Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 22 luglio 2010

Mimmo Jodice: “Pompei. Parole in viaggio”

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Pompei 23 e 29 luglio (ore 21,00) nell’area dei teatri di Pompei prima edizione di “Parole in viaggio: Pompei e il Grand Tour”. Due serate con quattro scrittori statunitensi che racconteranno con scritti inediti il fascino dell’area archeologica: Gore Vidal, Jay Parini, Jim Nisbet e Ethan Canin. I racconti sono contenuti nel libro “Pompei. Parole in viaggio” di Mimmo jodice, pubblicato da Contrasto. Un progetto  voluto dal Commissario delegato all’emergenza Marcello Fiori e curato dallo scrittore Angelo Cannavacciuolo  che  comprende anche altre iniziative rivolte ai giovani scrittori.  Se il tradizionale Grand Tour contribuì in modo incisivo a diffondere l’eredità millenaria di arte, cultura, storia e tradizioni di Pompei e di una intera civiltà attraverso lo sguardo dei viaggiatori europei, con questo progetto si intende allargarne i confini spostandoli sul mondo intero e la contemporaneità. Cominciando proprio dal continente americano. Un’idea che è stata immediatamente accolta e condivisa da una personalità come Gore Vidal (edito da Fazi), protagonista della prima serata al quale verrà dedicato un tributo per la complessità della sua opera. Accanto all’autore di La statua di Sale, ci sarà Jay Parini, autore di The Last Station (Bompiani), romanzo su Lev Tolstoj da cui è stato tratto il recente film di Michael Hoffman con Helen Mirren e Christopher Plummer. I due scrittori, legati da antica amicizia e collaborazione artistica, converseranno sul tema del Grand Tour e confidenzialmente esploreranno le loro carriere letterarie.
La seconda serata vedrà protagonisti Ethan Canin e Jim Nisbet, il primo in questi giorni in libreria con Portami al di là del fiume (Ponte alle Grazie). Canin, dopo il successo di America America presenterà un testo ancora sconosciuto in Italia, rielaborazione dal suo The Palace Thief, che ispirò nel 2002 il film Il club degli imperatori diretto da Michael Hoffman e interpretato da Kevin Kline.Nisbet, autore già di culto di hard boiled e di romanzi noir, (Iniezione letale e Cattive abitudini – Fanucci) proporrà il ritratto di uno dei più celebri e illustri personaggi della stagione del Grand Tour.  L’iniziativa rientra nel calendario del Campania Teatro Festival Italia Il copyright della foto è © 2010 Mimmo Jodice. (saffo)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Toquinho In concerto

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Roma il 31 luglio, alle ore 22. Villa Celimontana Jazz Festival Via della Navicella  Dopo 2 anni di assenza – unico appuntamento l’anno scorso al Teatro del Silenzio di Laiatico con Andrea Bocelli – Toquinho torna in Italia con la sua band storica ed eccezionalmente, in questo tour estivo, con Badi Assad, una delle più innovative chitarriste brasiliane, dotate di una virtuosità tecnica che include percussioni vocali e del corpo.  Nella sua settima tournée prodotta ed organizzata dalla Palco Reale di Gianni Sergio, Toquinho suonerà nella nostra penisola dal 29 luglio al 16 agosto, toccando ben 14 tappe, dalla Valle d’Aosta alla Sicilia.
Nella sua quarantennale carriera, Toquinho ha sfornato dischi bellissimi e preziosi, cantando, creando e suonando con tutti i maggiori artisti brasiliani, da Maria Bethania, voce illustre del Tropicalismo, nonché sorella di Caetano Veloso, a Vinicius De Moraes, dal quale trae ispirazione per la raffinatezza assoluta, l’amore per la poesia e la capacità di trasmettere emozioni forti. Proprio insieme a Vinicius De Moraes e alla nostra Ornella Vanoni, nel 1976, realizzò uno dei dischi più raffinati del pop italiano: La Voglia, La Pazzia, L’incoscienza, L’Allegria.  Toquinho ormai da anni è entrato di diritto nella storia della musica popolare, brasiliana e non solo.  Con un semplice arpeggio di chitarra acustica ed un soffio di voce ispirata, Toquinho affonda saldamente le sue radici in quella terra fertilissima di suoni e di ritmi che è il Brasile, ma nel suo “acquerello” musicale vi è anche qualcosa in più: il suo stile riesce infatti ad integrare atmosfere quasi pop con un leggero gusto di jazz, ingredienti semplici che rendono le sue composizioni ancora più godibili al grande pubblico. Prezzi biglietti: € 28 (numerato centrale) – € 25 (non numerato) (torquinho)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Polo formazione per le cooperative

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Confcooperative Fvg potenzia i servizi di formazione alle associate. Irecoop, società dell’organizzazione cooperativa specializzata in consulenza e formazione, amplia infatti l’offerta grazie alla recente acquisizione di Soform, ente formativo accreditato dalla Regione. «Con questa operazione – ha commentato il presidente di Confcooperative Fvg, Franco Bosio – nasce un vero e proprio polo formativo e dei servizi per la cooperazione, in grado di supportare lo sviluppo delle quasi 800 cooperative nostre aderenti: si completa, quindi, il quadro di attività formative, consulenziali e di somministrazione lavoro di cui la nostra centrale cooperativa già dispone grazie a Irecoop e a Cooperjob, l’agenzia interinale della cooperazione». Costituita nel 2001, Soform (finora controllata dalla Federazione delle Bcc, anch’esse aderenti a Confcooperative) si occupa di formazione e qualificazione professionale, attraverso l’organizzazione di corsi di studio, dei quali si occupa di tutte le fasi didattico-amministrative. Nel 2009, la società ha gestito 15 work experience, 5 corsi di alfabetizzazione, 33 corsi “Azioni 26”, 57 corsi “legge 236/93” e 31 corsi a catalogo regionale. Una realtà pienamente consolidata che nell’ultimo esercizio ha fatturato circa 600 mila euro.  Il nuovo polo formativo, ora, sarà in grado di fornire il proprio supporto nella formazione aziendale, nell’alta formazione e in quella finanziata dal Fondo di sviluppo europeo, nonché attività di consulenza avvalendosi dell’esperienza maturata nel tempo dalle due società. (franco bosio)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La luce di Craveggia

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Craveggia, dal 24 luglio al 19 settembre 2010 Craveggia, uno dei sette comuni che compongono la Valle Vigezzo in Piemonte conosciuta anche come la Valle dei pittori, è il luogo scelto dal Maestro giapponese Kengiro Azuma per manifestare l’essenza della sua arte. Dal prossimo 24 luglio si potranno vedere, presso le sale espositive dell’Archivio Storico Museo, venti opere che ripercorrono la produzione del geniale scultore, legato in modo particolare a questo paese da più di 35 anni e all’ Italia da 54. Una mostra intimista e irripetibile, curata dall’architetto Anri Ambrogio Azuma, che guida lo spettatore verso la filosofia zen e la ricerca del MU. Di grande rilievo è il suo lavoro sul tema MU che viene spiegato così dal Maestro: “Da 14 anni continuo il mio lavoro con il tema MU (vuoto-nulla). Spesso mi è stato chiesto: ‘Vuole spiegare il suo MU?’ ma io stesso non ne avevo la precisa comprensione e di conseguenza non ero in grado di dare una spiegazione esauriente. Recentemente mi sto rendendo conto che proprio il fatto di non riuscire a compredere bene ciò né a spiegarlo, proprio questo era il MU.” (craveggia)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Interclub fashion night

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Palermo 23 luglio alle 21.45 sul prato del Tennis Club Palermo 2. Ecostyle, la moda ecosostenibile. Nel corso della serata una giuria qualificata scegliera’ la modella più promettente che vincera’ una fotogallery sul portale di Rcs Leiweb   Ma non sarà  una sfilata come tutte le altre. Il momento più atteso arrivera’ solo alla fine. Una giuria qualificata, infatti, sceglierà la modella che si farà notare per professionalità, classe, stile ed eleganza e che diventerà protagonista di una gallery su Leiweb, il portale al femminile di RCS, che fa riferimento a riviste come A, Amica, Io Donna. La migliore avrà, inoltre, la possibilità di diventare il volto del nuovo magazine tv Club in onda dal prossimo autunno su circuito regionale e satellitare. A scegliere la modella sara’ una giuria di esperti, composta da giornalisti di moda e costume, come Isabella Napoli (La Repubblica), Sveva Alagna (I love Sicilia), Alessandra Galioto (La Sicilia), Donatella Spadaro (Cult), Paola Pizzo (Giornale di Sicilia) e da professionisti del settore, quali un rappresentante di Sephora, Paola Di Gesù (Accademia del lusso), la stilista Fabiola Fernandes, Massimo Safina (Amm. Delegato Loose joint industry), Marika Messina (Gaudì) e il fotografo Dario D’India. Ecco le modelle che parteciperanno avendo superato le selezioni: Concetta Ventimiglia, Anna Jennifer  Casa, Alessia  Di Praia, Marcella Ruvolo,  Cardoso Da Costa Figo Gabrieli, Correro Luana, Luana Arico’, Margherita Piastra, Federica Peri. Sara’ possibile assistere all’evento in platea fino ad esaurimento posti, oppure sorseggiando un cocktail seduti comodamente, gia’ dalle 20, nei nuovissimi salotti all’aperto che arredano il prato del club. Prenotazione salotti al 3346784805.    L’ingresso e’ gratuito.
La serata è ideata e realizzata dall’organizzazione dell’Interclub: l’agenzia di comunicazione ed eventi Temporeale di Marcello Cavalli e Sergio Capraro e da Roberto Rizzo, dirigente del Tc Palermo 2, insieme all’Accademia del Lusso (coordinata da Paola di Gesu’). Coinvolta anche l’azienda leader mondiale della bellezza Sephora.(img)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sliding Hammers al Seacily Jazz Festival

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Palermo venerdì 23 e sabato 24 luglio alle 22 ai Giardini sopra le mura del complesso monumentale dello Spasimo. Nel segno di swing e bop arrivano Per il Seacily Jazz Festival le tromboniste sorelle svedesi Karin and Mimmi Hammar con due imperdibili date: sono le Sliding Hammers che suoneranno Ricordate il duo J.J Johnson / Kay Winding? Due formidabili musicisti che hanno regalato al jazz emozioni indimenticabili, a cavallo tra gli anni 50 e 60. Oggi la loro musicalità rivive nelle svedesi Karin and Mimmi Hammar. Una leggenda riattualizzata con empatia nel segno del perfetto controllo strumentale e del relax esecutivo. Un magma seducente di swing e bop.
Il biglietto d’ingresso del concerto costa 8,00 euro. I biglietti sono acquistabili presso la sede della Fondazione, allo Spasimo e presso il botteghino (la sera del concerto) dalle ore 20.30. (sliding)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Manovra – pdm: prosegue la protesta

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Roma 22 luglio 2010 alle ore 11.00 presso la Camera dei Deputati, Sala del Mappamondo.” “Contro la manovra finanziaria in discussione alla Camera prosegue la protesta dei sindacati di polizia SIULP, SIAP, COISP e UIL-PENITENZIARI con una conferenza stampa indetta dal partito per la tutela dei diritti di militari e forze di polizia (Pdm)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La profonda crisi delle imprese agricole

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Roma 22 luglio, forte mobilitazione della Cia per evitare il tracollo. La manovra finanziaria, che l’altro giorno al Senato ha avuto il voto di fiducia, ignora completamente la profonda crisi delle imprese agricole. Si sono trovati i soldi soltanto per l’annosa vertenza delle quote latte. Nulla per ridurre gli opprimenti costi produttivi, contributivi e burocratici. C’era l’impellente necessità di una proroga della fiscalizzazione degli oneri sociali (che scade il prossimo 31 luglio) per le aziende delle zone svantaggiate e di montagna che assumono manodopera e della reintroduzione del ‘bonus gasolio’ per le serre. Governo e maggioranza si sono ben guardati di dare le opportune risposte. La situazione è drammatica. Per questo motivo la nostra mobilitazione e quella di tutto il mondo agricolo – spiega il presidente regionale della Confederazione italiana agricoltori – sarà forte e decisa».  In questi anni abbiamo avuto la chiara dimostrazione di una discriminazione del mondo agricolo, dicono ancora alla Cia. Basti pensare che, con la legge finanziaria del 2010, l’agricoltura ha visto sottratte risorse per un miliardo di euro. Il tutto in presenza di uno scenario allarmante per le aziende che non fanno i conti solamente con i costi alle stelle, ma anche con il verticale crollo dei prezzi all’origine e con redditi falcidiati. Si dimentica anche che l’Italia è attesa da un difficile confronto a livello europeo sulla Pac post 2013, che già ha avuto un appuntamento molto importante con la Conferenza promossa dal commissario Ue, Dacian Ciolos. Ci avviciniamo a queste scadenze senza una strategia chiara e condivisa che doveva scaturire da una ampio confronto. La nostra mobilitazione, dice la Cia, non si concluderà certo con il sit-in a Roma di domani, 22 luglio, davanti alla Camera dei Deputati, ma proseguirà nelle prossime settimane anche nei confronti della Regione: vogliamo conoscere la strategia e sapere che fine dovranno fare le tante aziende che hanno investito e che ora rischiano il tracollo.

Posted in Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Treno per Fiumicino tra i più cari d’Europa

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Per andare dalla stazione Termini all’aeroporto di Fiumicino occorrono quindici euro. Si tratta della seconda tariffa più cara d’Europa, dopo i 21,50 euro di Londra. “Quando si tratta di pagare solitamente l’Italia è sempre al primo posto. – commenta sarcasticamente Oscar Tortosa, vicesegretario per il Lazio dell’Italia dei Valori – In questo caso però Londra ci batte solo perché la distanza è maggiore, il viaggio più lungo e in vagoni certamente più confortevoli di quelli del Leonardo Express”. Un convoglio che Trenitalia definisce interamente di prima classe, ma che per l’esponente del partito presieduto da Antonio Di Pietro, nasconde innumerevoli disservizi: “I binari sono distanti e non facili da individuare, i sedili sporchi e a volte divelti per non parlare dello stato dei servizi igienici e del funzionamento altalenante dell’aria condizionata, considerata l’afa torrida di questi giorni. Occorre assolutamente provvedere – prosegue Tortosa – alla luce anche del raddoppio, finora ingiustificato, del costo del biglietto passato da otto a quindici euro. Continueremo a denunciare questo stato di cose finché Trenitalia non vi porrà mano – conclude l’esponente dipietrista – perché tutto ciò rappresenta un pessimo e inaccettabile biglietto da visita per i turisti che giungono nella capitale; così facendo certo il loro numero non crescerà, come invece auspicato dalle autorità comunali che si affannano per incrementare i flussi turistici”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Veleni nella falda a Milano Rogoredo

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

“In un quartiere già densamente abitato la falda acquifera, utilizzata per usi potabili, è avvelenata da scorie industriali anche 115 volte oltre il limite di legge”. Questo il commento amaro dell’On. Scilipoti, (IDV), in riferimento alle indagini della magistratura su un’area già industriale (stabilimenti chimici della Montedison e dell’acciaieria Redaelli) e riciclata in abitativa senza essere stata bonificata. “1.900 famiglie – continua il deputato di Italia dei valori – abitano il nuovo quartiere di Santa Giulia, in zona Rogoredo a Milano. La falda è inquinata da sostanze dannose per la fertilità e per le gravidanze, oltre che cancerogene. Però, l’affare immobiliare valeva 1,6 miliardi di euro!”. Conclude l’On. Scilipoti (IDV): “La salute umana, anche di un solo uomo, anche di un solo bambino, non  ha prezzo. L’ambiente avvelenato purtroppo restituisce all’uomo (vittima) ciò che l’uomo (speculatore) gli ha dato”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caldo e smog e annunci della Prestigiacomo

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Elisabetta Zamparutti, deputata radicale in Commissione Ambiente, in merito all’annuncio del 9 luglio dell’approvazione da parte del  Consiglio dei Ministri, su proposta del ministro dell’Ambiente Stefania Prestigiacomo di “un disegno di legge per significativi interventi sui valori di inquinamento dell’aria (emissioni di Pm10 e di ossidi di azoto), in considerazione dei picchi registrati in almeno cinquanta zone del territorio nazionale”, ha dichiarato: “A distanza di oltre 10 giorni dall’annuncio, di questo disegno di legge non c’è traccia  e lo stesso Sottosegretario Menia, oggi in Commissione Ambiente, non ne era al corrente. Forse il Ministro dell’Ambiente, visto il perdurare dell’interim allo Sviluppo Economico che le consente di occuparsi di sicurezza nucleare, è distratta da altro. Se il governo dell’emergenza smog e dell’emergenza caldo, dipende da lei e dai suoi tempi, mi pare che sia proprio il caso di dire: stiamo freschi!”

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rimborsi elettorali

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Dichiarazione di Mario Staderini, Segretario di Radicali Italiani I tagli alle indennità dei parlamentari sono ben poco cosa rispetto a quanto poteva essere fatto già in questa manovra. Parlo della truffa dei rimborsi elettorali, grazie alla quale 500 milioni di euro di finanziamento pubblico finiscono ogni legislatura nelle casse dei partiti a fronte di poco più di 100 milioni di spese documentate. L’emendamento alla manovra presentato dai Radicali, limitando i rimborsi elettorali alle spese effettive, avrebbe comportato una riduzione dell’80% del finanziamento pubblico. Una proposta che non è stata accolta da alcuno, in continuità con le scelte che da 17 anni vedono i partiti sabotare il risultato referendario con cui nel 1993 il popolo italiano aveva plebiscitato l’abolizione del finanziamento pubblico quale prima riforma per la politica. Da allora, considerando le diverse competizioni elettorali, il finanziamento pubblico ai partiti è passato da 47 a 300 milioni di euro l’anno, per la felicità dei campioni ufficiali dell’anticasta come la Lega e l’Italia dei Valori.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Degrado nelle carceri campane

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

“La dignità umana va sempre rispettata e garantita anche nei confronti dei detenuti”. Questo il monito di Roberto Soldà, vicepresidente dell’Italia dei Diritti, riguardo alla denuncia delle associazioni “Antigone” e ” La Mansarda ” sulla situazione delle carceri campane, in particolare a Poggioreale. Celle sovraffollate, servizi igienici inadeguati e mal funzionanti, mancanza d’acqua e assenza totale di areazione, le problematiche più urgenti da affrontare. Un’accusa non nuova al sistema carcerario italiano, che come sottolinea Soldà, “complice il gran caldo estivo, rende ancora più grave la situazione, privando i detenuti della possibilità di scontare in condizioni dignitose la loro pena. Il ministero della Giustizia piuttosto che fare proclami – conclude l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro – ,deve prontamente intervenire, perché alle inefficienze del sistema, i reclusi reagiscono nel più drammatico dei modi, e cioè con il suicidio in cella”.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Carceri: Aids e salute

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

La mancata disponibilità di aghi sterili e condom in carcere è una violazione dei Diritti umani, oltre che un problema di salute pubblica. Lo hanno spiegato chiaramente i redattori di Lancet, presentando a Vienna il numero monografico della rivista (“Hiv in people who use drugs”). Lo ha ribadito Julio Montaner, chair della Conferenza e direttore della International Aids Society (IAS), oltre che primo firmatario della Dichiarazione di Vienna. E ancora una volta l’Unodc, l’Ufficio Onu su Droga e Crimine, ha ripetuto la necessità per le carceri di misure di prevezione basate sull’evidenza, ovvero disponibilità di condom e siringhe sterili. E consegnato un “toolkit” con informazioni e indicazioni in merito, con l’obiettivo, ha spiegato Christian Kroll, coordinatore globale per l’Hiv/Aids, di fare pressione sui governi nazionali perché si decidano ad affrontare un problema sanitario e sociale solitamente occultato per motivi di opportunità politica. In Italia la prevalenza in carcere delle persone sieropositive è stimata, dall’Istituto superiore di Sanità, al 7,5 per cento È una percentuale enormemente superiore a quella riferita alla popolazione generale (in Italia le persone sieropositive sono circa 180mila) e a quelle di altri Paesi (negli Usa è dell’1,5%, dati del dipartimento di Giustizia). E tra i tanti morti nelle patrie galere, negli ultimi sei mesi si contano almeno 6 detenuti sieropositivi. La prevenzione in carcere di Hiv e altre patologie trasmissibili (tubercolosi, epatiti) tramite condom e aghi sterili non è fantascienza: si fa da anni in tutte le carceri della Spagna, in Svizzera si sta espandendo a tutti gli Istituti penitenziari, programmi specifici ci sono in Scozia, e sono circa 60 i Paesi nel mondo che hanno tali programmi. L’evidenza della loro efficacia è ampiamente documentata. Anche l’Italia, dove la maggioranza delle persone detenute è tossicodipendente, deve prendere atto di tale evidenza, procedendo almeno con una valutazione della reale dimensione del problema sanitario in carcere, in riferimento all’Hiv/Aids e non solo. Anche in Italia le persone detenute devono avere accesso alla medesima assistenza sanitaria cui hanno diritto tutti gli altri cittadini. Solo procedendo su questa strada, la distanza dell’Italia con la Vienna, e con lo slogan della Conferenza “Rights here, right now”, potrà essere accorciata. Il diritto alla salute è un Diritto umano. E vale per tutti.

Posted in Diritti/Human rights, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lazio ed emergenza sanitaria

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Condividiamo l’affermazione del presidente ed assessore alla sanità del Lazio Renata Polverini che sottolinea il ruolo strategico del servizio di emergenza tanto da delineare il futuro dell’Ares 118 “quale fiore all’occhiello della sanita’ della regione Lazio” lo dichiarano in una nota congiunta il segretario Ugl sanita’ Antonio Cuozzo e il coordinatore Ares 118 della Ugl sanita’ di Roma e provincia Ernesto Pascucci – che aggiungono “ il potenziamento del servizio di emergenza e’ un obiettivo che si può raggiungere anche in regime di contenimento della spesa, necessario vista l’eredita’ della gestione Marrazzo. per evitare, quindi, il sorgere di voci incontrollate circa chiusure di postazioni, chiediamo l’apertura di un tavolo concertativo per discutere come razionalizzare la spesa senza intaccare le giuste aspettative dei cittadini della regione Lazio e senza, soprattutto, diminuire il livello delle prestazioni.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Emendamento al ddl intercettazioni

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

“Nonostante le modifiche, quella che il Governo Berlusconi vuole far approvare resta comunque una legge bavaglio”. La viceresponsabile per la Giustizia dell’Italia dei Diritti Manuela Bellantuoni boccia l’emendamento presentato ieri dal governo sul disegno di legge sulle intercettazioni. La riduzione delle restrizioni a carico dell’editoria, secondo la Bellantuoni , “non priva il ddl del suo carattere liberticida e continua a non tutelare il diritto all’informazione del cittadino; nulla poi si è fatto per modificare le restrizioni all’utilizzo di questo importantissimo strumento investigativo, senza il quali tantissimi reati sarebbero rimasti nell’ombra e impuniti”. Per l’esponente del movimento presieduto da Antonello De Pierro l’emendamento governativo presenta invece un fine molto più strumentale e attuale, quello cioè di “distogliere l’attenzione dalle vicende che riguardano il sottosegretario Giacomo Caliendo, che del testo legislativo è il curatore, ma anche coinvolto recentemente nell’ambito dell’inchiesta sulla cosiddetta P3”. E al premier Berlusconi il quale, deluso dalla modifica, ritiene che gli italiani non potranno ancora parlare liberamente al telefono, la Bellantuoni seccamente risponde che “chi non ha nulla da nascondere, nulla ha da temere dalle intercettazioni”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

64ª edizione Trofeo Matteotti

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Sambuceto (San Giovanni Teatino) 22 luglio 2010, alle ore 10,30, nella sala conferenze “Fulvio Perna” del Museo del ciclismo e dell’automobile “Emanuele Ricci”, in via Cavour 77, si terrà la presentazione della 64ª edizione del Trofeo Matteotti.  Parteciperanno il sindaco di Pescara Luigi Albore Mascia, il sindaco di San Giovanni Teatino, Verino Caldarelli, il sindaco di Montesilvano Pasquale Cordoma, il presidente della provincia di Pescara, Guerino Testa e l’assessore regionale allo sport, Carlo Masci. Presenti, inoltre, i rappresentanti del mondo sportivo e federale.  Al via, dunque, 16 squadre e nomi importanti, tra i quali spiccano Michele Scarponi, Francesco Ginanni (Androni Giocattoli), il tricolore Giovanni Visconti (Isd) Luca Paolini e Stefano Garzelli (Acqua&Sapone-D’Angelo&Antenucci).  Si attendono, inoltre, le adesioni dei team ProTour. Ci sono contatti con la Quick Step dell’abruzzese Dario Cataldo, e con la Lampre-Vini Farnese di Damiano Cunego e del neo professionista pescarese Matteo Rabottini.  Il Trofeo Matteotti si disputerà domenica primo agosto sul classico circuito cittadino di 14,5 km che i ciclisti dovranno percorrere 13 volte per un totale di 188,500 km. La partenza è fissata alle 11,15 da piazza Duca degli Abruzzi.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Carico di medicinali per bambini libanesi

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

I volontari di ANGELS Onlus hanno consegnato , all’esercito italiano impegnato in Libano, un carico di medicinali per le patologie legate all’infanzia. Nel Paese infatti si sta registrando una preoccupante carenza di medicine pediatriche e per questo motivo l’Italia, attraverso l’Associazione umanitaria ANGELS onlus, è scesa in prima linea per far fronte all’emergenza.    La richiesta d’aiuto è pervenuta ad ANGELS dai militari della missione libanese denominata ‘Leonte’ che ha preso il via con la Risoluzione n. 1701 dell’11 agosto 2006 attraverso la quale il Consiglio di Sicurezza dell’ONU ha previsto il potenziamento del contingente militare Unifil da schierare nel Paese a sud del fiume Litani. L’Associazione Nazionale Giovani Energie Latrici di Solidarietà (www.loveangels.it), con sede a Roma, è nata allo scopo di garantire cure mediche salvavita in Italia a bambini e giovani provenienti da Paesi in guerra o dove le cure di cui hanno bisogno non sono praticabili. “Il carico che abbiamo consegnato serve soprattutto alle cure delle patologie diabetiche infantili, purtroppo molto diffuse nel territorio. Le medicine – ha dichiarato Benedetta Paravia, portavoce di ANGELS – verranno distribuite in quattro basi mediche militari e un ospedale civile”. Questa è stata solo la prima di altre spedizioni che la Onlus effettuerà nei prossimi mesi anche grazie alla disponibilità del gruppo Farmacrimi che ha assicurato il massimo impegno nel tentativo di coinvolgere anche altri gruppi farmaceutici. “Vorrei ringraziare l’Esercito italiano della missione Leonte 8 per l’accoglienza e il coordinamento eccellente di tutte le operazioni”, ha concluso Paravia”.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Coisp manifesta al Viminale

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

Con un grande striscione esposto davanti al palazzo del Viminale, i poliziotti del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia, hanno chiesto le dimissioni del Ministro dell’Interno Maroni. E’ stato un “assalto” in piena regola, pacifico ma rumoroso, quello messo in atto ier mattina dal COISP, che ha portato davanti al Palazzo del Ministero un esercito di sagome di poliziotti pugnalati alle spalle. Con un volantinaggio il COISP ha denunciato “la grave azione del Governo nei confronti della sicurezza del paese e nei riguardi di chi è costretto a mettere a rischio la propria vita per salvare quella degli altri”. “La manovra finanziaria in discussione alla Camera dopo essere già passata al Senato con l’ennesimo voto di fiducia – spiega ancora il COISP – è assolutamente un’offesa alla specificità del lavoro dei poliziotti tanto propagandata da questo Governo. Il trattamento economico, compreso quello accessorio, bloccato per 4 anni (da una media di 6-7.000 ad oltre 10.000 euro in meno per i poliziotti); l’efficacia ai fini esclusivamente giuridici e non anche economici delle progressioni di carriera che interverranno negli anni 2011, 2012 e 2013 (anche qui in media qualche migliaio di euro in meno per i poliziotti); l’appropriazione di tutti gli stanziamenti sinora accantonati per il riordino delle carriere; le penalizzazioni economiche per il trattamento di fine rapporto, la reale possibilità che le ore di lavoro straordinario e tutte le indennità dovute per corrispondere servizi particolari non vengano pagate. Ed in cambio di tutto il Governo vorrebbe darci appena 80 milioni di euro per il 2011 ed altrettanti per il 2012, e pretenderebbe pure che diciamo grazie!”.
Le sagome del COISP si sono poi trasferite in Piazza Montecitorio, dove si è svolta la manifestazione unitaria delle organizzazioni sindacali del Comparto Sicurezza-Difesa e dei Vigili del Fuoco, per mostrare anche ai Deputati della Repubblica l’indignazione di tutti quegli uomini e quelle donne che quotidianamente garantiscono la sicurezza e la difesa del Paese, anche a sacrificio della propria vita, ricevendo in cambio dal Governo soltanto umiliazioni e mortificazioni. E’ stato l’ultimo appello dei rappresentanti delle Forze dell’Ordine ai rappresentanti del Popolo, perché si impegnino a determinare  un’inversione di rotta e il cambio del testo della manovra Finanziaria, per scongiurare la morte del comparto Sicurezza-Difesa.(coisp)

Posted in Roma/about Rome, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cedolare secca sugli affitti

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 luglio 2010

“Sono sempre stato uno tra coloro che ritenevano la cedolare secca sui canoni di locazione un toccasana per la situazione a dir poco tragica degli affitti – dichiara Maurizio Ferraioli dell’Idv –  ma fatta in tale maniera risulta solo ed esclusivamente un regalo ai proprietari senza alcun beneficio per inquilini e Stato. Come quindi non concordare con l’attenta analisi di Franco Bravo del Sunia che evidenzia tali anomalie in un momento dove l’evasione fiscale nel settore delle locazioni assume aspetti preoccupanti e gli innumerevoli sfratti per morosità creano un allarme sociale senza precedenti. La cosiddetta “Cedolare Secca” seppur giusta avrebbe avuto il suo effetto benefico se collegata ai contratti concordati e per canoni di locazione calmierati che consentissero un utilizzo maggiormente umano delle abitazioni e diminuissero la necessità d’interventi assistenziali da parte degli Enti. Un’aliquota fiscale fissa per i proprietari, la possibilità di detrazioni fiscali per gli inquilini e canoni concordati per l’ottenimento di tali agevolazioni avrebbero consentito di far emergere parte del cosiddetto “sommerso” ridando ossigeno allo Stato e creando le condizioni per diminuire quel conflitto sociale sempre più emergente nella nostra società.
La legislazione in materia di locazione, conclude Ferraioli,  è una legislazione carente che applica tempi lunghi per rientrare nel possesso del bene da parte dei proprietari ,a seguito di sfratti per morosità, e questa carenza che si vuol far passare come una sorta di agevolazione per gli inquilini di fatto al contrario diventa una sorta di blocco inducendo i proprietari a sempre maggiori ed attente selezioni che frequentemente limitano la corretta circolazione delle case da affittare, lasciandone molte sfitte. Credo che sia indispensabile tutelare entrambi gli attori di un contratto di locazione e così facendo con tutta probabilità si riuscirebbe ad avere un maggior numero d’immobili sul mercato, a canoni calmierati, con tassazioni e detrazioni umane, premiando i proprietari virtuosi e gli inquilini corretti. Un ritorno a momenti di equilibrio dialettico riporterebbero ad un sano confronto fra le parti ed al contrasto assoluto di eventuali disagi e conflitti sociali.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »