Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 20 luglio 2010

Food security

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Rome – the European Commission has agreed to finance the project “Emergency support to vulnerable communities affected by the floods in January 2010, in Cusco and Puno Regions (Peru)”. The project is funded  by the European Humanitarian Aid Department (ECHO) from a donation of 1.100.000 euro over a period of 11 months to the Food and Agriculture Organization of the United Nations (FAO), which will implement the action. The overall objective of the project is to increase food security of the subsistence farmers affected by the floods in Cusco and Puno through the re-establishment of the productive capacity of subsistence farmers and through the guarantee of the community resilience against natural disasters in coordination with the local authorities.

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Intercettazioni: intercettata

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Stasera alle ore 19.00 da Radio Radicale Rita Bernardini ha effettuato un’intercettazione mandando in onda integralmente la pubblicità della seduta così com’era e stata richiesta dalla capogruppo del PD in Commissione Giustizia Donatella Ferranti e a fronte del diniego opposto dal Gruppo del PDL alla trasmissione nel circuito interno della Camera, della riunione odierna della Commissione Giustizia con all’ordine del giorno il DDL Alfano sulle intercettazioni.  In proposito Rita Bernardini, deputata radicale, membro della Commissione Giustizia ha dichiarato:  “La Commissione Giustizia della Camera non è una società segreta e non si comprende il motivo che ha portato il capogruppo PDL Enrico Costa a negare la pubblicità della seduta. Siamo convinti che ai cittadini e ai giornalisti interesserà seguire il dibattito che in commissione si è svolto sulla pubblicità della seduta, sulla richiesta PD rivolta al Sottosegretario Giacomo Caliendo di fare un passo indietro esonerandosi dal seguire a nome del Governo il provvedimento e sull’emendamento presentato dal Governo stesso e firmato da Caliendo chiamato in causa sulla vicenda P3  proprio sulla base di intercettazioni telefoniche. Non so se  da questa “disobbedienza civile” conseguiranno “deplorazioni” da parte della Camera, quello che so è che se fosse in vigore il DDL con l’emendamento di Caliendo il rischio sarebbe quello della galera fino a tre anni”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Coisp assalta il Viminale

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Roma 2i luglio 2010 ore 10. Sarà  un “assalto” in piena regola, certamente pacifico ma carico di rabbia e indignazione, quello che i poliziotti del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia, porteranno, armati di volantini, al Palazzo del Viminale, per chiedere le immediate dimissioni del Ministro dell’Interno Maroni. Il palazzo del Ministero sarà invaso dal frastuono delle vuvuzelas, mentre nel piazzale le ormai famose sagome dei poliziotti pugnalati alle spalle serviranno a ricordare il grave tradimento del Governo nei confronti delle Forze dell’Ordine e dei cittadini. “L’attuale maggioranza in campagna elettorale non ha fatto che promettere un impegno straordinario e prioritario sul versante della Sicurezza – commenta il Segretario Generale Franco Maccari -, promesse che sono state clamorosamente tradite una volta conquistato il potere”. “Il Governo – spiega Maccari – anziché combattere il crimine, sembra avere cambiato schieramento: ha girato i cannoni e si è messo a sparare contro le Forze dell’Ordine! Questo è dimostrato dai provvedimenti legislativi che mettono i bastoni tra le ruote alle Forze di Polizia, ma soprattutto è evidente il continuo taglio dei viveri a chi deve garantire la sicurezza del territorio e il contrasto alla criminalità: con l’ultima Finanziaria l’intero Comparto Sicurezza viene messo in ginocchio, mentre si tenta di illudere e tenere buoni i cittadini con l’aria fritta, ad esempio con le divise a passeggio nei centri storici delle città o le ronde fallite miseramente sul nascere”. Conclude il leader del COISP: “E’ davvero triste essere costretti a manifestare per chiedere al Governo di tutelare gli uomini in divisa, di garantire loro dignitose condizioni di lavoro, ma soprattutto di condividere con loro l’orgoglio di rappresentare e difendere le Istituzioni italiane!”.
Sempre in giornata il COISP parteciperà, insieme alle altre organizzazioni sindacali del Comparto Sicurezza-Difesa e dei Vigili del Fuoco, alla grande manifestazione organizzata in piazza Montecitorio che porterà in piazza la rabbia e l’indignazione di tutti quegli uomini e quelle donne che quotidianamente garantiscono la sicurezza e la difesa del Paese, anche a sacrificio della propria vita, ricevendo in cambio dal Governo soltanto umiliazioni e mortificazioni. Sarà l’ultimo appello dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine, che scenderanno in piazza listati a lutto, ai deputati, affinché determinino un’inversione di rotta e il cambio del testo della manovra Finanziaria per scongiurare la morte del comparto Sicurezza-Difesa.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Centraline in tilt e black out elettrico

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Roma zona Via Cavour stazione Termini. Per quattro ore questo pomeriggio squadre di vigili del fuoco sono state impegnate per spegnere l’incendio provocato da un cortocircuito che ha messo fuori combattimento due centraline elettriche. Tutta la zona, posta nel cuore della Capitale e in prossimità del Viminale è rimasta senza luce. Dai primi accertamenti l’ipotesi più probabile è che vi sia stato un sovraccarico della linea conseguente all’aumentato fabbisogno dell’energia elettrica per l’uso dei condizionatori.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manovra finanziaria: non c’è tempo per discuterne

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Tremonti ha liquidato la manovra dell’Italia dei Valori, alternativa a quella presentata dal governo, con un lapidario “non c’è tempo”. Mi domando cosa significhi non c’è tempo, per questi signori. Si trova il tempo per affossare con 15 miliardi al mese il debito pubblico e, invece, non ce n’è per capire come tappare questa mastodontica falla da oltre 1800 miliardi che affonderà la nave Italia entro un semestre. Non c’è tempo per capire come tagliare le inefficienze ed i costi insostenibili della politica e del carrozzone pubblico, ma ce n’è per deprimere i consumi e far chiudere migliaia di partite Iva, aumentando le tasse. Non c’è tempo per discutere dell’abolizione delle Province, ma ce n’è per togliere fondi per l’accompagnamento dei disabili.
L’Italia dei Valori, in un quadro economico finanziario disastroso per il Paese, propone una manovra da 64 miliardi di euro in due anni contro la pagliacciata dei 24 miliardi del governo, ed il ministro dell’Economia la archivia con un “non c’è tempo”? Il governo ha l’obbligo di valutare tutte le opportunità per salvare l’Italia dal rischio default, un’emergenza di cui si discute molto negli ambienti economici internazionali.
L’Italia dei Valori ha depositato un progetto che smentisce, nei contenuti, quello dell’esecutivo. Abbiamo dimostrato che è possibile recuperare 64 miliardi di euro in due anni senza soffocare i ceti più fragili. E’ possibile recuperare quasi il triplo di quanto proposto da Tremonti e Berlusconi senza vessare le famiglie, senza tagliare i fondi pubblici alle forze di Polizia, senza abbattere il sostegno alla scuola pubblica (e nel frattempo gonfiare i finanziamenti a quelle private, come nel caso di La nostra contromanovra, liquidata dal “non c’è tempo” di Tremonti, propone risultati più importanti e sacrifici che non acuiscono le differenze sociali già esistenti, poiché punta alla riduzione degli sprechi e delle poltrone inutili.Non crediamo di essere più bravi degli altri o di avere l’antidoto magico. Semplicemente partiamo da un presupposto che è alla base dello stato sociale: quando c’è da mettere le mani in tasca ai cittadini, si deve partire dalle tasche degli evasori e di chi ha depredato il sistema economico e sociale, politici inclusi. La realtà è che questa contromanovra il governo non può permettersela poiché scardina il sistema clientelare e di potere con cui i partiti si spartiscono soldi e poltrone. Il “non c’è tempo” di Tremonti non è una porta in faccia all’Italia dei Valori, ma alle speranze dei cittadini. (Antonio Di Pietro)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La manovra economica pregiudica i servizi essenziali

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Roma 21 luglio  davanti a  Montecitorio tutti listati a lutto. L’Adiconsum è solidale con il Siulp e tutti i sindacati del comparto sicurezza e difesa. Se la manovra economica non sarà modificata forti saranno i contraccolpi sulla sicurezza e sulla difesa del nostro Paese. La sicurezza e la difesa sono diritti fondamentali – continua Giordano – ai quali non si può rinunciare. Le associazioni consumatori non possono permettere che servizi primari siano depotenziati o addirittura eliminati. Adiconsum è quindi vicina al SIULP e a tutti i sindacati del comparto che manifesteranno a Montecitorio listati a lutto. Adiconsum chiede al Governo di rivedere la manovra economica, seppur necessaria, salvaguardando il comparto sicurezza e difesa e i suoi lavoratori. La salvaguardia dell’economia non si può fare riducendo i diritti primari, fondamentali per ogni consumatore. (n.r. è importante sfatare la diceria seconda la quale questa manovra è essenziale. Non è esatto perché così congegnata serve solo a favorire gli interessi privati e ad umiliare ulteriormente i servizi pubblici e lo stato sociale. Uno stato sociale che ha già pagato abbondantemente ciò che lo Stato non è riuscito a porre rimedio, pur avendone l’opportunità: ci riferiamo agli sprechi, alle evasioni e al taglio dei rami secchi come le province e alla mancanza di controlli come lo ha accertato la stessa Corte dei Conti nella sua relazione annuale.)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , , | Leave a Comment »

This story is not ready for its footnotes

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Roma 21 luglio – 16 settembre 2010 dalle ore 19.00 Ex Elettrofonica Vicolo S. Onofrio 10, si inaugura il terzo appuntamento del progetto This story is not ready for its footnotes, a cura di Camilla Pignatti Morano e Pelin Uran. La mostra attraverso opere di giovani artisti internazionali, stimola una riflessione sulla società moderna offrendo un commento su quei processi di mediazione della realtà che ad una lettura superficiale restano nascosti. Il titolo svela il fine della mostra: i video si propongono come dispositivi di rottura rispetto alla consueta lettura del presente, permettendo agli spettatori una interpretazione dei fatti libera da condizionamenti, non costituendone necessariamente una critica diretta. Attraverso l’ironia, l’immaginazione, l’artefatto narrativo, gli artisti si confrontano con i problemi urgenti della società moderna. In questo ultimo appuntamento di This story is not ready for its footnotes il focus è rivolto all’insoddisfazione dell’uomo contemporaneo. L’uomo è messo in relazione all’architettura, all’industrializzazione e alla natura, ed è analizzato nel suo frenetico bisogno di tenere tutto sotto controllo.
Questo appuntamento ospita opere di: Rossella Biscotti, Ali Kazma, Bettina Wind & Alexandra Ferreira, Danilo Correale. (foto Ali Kazma)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Comuni fioriti

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Borgomanero (Novara), i Comuni Fioriti hanno festeggiato il il raggiungimento dei 140 iscritti per l’edizione 2010: tanta gente, dunque, per la grande festa di sabato sera, con il presidente di Asproflor Renzo Marconi che, insieme allo chef Giancarlo Rebuscini, ha presentato il “Gelato ufficiale di Comuni Fioriti” che ha concluso una serata iniziata alla grande, con oltre 120 commensali e la partecipazione della Palzola, industria casearia di Cavallirio, sempre in provincia di Novara, che ha proposto in degustazione il proprio Gorgonzola, premiato lo scorso anno con prestigiosi riconoscimenti di rilievo nazionale.
A Borgomanero anche la vettura ufficiale di Comuni Fioriti 2010, una Fiat Panda “vestita” con i loghi e i colori della manifestazione: molte persone hanno aderito all’iniziativa, mostrando interesse e curiosità per il Circuito dei Comuni Fioriti d’Italia che, come detto, conclude ufficialmente le iscrizioni per quest’anno e dà il via libera alle commissioni di giuria per la difficile valutazione dei candidati: “Difficile perché il numero delle iscrizioni accettate quest’anno è stato alto – sottolinea Marconi – e il lavoro va fatto minuziosamente: nei prossimi giorni passerà una prima commissione in incognito, alla quale farà seguito, in agosto, la visita ufficiale delle giurie nazionali.  A settembre si conosceranno i nomi dei vincitori, che verranno premiati a Cervia il 26 settembre. (marconi e rebuscini)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La notte del Lago Nero

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Cesana Torinese Piemonte  Lago Nero, 24 luglio dalle 17 quarta edizione di “La montagna in festa”, che si terrà in Piemonte, a Cesana e limitrofi  (To) sabato 24 luglio, domenica 8 agosto, giovedi 12 agosto e si concluderà sabato 14 agosto.  Dopo una breve camminata nel verde (partenza da Bousson) si arriva allo splendido Lago nero, dove dalle 17 incomincia una notte magica di musica e divertimento nel rispetto dell’ambiente.  La manifestazione ad ingresso gratuito è tesa a valorizzare il patrimonio naturale della vallata e  la qualità della vita attraverso una offerta artistica di 4 giornate intense e coinvolgenti.
Si incomincia con 6 concerti live, dalle 17 in poi , nello splendido  anfiteatro naturale del lago, con l’alternarsi di pizziche, rockabilly, musica autorale, patchanka .Prima esibizione con i Prisma : storie, sogni, emozioni e speranze raccontate con emozione, puro rock d’autore; a seguire il Consorzio Anime Salve, con il tributo ai grandi maestri italiani: De André, Vinicio Capossela e M.C.R. Durante la cena a cura del rifugio Capanna Mautino saranno le pizziche itineranti dei Terminal Traghetti ad aprire le danze; dalle 21 il rockabilly dei The Fonz non lascerà spazio che al divertimento, a seguire  i Dinamo Folk approdano al lago con il loro Ecotour ed infine la musica travolgente degli Unza Tunza Foundation, per una grande festa nella Notte del Lago Nero. Al Lago Nero sarà possibile campeggiare, ascoltare buona musica, gustare cibo e bevande di qualità  e perdersi in una notte di meraviglie. L’intera giornata avrà particolare attenzione al rispetto dell’ambiente: sarà incentivata la camminata per raggiungere la location, e attraverso il rimboschimento in collaborazione con il Consorzio Forestale dell’Alta Val di Susa, sarà raggiunto l’ obiettivo di Impatto 0 della Festa

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Serata con i maestri della sonata italiana

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Siena 20 luglio alle ore 21.15 al teatro dei Rinnovati di Siena nuovo appuntamento con la 79ª Estate Musicale Chigiana  Giuliano Carmignola e Riccardo Doni tra Rigore e fantasia Una serata dedicata ai maestri della sonata italiana nel XVIII secolo, con pagine di Corelli, Bonporti, Vivaldi, Locatelli, Veracini e Tartini Il rigore e la fantasia sono proprio la sintesi della magistrale arte con cui gli italiani dominarono il secolo, al punto da costituire una vera e propria scuola violinistica dalla quale sarebbero discese tutte le altre. Fondatore e autorità indiscussa di questa scuola fu Corelli: a lui tutto faceva capo, dalla definizione di una tecnica ‘classica’ dello strumento alla codificazione delle principali forme. E da lui tutto derivò, grazie ad una serie di formidabili allievi, molti dei quali presenti in programma, che viaggiando all’estero furono a loro volta i fondatori delle scuole violinistiche dei paesi dove si stabilivano.
Giuliano Carmignola ha iniziato gli studi con il padre, proseguendoli poi con Luigi Ferro al Conservatorio di Venezia.
Riccardo Doni si é diplomato in Organo e Composizione organistica sotto la guida di Lorenzo Ghielmi e in Organo e Clavicembalo e Tastiere storiche con Jean Claude Zehnder
I biglietti (primi posti 25 euro, ingresso 18 euro, ingresso ridotto 8 euro) potranno essere acquistati anche domani, martedì 20 luglio, dalle ore 15.30 alle ore 18 presso il botteghino di Palazzo Chigi Saracini (via di Città 89, Siena) e da due ore prima l’inizio del concerto direttamente presso il Teatro dei Rozzi. Il calendario completo della 79esima Estate Musicale Chigiana è consultabile sul sito internet http://www.chigiana.it.(carmignola)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alberto Battaglioli: Materico-Spirituale

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Milano fino al 26/7/2010 Sant’Agnese 12/8, Studio D’Ars si inserisce nella rassegna Arte e Spirito, che ha preso avvio con la personale dell’artista americano Robin Van Arsdol The Prophecies, l’omaggio a Zeno Giglietti con le Elevazioni, l’installazione Magnificat di Daniele Italia e Marco Canova e la mostra fotografica Reflect di Pasquale Zeno. Alberto Battaglioli, artista pieno di fantasia e sensibilità, si muove con disinvoltura tra segni policromi e monocromi, forme e linee, vuoti e pieni in equilibrio reciproco. È alla costante ricerca di energie positive, delle quali vuole permeare le sue opere: energie che solo l’arte sa assorbire e successivamente trasmettere. Valter Fabbri
Alberto Battaglioli vive e lavora come pittore e designer orafo nella provincia di Pistoia, dove si e’ diplomato Maestro d’Arte nel 1991. Nella sua carriera artistica ha partecipato a performance collettive e personali, ha conseguito premi di critica e da alcuni anni si occupa di didattica del disegno. (alberto Battaglioli)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Partenza di overland 13

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Roma: Giovedì 22 Luglio ore 12 – Piazzale della Farnesina (Ministero Affari Esteri) (presenzierà il Ministro degli Affari Esteri Franco Frattini) Protagonisti dell’avventura di 15.000 km da Milano a Shangai saranno 4 Piaggio Porter a trazione elettrica. Non solo, i 4 Porter non avranno autisti: ogni Porter è dotato di un sistema di guida autonoma. Un sistema di intelligenza artificiale veicolare sviluppato in oltre 15 anni dal VisLab dell’Università di Parma.
Una vera eccellenza della ricerca italiana, un sistema che rende i veicoli completamente autonomi con la possibilità di due modalità di utilizzo. La prima consiste in un sistema completamente autonomo, il mezzo comprende l’ambiente (stradale), prevede le situazioni e procede in totale autonomia lungo un qualsiasi percorso stradale senza alcun intervento umano. La seconda modalità è semi-autonoma, il veicolo è impostato per seguirne un altro mantenendo comunque una certa autonomia di intervento.
Un’avventura tecnologica che ricorda in chiave futuristica la mitica Pechino-Parigi del 1907, la prima traversata continentale su veicoli a motore. Itinerario suggestivo, quello di Overland 13, che si giocherà tra le pieghe della storia.  Nel corso della spedizione verrà condotto anche un altro esperimento di grande interesse scientifico. Grazie ai rilevamenti effettuati e trasmessi da normali telefoni cellulari sarà possibile ottenere una mappatura delle emissioni di Co2 lungo l’intero itinerario.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Turismo in Versilia

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Viareggio 22 luglio alle 18.00 bGrand Hotel Principe di Piemonte  incontro pubblico, con il presidente dell’Enit (Ente nazionale italiano per il turismo), Matteo Marzotto, per discutere con gli operatori versiliesi le strategie di promozione turistica. L’appuntamento è promosso dalla Provincia di Lucca e dall’Apt Versilia. In un confronto impostato sul modello del talk-show coordinato dalla giornalista Donatella Francesconi, interverranno, oltre a Marzotto, i senatori Cesare Cursi e Manuela Granaiola, rispettivamente presidente e membro della Commissione industria-commercio-turismo del Senato; il presidente della Provincia di Lucca, Stefano Baccelli, il vicepresidente e assessore provinciale al turismo, Patrizio Petrucci, nonché il direttore dell’Apt Versilia Massimo Lucchesi.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Accordo Cina-Italia elettrobus cinesi in Europa

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

La Provincia di Grosseto e la RAMA, azienda di trasporto pubblico maremmana protagoniste di un importante accordo internazionale. Fare dell’Europa un mercato di destinazione di prodotti cinesi ad alta tecnologia come gli autobus alimentati a propulsione elettrica, aprendo la prospettiva di una loro ingegnerizzazione a Grosseto, nella Maremma Toscana. È il frutto di un accordo industriale sottoscritto in Cina da Rama Spa (Azienda di Tpl di Grosseto) e M2AP Srl (consulenza ambientale) per parte italiana e da Shanghai Leibo New Energy Auto Technology Co., Ltd e Jiangsu Alfa Bus Co., Ltd per parte cinese, al quale si è affiancata una lettera d’intenti tra la Provincia di Grosseto e le municipalità cinesi di Wúxī e Jiangyin, con le quali si è stabilito il reciproco impegno a promuovere l’utilizzo dei suddetti mezzi ecologici ed a sviluppare relazioni industriali e culturali nell’ambito delle politiche di tutela ambientale e risparmio energetico previste dal Protocollo di Kyoto. L’accordo di cooperazione industriale per lo sviluppo di un nuovo prototipo di autobus alimentato a propulsione elettrica adeguato alla normativa europea ed italiana prevede quattro fasi:
Luglio 2010, sottoscrizione dell’accordo di progetto e assegnazione incarico alla società di consulenza operante sia in Cina che in Europa volto all’adattamento industriale dei prototipi di autobus secondo normative e regolamentazioni europee e italiane. Ottobre 2010, realizzazione del prototipo di autobus alimentato a propulsione elettrica e spedizione in Italia. Marzo 2011, omologazione autobus alimentato a propulsione elettrica;da Maggio 2011, fase di industrializzazione.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

LXI Premio Michetti: “Diorama Italiano”

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Francavilla al Mare (Ch) 24 luglio 2010, ore 18 Museo Michetti (Mu-Mi), Piazza San Domenico, (dal 24 luglio al 31 agosto 2010)  sarà  inaugurata la sessantunesima edizione del Premio Michetti, a cura di Carlo Fabrizio Carli, con il titolo “Diorama Italiano”. Il titolo prescelto possiede una duplice valenza. Vuole indicare innanzitutto che italiani sono i trenta artisti, autorevoli e di vasta notorietà, che partecipano all’esposizione con opere quasi sempre realizzate appositamente per la mostra, ma anche che essi interpretano, spontaneamente e in assoluta libertà, altrettanti aspetti della creatività, della specificità, degli scenari esistenziali, in breve, dell’essere italiani. Estendendo all’intero settore dell’arte l’affermazione che Mina Gregori riservava recentemente all’ambito del collezionismo d’arte, questo equivale a dire che quello delle arti visive è un campo privilegiato per ritrovare l’identità italiana. Si tratta, come ciascuno può constatare, di un tema assai attuale, al centro del dibattito culturale, anche in vista delle pur difficili celebrazioni del centocinquantesimo anniversario dell’unità politica della nazione. Parte integrante di questo Premio Michetti è la sezione “Arte e Ambiente”, che non soltanto affronta un tema centrale per l’esistenza dell’uomo contemporaneo, ma riprende un’antica vocazione del Michetti che significativamente, nel 1976, volle premiare, assieme agli artisti, anche Franco Tassi, al tempo benemerito direttore del Parco Nazionale d’Abruzzo.
Artisti presenti: Ubaldo Bartolini, Tommaso Cascella, Angelo Casciello, Francesco Cervelli, Marco Colazzo, Michele Cossyro, Alberto Di Fabio, Stefano Di Stasio, Iginio Iurilli, Massimo Livadiotti, Salvatore Marrone, Andrea Martinelli, Alberto Mingotti, Cesare Mirabella, Mauro Reggio, Ruggero Savinio, Giancarlo Sciannella, Fabrizio Sclocchini, Giovanni Soccol, Ernesto Terlizzi.Sezione “Arte e Ambiente”: Marco Appicciafuoco, Andrea Benetti, Immacolata Datti, Margherita del Balzo, Isabella Ducrot, Ettore Frani, Piero Gilardi, Federica Luzzi, Carla Mattii, Mariano Moroni.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

«Morire per Maastricht»

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Roma 22 luglio 2010, alle ore 12,00  presso la sede della Federazione Nazionale della Stampa Italiana  (corso Vittorio Emanuele II, 349) sala Azzurra (primo piano)  conferenza stampa  «Morire per Maastricht»: la crisi economica internazionale ed italiana attraverso gli articoli de «il Borghese». L’editore Luciano Lucarini ed il direttore de «il Borghese» Claudio Tedeschi presentano lo speciale allegato a «il Borghese» di Luglio: «Morire per Maastricht». Il fascicolo raccoglie alcuni degli articoli sull’argomento pubblicati da «il Borghese» negli ultimi anni, nei quali si prevedeva con nomi e fatti quanto poi puntualmente accaduto a livello bancario, finanziario e monetario. Articoli di Valerio De Lillo, Savino Frigiola, Federico Maffei, Antonio Pantano e Claudio Tedeschi. Interverranno: Claudio Tedeschi, Savino Frigiola, Franco Jappelli, Antonio Pantano

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Presentazione di Ocean Terminal

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Giulianova (TE), 22 luglio 2010, alle ore 21.00, nel centro storico di in piazza Dante Alighieri, si tiene la presentazione di Ocean Terminal (Castelvecchi, 2009), romanzo postumo di Piergiorgio Welby. All’evento, organizzato dall’Associazione Culturale «Teatro del Sì» con il patrocinio del Comune di Giulianova e in collaborazione con la rivista letteraria «línfera», intervengono Francesco Lioce, curatore del libro, Luca Morricone (direttore di «línfera») e Mina Welby, moglie dell’autore. Presenterà l’incontro Sandro Galantini (storico e giornalista). L’attrice Cristina Trifoni (che dirige l’Associazione Culturale «Teatro del Sì») leggerà alcuni brani. Fin dal settembre 2006, la rivista «línfera» ha promosso lo scrittore Welby ritenendolo una voce unica e straordinaria nell’attuale panorama letterario italiano, una voce che per contenuti e per forme coincide appieno con le esigenze e gli obiettivi del Movimento per una Neorinascenza della letteratura. Ocean Terminal dimostra che un’altra letteratura è possibile e comporta una dimensione viva della cultura, aperta al mondo e alla concretezza dei suoi fatti.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Piano integrato di sviluppo urbano (PISU)

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Palermo Approvato dalla giunta comunale il Piano integrato di sviluppo urbano (PISU) presentato dall’assessore al piano strategico, Maurizio Carta, per un importo totale di 124 milioni, di cui 42 milioni di cofinanziamento privato. Il piano e’ stato predisposto dagli uffici del Piano strategico e delle Politiche Europee attraverso il coordinamento e l’integrazione di tutti gli altri uffici e ha trovato una forte sinergia tra tutti gli assessori coinvolti. Il piano verra’ presentato alla Regione Siciliana per l’utilizzo di una parte dei fondi dell’Asse VI del PO-FESR 2007-13.
I pilastri del piano sono la sostenibilità ambientale, le nuove centralità, l’attrattività, la riqualificazione urbana e l’innovazione, sui quali si concentreranno non solo le economie del PO 2007-13, ma anche ulteriori finanziamenti nazionali e comunitari. Gli interventi infrastrutturali deliberati e relativi alla città di Palermo riguardano: progetto definitivo per la riqualificazione della ex Chimica Arenella: stecca commerciale e “Fiera delle idee” (8 milioni); progetto definitivo di manutenzione straordinaria della scuola Ferrara in piazza Magione per erogare servizi territoriali (3 milioni); realizzazione di un impianto per la produzione di energia da biomassa (4 milioni); manutenzione straordinaria e adeguamento della casa di riposo ex Onpi (10,3 milioni); riqualificazione, ammodernamento ed innovazione degli immobili della Fiera del Mediterraneo (5 milioni); studio di fattibilita’ per un Polo interattivo delle Culture Mediterranee del Castello della Zisa (81 milioni, di cui 40 milioni di cofinanziamento). Gli interventi per servizi deliberati oggi sono: aggiornamento del Sistema informativo per le politiche urbane del nodo SITR comunale (77.000 euro); progetti per l’inclusione sociale e la soluzione delle situazioni di disagio e marginalita’ (12,5 milioni, di cui 1,3 di confinanziamento), articolati in: progetto “quartiere vivo” per la coesione sociale dello Zen; progetti per reti integrate di prevenzione rischio di marginalita’ sociale e miglioramento qualita’ della vita; progetti per centri unificati di informazione e accesso ai servizi; interventi per l’accoglienza per situazioni di grave disagio. (fonte economia sicilia.com)

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Microcredito e finanza critica

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Reggio Emilia.  Il Consiglio di Amministrazione della Cooperativa Mag6 ha inviato il seguente comunicato: “La normativa, ora in discussione nelle commissioni parlamentari, ci pone di fronte a due alternative:  sottostare ai pesanti adempimenti e controlli a cui sono sottoposte le grandi società finanziarie per continuare ad operare come abbiamo sempre fatto oppure limitare la nostra operatività, ad esempio non erogando più prestiti che superino i 25.000 euro, e rientrare nella nuova categoria degli operatori di microcredito.  Rifiutiamo con forza entrambe le ipotesi e chiediamo al legislatore di riconoscere il diritto di continuare a vivere ad una esperienza più che trentennale di Finanza Mutualistica e Solidale che ha sostenuto e continua a sostenere migliaia di realtà in Italia che, senza di essa, riteniamo non verranno supportate nè dalle finanziarie profit nè dai soggetti di microcredito, per lo più di emanazione bancaria, previsti dalla nuova normativa. Sia la prima ipotesi (asfissianti adempimenti e controlli) che la seconda (pesante ridimensionamento delle possibilità operative) porterebbero “di fatto” a cancellare uno strumento di finanza realmente autogestita dai soci finanziati e finanziatori. Faremo tutto ciò che possiamo per evitarlo e chiediamo a ognuno di voi di attivarsi tempestivamente in tal senso.  Infatti le commissioni parlamentari che stanno esaminando il testo dovranno terminare il loro lavoro entro il 20 luglio 2010, quindi è necessario far arrivare loro la nostra voce entro l’inizio del mese di luglio. (www.mag6.it)
MAG 6: Nel 1988, nasce a Reggio Emilia, Mag6, cooperativa che raccoglie denaro dai soci (la quota minima è 25 euro), sotto forma di capitale sociale. Il denaro raccolto è prestato a progetti che operano nel campo della promozione sociale, applicando un tasso d’interesse uguale per tutte le realtà finanziate. Il tasso è definito annualmente dall’Assemblea dei soci in modo che copra i costi della struttura ed eventualmente remuneri il capitale sociale non oltre il tasso di inflazione. Mag6 collabora sul territorio sostenendo iniziative che incidano con le proprie pratiche in diversi ambiti: pace, disarmo, ecologia, intercultura, risparmio energetico controinformazione, emarginazione, decrescita. Eroga prestiti a persone socie, seguendo criteri diversi da quelli tradizionali. I finanziamenti vengono condizionati alla qualità sociale dei progetti e al rapporto fiduciario con le realtà finanziate, analizzandone e sostenendone la fattibilità economica. Mag6 lavora per rendere accessibile e trasparente la propria organizzazione interna: i soci che lo desiderino possono partecipare liberamente alle riunioni del Consiglio di Amministrazione. L’assemblea delle persone socie è lo strumento periodico attraverso cui avvengono il confronto e l’approfondimento tra consiglio di amministrazione e base sociale.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Polizze vita dormienti

Posted by fidest press agency su martedì, 20 luglio 2010

Sono di serie A quelli che, investendo sul mercato finanziario, sono rimasti vittime di frodi finanziarie e hanno sofferto un danno ingiusto non altrimenti risarcito, i quali, a norma di legge, hanno diritto ad essere indennizzati da un fondo statale all’uopo costituito. In proposito, nulla da eccepire: specialmente in questi tempi di finanza virtuale, di borse volatili, una maggiore tutela dei risparmiatori non è certo un fatto negativo. Questo fondo viene finanziato con i cosiddetti “conti dormienti”, cioè i conti di fatto abbandonati presso le banche e gli altri intermediari finanziari ed assicurativi, non reclamati dai titolari perché deceduti senza eredi o per altri motivi. E fin qui, ancora nulla da eccepire: si tratta di somme di denaro abbandonate, cose di nessuno che è giusto utilizzare per il bene comune invece che lasciarle nella libera disponibilità delle Banche.
Di là  dell’aspetto giuridico, che suscita notevoli perplessità, v’è da dire che la questione è criticabile sotto il profilo morale e dell’opportunità, proprio perché la normativa che è stata emanata al riguardo non tutela i risparmiatori di serie B, non imponendo, rispetto i conti dormienti, un accertamento del loro effettivo abbandono, del loro essere res nullius, ma, in maniera grossolana ed approssimativa, fa arraffare allo Stato tutto ciò che è arraffabile, scippando letteralmente dei risparmiatori per risarcirne altri. Italia dei valori ritiene che tutto questo non possa avvenire, e se ciò è  frutto di un errore del legislatore, questo errore deve essere corretto, ma se invece è frutto di una precisa intenzione politica, questa intenzione deve essere combattuta. Italia dei valori annuncia pertanto una iniziativa dei propri parlamentari, che a breve presenteranno una interrogazione parlamentare per chiarire se il Governo abbia intenzione di intervenire per sanare queste palesi ingiustizie, e formuleranno una proposta di Legge che elimini questo obbrobrio.
Nel frattempo, Giovanni D’Agata componente del Dipartimento Tematico Nazionale “Tutela del Consumatore” di Italia dei Valori, e lo Sportello dei diritti presso la sede provinciale di Italia dei valori tuteleranno tutti i risparmiatori truffati da questa iniqua normativa, avviando le opportune iniziative, anche giudiziarie, ed invita, pertanto, tutti i titolari di polizze vita dormienti a rivolgersi allo Sportello per ricevere le opportune informazioni.

Posted in Diritti/Human rights, Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »