Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 335

Sofia saluta Roma

Posted by fidest press agency su venerdì, 16 luglio 2010

Roma, 22- 24 luglio Giardini di Castel Sant’Angelo, ore 21.30,  Mondo Fitness, Parco di Tor di Quinto, ore 22.00 24 luglio Giardini di Castel Sant’Angelo, ore 21.30 Un appuntamento per conoscere un popolo poliedrico animato da una creatività e da una voglia di vivere dirompenti: dal 22 al 24 luglio prossimi la terza edizione di Sofia saluta Roma si sdoppia fra “Letture d’estate. lungo il fiume e tra gli alberi” a Castel Sant’Angelo e Mondo Fitness presso il Parco di Via Tor di Quinto: una rassegna di cultura e spettacolo bulgari ideata ed organizzata dall’Istituto Bulgaro di Cultura a Roma e dall’Associazione Culturale Italo-Bulgara “La Fenice”  con il Sostegno del Comune di Sofia con l’obiettivo di far conoscere al pubblico italiano la creatività di un Paese spesso ignota. Un rapporto culturale ed economico ratificato di recente da un importante protocollo d’intesa espressamente voluto dai Sindaci di Sofia e di Roma. Fra i protagonisti della rassegna
Si apre quindi il 22 luglio (Castel Sant’Angelo, ore 21.15) con i Wladigheroff Brothers And Band: dopo il successo del 13 marzo scorso alla Casa del Jazz, il trio Wladigheroff torna nella Capitale accompagnato dallo splendido violoncello di Linda Mancheva.
La sera del 23 si sdoppierà fra Castel Snt’Anelo e il Parco di Tor di Quinto.
In programma, infatti, presso i Giardini di Castel Sant’Angelo, moda, danza e cinema. La serata si apre con un’esposizione e sfilata di bigiotteria. A firmarla creativi come Monika Naydenova, Miroslav Milev, Milka Alexandrova /Buci. A presentare questi lavori sarà Raliza Kavaljieva, ballerina nonchè direttrice della Scuola di danza “Stelle dell’Est” supportata da allievi e ballerini della sua Scuola. Mentre presso Mondo Fitness al Parco di Tor di Quinto alle 22.00 sarà protagonista la musica di Elitza Todorova e Stoyan Yankoulov: voce e percussioni per una serata fra disco e jazz.
Si torna a Castel Sant’Angelo (ore 21.30) il 24 e si chiude con I Ragazzi prodigio di Sofia.    Esiste una prodigiosa Fondazione, la Madonna di Vitocha, a Sofia che combatte da anni per fornire il giusto appoggio ai ragazzi bulgari di talento. Raccoglie fondi, ovviamente, e sostiene i giovani che hanno numeri nella formazine e nello sviluppo. Ma li accompagna anche nel loro debutto. Castel Sant’Angelo sarà scenario di alcune delle proposte più curiosi e interessanti. Dai dipinti ed oggetti dei più piccoli, i ragazzi delle elementari e  delle medie provenienti dalle Scuole d’Arte. Alle realizzazioni dei più grandi, gli studenti dell’Accademia presentati in un film video sui lavori più recenti. (buchi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: