Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 13 luglio 2010

Climate change finance long overdue

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

New York The Pacific Small Island Developing States (Pacific SIDS) at the United Nations expressed frustration over the lack of progress in mobilizing urgently needed financial resources for climate change adaptation and mitigation projects late yesterday at a briefing by the UN Secretary General’s Advisory Group on Climate Change Finance, which met in New York on July 12th and 13th this week.  The Advisory Group, or AGF, has been tasked with evaluating potential long-term sources of funding for adaptation and mitigation projects, however, the Group’s recommendations are not expected until late October, just weeks before the climate change conference in Cancun.  The Pacific SIDS consider the target figure of US$100 billion per year is grossly inadequate.  For example, a 2009 World Bank report found that it would cost US$75 – $100 billion per year from 2010 to 2050 for adaptation alone. Ambassador Thomson, Permanent Representative of Fiji to the United Nations explained, “The situation is quite simple. Developed countries became wealthy through CO2 intensive economic growth. Those same CO2 emissions are now hurting our people. Developed countries have an obligation to provide redress for the damage they have caused and help us prepare for the inevitable climate change impacts expected in the future.” The commitment to provide support to developing countries for adaptation and mitigation projects is not a new one. Developed countries originally promised to provide this support under the United Nations Framework Convention on Climate Change, which was adopted in 1992 and entered into force in 1994. 194 countries are party to the Convention, including the United States.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Leghisti indagati per ‘Ndrangheta

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

L’Unità di oggi a pag. 6 è uscita con un articolo di Angela Camuso. La giornalista è autrice di una inchiesta dove risultano indagati a Milano decine di politici locali di comuni dell’hinterland milanese, molti dei quali leghisti, tra cui un manipolo di sindaci e numerosi assessori e consiglieri locali per concorso esterno in associazione mafiosa, corruzione, turbativa d’asta, abuso d’ufficio, finanche concorso in estorsione. Era la scorsa primavera e la procura di Reggio stava da tempo intercettando i vertici della ‘ndragheta durante riunioni in alta montagna. Ed è così emerso che numerosissimi appalti edili per opere pubbliche, eseguiti o da eseguire in Lombardia, venivano decisi in Calabria da un organismo finora semi-sconosciuto della mafia reggina: la cosiddetta “Provincia”, quasi una cupola di Cosa Nostra, che si è scoperto avere ordinato anche una serie di omicidi commessi nel capoluogo lombardo come quello del boss Carmelo Novella, ucciso a luglio 2008, per impedire ai capi della ‘ndrangheta a Milano di organizzare autonomamente una propria “provincia” in Lombardia.

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Poliziotti pugnalati sotto le abitazioni dei ministri

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Roma 14 luglio 2010. Dopo la simbolica e pacifica marcia su Roma, le sagome dei poliziotti pugnalati alle spalle, simbolo della campagna di sensibilizzazione e di denuncia che il Coisp, il Sindacato Indipendente di Polizia, da giorni sta riconducendo contro il Governo per la scellerata manovra finanziaria in discussione in questi giorni, invaderanno l’Italia e arriveranno “molto vicine” ai rappresentati dell’Esecutivo Berlusconi. A Varese, ad Arcore, a Roma, a Milano, a Siracusa, a Pisa, a Pavia, a Bergamo, a Lecco, a Padova, a Venezia, a Brescia, a Lecce, a Treviso, ecc., e dovunque gli uomini di Governo risiedano, nelle adiacenze delle loro abitazioni, le sagome saranno lì a ricordare che questa finanziaria, così come è concepita, non solo non può essere approvata ma non deve neanche essere discussa.  “Il Governo con questa manovra, che oseremmo dire azzardata e pericolosa – dice con rabbia Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp – pugnala alle spalle le Forze di Polizia e l’intera società che non sarà mai più garantita!” “Il Coisp è esasperato – continua Maccari – e questa esasperazione è l’esasperazione dell’intero Comparto Sicurezza che verrà messo in ginocchio, umiliato da decisioni irrazionali di cui non solo non si capisce la logica finanziaria, mascherata da numeri che non possono dare la dimensione del funzionamento di un intero Comparto,  la domanda di sicurezza non è paragonabile alla domanda di beni di consumo. Ecco perché sfugge il messaggio sociale che si vuol mandare alla comunità. Un Comparto Sicurezza pugnalato alle spalle è un comparto sicurezza ferito e un Comparto Sicurezza ferito non può essere punto di riferimento per una società, di cui tutti facciamo parte”. “Questa esasperazione – dice ancora il Segretario Generale del Coisp – finora è stata governata grazie al buon senso degli Appartenenti delle Forze di Polizia, ma inevitabilmente ci sarà un punto di non ritorno.  Arriverà il momento in cui imploderà. Già imploderà, è questo il termine esatto, perché se cede il Comparto Sicurezza il sistema Stato è destinato a implodere, ripiegarsi su sè stesso. E questo momento è veramente vicino. Noi rispetteremo sempre le regole e anche questa volta saremo ossequiosi delle prescrizioni che per domani ci sono state fatte, ma non rinunceremo alla difesa dei nostri diritti, convinti come siamo che difendere il diritto anche di un solo Poliziotto significa difendere i diritti dell’intera società. Ecco perché – conclude il leader del Sindacato Indipendente di Polizia – laddove la finanziaria dovesse essere discussa nei termini scellerati in cui il Governo l’ha proposta, il Coisp potrebbe anche entrare, con le sagome dei poliziotti pugnalati alle spalle, nelle case degli esponenti dell’Esecutivo Berlusconi per mettere sotto gli occhi di tutti il pericolo a cui l’intero Paese va incontro!”

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Conferenza stampa Idv

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Oggi, martedì 13 luglio alle ore 17.00 Conferenza stampa di Italia dei Valori Sala del Mappamondo – Camera dei Deputati con: Antonio Di Pietro, presidente di IDV Massimo Donadi, capogruppo Camera Felice Belisario, capogruppo Senato Leoluca Orlando, portavoce nazionale “IDV presenta mozione di sfiducia a Cosentino”

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerti estivi dell’Associazione Musicale Etnea

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Catania Sant’Agata lì Battiati Giovedì 15 luglio, ore 19.00 Parco Paternò del Toscano, via Roma 61 Si conclude, con le note di Alberto Chicayban, il chitarrista brasiliano protagonista a Catania di un viaggio alle origini della Bossa Nova e del Tango – i più popolari ritmi dell’America del sud – il ciclo dei concerti estivi dell’Associazione Musicale Etnea. Scenario d’elezione, per una serata che promette emozioni trasversali a più di una generazione di spettatori, sarà il verde lussureggiante del Parco Paternò Toscano di Sant’Agata lì Battiati, un giardino botanico ricco di agavi, yuccae, una collezione di palme e centinaia di varietà tropicali prodigiosamente adattatesi ai pendii e alle asperità della roccia vulcanica dell’Etna. Un giardino unico nel suo genere che porta la firma dell’indimenticato paesaggista Ettore Paternò.
Nato a  Niterói, Rio de Janeiro (Brasile), laureato in Composizione Musicale, Chicayban è chitarrista, arrangiatore, compositore e direttore musicale di diverse colonne sonore per teatro, cinema e tv. Ha inciso dischi e fondato nel 1974 il “Grupo Maria Déia” per il quale si sono esibiti, fra gli altri, artisti come Caetano Veloso, Ivan Lins, Sergio Ricardo, Sidney Miller eVital Farias.
La stagione concertistica 2010 dell’Associazione Musicale Etnea – che prosegue in agosto e settembre con il Festival Uva Grapes e con una tappa a Erice (TP) per la Settimana Internazionale di Musica Sacra e Rinascimentale di Erice – è organizzata con il sostegno del Ministero dei Beni Culturali (Mibac), della Regione Siciliana (Assessorato al turismo e spettacolo) e della Provincia Regionale di Catania.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sturiamo le orecchie al governo!

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Per mercoledì 14 luglio USB ha indetto una Mobilitazione nazionale contro la manovra del governo che sta per essere approvata in Parlamento. Tra le tante iniziative di protesta che si svolgeranno nelle maggiori città, a Roma USB organizza un presidio rumoroso presso il Senato con inizio alle ore 11.  Un “presidio rumoroso” con vuvuzelas e cacerolazos che intende far ascoltare al Governo lo sdegno e la protesta che sta salendo in tutto il Paese contro la “manovra” e le tante altre iniziative legislative di questi ultimi mesi. Una manovra che da una parte colpisce pesantemente le condizioni di lavoro, l’occupazione ed il salario dei lavoratori pubblici, con conseguenze su quantità e qualità dei servizi ai cittadini che nei prossimi mesi saranno sempre più evidenti, dall’altra aggrava la situazione dei pensionati e di chi dovrà andarci nei prossimi anni. Una manovra che diventerà ancor più pesante per gli italiani quando, nel prossimo autunno ad essa si aggiungeranno nuovi sacrifici previsti con la nuova legge finanziaria e si metterà mano al diritto di sciopero, allo statuto dei lavoratori ed al diritto del lavoro. Bene stanno facendo quindi i “Governatori” a denunciare il taglio alle casse delle Regioni.  Ciò che ormai è chiaro a tutti è che il Governo, per non perdere consensi, scarica le responsabilità a livello territoriale, taglia i fondi alle Regioni che a loro volta dovranno poi annullare o tagliare ferocemente servizi pubblici essenziali, quali sanità, trasporti locali ed fondi per il sostegno all’occupazione. USB da mesi denuncia che la crisi sta colpendo principalmente i lavoratori, i pensionati, i precari ed i disoccupati e che i Governi, in Grecia come nel resto d’Europa, stanno tutelando esclusivamente gli interessi di banche ed aziende. Mentre i lavoratori sono alla disperazione, c’è ancora chi riempie le proprie tasche e continua ad arricchirsi, chi specula e chi, impunito, non paga le tasse da decenni. La crisi va pagata da chi l’ha provocata!

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dal Cover Contest a Giuliano Palma

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Marina di Pescara. Dal 14 al 16 luglio si susseguiranno sei tribute band: dalla musica degli anni ‘50 ai più grandi cantautori italiani, nell’arena del “Marina” se ne sentiranno di tutti i colori. Comincia dal 14 il Cover Contest, la “maratonina” tra tribute band con un lieto fine: al termine della tre giorni, infatti, una giuria tecnica sceglierà il gruppo destinato ad esibirsi in apertura del concerto di Giuliano Palma il 17 luglio.
Il 14 luglio si esibiranno i Bisbetica Beat (Marco Pizii, Osvaldo Bianchi e Gino Russo), con influenze di Edoardo Bennato, Rino Gaetano, The Beatles, Bob Dylan, Lucio Dalla, Lucio Battisti; e i De Bitols (Daniele e Davide Trequadrini, Marco Palermo e Marco “Sburzo” Di Pietro), con chiari riferimenti ai “Fab Four” di Liverpool.
Giovedì  15 luglio Osvaldo Bianchi e Luca Mongia porgeranno il loro tributo alla musica di Rino Gaetano, autore di brani storici come Gianna, Nuntereggae più, Aida, Ahi maria; e I Nottefonda canteranno le canzoni più note del compianto Fabrizio De Andrè.
Venerdì  16 luglio I Ragazzi del Giubocs proporranno le più conosciute e divertenti canzoni italiane anni ‘50/’60 riarrangiate, da Adriano Celentano a Gianni Morandi, da Fred Buscaglione a Peppino Di Capri e Renato Carosone; i Bandalarga calcheranno le orme dei più celebri gruppi folk rock e cantautoriali, come Bandabardò, Franco Battiato, Modena City Ramblers e Vinicio Capossela.
Ricordiamo che l’ingresso a tutti gli spettacoli è gratuito, e che in occasione di Estatica è stato creato un ingresso pedonale a pochi metri dal versante sud del Ponte del Mare, facilmente individuabile tramite apposita segnaletica orizzontale e verticale. L’inizio degli spettacoli è fissato per le 21.30. (bisbetica, the bitols)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Premio: “Autori nel cassetto Attori sul comò”

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Roma teatro LoSpazio Via Locri,42 a (San Giovanni, una traversa di via Sannio)  Terza Edizione -19/23 luglio 2010 si accettano le adesioni fino al 16 luglio , Ultimi giorni per partecipare Primo premio: 3 giorni a titolo gratuito la sala del TeatroLoSpazio.it per replicare lo spettacolo con l’intero incasso alla compagnia Secondo premio: 2 giorni a titolo gratuito la sala del TeatroLoSpazio.it per replicare lo spettacolo con l’intero incasso alla compagnia Terzo Premio: 1 giorno a titolo gratuito la sala del TeatroLoSpazio.it per replicare lo spettacolo con l’intero incasso alla compagnia • Il TeatroLoSpazio.it indice un bando di gara per la messa in scena di spettacoli “corti” teatrali che si terrà fra il 19 e il 23 luglio 2010.  • Il Teatro metterà a disposizione dei partecipanti il materiale luci e fonico.  • Tecnici e assistenti saranno a cura e a carico dei partecipanti.  • La Direzione artistica del Premio è composta da:  Michela Andreozzi, Alberto Bassetti, Rosario Galli, Francesco Verdinelli • La Giuria è composta da Attori, Autori e Registi e da operatori ed artisti di diverse discipline di spettacolo. • Sono ammessi spettacoli, o estratti di spettacoli, di autori italiani contemporanei della durata massima di  15 minuti a tema libero, editi o inediti. Non vi è un limite al numero di interpreti.  • Sono escluse le letture.  • Il bando è aperto anche ad Attori in cerca di testi e ad Autori in cerca di interpreti: eventuali abbinamenti  saranno proposti agli interessati a cura della direzione artistica.  Autori e Attori dovranno inviare entro il 16 luglio 2010:  1) testo che si intende realizzare; 2) scheda artistica con interpreti, regia, e altri artisti impegnati; 3) indirizzo  mail, foto e curriculum vitae del proponente principale e referente unico per l’organizzazione.  http://www.teatrolospazio.it

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

HIDEntities: Mostra collettiva

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Milano fino al 30/7/2010 Viale Col di Lana 8 (4′ cortile), Mc2 Gallery a cura di Claudio Composti  mc2gallery chiude la sua prima stagione espositiva con una collettiva: HIDEntities.
12 artisti internazionali per una mostra che tocca un tema delicato come la perdita di identità, prendendo le mosse dalla manifestazione piu’ dolorosa di questa perdita, il morbo di Alzheimer, senza farne pero’ un riferimento diretto. Simone Bergantini, Liu Bolin, Alessandro Bulgini, Gianluca Chiodi, John Clang, Franca Giovanrosa, Michal Macku, Giuseppe Mastromatteo, Rohn Meijer, Patrizia Novello, Phillip Toledano, Patrizia Zelano.
Nel 1901 il dottor Alois Alzheimer psichiatra tedesco, intervisto’ una sua paziente, la signora Auguste D., di 51 anni. Le mostro’ parecchi oggetti e, successivamente, le chiese che cosa le era stato indicato. Lei non poteva pero’ ricordare-la signora Auguste D. fu la prima paziente a cui venne diagnosticata la malattia di Alzheimer.  (Immagine: Liu Bolin, N’2 of civilian and policeman, digital print, 120×75 cm)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra: Paolo Canevari

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Roma fino al 10/9/2010 Palazzo Valentini  Via IV Novembre, 119. Madre Mia. Terzo appuntamento di ‘Upside down’ A cura di Claudio Libero Pisano  L’opera Madre Mia apre il terzo appuntamento con le installazioni d’artista a Palazzo Valentini, che si snodano in quattro diverse date tra aprile e ottobre 2010.  Paolo Canevari, realizza due grandi figure della lupa romana che sono in realtà speculari l’una all’altra. Da un grande foglio in legno l’artista ha tracciato i contorni della lupa. Separandola, ha lasciato vicino il ritaglio vuoto che evidenzia il contorno dell’animale.  Promossa dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura della Provincia di Roma – in collaborazione con il CIAC di Genazzano -, la mostra e’ parte di un piu’ ampio progetto che comprende quattro installazioni d’artista, della durata di un mese ciascuna, a cura di Claudio Libero Pisano.  Il Progetto ABC, fortemente voluto dal Presidente della Provincia di Roma, e’ nato per sostenere le eccellenze culturali e territoriali con l’obiettivo di avvicinare i cittadini, specie i piu’ giovani, al -bello- e ai suoi luoghi fisici. In occasione dell’ultima inaugurazione sarà presentato un breve catalogo edito da Livello 4 Editrice. (lupa)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ariccia: riqualificazione centro storico

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Ariccia (Rm) città  dell’arte, città di storia dal grande fascino. Questa è la linea sulla quale l’Amministrazione comunale si è mossa in questi anni e che ha previsto importanti interventi di riqualificazione del Centro Storico, predisponendo incentivi alle attività imprenditoriali e agevolazioni ai residenti. Tra gli ultimi provvedimenti presenti nel Bilancio 2010 è previsto, nell’ambito del Piano parcheggi, l’esenzione dal pagamento dell’Ici per tutti i box auto ubicati nel Centro Storico. Tale misura si va ad aggiungere ad altri numerosi incentivi. Per quanto riguarda il sostegno al commercio sono in vigore, dal 2008, l’esenzione Ici per tutte le attività commerciali, l’esenzione dell’occupazione di suolo pubblico, il microcredito per il sostegno ai nuovi imprenditori e per la riqualificazione delle attività commerciali già esistenti con uno stanziamento del Comune di un fondo di garanzia di 270mila €, attraverso il quale gli operatori commerciali possono richiedere alla tesoreria comunale un finanziamento a tasso zero fino a 30mila €. E sono già 10 le attività commerciali che hanno richiesto ed ottenuto tale finanziamento. Inoltre a partire da quest’anno, per sostenere ulteriormente il commercio cittadino, è stata disposta una moratoria con la quale i commercianti possono sospendere il rimborso della quota capitale del prestito. Altra agevolazione per negozianti e residenti nel Centro storico è l’esenzione dal pagamento della TIA (Tariffa di Igiene Ambientale). Per i residenti è poi stato pubblicato un bando, ancora aperto, per il rifacimento delle facciate dei palazzi del Centro Storico mediante il quale è possibile ottenere un finanziamento a tasso zero, la cui quota di interessi è pagata dal Comune. “In un periodo di crisi strutturale come quello che stiamo attraversando – afferma il Sindaco Emilio Cianfanelli –, credo che nessun Comune italiano abbia messo in campo tante economie per sostenere la rinascita economica, architettonica e della qualità della vita del proprio Centro Storico come ha invece fatto Ariccia. La pedonalizzazione del Borgo, la realizzazione dell’ascensore inclinato di collegamento tra il parcheggio sotto il Ponte e la piazza, la liberalizzazione del commercio con la possibilità del cambio di destinazione d’uso per i locali del Centro Storico che permetterà di far scendere il costo dell’affitto per nuove attività d’impresa commerciale ed artigianale e le tante agevolazioni, sono tutte misure organiche per ridare slancio all’economia cittadina”. (Daniele Ricca)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Venezia: lotta cambiamenti climatici

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Nuovo importante traguardo per Thetis, società di ingegneria italiana con sede nell’Arsenale storico di Venezia, appena entrata con un ruolo di primo piano nella progettazione delle più avanzate strategie che si stanno sviluppando a livello europeo con l’obiettivo di rispondere alle sfide imposte dall’emergenza planetaria del “climate change”.  Thetis, infatti, parteciperà alla gestione dell’European Topic Centre (ETC-CCA), innovativo centro europeo, che si occuperà di impatti, vulnerabilità e strategie di adattamento al cambiamento climatico. Un passo molto significativo per l’ulteriore valorizzazione delle solide competenze maturate in questo settore dalla società che, tra l’altro, è impegnata nella realizzazione di un importante studio per il programma della Banca Mondiale finalizzato al ripristino ambientale del bacino del Mar Morto.
Thetis è parte del Consorzio internazionale costituito da dieci partner e coordinato dal Centro Euro-Mediterraneo per i Cambiamenti Climatici (CMCC), che appunto si è di recente aggiudicato il contratto quadro per la gestione triennale (2011-2013) del nuovo ETC dell’Agenzia Europea dell’Ambiente (EEA). Per quanto riguarda l’impegno di Thetis nel Consorzio e nell’ETC, la Divisione responsabile è quella dell’Ingegneria Ambientale e del Territorio (DIAT), e il coordinamento è affidato al dott. Emiliano Ramieri. “Ci occuperemo soprattutto di valutazione integrata degli impatti dei cambiamenti climatici sulle aree costiere – dichiara il dott. Ramieri – e delle relative strategie di adattamento valorizzando le competenze acquisite in questi anni in diversi studi relativi alla salvaguardia della Laguna di Venezia eseguiti per conto del Consorzio Venezia Nuova”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XIII edizione del Festival del Prosciutto di Parma

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Parma dal 10 al 19 settembre 2010. La Provincia e il Comune di Parma si apprestano a festeggiare il territorio del Re dei Prosciutti con una kermesse che – dal 10 al 19 settembre – coinvolgerà i comuni della zona di produzione del Prosciutto di Parma. Come sempre, il cuore della manifestazione sarà “Finestre Aperte”: le aziende produttrici si apriranno al consumatore offrendo la possibilità di assistere al ciclo di lavorazione e a degustazioni gratuite all’interno delle “Cattedrali” del Prosciutto di Parma. Numerose le iniziative che animeranno le colline parmensi: visite al Museo del Prosciutto ubicato nello splendido ex Foro Boario di Langhirano, concerto di Cristiano De André (domenica 12 ore 21,00 in piazza Melli a Langhirano), laboratori di degustazione e lezioni sul vino in collaborazione con l’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. Il Festival è un’occasione per visitare la Food Valley e i suoi tesori, non solo gastronomici.  Il Castello di Torrechiara, quello di Felino, la Badia Cavana di Lesignano, la Rocca di Sala Baganza e il Parco Regionale Boschi di Carrega sono solo alcune delle meraviglie del territorio da scoprire tra una degustazione di Prosciutto di Parma e di pani italiani e un assaggio dei vini dei colli parmensi. Il Festival si concluderà con una grande festa in centro a Parma venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 settembre con stand per la degustazione allestiti nelle principali piazze della città (Piazza Garibaldi, Piazza della Steccata e via Garibaldi) e mostra mercato dei “tipici”. Sabato 18 settembre uno dei momenti più attesi di questa edizione del Festival: l’asta benefica che sarà battuta nella splendida cornice dei Portici del Grano in piazza Garibaldi. I lotti saranno costituiti da una selezione accurata di esemplari di altissima qualità, scelti dagli esperti del Consorzio del Prosciutto di Parma in modo da poter rappresentare il meglio del dolce Re dei Prosciutti. Per la prima volta il Festival è organizzato da Fiere di Parma che ha voluto dare un respiro internazionale alla kermesse, legandolo ad una delle manifestazioni più interessanti per gli amanti del turismo itinerante e allo stile di vita en plein air: il Salone del Camper (11-19 settembre Fiere di Parma). Presso le Fiere di Parma sarà allestito un Festival Point dove i visitatori potranno ricevere tutte le informazioni sulle attività del Festival. Sarà attivo un servizio di navetta dalle Fiere di Parma ai 10 comuni della provincia di Parma dove si svolgeranno le attività della manifestazione. Tutte le informazioni sono pubblicate nel sito http://www.festivaldelprosciuttodiparma.com .

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: tassa di soggiorno?

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Dichiarazione della senatrice Mariapia Garavaglia (PD)  “Esprimo la più convinta solidarietà agli operatori turistici di Roma che s’oppongono all’introduzione della tassa di soggiorno per i turisti che vengono a Roma in vacanza. Il sindaco Alemanno deve capire che non è con questi mezzi che si aiuta la Capitale, una meta internazionale visitata ogni anno da milioni di visitatori. Se vogliamo che i flussi turistici verso Roma continuino, bisogna aiutare il comparto. L’impressione invece è che il Campidoglio, di fronte alle difficoltà di bilancio, cerchi espedienti ‘tattici’, come appunto la tassa di soggiorno, in mancanza di una strategia di vasto respiro. Mi auguro che ci sia un ripensamento e che questa eventualità non si concretizzi. Vale per tutti l’esempio degli anni scorsi, quando la giunta Veltroni si è sempre rifiutata di introdurre questa iniqua misura che avrebbe tagliato le gambe al turismo romano. Con un po’ di buona volontà, sono sicura che anche Alemanno possa evitare questo balzello così dannoso”.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regione Piemonte: ricorsi elettorali

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Dichiarazione del segretario del Pd Piemonte Gianfranco Morgando in vista dell’udienza del Tar del 15 luglio sui ricorsi elettorali presentati da alcune liste della coalizione che sosteneva Mercedes Bresso. Per Morgando “ Il PD considera legittimi e fondati i ricorsi presentati, che null’altro richiedono se non il rispetto rigoroso delle normative vigenti in materia elettorale e, quindi, la verifica di comportamenti irregolari posti in essere dai nostri avversari. Abbiamo manifestato la nostra piena solidarietà ai partiti che li hanno sottoscritti e ci attendiamo un esito positivo. Il PD non ha ritenuto di dover procedere con un ricorso ad adiuvandum (peraltro processualmente di scarsa rilevanza) per rispetto nei confronti dell’autonomia della magistratura che deve poter valutare e decidere serenamente e senza condizionamenti politici. Anche per questo non abbiamo voluto organizzare contro-fiaccolate, presidi o altre iniziative in polemica con quelle promosse dalla destra. Tuttavia vogliamo che sia chiara la nostra opinione: ci sono numerosi e circostanziati elementi che ci portano a ritenere che il risultato delle elezioni regionali sia stato il frutto di una truffa. Non si possono definire diversamente le firme false di accettazione delle candidature e le autenticazioni fasulle della lista ‘Pensionati per Cota’. In queste condizioni, vista l’esigua differenza di voti, il risultato è chiaramente illegittimo”. E Morgando soggiunge:  Le obiezioni giuridiche sostenute dai legali di Roberto Cota, che insistono principalmente sulla ‘tardività’ dei ricorsi (ovvero che non fossero  stati impugnati immediatamente i provvedimenti di ammissione delle liste), sono da ritenersi deboli e infondate. I ricorsi, infatti, sono tempestivi in quanto, come già precisato dall’adunanza plenaria del Consiglio di Stato nell’anno 2005, il solo atto che definisce il procedimento elettorale risulta essere quello di proclamazione degli eletti: questo è l’unico atto avente valenza esterna e, perciò, impugnabile. Probabilmente proprio per coprire l’inconsistenza delle motivazioni giuridiche Cota e gli esponenti di Lega e PdL hanno scelto una strategia tesa ad alimentare una polemica continua, arrivando a parlare di  “golpe giudiziari” e ad ipotizzare “manovre politiche” dietro ai ricorsi, il tutto con l’evidente obiettivo di far crescere la tensione intorno al Tar e condizionarne l’operato attraverso un clima di intimidazione.
Roberto Cota pare non ricordarsi affatto di quanto avvenuto nel 2001 in Molise quando il Tar annullò le elezioni regionali: gli esponenti locali del centrodestra urlavano “giù le mani dai giudici!” e accusavano il centrosinistra di voler “delegittimare la giustizia o peggio di intimidire i giudici”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sulle orme di padre Matteo Ricci

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Macerata  dal 22 luglio al 12 settembre 2010 Museo di Palazzo Buonaccorsi. La Commissione Diocesana per le Celebrazioni del IV Centenario di p. Matteo Ricci in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata hanno invitato agli artisti a riflettere sul tema dell’amicizia, così come fece il gesuita maceratese p.Matteo Ricci scrivendo nel 1596 l’opera De Amicitia. Da questa iniziativa scaturisce la rassegna espositiva InOpera 2010-Sulle orme di Padre Matteo Ricci che si svolgerà presso il Museo di Palazzo Buonaccorsi a Macerata dal 22 luglio al 12 settembre 2010. La mostra è divisa in due sezioni. La prima è composta da 46 opere d’artisti accreditati e storicizzanti nel sistema dell’arte contemporanea, invitati a partecipare con una propria opera direttamente dal Comitato Scientifico presieduto dal direttore dei Musei Vaticani. La seconda, composta da più di una cinquantina d’opere, riunisce invece una selezione d’artisti contemporanei che sono aderiti liberamente e le cui opere sono state selezionate da un’apposita Commissione giudicatrice presieduta dallo stesso direttore Antonio Paolucci.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Internazionale del Corto in Sabina

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Roma 15 luglio ore 13.00 – sala grandi stazioni, via Giolitti, 34 conferenza stampa sul Festival Internazionale del Corto in Sabina dal 22 al 24 luglio, il concorso che, ormai da 12 anni, rappresenta un appuntamento fisso per molti giovani filmakers non solo Italiani. Nello splendido scenario di Mompeo (RI) tre giorni dedicati alla Luna, simbolo della tradizione locale, attraverso l’occhio del cinema: cortometraggi, video musicali, film, incontri con star e professionisti del settore. Un Festival indetto dal Comune di Mompeo insieme alla Provincia di Rieti, la Regione Lazio e la Comunità Montana. Con il patrocinio del Ministero per la Gioventù e con la partnership di Studio Universal (Premium Gallery sul DTT).  Interverranno
Il Sindaco di Mompeo  Ing. Mauro Moretti, L’Assessore alla Cultura Michela Corteggiani, Il regista e  Presidente di Giuria Claudio Fragasso,  la regista e sceneggiatrice Rossella Drudi (giuria), l’attrice Giulia Steigerwalt (giuria) il giornalista cinematografico e regista Marco Spagnoli (giuria),la giornalista Ilaria Ravarino (giuria), la giornalista e speaker radiofonica di Radio Due Federica Gentile (giuria),  il coordinatore artistico del Festival Elisabetta Duranti.   Faranno un saluto in sala gli attori: Michela Andreozzi  e Attilio Fontana.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Berlusconi attacca la libertà di stampa

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

A seguito dello sciopero indetto dai giornalisti venerdì scorso contro il ddl sulle intercettazioni, il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha dato alla protesta una prospettiva tutta sua, sostenendo che la libertà di stampa non è un diritto assoluto. Non si è fatta attendere la dura replica di Antonello De Pierro, presidente dell’Italia dei Diritti, che ha dichiarato: “Quando c’è di mezzo il premier, al peggio non c’è mai fine. Siamo ormai abituati a esternazioni che, seppure io abbia registrato quasi sempre come goliardiche, in un Paese normale, in ogni caso, avrebbero fatto ritirare a vita privatissima, nel senso letterale del termine, il caro Silvio. Sono indignato di fronte a una dichiarazione di questo tipo. Probabilmente il premier ha una visione, altamente soggettiva e interpretativa del significato di democrazia, ma ora è veramente troppo. Capisco che i suoi trascorsi pidduisti abbiano potuto forgiare una forma mentis orientata verso il controllo dell’informazione da parte del potere politico, ma per fortuna il piano di rinascita di Licio Gelli era eversivo ed è stato sventato. Il nostro Presidente del Consiglio dovrebbe imparare che nelle democrazie vere è la stampa che controlla l’operato della politica, non viceversa. Non resta che confidare in una parte del Pdl nata in contesti istituzionali certamente più sani e meno asservita agli ordini del Sovrano; ma soprattutto auspico il risveglio di un’opposizione dormiente che sappia mobilitare e canalizzare tutte le forze democratiche della società civile per porre termine alla dittatura mediatica e allo strapotere condito da pericolose venature di onnipotenza di un personaggio che da ormai un ventennio inganna gli italiani e ammansisce gli avversari politici con promesse menzognere che poi, nei fatti, finisce per smentire inesorabilmente, assumendo, al contrario, provvedimenti deleteri per la maggioranza dei cittadini con l’alibi ossessivo della ‘magistratura politicizzata’. La scusa gli è spesso servita per traslare l’attenzione su provvedimenti ad personam che salvassero sé stesso e i suoi sodali, che nel tempo hanno incassato fior di condanne penali, ma è ora che i cittadini si sveglino e noi dell’Italia dei Diritti ci stiamo già organizzando per dare il nostro contributo. Visti i numeri che cominciano a prendere corpo tra i nostri sostenitori – spiega De Pierro – potremmo risultare decisivi a quelle forze politiche che si impegneranno a lottare per ristabilire i concetti cardine della democrazia nella nostra nazione ormai sottoposta a ogni genere di sopruso alienante. Tengo a ribadire che il nostro sostegno sarà esterno, com’è nei principi che hanno mosso la nascita del nostro movimento extraparlamentare, ma non escludiamo la presenza di alcuni nostri rappresentanti nelle competizioni elettorali, seppur candidati come indipendenti nelle liste che più si avvicinano alla nostra linea politica soddisfacendo le nostre peculiari esigenze in termini di democrazia, giustizia e legalità”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trovare casa via internet

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

Il 70% degli italiani usa Internet per comprare, vendere e affittare casa. Questi i risultati relativi all’utilizzo della rete di un’articolata ricerca sui trend del mercato immobiliare italiano realizzata da Format* per Subito.it, (www.subito.it), il sito di annunci per comprare e vendere di tutto in Italia che ha recentemente raggiunto i 2 milioni di annunci pubblicati. Il profilo di acquirenti e venditori evolve anche nel settore immobiliare e assieme ai canali tradizionali per comprare e vendere casa come il passaparola, le affissioni di privati e agenzie o le riviste specializzate, sfrutta i vantaggi messi a disposizione dalla rete. Due italiani su tre si rivolgono alla rete per cercare o vendere casa e in particolare le donne, maggiormente impegnate a districarsi tra lavoro, casa e figli, scelgono di approfittare di internet in percentuale maggiore rispetto agli uomini (72% contro 67%). Quali sono quindi i vantaggi della rete rispetto ai canali tradizionali per comprare e vendere casa? Ciò che spinge gli italiani a scegliere Internet è soprattutto la comodità di poter effettuare la ricerca in qualsiasi momento della giornata, magari anche la sera o nel weekend, sfruttando al massimo ogni ritaglio di tempo disponibile (50%). Un ulteriore vantaggio importante per il 34% degli italiani, è la possibilità di risparmiare denaro grazie alla minore incidenza dei costi di intermediazione, motivazione segnalata in particolare dalle fasce più giovani e da chi abita in Centro Italia. Ma i vantaggi della rete non sono solo questi, nella classifica dei benefici dell’online evidenziata dalla ricerca seguono: – la possibilità di poter vedere in anteprima l’appartamento grazie a foto e informazioni più dettagliate, caratteristica apprezzata in particolare dagli ultra 55enni che hanno compreso il potenziale della rete e ne approfittano per effettuare una prima scrematura degli immobili sfogliando le foto comodamente da casa propria.  – Il “real time”, ovvero la possibilità di avere informazioni sempre aggiornate sugli immobili in vendita, che permette di ottimizzare i tempi ed eventualmente di cogliere un’occasione al volo. Oltre il 60% di coloro che hanno dichiarato di preferire internet come canale per la compravendita immobiliare utilizzerebbe Subito.it per comprare o vendere la propria casa. Del sito, che presenta oltre 450.000 annunci pubblicati nella sezione immobili con un aumento dell’82%** rispetto allo scorso anno, vengono apprezzate soprattutto la semplicità e la velocità nell’inserimento e nella consultazione degli annunci (36%) e la praticità data dal poter concludere la compravendita direttamente con il venditore, senza agenzie o intermediari (32%). I risultati della ricerca sul mercato immobiliare posizionano Subito.it come prima scelta degli internauti italiani tra i siti generalisti di annunci classificati, segno che la fiducia che le persone ripongono in Subito.it lo ha reso un punto di riferimento, sia che si tratti di un acquisto economicamente importante come quello della casa o di occasioni da poche decine di euro.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pubblicisti: cambiano regole accesso

Posted by fidest press agency su martedì, 13 luglio 2010

“Non riusciamo a comprendere come sia possibile che l’Ordine dei Giornalisti romano, con una recente delibera, abbia deciso di tagliare le ali a tanti giovani che aspiravano a divenire pubblicisti, approvando una norma di efficacia retroattiva che blocca il riconoscimento del lavoro di tanti ragazzi e ragazze dopo 2 anni di sacrifici. Seppur dovevano essere cambiate le regole che determinano le modalità di iscrizione all’elenco dei pubblicisti, bisognava garantire un periodo transitorio di 6 mesi o un anno, per consentire a tutti i giovani, che hanno quasi ultimato il percorso biennale, di completare l’iter amministrativo invece che, sostanzialmente, obbligarli a ricominciare daccapo, vanificando gli sforzi compiuti”. Così Matteo Prugnoli, dirigente romano della Giovane Italia (PdL), ha commentato le nuove regole dell’Ordine dei Giornalisti che impongono, dal 9 luglio, in modo retroattivo, di certificare redditi per un importo di 5000,00 euro lordi in 24 mesi contro i 3000,00 euro lordi precedentemente richiesti per la redazione di 80 articoli regolarmente retribuiti da testate giornalistiche registrate. “Chiediamo alle istituzioni – prosegue il giovane pidiellino – di intervenire perché l’Ordine corregga il tiro e favorisca la gestione di un transitorio più coerente, poiché la comunicazione è apparsa solo il 9 luglio sul sito dell’ordine romano (www.odg.roma.it) creando scompiglio tra molti giovani, perché tale delibera ha efficacia retroattiva”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »