Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Manovra: Assobiotec

Posted by fidest press agency su venerdì, 9 luglio 2010

“È un cambiamento inaccettabile rispetto al testo base, che colpisce nuovamente l’innovazione farmaceutica che per una volta sembrava essere stata risparmiata”. Commenta così Alessandro Sidoli, Presidente di Assobiotec – l’Associazione nazionale per lo Sviluppo delle Biotecnologie che fa parte di Federchimica – il via libera dato ieri pomeriggio dalla Commissione bilancio della Camera all’emendamento alla manovra finanziaria che carica sull’industria farmaceutica metà dello sconto del 3,65% inizialmente previsto a carico delle farmacie. “Nel contesto di una manovra di contenimento della spesa e di sacrifici per tutti – sostiene Sidoli – c’è una sola categoria che vede formalmente alzati per legge i propri margini di guadagno. Siamo di fronte a un sistema paradossale in cui il SSN assegna a chi è chiamato semplicemente a spostare una scatoletta dallo scaffale al bancone oltre il 30% di quanto paga per un farmaco” . “È evidente – continua il Presidente di Assobiotec – che in questo modo non si capisce quali siano gli stimoli per l’industria del nostro settore a continuare a investire nel nostro paese in ricerca e sviluppo di farmaci altamente innovativi”. “La ricerca e lo sviluppo di questi farmaci – conclude il presidente di Assobiotec – non possono essere sacrificati in nome della difesa degli interessi corporativi di una sola categoria, che peraltro vanta già i margini di guadagno più alti d’Europa. Non è tollerabile che sia sempre e solo l’industria del farmaco a far fronte a inefficienze altrui, considerando anche il contributo già dato in passato dalle nostre imprese per il risanamento del bilancio nazionale. Questo ultimo e grave episodio testimonia nuovamente, in un momento congiunturale assai difficile per le nostre imprese, la scarsa sensibilità e volontà di sostenere in modo competitivo la ricerca e gli investimenti necessari per un rilancio competitivo del paese”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: