passaggio figurato da corpo a spirito che da il titolo alla mostra. Nuvole di fiori pervadono lo spazio e formano disegni scomposti che si distribuiscono nel cielo. La Rosa, protagonista, rappresenta in questi lavori il simbolo della realtà in divenire, dell’elevazione spirituale dell’uomo, dell’evoluzione da stato profano a sacro. Carcasse informi si liberano da problematiche terrene, volano leggere e colorano cieli notturni e atmosfere inquiete a simbolo di speranze ritrovate. (angiolas)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manimal: Un progetto di Andrea Sala

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Milano fino al 20/7/2010, via Masera (di fronte al civico n.10) Kaleidoscope project space  La mostra -Manimal-, progetto di Andrea Sala allestito nel project space di Kaleidoscope può essere vista come una parodia: delle mostre banalmente tematiche che affollano gli spazi per l’arte contemporanea in ogni periodo dell’anno e in particolare dei cosiddetti summer shows, spesso forzatamente informati dalla leggerezza vacanziera della stagione. -Manimal- esplora le potenzialità formali di un soggetto classico come quello del mondo animale, nella produzione non solo artistica ma anche del design d’autore e anonimo, del cinema e della televisione: e’ infatti dall’omonima serie televisiva americana degli anni Ottanta, sulle avventure di un uomo dotato della capacità di trasformarsi in qualunque animale, che la mostra prende il suo titolo, suggerendo che il vero oggetto d’interesse della ricerca e’ non tanto il mondo animale in se’ – che e’ quasi un terreno neutro, un pretesto – bensi’ la sua rappresentazione nell’immaginario collettivo e nella produzione culturale: lo sguardo che l’uomo posa sull’animale, insieme sedotto e prepotente, indeciso tra simpatia e alterità, diventa il simbolo della sua necessità di assorbire, incamerare, e infine rappresentare e dunque trasformare tutto cio’ di cui fa esperienza nel quotidiano.
La mostra è resa possibile grazie alla gentile collaborazione degli artisti esposti e di: Collezione Enea Righi, Bologna; Cardi Black Box, Milano; Galleria Gio’ Marconi, Milano; Le Case d’Arte, Milano; Federica Schiavo Gallery, Roma; Galleria Franco Soffiantino, Torino; Galleria Zero…, Milano; Fondazione Ordine degli Architetti di Milano; Valenti, Milano. (manimal)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incontro sindacati polizia ministro Maroni

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Si è tenuto il previsto incontro tra i Sindacati di Polizia ed il Ministro dell’Interno Maroni, relativamente ai contenuti assolutamente penalizzanti nei confronti dei poliziotti del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78, recante misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica, in discussione al Senato per la sua conversione in legge. Erano presenti anche il Sottosegretario Mantovano ed il nostro Capo della Polizia, Prefetto Manganelli con le rispettive e qualificate delegazioni. Il Sindacato ha fortemente criticato le norme della predetta manovra finanziaria che sono finalizzate ad umiliare il personale della Polizia di Stato e che non potranno che avere riflessi negativi anche sulla Sicurezza di tutti i cittadini, evidenziando la necessità che in sede di conversione del citato decreto legge si provveda ad opportune modifiche che escludano i poliziotti dal congelamento dei contratti, dal blocco degli automatismi stipendiali, dal taglio delle risorse per le missioni estere, dal definanziamento delle risorse già stanziate per il riordino delle carriere, etc.. Il Ministro relativamente ai tagli lineari del 10% alle dotazioni finanziarie del ministero ha rappresentato che gli stessi sono inevitabili e riguardano tutti i ministeri. Ha quindi precisato di avere avuto assicurazioni circa l’esclusione dei tagli alle missioni estere (la questione che ad onor del vero ci interessava meno in quanto se il Governo non ci da i soldi, gli accompagnamenti degli stranieri espulsi può farseli da solo perché noi avremo forti mal di pancia e ce ne staremo a casa …), mentre relativamente alle norme che penalizzano direttamente e fortemente i poliziotti sotto l’aspetto economico, ha rappresentato e mostrato che sono stati predisposti degli emendamenti, sui quali comunque non ha potuto esprimere certezze di un loro accoglimento. E siccome non c’è alcun segnale che possa indurci ad attendere fiduciosi (Maroni, con l’onestà intellettuale che gli abbiamo sempre riconosciuto, ha messo subito le mani avanti circa una possibile approvazione delle pretese dei Sindacati di Polizia) non è nostra intenzione attendere la conversione in legge di questa pazzesca manovra economica, ma la contrasteremo sin da subito. Questo Governo, di fatto, vuole che ogni poliziotto paghi un costo altissimo per rimediare ai suoi sperperi, un costo anche di 7-10.000 euro in tre anni. Nessuno potrà rimanere a guardare!

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accordo di Pomigliano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Ieri è stata scritta un’altra pagina vergognosa della nostra storia perdendo l’occasione di fare la cosa giusta per lo stabilimento FIAT di Pomigliano e così la politica ha rinunciato alla classe operaia.  Quella politica che avrebbe dovuto difendere i diritti dei lavoratori e la Costituzione, che avrebbe dovuto chiedere conto a Marchionne ed alla FIAT di tutti i miliardi ricevuti come contributi statali a protezione dei lavoratori, inchiodandoli al proprio dovere ed al rispetto dei patti, quella politica che avrebbe dovuto fermare questo ignobile referendum. Ed invece questa politica regala una sponda a Marchionne ed al suo investimento di 700 milioni e con la favoletta dell’assenteismo e dell’anacronismo sindacale gli lascia in mano una trattativa capestro e, cinicamente, gli consegna un perfetto alibi in caso di fallimento.  Ma in nome di un investimento non si possono calpestare contratti, diritti e Costituzione. Perciò, noi dell’IDV crediamo che certa stampa abbia oscurato ad arte la notizia e che il governo sia stato volutamente latitante e, nella sua abitudine ai travestimenti, abbia mascherato questa assenza imbarazzante, trasformandola surrettiziamente in rispetto nei confronti degli operai, del loro voto e del referendum. Ma è una bugia sia nei termini che di fatto, perché non si può parlare di accordo quando non c’è stato un confronto, quando la richiesta è “prendere o lasciare” e non si può parlare di referendum quando il voto è controllato e schedato e quando il filo conduttore di tutto il discorso è un vile ricatto. La perfida verità è che stanno provando, attraverso l’anello più debole della catena, ad attaccare 50 anni di storia, di sindacato e di lotte dei lavoratori, stanno usando Pomigliano come grimaldello, per scardinare un sistema costruito a fatica, a difesa degli operai e dei loro diritti, stanno violando una legge nazionale con deroghe impresentabili per piegare le tute blu di Pomigliano, il tutto condito dalla firma di molte sigle sindacali che stanno formalizzando il loro stesso suicidio.
Oggi si scriverà l’ultimo atto di questa ignobile farsa, in cui gli operai saranno costretti dalla cassa integrazione, dalle difficoltà economiche e dal ricatto del lavoro a votare, in un referendum di regime, a favore “dell’accordo”, rinunciando a molti diritti sanciti dalla Costituzione tra cui lo sciopero e dichiarando così, con il loro stesso voto, la morte della classe operaia! Domani, insomma, comunque vada avremo perso tutti!  Ma ci sono cose che non si possono condividere se si ha a cuore il destino delle persone e la dignità del lavoro, in nome di uno stato di necessità non si possono mortificare i diritti e violare la Costituzione, esistono regole precise ed un contratto nazionale del lavoro che tutela entrambe le parti, si tratta soltanto di controllarne l’applicazione, perché l’IDV è convinta che quello pensato per Pomigliano non è un modello attuabile e soprattutto non può e non deve essere considerato un modello da esportare. (Maria Caterina Pace da italia dei Valori)

Posted in Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

La sfida educativa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Roma 24 giugno 2010 Ore 10.00 – 13.30 Camera dei Deputati, Sala Conferenze di Palazzo Marini,  Via del Pozzetto 158, In occasione della Giornata mondiale contro la droga, la Federazione Italiana Comunità Terapeutiche – FICT organizza, il Convegno dal titolo: La Sfida Educativa Sarà un momento di riflessione e di confronto con le diverse figure  Istituzionali presenti: il Sottosegretario Carlo Giovanardi, il Ministro Giorgia Meloni e il Ministro Mariastella Gelmini. In questo contesto, vogliamo porre l’accento sull’aspetto educativo, consapevoli e convinti come siamo che il problema dei comportamenti devianti e del conseguente malessere diffuso nella società odierna possa essere affrontato grazie ad una prevenzione giocata su una formazione a più livelli. Si tratta di mettere in campo azioni significative nei confronti degli adolescenti e dei minori a partire dall’infanzia. Per realizzare ciò è necessario, anzi prioritario, sensibilizzare e preparare le figure adulte (insegnanti, educatori, famiglia) che hanno un ruolo fondamentale  nel processo di crescita  delle giovani generazioni Pertanto, ci proponiamo di riflettere su quanto sia possibile fare insieme: da un lato noi che operiamo quotidianamente per riparare le sofferenze dell’anima e  dall’altro chi fa parte del mondo delle istituzioni, nella speranza, partendo ciascuno dal proprio osservatorio professionale, di realizzare politiche “con e per i giovani”, per favorire il protagonismo positivo dei nostri ragazzi.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terapia del dolore

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Firenze, 2 luglio 2010 – ore 11.00 Palazzo Corsini, Lungarno Corsini, All’incontro interverranno: Pierangelo Lora Aprile – Responsabile Nazionale Area Cure Palliative e Terapia del Dolore SIMG; Giustino Varrassi – Presidente EFIC – Europe against Pain; Donatella Alesso – Responsabile Divisione Formazione FIMMG-Metis;  Antonio Gaudioso – Vice segretario vicario Cittadinanzattiva; Marina Panfilo – Direttore Affari Istituzionali Pfizer Italia. Modera il prof. Guido Fanelli – Coordinatore Commissione Terapia del Dolore e Cure Palliative, Ministero della Salute. Quello nevralgico (o neuropatico) è un dolore cronico frequente, provocato da lesioni e alterazioni del sistema nervoso. È quello associato, per esempio, all’Herpes Zoster, alle lombosciatalgie, ma anche al diabete. Spesso compromette la qualità di vita rendendo difficile svolgere persino le attività quotidiane. Eppure, benché sia molto diffuso, e presenti sintomi precisi, spesso non viene riconosciuto e descritto opportunamente dal paziente e, di conseguenza, anche per il medico risulta difficile diagnosticarlo per tempo e prescrivere una terapia mirata. Per incoraggiare le persone con dolore cronico a riconoscere e descrivere i loro sintomi, ritrovando un dialogo comune con il medico, Pifzer Italia promuoverà la campagna “Doloremisterioso”, un’iniziativa europea che, mediante un innovativo utilizzo del linguaggio e delle immagini, aiuterà i pazienti e i medici a trovare parole comuni per scoprire e sconfiggere il dolore neuropatico.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione West, Welfare Società Territorio

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

E’ il quotidiano online che vuole dare all’informazione sulle politiche del welfare la stessa centralità che queste hanno nella vita delle persone.  West è un progetto finanziato dal Parlamento Europeo. West è gratuito. West non usufruisce di pubblicità. West vuole lavorare con gli operatori del Welfare per mettersi a loro disposizione come un aggregatore di notizie. Redatto in inglese ed in italiano, West si avvale di corrispondenti in Italia, Belgio, Francia, Regno Unito, Germania, Spagna e Romania per offrire informazioni complete ed aggiornate. Con lo sguardo sempre rivolto all’Europa, West vuole fare informazione sulle politiche sociali separando i fatti dalle opinioni. West – il giornale pubblica inchieste, editoriali e news quotidiane sempre corredate dalla documentazione ufficiale relativa. West fornisce, inoltre, notizie aggiornate dal Parlamento Europeo ed ha una sezione specifica per la ricerca dei Bandi.  West nella sua nuova veste grafica è anche una community dove partecipare a discussioni, porre domande, confrontarsi sulle opinioni, attraverso 2 strumenti: Stick out your neck: è il luogo dove le persone possono informarsi, votare e dibattere sui temi caldi in discussione al Parlamento Europeo. qUEstions: è un sistema di risposta alle domande poste dalle persone sui temi del welfare. Le domande vengono processate dal sistema attraverso un algoritmo di interpretazione semantica del testo, le conseguenti risposte vengono ricercate in due database, uno composto da risposte già date dagli utenti e l’altro da risposte già fornite dagli uffici del Parlamento Europeo.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il valore della persona

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Roma 7 luglio alle ore 10.00 nel Centro Congressi Bastianelli degli Istituti Regina Elena e San Gallicano, in via Fermo Ognibene 23 presentazione del Progetto Vales – il valore della persona. L’iniziativa è promossa dal Professor Francesco Bevere, Direttore Generale dell’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e dell’Istituto Dermatologico San Gallicano.  Nell’organizzazione dell’assistenza sanitaria, i progressi nella ricerca e nelle tecnologie spesso non sono accompagnati da un’evoluzione parallela che metta al centro la persona e le sue esigenze.  Con il Progetto Vales, l’Istituto Nazionale Tumori Regina Elena e l’Istituto Dermatologico San Gallicano lanciano una grande sfida: conciliare i grandi avanzamenti tecnologici e l’impegno nella ricerca con un processo di umanizzazione che si rifletta nei percorsi, nelle relazioni e nell’ambiente interno delle strutture.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione Antologia 2009

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

Roma 24 giugno 2010, alle ore 18.00, », presso il Mangiaparole (Via Manlio Capitolino, 7/9 zona Tuscolana, fermata metro A Furio Camillo).  presentazione del volume Antologia 2009 della seconda edizione del Premio Nazionale di Poesia «Quaderni di linfera Presenteranno l’evento Marzia Spinelli per la Redazione e Angelo Sagnelli per la Giuria del Premio. Durante l’incontro leggeranno i testi antologizzati Paolo Arceri, Silvana Baroni, Francesco Maria Bonifazi, Ilaria Caputi, Paolo Carlucci, Maria Cristina Casa, Maurizio Di Palma, Tina Emiliani, Terry Olivi, Danilo Pugnalini, Anna Maria Robustelli e Pietro Secchi. Leggeranno anche Daniela Negri, vincitrice per la migliore silloge 2009 e Francesco Onìrige, vincitore dell’edizione 2008 con il volume Macerie (edito da Progetto Cultura) e recentemente finalista al Premio Mario Luzi 2010. Saranno disponibili presso la libreria Mangiaparole i volumi Antologia 2009 e Macerie.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »