Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Passaporto per le famiglie. Firenze in tasca

Posted by fidest press agency su mercoledì, 23 giugno 2010

L’idea di realizzare questa pubblicazione nasce dalla grande attenzione che Palazzo Strozzi ha nei confronti del pubblico delle famiglie.  Per ogni mostra organizzata e ospitata nel Piano Nobile del palazzo sono infatti previste numerose iniziative rivolte ai bambini e alle famiglie: specifiche didascalie concepite per stimolare una conversazione trasversale, allestimenti interattivi che puntano a coinvolgere grandi e piccoli, audioguide differenziate per adulti e bambini. Completa l’offerta il kit per le famiglie, un contenitore di testi e giochi ideato in modo da consentire a ciascun gruppo familiare di vivere un’esperienza “su misura” all’interno della mostra. Il contenitore cambia a ogni esposizione: è stato un cestino da pic-nic, una valigia, una bisaccia, una cappelliera per interpretare di volta in volta lo spirito di ciascun evento espositivo. Palazzo Strozzi predispone inoltre un ricco programma di attività per scoprire ed esplorare l’arte in modo divertente e stimolante, con proposte differenziate per fasce d’età a partire da 3 anni. Il programma include laboratori per famiglie, narrazione di storie e attività di disegno in mostra, visite con i passeggini per genitori con bambini sotto i 3 anni. Tutte le proposte di Palazzo Strozzi per le famiglie sono offerte in lingua italiana e inglese e sono gratuite poiché comprese nel biglietto di ingresso. Per questo la Fondazione Palazzo Strozzi è stata certificata come prima sede internazionale di “destinazione per l’apprendimento” dalla Children’s University, l’organizzazione inglese che propone innovative attività educative extrascolastiche a ragazzi tra i 7 e i 14 anni.
Nato da un’idea di James Bradburne, il Passaporto per le famiglie. Firenze in tasca fa parte di una collana che, sotto il coordinamento editoriale di Ludovica Sebregondi, propone aperture e itinerari trasversali per ogni grande mostra organizzata a Palazzo Strozzi. I testi sono a cura di Cristina Bucci e Chiara Lachi (L’immaginario associazione culturale). La pubblicazione vede la collaborazione di numerose istituzioni: musei, giardini monumentali, biblioteche, ludoteche e inoltre esercizi commerciali, librerie, negozi di giocattoli, ristoranti, gelaterie.  Il progetto grafico è dello studio RovaiWeber design; la promozione è affidata a Sigma CSC.   Le traduzioni in inglese sono a cura di Stephen Tobin e Devorah Block. Partner speciale di questo progetto editoriale è l’APT Agenzia per il Turismo di Firenze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: