Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 29 giugno 2010

Maratona sul web “a rete unificata”

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Giovedì 1° luglio – in occasione della manifestazione nazionale promossa dalla FNSI per la libertà di informazione – la rete delle micro web tv, dei portali iperlocali, delle web tv e web radio d’università, dei blog e video blog e delle piattaforme online create dal basso rilancia online una maratona “a rete unificata”. L’evento prende il nome di Libera rete (www.liberarete.tv) e verrà trasmesso dalle ore 17 alle ore 24 di giovedì 1° luglio dal Teatro “Lo Spazio” di Roma, in costante collegamento con piazza Navona a Roma e piazza della Libertà di Stampa a Conselice.
Centinaia di portali su Internet uniti per la libera informazione, anche in rete. Iniziativa di FEMI, Altratv.tv, FNSI, Valigiablu.it, Current, Ipazia Promos. Ad oggi al progetto hanno aderito anche Repubblica.it, Corriere.it, Rainews24, Il Fatto Quotidiano, Youdem, U-Station, Raduni, Agoravox, Articolo 21, Premio Ilaria Alpi, Anso, Micromega, Generazione Attiva, Istituto per le politiche dell’Innovazione.
La lunga diretta – ideata e supportata dalla federazione delle micro web tv FEMI, Altratv.tv, Valigia Blu, Federazione Nazionale Stampa Italiana, Ipazia Promos e Current – intende presentare per la prima volta “a rete unificata” il ruolo di denuncia di Internet e delle micro web tv italiane nel panorama dell’informazione del Paese: saranno trasmesse le inchieste più significative per mostrare quanto sia condizione necessaria per la democrazia e la legalità la libertà di fare stampa e di essere informati.
La maratona seguirà l’evolversi della manifestazione di piazza Navona e gli eventi correlati promossi dalla FNSI per la libertà di informazione e contro la legge bavaglio. Pertanto si alterneranno le immagini della manifestazione con le inchieste  delle micro web tv e dei partner del progetto. Da Bardonecchia a Partinico, passando per Viareggio, Bari, Casal di Principe. Saranno decine i collegamenti in webcam via Skype previsti. Nel corso della maratona interverranno in studio e in collegamento webcam via Skype giornalisti, magistrati, micro-editori delle micro web tv. Uno spazio rilevante sarà dato alla finestra con l’estero, con la partecipazione di  osservatori della stampa estera. Le micro web tv porteranno all’attenzione del pubblico anche una proposta concreta: la compartecipazione delle imprese tlc ai costi delle intercettazioni, come peraltro avviene in altri Paesi Europei. Tutte le piattaforme online possono aderire trasmettendo in diretta l’evento e intervenendo nel corso della trasmissione. Per l’adesione occorre iscriversi su http://www.liberarete.tv compilando il form di adesione. http://www.liberarete.tv

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Forum sociale europeo torna a Istanbul

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Dal 1 al 4 luglio prossimi si convoca ad Istanbul, in Turchia, il Forum sociale europeo.
Mercoledì 30 giugno, h. 20.30 Evento d’apertura del FSE con concerto dopo la Marcia delle Donne,  ultima tappa di una giornata di azione promossa dalla Marcia Mondiale delle donne
Sabato 3 luglio, h. 18.00 Facciamoli pagare per la loro crisi!

Domenica 4 luglio, 9.30-14.00 Marcia del FSM per le strade di Istanbul, da Osmanbey a Taksim Assemblea delle Assemblee: 1a parte: La crisi: quali risposte dai movimenti sociali? 2a parte: L’Agenda delle iniziative Più di 200 seminari e migliaia di attivisti di organizzazioni sociali, sindacati e movimenti si riuniscono in una città meravigliosa non soltanto per la sua eredità culturale, ma viva per le lotte sociali e politiche che la attraversano: da quella dei lavoratori della Tekel alla resistenza popolare Kurda a molto altro ancora…  Ispirato dal Forum Sociale Mondiale, fin dal suo inizio a Firenze nel 2002, il Forum Sociale Europeo ha motivato la convergenza di molte iniziative politiche, sociali e culturali in Europa. E’ stato il punto d’inizio della grande mobilitazione contro la guerra in Iraq, le campagne contro la direttive europea che ha promosso la privatizzazione dei Servizi Pubblici e ha rafforzato i movimenti popolare per la giustizia climatica, la sovranità alimentare e contro la privatizzazione dell’acqua.  Anche in questa edizione, che si celebrerà dal 1 al 4 luglio prossimi migliaia di attivisti di tutta Europa e del mondo parteciperanno ad oltre 200 seminari.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Agenda sindaco di Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Roma 30/6/2010 10,30 – Tempio di Adriano (Piazza di Pietra) Il sindaco di Roma, Gianni ALEMANNO, interviene al convegno  di Confservizi Lazio, in collaborazione con la Camera di Commercio di Roma “Lazio 2020. Roma, l’occasione Olimpica”.
Ore 12 – Sala delle Bandiere, Campidoglio   Il sindaco, Gianni ALEMANNO, presenzia alla firma del verbale di consegna, a titolo di donazione al Comune di Roma, del progetto per la realizzazione del Museo della Shoah. Intervengono: Nicola ZINGARETTI, presidente Provincia di Roma, Renata POLVERINI, presidente Regione Lazio, Leone PASERMAN, presidente Fondazione Museo della Shoah, Riccardo PACIFICI, presidente Comunità Ebraica di Roma, Fabrizio GHERA, assessore ai Lavori Pubblici Comune di Roma, Luca ZEVI, architetto progettista, Claudio TOTI, presidente Lamaro Appalti Spa.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eliminare le prefetture?

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

“Affermare l’inutilità dell’istituzione prefettizia è sbagliato” – queste le parole del Sottosegretario alla Giustizia Elisabetta Casellati. “Condivido l’allarme lanciato dal prefetto di Milano Gian Valerio Lombardi sulle gravi conseguenze legate all’eliminazione delle prefetture, importanti sentinelle del territorio a garanzia dei diritti civili e delle politiche per la sicurezza”.“È innegabile che la manovra economica sia complessa – continua la Senatrice – ma non si possono utilizzare frettolosi emendamenti su tematiche così importanti. I tagli al Bilancio sono necessari, ma le prefetture rappresentano un insostituibile anello di congiunzione tra lo Stato e gli Enti Locali”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Napolitano: gli auguri di Alemanno

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

«Desidero rivolgere, a nome personale e di tutta la città di Roma, i più sinceri auguri al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, nel giorno del suo compleanno». È quanto dichiara il sindaco di Roma, Gianni Alemanno. «L’occasione mi è gradita per rinnovare al Presidente la mia stima, la fiducia e l’apprezzamento per il grande equilibro che guida il suo operato, l’alto senso dello Stato e dell’unità nazionale che lo hanno reso un punto di riferimento per tutti gli italiani», conclude il Sindaco.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concorso ippico Val di Fiemme

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Predazzo, Val di Fiemme (Trentino), È record di iscrizioni alla 10 Giorni Equestre, il concorso ippico della Val di Fiemme, l’unico in Europa in ambiente alpino e su erba. Alla segreteria di Predazzo, in particolar modo per il primo dei tre concorsi che animeranno il campo Fontanelle da venerdì 2 luglio a domenica 11 luglio, sono state superate ampiamente le 800 iscrizioni da parte di binomi provenienti da tutto il mondo. Otto finora le nazionali rappresentante,  le ultime in ordine di tempo giungono dall’Arabia Saudita e dalla Finlandia, due scuole agli antipodi in tutti i sensi. Delle tre competizioni che si svolgeranno in Val di Fiemme quella che al momento ha maggiore richiamo è il concorso Nazionale A a cinque stelle, in programma dal 2 al 4 luglio, che culminerà con l’evento simbolo della 10 Giorni Equestre, il Derby di Predazzo. Mai infatti una lista d’attesa così lunga, con ben 312 iscritti fra cavalieri e amazzoni. Altri 260 binomi si annunciano per il concorso Nazionale B, mentre al momento sono 250 i partecipanti all’Internazionale in calendario dal 9 all’11 luglio, con l’atteso Gran Premio Rolex che chiuderà ufficialmente l’edizione 2010. Particolarmente rilevante poi il montepremi in denaro a disposizione dei concorrenti e distribuito sulle diverse categorie, per un totale di ben 93.764 euro. Non mancherà nemmeno quest’anno il Villaggio Equestre dove sarà possibile vivere appuntamenti di gastronomia e divertimenti oltre ad interessanti proposte di shopping, il tutto ad ingresso libero. (lorenzo de luca)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Visioni Urbane

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Pietrasanta (Lu) 18 luglio 2010 ore 19,00 Piazza Duomo, 11   Della Pina Artecontemporanea Franco Fontana – Andrea Razzoli (Periodo:  18 luglio – 26 agosto 2010 Martedì – Domenica dalle 17,00 alle 24,00)  Al limite dell’immagine pittorica per ricchezza cromatica e complessità testurale, e anche al di là di quella (ossia di certe sue odierne declinazioni) per potenza espressiva, le fotografie di Franco Fontana si presentano agli occhi dello spettatore come ampie e profonde suggestioni visive, come “reti”capaci di attrarre e trattenere lo sguardo rendendolo goloso di luce e di colore. I paesaggi urbani di questo artista fanno infatti rinascere – grazie ai tagli netti e precisi, grazie alle campiture ampie ed elegantemente armoniche – le geometrie sensuali su cui fu costruito, ai suoi esordi ormai lontani ma sempre odierni, il linguaggio piú alto della pittura dell’Occidente, da Giotto in poi. Le fotografie di Fontana sono al contempo esaltazione dell’immagine e fotografia che diventa arte: un’arte la quale, proprio come nei momenti topici della sua storia, è descrittiva e astratta in un sol tempo: come in Piero della Francesca, insomma, e tuttavia allo stesso tempo come in Edward Hopper, ma perfino come in Mark Rothko, si potrebbe dire.  Il risultato sono immagini di origine fotografica ma di valenza squisitamente pittorica, sia perché tavole uniche e non riproducibili (formate da frammenti di stampe polaroid che non hanno corrispettivi su pellicola), sia perché indifferenti a qualsiasi coerenza prospettica e fedeltà mimetica, interamente giocate – come sono – sull’idea di piegare un paesaggio urbano a farsi piú espressivo di ciò che esso è di per se stesso, e dunque di trasformarlo in un silente (e perciò loquace) paesaggio dell’anima. http://www.dellapinaarte.com
Franco Fontana (1933) vive e lavora a Modena.
Andrea Razzoli (1965) vive e lavora a Modena. (franco fontana,andrea razzoli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Complessivamente deludente il G8 canadese

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Dal G8 canadese è arrivata l’ennesima dichiarazione d’intenti, l’ennesima scadenza entro cui gli otto paesi più industrializzati promettono di concentrare i loro sforzi nei prossimi anni. Per la precisione, si tratta di 5 miliardi di dollari da impegnare nei prossimi cinque anni per migliorare la salute materno-infantile, insieme a 2,3 miliardi stanziati da altri donatori. Un’iniziativa che l’Osservatorio AIDS accoglie positivamente anche se è opportuno precisare che di questi 5 miliardi solo una parte costituisce fondi addizionali, che si aggiungono alle quote che ciascun paese già destina a tale scopo. Inoltre, il nuovo impegno dei grandi otto sembra andare a scapito di un’altra promessa, quella sull’aumento dell’aiuto pubblico allo sviluppo sottoscritta al G8 di Gleaneagles nel 2005 e scomparsa quest’anno per la prima volta dal comunicato finale del vertice. Un’assenza preoccupante, come preoccupante è il silenzio da parte del presidente del Consiglio Silvio Berlusconi che non ha accennato minimamente alla quota promessa e mai versata al Fondo Globale contro AIDS, tubercolosi e malaria. Alla vigilia del G8 avevamo denunciato il grave ritardo dell’Italia, l’unico paese a non aver ancora versato la quota per il 2009 (130 milioni di Euro + 30 milioni di dollari) riproponendo il video della conferenza stampa del presidente Berlusconi al G8 de L’Aquila ( http://www.youtube.com/watch?v=OesQLv4XxcA), nella speranza che in occasione del G8 canadese sarebbe arrivata qualche novità. Così non è stato. La speranza è che, in vista della conferenza di rifinanziamento del Fondo Globale, in programma per il prossimo ottobre, il governo italiano si decida a versare le quote 2009 e 2010.
Nato nel 2002, il Fondo Globale è diventato in pochi anni il principale meccanismo di finanziamento della lotta contro le tre pandemie, con oltre 600 programmi in 144 Paesi. Finora sono state salvate 4,5 milioni di vite umane rendendo possibile l’accesso alle cure per l’AIDS a 2,3 milioni di persone. 3,7 milioni di orfani a causa dell’AIDS sono stati assistiti e 445mila donne incinte sieropositive sono state sottoposte al trattamento di prevenzione della trasmissione madre-figlio del virus HIV . Attraverso le ONG che lo compongono, tutte impegnate nella lotta contro l’AIDS nei Paesi in via di sviluppo, l’Osservatorio AIDS ha l’opportunità di toccare con mano e monitorare tali risultati direttamente sul campo.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Gloria Gaynor in concerto

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Parma 5 luglio 2010, ore 21.30 Parco Ducale ingresso Ponte Verdi. Gloria Gaynor, con I Will Survive, icona pop dell’emancipazione femminile, ha fatto ballare intere generazioni. Splendida occasione per tutti coloro che vogliono rivivere l’emozione dei grandi successi della indiscussa “Queen of Disco” ma anche per quelli che desiderano scoprire l’epoca d’oro della dance music, lasciandosi trasportare da quelle travolgenti sonorità. A soli diciannove anni firma il suo primo contratto discografico con la Columbia Records e, dopo una lunga gavetta nei locali dell’est-coast, nel 1975 Gloria Gaynor entra nella storia quando la rivista Billboard crea la “Disco Action Charts”: la sua versione di Never Can Say Good-Bye diventa la prima canzone dance a raggiungere il primo posto nella dance music e nel 1984 I am what I am entra nella top ten della Billboard’s Dance Disco Hits. Il coronamento del suo successo arriva nel 1979 quando l’ormai celeberrima I Will Survive arriva al vertice delle classifiche inglesi e statunitensi vincendo il Grammy come miglior canzone disco. Un inno dal ritmo incalzante, capace anche di toccare le corde più sensibili, che rivoluzionò letteralmente il mercato discografico del momento. In questa canzone ci rispecchiamo in una donna che ha vissuto le nostre stesse difficoltà e che ha trovato la forza di rialzarsi e sopravvivere – dice Gloria Gaynor parlando della sua canzone. http://www.teatroregioparma.org

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

16° Edizione Vele d’Epoca d’Imperia

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Milano – 30 giugno ore 11,30 Spazio Rodolfo Viola – Galleria Strasburgo (MM San Babila – Corso Europa) Conferenza Stampa di presentazione della Panerai Classic Yachts Challenge. Interverranno Lucio Carli, Presidente  Assonautica Provinciale Imperia, le Autorità della Provincia di Imperia, gli Sponsor e l’Aive per presentare per la prima volta nella città dei media  uno degli eventi più imperdibili del Mediterraneo  previsto ad Imperia dallo 8 al 12 settembre 2010. (vele d’epoca)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Organalia In Giardino d’Estate 2010

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Torino giovedì 1° luglio, alle 21.30 a Palazzo Dal Pozzo della Cisterna (ingresso da via Maria Vittoria, 16 -) la rassegna strumentale della Provincia di Torino, sostenuta dalla Fondazione CRT – affronta il suo concerto inaugurale, con la partecipazione de “I Barocchisti”, nota orchestra della Svizzera italiana che sotto la direzione di Diego Fasolis e con la partecipazione del controtenore Max Emanuel Cencic, farà ascoltare brani strumentali e vocali tratti da opere vivaldiane e handeliane.Infatti, dopo un’apertura affidata al Concerto in Sol maggiore “Alla rustica” di Antonio Vivaldi, si passerà alla Sinfonia dall’opera Farnace e, dalla stessa opera del ‘prete rosso’, Max Emanuel Cencic interpreterà due arie: ‘Ricordati che sei’ e ‘Perdòna o figlio amato’. La serata proseguirà con il Concerto in Re minore di Vivaldi e, ancora dall?opera Farnace, Cencic canterà ‘Gemo in un punto e fremo’. Ancora una pagina vivaldiana, il Concerto in Sol minore e l’appuntamento volgerà lo sguardo a Händel con l’Ouverture dall?opera Floridante. Bella conclusione con la voce di Cencic pronta a far ascoltare, dall’opera Agrippina, l’aria ‘Come nube che fugge’’.Il concerto inaugurale che come tutta la rassegna è a ingresso libero e gratuito, sarà animato dalla presenza del Gruppo storico torinese “Quelli del Barocco”. (cencic)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spettacolo: Vanjiuska Moj

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Ariccia, (Rm) 2 luglio 2010 – ore 2 Piazza Mazzini (Belvedere) Circo Teatro Comico Musicale Nando & Maila  Vanjiuska Moj Regia di Luca Domenicali
Vanjuska Moj é uno spettacolo in cui al grande eclettismo musicale si aggiungono acrobazie aeree con trapezio e tessuti ed una giocoleria di estrema originalità, ed in cui gags, improvvisazione, comicità spontanea e costruita, danno al lavoro un taglio estremamente fresco ed efficace. Mascherpa, presentatore-impresario improbabile e vagamente “cialtrone”, presenta la sedicente artista russa Maila Zirovna: questa regge la parte finché non erompe impetuosa dando vita ad una ricchissima galleria di musiche, ciascuna con i suoi strumenti caratteristici, le sue melodie, le sue gags. E’ incredibile il numero di strumenti cui si avvicendano Nando e Maila nel corso dello spettacolo: violino, tromba, fisarmoniche, ciaramella, balalaika, tamburelli e percussioni di ogni tipo, oltre ad un uso prodigioso delle voci.  Anche i pali della struttura autoportante alla quale sono appesi gli attrezzi aerei si trasformano in veri e propri strumenti musicali come contrabbasso e batteria che con l’elettronica di un campionatore danno origine a delle sorprendenti acrobazie musicali.  Vanjuska Moj é uno spettacolo caldo e coinvolgente, ma anche poetico e raffinato, in cui il pubblico viene chiamato ad una partecipazione musicale diretta e divertita. Per i numeri aerei viene utilizzata una struttura autoreggente alta 6 metri che diventa parte integrante della scenografia.
Luca Domenicali (fondatore e componente della Microband dal 1984), è stato autore, collaboratore e regista tra gli altri di Natalino Balasso, Ennio Marchetto, Bove e Limardi, Rita Pelusio, Freak Antoni. Ingresso libero
Nando e Maila Il duo nasce alla fine del secolo scorso…nel 1999, dalla passione comune per la musica popolare ed il teatro di strada: …ci piaceva la musica zingara, il circo, la commedia dell’arte, il teatro comico, la pizza, la tarantella…etc. etc… così abbiamo incontrato Jean Mening, Carlo Boso, Philip Radice, Rita Pelusio, Corrado Nuzzo, il “Nouveau Cirque”, il Cirque Baroque, la pizzoteca “Da Gennarino”…. e lì Luca Domenicali che ci suggerì: Comicità musicale! (nando e maila)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il contagio dell’acqua

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Roma 1 luglio 2010, alle ore 18.00, presso la libreria Odradek (Via dei Banchi vecchi, 57 – zona Corso Vittorio Emanuele) presentazione del volume Il contagio dell’acqua (Passigli editori, 2009) di Laura Canciani. Dibattito e letture di Luca Morricone, Roberto Raieli, Francesco Lioce, Marzia Spinelli e Antonietta Tiberia. Interverrà l’autrice.  Dalla prefazione di Enrico Castelli Gattinara: «La ‘coltellata di carità’ delle poesie di Laura Canciani qui raccolte non cela la violenza che ogni parlare esercita su chi ascolta, ma cerca di addolcirla in un dialogo alla pari, umile, dove l’umanità traspare con dolcezza nei versi il cui ritmo cerca di essere lieve per attenuare un po’ la pena in cui inevitabilmente siamo. ‘Voglio parlare il linguaggio degli uomini/non quello della letteratura’, ripete, perchè solo quel linguaggio può permettere di sentire piangere il vento, di avere fame di alberi, di cogliere spiragli di gioia e di avere paura di camminare sopra una stella».

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Torino a cielo alto

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Torino 30 giugno 2010, alle ore 18,15 presso la Sala Principe Eugenio della Sede di “Immagine per il Piemonte” in via Legnano 2/b. L’Associazione Immagine per il Piemonte propone l’Aperitivo culturale sul tema:Torino a cielo alto. Il fascino di una città allo specchio nel nuovo libro di Pier Massimo Prosio  Intervengono: Vittorio G. CARDINALI, presidente dell’Associazione Immagine per il Piemonte; Roberto COALOA, storico e giornalista “Il Sole 24 Ore” Domenicale; e Giovanni RAMELLA, critico letterario e saggista. Sarà presente lo scrittore Pier Massimo PROSIO, autore del libro: Torino a cielo alto. Una città in sette tempi. Eventi personaggi e figure della letteratura dell’800, ediz. Centro Studi Piemontesi, 2009. Sette momenti della storia di Torino, sette anni memorabili tra il 1804 e il 1911 visti nelle loro valenze culturali e letterarie. Una serie di istantanee sulla vita culturale della città lungo quell’affascinante fatale e mutevole secolo che fu l’Ottocento per Torino. Tra scrittori e pittori e musicisti, tra libri quadri e sinfonie, esposizioni universali e opere teatrali, personaggi politici ed eventi storici, una città che trasforma il suo aspetto e i suoi destini dalla Torino Napoleonica alla capitale del Regno.
ITALIA 150 – L’iniziativa è inserita sul percorso di avvicinamento alle celebrazioni 2011 del 150° dell’Unità d’Italia e nel bicentenario della nascita di Camillo Benso conte di Cavour (1810-1861).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

I supermercati campani sostengono i giovani talenti

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Se lo Stato taglia i contributi alle principali espressioni artistiche nazionali le imprese private proseguono a sostenere i giovani talenti. Il Gruppo Colonial Sud, attivo nella distribuzione organizzata, sponsorizza il saggio di fine anno accademico di una promettente scuola di danza della provincia di Napoli.  Alla fine del suo percorso annuale di studi la scuola “Free Dance Club”, con sede ad Arzano, ha presentato ieri sera, in una grande performance coreografica e scenografica, l’evoluzione della disciplina nel corso della Storia. Oltre 80 studenti, coordinati dal maestro Fabio Ghidelli, si sono esibiti per tre ore catturando l’attenzione del numeroso pubblico presente. “La danza genera una piacevole armonia sia nei ballerini che tra noi spettatori, allo stesso modo delle altre forme artistiche. E’ necessario sostenere gli sforzi di queste associazioni che spingono a riconoscere il bello ed a praticarlo per offrire ai giovani delle valide alternative di modelli di vita. Siamo da sempre attenti allo sviluppo del territorio e dei suoi talenti, in qualsiasi ambito essi siano, per incentivare sani percorsi di vita” dichiara Luigi Errichiello, l’amministratore unico di Colonial Sud S.p.A.  Il Gruppo Colonial Sud ha una rete di 193 supermercati – diretti ed affiliati – in Campania e nel basso Lazio. Con oltre 12mila referenze trattate nel 2009 ha generato un volume d’affari superiore a 136 milioni di euro. Quattro sono le sue insegne rivolte al consumatore finale, Marketpiù, Maxipiù, Iperpiù e Bolle&più. Agli operatori del settore sono invece diretti i cash&carry con insegna Colonial Sud Cashpiù e i Ce.Di, centri di distribuzione.  Marketpiù sono i negozi di vicinato, Maxipiù i supermercati rionali, Iperpiù gli ipermercati e Bolle&più i negozi specializzati nei detergenti, casalinghi e profumeria.  Da tre mesi Colonial Sud è socia di Interdis, il consorzio che raggruppa le imprese attive nella distribuzione organizzata di tutta Italia e grazie ad alleanze con Conad partecipa assieme a Rewe alla seconda centrale d’acquisto nazionale, Sicon.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La battaglia della Fiom di Pomigliano

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Il PMLI saluta calorosamente le delegate e i delegati del gruppo Fiat e delle grandi aziende del Mezzogiorno riuniti in Assemblea nazionale a Pomigliano d’Arco. “Questa vostra Assemblea – è detto in un comunicato del Pmli –  si tiene a pochi giorni dal referendum sull’accordo separato per la Fiat di Pomigliano, imposto da Marchionne e sottoscritto da Cisl, Uil, Fismic e Ugl. Sapete bene in che condizioni sono stati chiamati a votare le lavoratrici e i lavoratori dello stabilimento: col ricatto della chiusura, dello spostamento delle produzioni in Polonia, del licenziamento di tutti gli addetti; con fortissime pressioni di governo e Confindustria, del PDL e anche del PD, degli amministratori locali, dei mass-media e dei sindacati firmatari dell’accordo”. “Nonostante ciò – si precisa – sono stati tanti, quasi il 40%, ben oltre gli iscritti della Fiom e dello Slai-Cobas, ben oltre ogni aspettativa”. In questo caso opporsi al piano Marchionne, ha significato difendere i diritti acquisiti (come il diritto di sciopero, il diritto alla salute, la tutela contro i licenziamenti senza “giusta causa”) sanciti nel Ccnl e nelle leggi del lavoro, anche salvaguardati da principi costituzionali”. Lo slogan coniato dai lavoratori di Pomigliano: “Senza diritti siamo solo schiavi” rende bene l’idea della posta in gioco. “vogliono cancellare leggi e diritti indisponibili, distruggere con le deroghe il Contratto nazionale e lo Statuto dei lavoratori, intensificare lo sfruttamento”.
“Il referendum – si precisa – ha avuto un esito forse inaspettato e anche per questo ancora più straordinario: 4 lavoratori su 10 hanno detto No; ma quanti altri lavoratori pur essendo contrari hanno votato Si nel timore di perdere il posto di lavoro? Un esito che ha fatto fallire il plebiscito preteso dall’azienda, posto come condizione per fare l’investimento e procedere nella produzione della nuova Panda. Un esito che non ha chiuso la partita, come avrebbe voluto Marchionne, ma che invece la lascia aperta a futuri sviluppi. La lotta dunque deve continuare, non può che andare avanti e svilupparsi ulteriormente per raggiungere risultati diametralmente opposti voluti da quelli di Fiat, di Confindustria e del governo”. “La battaglia della Fiom di Pomigliano – si precisa – riguarda tutta la classe operaia e tutti i lavoratori. Oggi più che mai con una crisi alle porte che fa azzerare i diritti dei lavoratori, e il tentativo di scaricare la crisi economica e finanziaria su lavoratori, pensionati, precari, ceti popolari, demolendo ciò che rimane dello “stato sociale” in campo previdenziale, sanitario, assistenziale e sociale, cancellando diritti e spazi democratici. La modifica dell’art.41 della Costituzione per cancellare qualsiasi vincolo anche formale alla “libertà d’impresa” sta in questo contesto. Il rischio è un ritorno indietro di 80 anni, se non a fine ‘800, allorchè imperava il capitalismo selvaggio, la giornata lavorativa andava dalle 12 alle 14 ore giornaliere, le tutele sindacali, contrattuali e legislative erano inesistenti”.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il cammino dei racconti

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Rieti 1 luglio 2010 – ore 12.00 piazza Vittorio Emanuele II Palazzo Dosi conferenza su Il cammino dei racconti  Circuito teatrale della Provincia di Rieti Vincitori Bando CREARR 2010 – I Edizione Il teatro gira in Provincia di Rieti 10 gennaio 2010 –  ottobre 2010 a cura di: Associazione Culturale La Casa dei Racconti intervengono: Fabio Melilli  Presidente Provincia di Rieti, Domenico Scacchi  Consigliere provinciale con delega alle Politiche culturali, Duccio Camerini, Alfonso Sessa  La casa dei Racconti, Ferruccio Marotti Professore di Storia del Teatro alla Sapienza e  membro della giuria del Premio  Tiziano Panici regista e membro della giuria del Premio  Compagnie teatrali partecipanti e vincitrici del Bando CREARR 2010

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un ministro che offende le istituzioni

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

“La vicenda Brancher è un’offesa alle istituzioni e le parole che ha pronunciato ieri sono a metà strada tra la presa in giro e il delirio di onnipotenza. Siamo di fronte ad un ministro senza competenze, a capo di un ministero barzelletta, nominato solo per avvalersi del legittimo impedimento. A dirla tutta, la sua nomina a ministro è inadeguata e inopportuna, alla luce delle numerose questioni giudiziarie che lo riguardano e lo hanno riguardato” lo dichiara in una nota l’on. Massimo Donadi, capogruppo di Italia dei Valori alla Camera. “Sotto ogni profilo si voglia guardare questa vicenda, siamo di fronte ad un ministero che non doveva mai nascere e ad un ministro che non doveva essere mai nominato. La rinuncia al legittimo impedimento di oggi non è la garanzia che non lo userà domani. Per queste ragioni, Italia dei Valori valuterà insieme a tutte le opposizioni una mozione unitaria, fermo restando che qualora non vi fossero le condizioni la presenterà individualmente” conclude Donadi.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Merano FeelGood 2010

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Merano, dal 2 al 4 luglio si svolgerà il primo evento multisensoriale riservato ad alcuni fra i più accreditati influencers (Bloggers e Forumers) della Rete nel settore turismo e benessere.   L’esperienza turistica fatta di movimento, relax, corretta alimentazione, in un contesto naturale di incomparabile bellezza sarà il filo conduttore di una tre giorni tesa ad esaltare gli aspetti che più incidono sul nostro benessere.  Il fine settimana di Merano FeelGood si articolerà in tre differenti percorsi, che avranno come unico e comune denominatore “uno stile di vita sano”:  – Movimento nella natura – Alimentazione sana e genuina  – Benessere mentale & bellezza naturale.  I protagonisti dell’evento potranno scegliere il proprio percorso e vivere le emozioni che ciascuna attività offrirà loro. Scopo dell’evento è la promozione del territorio meranese quale posto ideale per intraprendere un cammino che porti a una vita più sana e a una vita migliore, secondo i valori di autenticità e di sostenibilità.  L’evento è accompagnato dalla creazione di una community fotografica del benessere, creata su Flickr, dove qualsiasi utente è invitato a documentare, attraverso una foto, il proprio concetto di “star bene”. La community,  dopo un mese di vita, conta già su circa 80 fotografie scattate da chi ha già sperimentato un nuovo modo di vivere il turismo a Merano e dintorni, testimoniando e condividendo le proprie esperienze per immagini. http://www.meranodintorni.com

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Stress da lavoro: ne soffre 1 italiano su 4

Posted by fidest press agency su martedì, 29 giugno 2010

Milano dall’1 al 3 luglio Palazzo delle Stelline Mostra Convegno “Progetto Sicurezza” organizzata con INAIL Di fronte all’aumento del rischio di stress legato al lavoro, considerato tra le principali cause delle malattie professionali, la legge prevede che dal 1° agosto di quest’anno tutte le aziende misurino il livello di stress dei propri dipendenti. AIAS ha messo a punto un documento per suggerire alle aziende metodologie e strumenti operativi di analisi e intervento.
In Italia il 27% dei lavoratori, uno su 4, soffre di stress legato alla propria attività lavorativa, causa di oltre la metà delle giornate di lavoro perse in un anno. È un valore superiore alla media registrata in Europa, dove la condizione di stress interessa circa il 22% dei lavoratori, pari ad un costo economico di circa 20 miliardi di euro all’anno per perdita di giorni di lavoro e costi sanitari. Secondo stime più recenti il conto che le aziende devono pagare per lo stress subito dai propri dipendenti sarebbe anche molto più salato. Uno studio pubblicato nel 2009 dall’European Heart Journal dimostra che solo il trattamento sanitario del disturbo depressivo collegato allo stress incide direttamente sull’economia europea per 44 miliardi di euro, per una perdita in termini di calo della produttività pari a 77 miliardi di euro.
Cifre da capogiro che in Italia hanno portato il legislatore a prendere in seria considerazione il problema, introducendo l’obbligo per tutte le aziende, a partire dal 1° agosto di quest’anno, di valutare e misurare al proprio interno il livello di stress dei propri dipendenti. Una scadenza che sta creando nel Paese un acceso dibattito sulla metodologie più adeguata da adottare per la valutazione del rischio-correlato.. Di fronte a questo scenario e alla scadenza ravvicinata imposta dalla legge, anche AIAS ha deciso di scendere in campo, presentando un documentando tecnico sulla valutazione del rischio stress collegato che sarà discusso nel corso del convegno di luglio.  Secondo la metodologia proposta da AIAS, la valutazione del rischio comprende un’analisi oggettiva dei dati statistici aziendali, che offrano una fotografia della realtà organizzativa, e una valutazione soggettiva, che indaghi la percezione dello stress sull’intera organizzazione o su sottoinsiemi di essa, attraverso, per esempio, interviste o focus group. Sulla base dei dati raccolti si potranno prevedere programmi migliorativi, che possono riguardare l’ottimizzazione di flussi e procedure, la riorganizzazione interna delle risorse o la possibilità di dare ai lavoratori strumenti di gestione dello stress, come, per esempio, l’attivazione di progetti di counselling e di servizi di supporto personale o familiare.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »