Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Le tre piattaforme di exchange-traded product

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 luglio 2010

ETF Securities ha pubblicato le statistiche relative alla prima metà del 2010, che riguardano le tre piattaforme di exchange-traded product (commodity, valute ed ETF azionari). Ecco di seguito le maggiori evidenze al 30 giugno 2010: ETFS Physical Gold è stato in rialzo del 34% in euro. L’oro è diventato una delle migliori asset class di ETF Securities durante la prima metà del 2010 dato che gli investitori stanno cercando beni rifugio dall’aumento del rischio sovrano e bancario in Europa. Nello stesso periodo, l’indice FTSE ha registrato una flessione del 14% e l’Euro Stoxx 50 una del 20% in dollari statunitensi. L’attivo gestito (AUM) degli ETC di ETF Securities sull’oro fisico ha raccolto 2,6 miliardi di dollari statunitensi, raggiungendo adesso un totale di 11,4 miliardi di dollari statunitensi. Si tratta di una crescita del 30% da fine dicembre ed è l’aumento più grande mai registrato su base semestrale. Gli ETC di ETF Securities sull’oro fisico, che detengono 9,3 milioni di once a fine di giugno 2010, rappresentano un primato a livello europeo e sono secondi a livello mondiale per oro corrispettivo sottostante. Le società attive nell’estrazione aurifera hanno beneficiato della ripresa del prezzo dell’oro con ETFX DAXglobal Gold Mining Fund in crescita del 28% in euro nella prima metà del 2010. Dopo una performance particolarmente forte registrata nel primo trimestre, la debolezza dei mercati azionari mondiali ha eroso alcuni dei profitti realizzati nel secondo trimestre 2010. Gli ETC sulle valute hanno beneficiato dello spostamento dell’avversione al rischio, con ETFS Long JPY Short EUR in crescita del 23% nella prima metà del 2010 dato che gli investitori si sono adoperati per liquidare attività economiche di rischio finanziate in Yen giapponesi. Un altro dei maggiori beneficiari dell’aumento dell’avversione al rischio è stato ETFS Long USD Short EUR in crescita del 17%. Gli investitori infatti hanno chiuso le posizioni in euro posizionandosi sul dollaro statunitense visto che la crisi greca ha alimentato largamente le preoccupazioni del debito statale in Europa.
ETFS Physical Palladium ha registrato nella prima metà del 2010 una crescita del 11% in dollari statunitensi dato la costante e ingente domanda di automobili in Cina, la penuria di scorte e un consensus generale sul fatto che le riserve di platino della Russia potrebbero essere più basse rispetto a quanto precedentemente previsto.  Gli ETC di ETF Securities hanno registrato 361 milioni di afflussi nella prima metà del 2010, guidati dalla forte domanda proveniente dagli Stati Uniti dove ETF Securities ha quotato i primi prodotti su platino e palladio fisico ad inizio gennaio.
ETFS Physical Silver ha registrato un’ottima performance nella prima metà del 2010, con una crescita del 10%. L’ETC sull’argento fisico ha beneficiato del suo status di riserva di valore e bene rifugio simile all’oro. La forte performance di oro, argento e palladio ha fatto in modo che ETFS Physical PM Basket (che include oro, argento, platino e palladio) completasse la performance dei metalli preziosi con un  aumento del 10,4%.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: