Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

“All’Ombra del Colosseo”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 7 luglio 2010

Roma 7 luglio, ore 19.00 Parco del Celio – via di San Gregorio per il ciclo ‘Salotti Letterari’, Si intitola ‘Partite’ il nuovo romanzo della scrittrice Daniela Matronola, Premio Alghero Donna nel 2003, che apre il secondo appuntamento del ciclo Salotti Letterari “All’ombra del Colosseo”. Alla presentazione interverranno: l’On. Federico Mollicone, Presidente della Commissione Cultura e Sport del Comune di Roma, l’On. Alessandro Cochi, Delegato allo Sport del Comune di Roma e il campione di tennis Nicola Pietrangeli. Tra gli invitati, oltre ad innumerevoli ed illustri ospiti appartenenti al mondo della cultura, anche  la giornalista e conduttrice del Tg1, Cinzia Fiorato, il musicista e attore Matteo Taveira Ghione, noto per la sua partecipazione al programma televisivo ‘Uomini e Donne’ , attualmente impegnato nelle riprese di un film accanto ad Alvaro Vitali.
‘Partite’ è un romanzo in tre movimenti narrativi: Altri Estranei – Lucille (Due) – La partita, che generano quindici note narrative. Partita, quindi, ma anche partitura, in un andamento creativo che richiama un movimento musicale, una composizione per orchestra concepita come un concerto di storie che, nella chiusura affidata a ‘Compagni di Viaggio’, si ricollegano al mondo reale in una sorta di “casting” finale.   Nel romanzo ci sono molti sport che fanno da cornice alle vicende narrate, la vela, la pallavolo, il tennis; viene anche ricordata la leggendaria finale di Wimbledon del ’78, Borg-Connors. Ma lo sport per l’autrice è soprattutto una metafora: le “Partite” infatti sono intese come le sfide della vita, un libro sui confronti quindi in cui la lealtà si contrappone alla superbia, la passione pura del principiante alla furbizia del professionista smaliziato, “un romanzo sull’agonismo che ognuno deve accendere per entrare nella grande partita della vita e giocarla fino in fondo, generosamente, senza risparmio” (Nda). Una scrittura essenziale e raffinata quella della Matronola, asciutta ed elegante che procede per immagini, in continua trasformazione attraverso il metodo della associazione per analogia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: