Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Aiuto medico contro l’infertilità

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 luglio 2010

Oltre 10.000 persone hanno partecipato al più grande studio internazionale mai realizzato volto a comprendere i processi di decisione delle coppie con difficoltà di concepimentoI risultati aiutano a chiarire i differenti tassi di fertilità L’indagine rivela cosa impedisce alle coppie con problemi di infertilità di cercare un aiuto medico e di intraprendere una terapia. I dati principali rivelano che: Il valore sociale legato all’essere genitore e avere figli, e i benefici economici  ad esso associati, sono i fattori chiave che aiutano a spiegare le differenze del tasso di fertilità nei vari Paesi; a questi seguono il senso soggettivo di sicurezza economica e il sentirsi pronti a livello personale e di relazione. Scarsa è la conoscenza dei fattori di rischio della fertilità e degli elementi che aiutano a decidere quando chiedere una consulenza medica per la fertilità e tale conoscenza varia considerevomente da Paese a Paese. Meno della metà dei partecipanti sa che una coppia si definisce infertile e che dovrebbe cercare aiuto dopo 12 mesi di tentativi, che si riducono a 6 mesi per gli over 35. Inoltre, circa la metà degli intervistati ritiene erroneamente che le donne a 40 anni abbiano una analoga possibilità di rimanere incinte delle donne di 30 anni. La maggioranza non è consapevole che la fertilità è messa a rischio dalle malattie sessualmente trasmissibili, dalla parotite dopo la pubertà per gli uomini e dall’essere in sovrappeso per le donne.  Accettare i problemi di fertilità, essere in grado di parlarne con il partner, con la famiglia e con gli amici, conoscere la disponibilità di trattamenti rimborsabili e avere un atteggiamento positivo nei confronti del trattamento sono tra i fattori tipici che caratterizzano le persone che cercano una consulenza medica. Il 40% degli intervistati non sa se siano disponibili trattamenti rimborsabili. La maggior parte degli intervistati è ottimista sulla percentuale di successo e sulla sicurezza dei trattamenti per la fertilità. Si registra però una forte percezione che il trattamento sia costoso e che possa essere fonte di stress. Le persone conoscono meglio i trattamenti più complessi come la fecondazione in vitro (IVF) piuttosto che le cure per stimolare l’ovulazione. Le persone non considerano i mass media (quotidiani, periodici, radio e televisioni) come fonte utile di informazione sulla fertilità e ritengono scarsa la qualità dell’informazione fornita dei mass media relativamente ai trattamenti per la fertilità. I risultati dettagliati dell’indagine sono stati presentati e discussi nel corso dell’ESHRE e verranno pubblicati nel rapporto Fertility – the Real Story che sarà disponibile sul sito http://www.fertility.com e sul sito http://www.icsicommunity.org
Merck Serono è leader mondiale nella medicina della riproduzione ed è l’unica azienda che offre una gamma di trattamenti per l’infertilità per ogni fase del ciclo riproduttivo e i tre ormoni necessari per il trattamento dell’infertilità prodotti con tecniche da DNA ricombinante: follitropina alfa, per la stimolazione  ovarica  e per la produzione degli ovociti nelle donne e per l’induzione della spermiogenesi negli uomini; lutropina alfa, per la stimolazione follicolare in donne con grave carenza di LH e FSH; coriogonadotropina alfa, per favorire la maturazione dei follicoli e il rilascio degli ovociti; follitropina alfa/lutropina alfa per la stimolazione follicolare in donne con grave carenza di LH e FSH; cetrorelix acetato per prevenire l’ovulazione prematura; e progesterone gel, per aiutare le fasi iniziali ed il mantenimento di una gravidanza. Non tutti i prodotti sono disponibili in tutti i Paesi.www.merckserono.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: