Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 25 luglio 2010

La libertà della morte

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Lettera al direttore. Sul Manifesto del 18 luglio ho letto una lettera dello scrittore Renato Pierri, il quale fa notare che la filosofa Michela Marzano, nel suo articolo su La Repubblica del 4 luglio, sbaglia a parlare di amore da parte degli uomini che maltrattano e uccidone le donne. Riporto, a conferma, quanto dichiara lo psichiatra Massimo Fagioli su Left Avvenimenti n.28: “E’ un rapporto che sembra di amore ma in realtà è un’attrazione intrisa di odio e confusione”. Renato Pierri conclude la sua lettera: “Si può arrivare al suicidio per amore, ma non si uccide la persona amata per amore. Uccidere per amore è una contraddizione in termini”. Ed è giusto. Eppure c’è un caso in cui si potrebbe, per amore e non per odio, arrivare a dare la morte alla persona profondamente amata. Si tratta di un amore oblativo, altruistico, che nulla chiede in cambio. E’ il caso in cui una persona cara affetta da malattia incurabile,  prigioniera d’insopportabili sofferenze, invoca la libertà della morte. La legge civile vieta questo atto d’amore, ma non le legge morale. (Francesca Ribeiro)

Posted in Lettere al direttore/Letters to the publisher | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Mostra fotografica di Alain Turpault

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Oristano 26 luglio alle 19 al Foro Boario (in via Vandalino Casu) inaugurazione della mostra “Albinos” del fotografo francese Alain Turpault (autore dell’immagine che campeggia sui manifesti del festival). Con i suoi scatti, che potranno essere ammirati gratuitamente fino all’8 agosto (dal lunedì al venerdì, tra le 18 e le 21), il cinquantaseienne Turpault racconta la difficile condizione delle persone affette da albinismo in Africa, spesso vittime di pregiudizi e discriminazioni, quando non di vere cacce all’uomo e di ignobili commerci basati su credenze che attribuiscono loro origini e poteri soprannaturali, destinandole a riti sacrificali. Uno dei tanti paradossi del Continente Nero che l’artista transalpino osserva da anni e che in questo caso affronta con i quattordici bellissimi ritratti esposti: scatti realizzati a Bamako, la più popolosa città del Mali, dove la questione dell’albinismo è meno drammatica che altrove, anche se diseguaglianze e ingiustizie sono comunque presenti. Laggiù il fotografo collabora con la fondazione che si batte proprio in difesa degli albini e che porta il nome del suo ideatore, Salif Keita, il grande cantante del Mali, affetto appunto da albinismo, anch’egli protagonista di questa edizione di Dromos, dove è atteso in concerto venerdì prossimo (30 luglio) a Nurachi. Ma a Bamako lavora anche la curatrice della mostra, la critica d’arte italiana Laura Serani, che in Mali dirige la Biennale africana della fotografia “Rencontres de Bamako”, istituzione che firma la produzione di “Albinos”.
Il secondo appuntamento di giornata scocca invece alle 21.30 negli spazi dell’ex Asilo Sant’Antonio. Qui trova ospitalità “Le tenebre del cuore”, un dibattito che riunisce intorno allo stesso tavolo lo scrittore Marcello Fois, la direttrice del Museo Man di Nuoro Cristiana Collu, il filosofo Vinicio Busacchi e Paola Gaidano, operatrice dell’OSVIC (Organismo Sardo di Volontariato Internazionale Cristiano), oltre agli stessi Alain Turpault e Laura Serani.
In chiusura di serata (sempre all’ex Asilo Sant’Antonio) torna protagonista la musica con il Dj set firmato Luca Tanchis. Quasi un promemoria per l’atteso concerto che l’indomani (martedì 27) a Oristano (in piazza Cattedrale, con inizio alle 22) avrà per protagonista il grande George Benson: uno degli appuntamenti più prestigiosi di Dromos 2010. http://www.dromosfestival.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Maurizio Battista, il re del cabaret

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Roma dal 26 al 29 luglio Parco del Celio via di San Gregorio (Colosseo) il campione della comicità romana torna  al Parco del Celio con “Sono sempre più convinto”  “All’Ombra del Colosseo – Good Times” , XXI Edizione
È un momento di grazia per Battista, che sarà impegnato con un nuovo spettacolo al Sistina, ed è impegnato nelle riprese di un film con Enzo Salvi. Ma è sul palco che Maurizio Battista dà sempre il meglio di sé. “Dal vivo non puoi mentire, – afferma lui stesso – se non sei sincero il pubblico lo capisce”. Ed il pubblico romano sembra aver apprezzato proprio la sincerità del cabarettista. Questo intenso rapporto con gli spettatori è la vera arma vincente delle sue esibizioni, un filo diretto che gli permette di cogliere costantemente gli umori della platea e giocare con essa. Ma è anche la generosità dell’inesauribile Battista che lo fa amare così tanto, con spettacoli che durano ben oltre la mezzanotte, in una maratona che sembra mirare ad accontentare le esigenze di ogni singolo spettatore, anche il più nottambulo.  http://www.allombradelcolosseo.it

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Love Parade di Duisburg: 19 morti

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Un tunnel è stato fatale alle 19 persone che sono state uccise nella calca. Nell’area erano presenti circa un milione e mezzo di persone. La tragedia ha coinvolto ben 350 giovani molti dei quali sono rimasti feriti. E’ stata confermata dall’unità di crisi della Farnesina anche un’italiana tra le vittime. E’ di Brescia. Un’altra è rimasta ferita ma non in condizioni gravi. Secondo la polizia tedesca la strage è stata determinata dal panico di massa che è scattato verso le 17 lungo il tunnel che passa sotto la strada e che era stato preso d’assalto da molti giovani. Il sovraffollamento ha fatto il resto. Dopo lo smarrimento iniziale gli organizzatori della Love Parade hanno dichiarato che non intendono in avvenire svolgere la parata. Ciò non li sottrae dalle polemiche e dalle accuse per come hanno gestito la kermesse. Il presidente tedesco Christian Wulff ha chiesto un’inchiesta approfondita e lo stesso ha dichiarato il sindaco della città, Adolf Sauerland.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Selezione provinciale di miss Italia

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Ragazze torinesi sul podio per l’ultima selezione provinciale di Miss Italia, svoltasi a Vinovo. Nella prestigiosa ed accogliente cornice dell’Ippodromo, gremito da un pubblico di grandi e piccini, si è svolta l’elezione di Miss Miluna, che ha visto trionfare Alessia Benevento, 19enne torinese alta 1,70 che si è aggiudicata la fascia. Secondo posto ad, Ambra Cocozza, 17 anni per 1,76 eletta Miss Rocchetta Bellezza. Quindi Chiara Ferrero, di Vigone, anche lei 17enne alta 1,75, eletta Miss Miluna Terza Classificata. Al quarto posto un alessandrina, Ramona Bisio di Viguzzolo, 18 enne alta 1,75 eletta Miss Peugeot. Infine Miss Wella, Marta Mainero 19enne alta 1,75.
Dopo la tappa di Vinovo hanno preso il via le selezioni regionali, che porteranno all’elezione di Miss Piemonte e Miss Valle d’Aosta, rispettivamente il 20 e il 16 agosto. Il 30 luglio sarà la volta di Borgaro (To) e il 31 di Trecate (No), dove per l’occasione, nella centrale Piazza Cavour, verrà esposta la nuova Peugeot 107, l’auto ufficiale di Miss Italia.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Voci Alte 2010

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Torino 26 luglio 2010 Spettacolo alle ore 21,30 Piazzale Monte dei Cappuccini 7 I lunedì dei concerti gratuiti al Monte dei Cappuccini Ana Moura (Portogallo) Chi va a trascorrere le vacanze in Portogallo non può esimersi dall’essere rapito dal fado, genere musicale che fa parte della cultura popolare del paese. Nel “Barrio Alto” e nel quartiere di “Alfama”, il più antico e affascinante di Lisbona, sono molti i luoghi dove questa musica si può ascoltare mangiando un chourico accompagnato da un bicchiere di vino. E oggi il fado è una delle più interessanti musiche del mondo, frutto di un sentimento intimo, di una passione, qualcosa che è difficile da spiegare ma che si può sentire. Per Voci Alte arriva per la prima volta a Torino Ana Moura, una nuova voce del fado, considerata la stella del New Fado e erede della indimenticabile Amalia Rodrigues.
Come sempre l’ingresso al Museo della Montagna è gratuito e da questa edizione l’appuntamento è per le 20 quando si apre l’aperitivo musicale, pensato per rendere gradevole l’attesa dei concerti e valorizzare lo spettacolo del tramonto dietro le Alpi visto dall’impareggiabile punto di osservazione del Monte dei Cappuccini. Tra stuzzichini e drink, l’atmosfera sonora sarà curata dal dj Paolone aka, alter ego in consolle del giornalista musicale Paolo Ferrari che spazia tra suoni world, reggae vintage, global beat e pop apolide. http://www.youtube.com/watch?v=M73vRcgyzxU&feature=player_embedded

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Le canzoni dell’estate italiana

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Dal 25 Luglio, alle 07.30  e, in replica, il mercoledì alle 19.30  La musica come “condimento” e non “tormento(ne)” dell’estate: canzoni che esaltino gli stati d’animo che profumano questa stagione e che possano accompagnare il caldo “italiano” e, allo stesso tempo, “riscaldare” gli italiani nel mondo, ovunque essi siano. Da Bruno Martino a Piero Ciampi, da Ornella Vanoni a Samuele Bersani, da Ivano Fossati a Baustelle la Grande Canzone Italiana che ha raccontato con stile, arte e divertimento l’estate, l’amore, le vacanze e le bellezze della nostra Terra troverà spazio nel “Taccuino Italiano-Musica”. Non mancheranno altre “note”,  quelle di “costume” e quelle poetiche (alcune tratte dall’Archivio dell’Audioteca Radio della Rai, altre lette dall’attore Riccardo Festa). Scelte, invece, da Maria Cristina Zoppa alcune chicche tra i dischi rari della Rai come “Non guardare quelle vetrine” di Giancarlo Giannini o “Tipi da spiaggia” di Natalino Otto. Arriva così al microfono di Rai Internazionale, con “ eState con Noi”, l’inedita “doppia coppia” (due “Gemelli” al microfono) Riccardo Festa e Maria Cristina Zoppa per sette puntate di musica intensa, leggerezza, poesia  e “stelle di mare”. In onda la domenica, dal 25 luglio, alle ore 07.30 e, in replica, il mercoledì alle 19.30. Rai Internazionale radio viene diffusa nel mondo via satellite e su internet (www.internazionale.rai.it) e ridiffusa da stazioni radio locali nei diversi continenti.  Questi i temi delle sette puntate: Prima puntata – Titoli di Festa Seconda puntata- L’amore è come un’onda Terza puntata –  A-mare infinito Quarta puntata – Stessa Mina, stesso Celentano Quinta puntata – Queste “canzoni” davanti al mare Sesta puntata – “Asterischi musicali” Settima puntata – TVU Mare, Monte, Mondo DB

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XXIX Orestiadi 2010

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Gibellina (Tp) fino al 31/7/2010 è luogo di incontro e confronto culturale, sede di un Festival internazionale che persegue la scelta del teatro contemporaneo e di autore. Davanti al “Cretto” che Alberto Burri stese come un enorme sudario sulle rovine della vecchia Gibellina, dal 1981, le Orestiadi, che anche quest’anno si avvalgono del main sponsor Orestiadi Vini (www.orestiadisrl.it), presentano un mese di spettacolo tra musica, poesia, danza contemporanea e soprattutto teatro di sperimentazione. Direttore artistico Claudio Collovà,  Direttore Organizzativo della Fondazione Orestiadi, Michele La Tona e Presidente Fondazione Orestiadi Sen. Ludovico Corrao
Gli appuntamenti sono previsti al Baglio di Stefano, al Teatro degli Ulivi e al Cretto di Burri più i concerti di apertura e chiusura in piazza Municipio. Presenti al Festival: Palermo Art Ensemble, Claudio Collovà, Mariella Lo Sardo, Ralph Towner, La Compagnia Scimone\Sframeli, Ugo Giacomazzi E Luigi Di Gangi e i loro Teatri Alchemici, Nino Romeo, Graziana Maniscalco, Piero Maccarinelli Con Umberto Orsini, Massimo Popolizio, Manuela Mandracchia, Valentina Sperlì e l’artista visivo Giancarlo Neri, Ars Ludi Ensemble e La Piccola Banda Ikona, Salvatore Cantalupo e Riccardo Veno, Motus Di Enrico Casagrande & Daniela Nicolò, Alessandra Luberti e la Compagnia Esse P.A. Con Domenico Sciajno E Alessandra Pescetta, Franco Scaldati con Massimiliano Carollo Ed Egle Mazzamuto, Mario Modestini.
Il costo del biglietto intero è di 12 euro, mentre il ridotto (over 65 e under 24) e Soci Idea Net, 10 euro. Le prevendite sono in vendita a Palermo da Master Dischi (091.323151) e presso la libreria Modusvivendi (091.323493).
È presente un servizio di bus-navetta a pagamento Palermo-Gibellina-Palermo con prenotazione obbligatoria effettuato dalla Società Cooperativa Mondo Donna (0916221282 /333.6647053).
“Visita Museo”: chi acquista il biglietto potrà visitare gratuitamente “Il Museo delle trame mediterranee”, fino a trenta minuti prima dell’inizio dello spettacolo. Gli spettatori potranno inoltre acquistare con il 20% di sconto tutte le pubblicazioni edite da Fondazione Orestiadi.  Per maggiori informazioni chiamare lo 0924.67844 oppure visitare il sito http://www.orestiadi.it.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Meraviglie del Barocco nelle Marche

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

San Severino Marche (MC) fino al 12/12/2010 Chiesa della Misericordia Palazzo Servanzi Confidati, Pinacoteca Civica San Severino e l’Alto Maceratese. Novanta opere fra dipinti, sculture ed oreficerie Dopo le memorabili mostre dedicate ai Fratelli Salimbeni (1999) ed ai Pittori del Rinascimento nel 2001 e nel 2005, San Severino Marche, autentico gioiello di di architettura e urbanistica, riprende il percorso di promozione e di valorizzazione delle peculiarità storico-artistiche del territorio, organizzando un evento articolato che rappresenta il primo di una serie di progetti espositivi della Regione dedicati alla civiltà del Seicento.
La mostra Meraviglie del Barocco nelle Marche, catalogo SILVANA Editoriale, e’ promossa dal Comune di San Severino Marche in collaborazione con la Soprintendenza PSAE delle Marche, la Direzione Generale Beni e Attività Culturali delle Marche e la Fondazione Salimbeni per le Arti Figurative. La mostra, che riceve l’importante sostegno della Regione Marche, si tiene sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri e del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Il Comitato Scientifico e’ presieduto da Vittorio Sgarbi, presidente onorario Mina Gregori, e vede tra i presenti tra gli altri Antonio Paolucci, Francesco Scoppola, Maurizio Marini, Stefano Papetti, con il coordinamento e la direzione di Liana Lippi.
Una mostra che ha il merito oltre che di portare alla luce alcuni aspetti poco noti dell’arte barocca marchigiana, quello di aver concorso, come dicavamo, al restauro di numerose opere esposte: l’antica copia per esempio della tela di Caravaggio raffigurante -San Francesco e l’angelo- ritrovata a San Severino nella chiesa di San Rocco che verrà messa confronto con la versione del Museo Civico di Udine; il busto in bronzo di Urbano VIII del palazzo comunale di Camerino finalmente visibile da vicino, evidenziandone la qualità straordinaria di un originale di Gian Lorenzo Bernini, capace di cogliere con grande forza introspettiva l’indole indomita del pontefice. (barocco marchigiano)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

High divers jammed Norwegian water ways

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Polignano a Mare (Ba) on August 8  From a solid rock in the Oslo fjord, the Red Bull Cliff Diving World Series heads to southern Italy for the next stop. Thousands of boats on the water and spectators along the shoreline turned the picturesque Kragerø archipelago into a floating arena. The World Series has reached its midway point and Briton Gary Hunt is the man of the 2010 season so far. With the maximum haul of points he stands out from the rest. Bright sunshine and more than 12,000 spectators on boats and ships crowding the Skagerrak strait in Norway’s summer hot spot on Saturday afternoon cheered the cliff diving elite to deliver peak performances.The competition for the top six has never been so tight, only 0.05 point dividing positions 7 and 8, 1.5 points between rank 7 and 9. Forced by the new format the athletes have to take out their most difficult dives already in round two. Out of twelve participants Alain Kohl (LUX), ranked on a personal best 4th today, is the ninth to reach the top six and gives striking proof of the World Series’ claim of having the world’s best high divers.
The world’s best divers, six challenging competitions and 26 metres between take off and hitting the water smoothly, via athletic perfection. A selection of famous and well-known diving spots, as well as extraordinary natural and challenging urban venues, have been chosen. Occurring for the second year, the share between known and new locations is 50-50. Starting on May 15 in La Rochelle (FRA), the series took a leap over the Atlantic Ocean to Mexico (Yucatán) and came back to Europe for competitions in Norway (Kragerø), Italy (Polignano a Mare) and Switzerland (Sisikon), before reaching the land of the sport’s origin, Hawaii (Hilo), on September 12 for the grand final. Red Bull Cliff Diving competitions are judged by five international jurors with scores awarded according to the degree of difficulty and the execution of the dive.
To download more editorial footage (press release, photos, moving images, audio and result) please go to the Red Bull Cliff Diving World Series Official website: http://www.redbullcliffdiving.com

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Artmosphere

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Roma 28 luglio – 27 agosto 2010 (da lunedì  a venerdì 12:00 – 19:30) Via Raffaele Cadorna mostra collettiva ‘Artmosphere’.,  di opere recenti degli artisti Giovanni Bilo, Maurizio Carpanelli, Valentina Faraone, Alessandra Lampiasi, Cristina Madini, Ferdinando Ragni, RossoCinabro. Un’immersione nella pittura emotivamente coinvolgente e suggestiva,  realizzata  solo attraverso una consapevole ricerca artistica ed estetica. L’arte contemporanea è raffinata, è colta e non elitaria, capace di giocare e stupire. E’ tradizione e innovazione, un lusso accessibile. E’ memoria, ironia, etica e tecnica. Uno specchio del futuro.
Maurizio Carpanelli nasce a Bologna nel 1946. La sua caratteristica principale è il dato materico, le paste altissime formano l’immagine quasi in assenza di disegno, per pura vibrazione luminosa: un dato che vale anche come conferma della volontà del pittore di “inventare” l’immagine, di scommettere su di un risultato non sempre prevedibile.
Nelle  tele di Valentina Faraone ritroviamo quella  fisicità più drammatica e antica che pensavamo di esserci lasciati alle spalle..
Alessandra Lampiasi. La sua  pittura tende a proiettarsi in un’area visionaria di forme e di colori, non contemplativa. Assenza di ombre e colori vicini che si sovrappongono senza nessuna ansia di finito.
Cristina Madini, Nasce a Roma nel 1961. Dopo la laurea in Architettura si è occupata principalmente di pittura. Madini pittrice si nota in occasione di una mostra che inaugurava alla Biblioteca Ostiense nel giugno del 2003. Legge molti libri e in questo senso il suo immaginario è stimolato da diverse e complesse fantasticazioni che pulsano nelle sue tele, quasi un furore barocco, mediato da un’autonomia di natura surreale.
Il rapporto con il vero è un tratto fondante nelle opere di Ferdinando Ragni, si tratti della raffigurazione di oggetti, di paesaggi o di figure. (A cura di Cristina Madini) (campanelli, ragni, bilo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rossella Traversa: A temporary blood

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Bari fino 1/8/2010 Via Cattaro 14 Nodo a cura di Mariantonietta Bagliato  Il termine “mestruazione” deriva dal latino menstruatio (“mensilità”), sostantivo derivato dall’avverbio di tempo menstrum (“una volta al mese-). Questo -sangue temporaneo – dunque, diviene il fuoco della riflessione da cui nasce -A temporary blood- il titolo della mostra personale di Rossella Traversa. L’artista utilizza il mezzo fotografico per riflettere su una verità solitamente -invisibile- agli altri, rievocando con le immagini la figurazione del ciclo iniziatico della riproduzione della specie umana e dell’identità ancestrale della donna. (rossella traversa)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Yves Belorgey: Sezioni verticali

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Acireale fino al 28/11/2010 Piazza Duomo, 12 Galleria Credito Siciliano grande mostra dedicata al francese Yves Be’lorgey, dopo la prima svoltasi alle Gallerie del Credito Valtellinese a Milano. Yves Be’lorgey potrebbe essere l’erede, insieme, di Giovanni Panini e di Hubert Robert. Del grande vedutista settecentesco italiano ha colto la “scienza dello spazio”, del francese la “fluidità della visione”. Con una originalità, che fa del giovane pittore parigino colui che oggi meglio sa interpretare l’architettura contemporanea nella sua apparenza ma ancor piu’ nella sua vera essenza.  La mostra di Yves Be’lorgey e’ organizzata con la collaborazione della Galleria Xippas di Parigi.
Sono ormai più di vent’anni che Be’lorgey approfondisce la sua indagine sull’architettura moderna, partendo dagli apici del Bauhaus e di Le Corbusier per sfociare nelle realtà delle new town o nei grandi complessi delle periferie urbane o, ancora, nei sistemi residenziali o di terziario cresciuti al posto di ancor recenti fabbriche, realtà sino a ieri produttive e già precocemente assurte ad “archeologia industriale”.  La mostra e’ accompaganata da un catalogo con un saggio critico del grande urbanista Pier Luigi Cervellati.  Immagine: La Cite’ des Etoiles Architetto: Jean Renaudie Construcion : 1974-1981 Quartier de Vieux-Givors, Givors, aprile2004, olio su tela 240 x 240 cm.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

InOpera 2010

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Macerata fino al 12/9/2010 via Don Minzoni 24 Palazzo Buonaccorsi Sulle orme di Padre Matteo Ricci Curatori: Antonio Paolucci, Paola Ballesi ed Elisa Mori  La Commissione Diocesana per le Celebrazioni del IV Centenario di p. Matteo Ricci in collaborazione con la Fondazione Cassa di Risparmio della Provincia di Macerata hanno invitato gli artisti a riflettere sul tema dell’amicizia, così come fece il gesuita maceratese p.Matteo Ricci scrivendo nel 1596 l’opera De Amicitia. Da questa iniziativa scaturisce la rassegna espositiva InOpera 2010-Sulle orme di Padre Matteo Ricci che si svolgerà presso il Museo di Palazzo Buonaccorsi a Macerata dal 22 luglio al 12 settembre 2010. La mostra e’ divisa in due sezioni. La prima e’ composta da 46 opere d’artisti accreditati e storicizzanti nel sistema dell’arte contemporanea, invitati a partecipare con una propria opera direttamente dal Comitato Scientifico presieduto dal direttore dei Musei Vaticani. La seconda, composta da piu’ di una cinquantina d’opere, riunisce invece una selezione d’artisti contemporanei che sono aderiti liberamente e le cui opere sono state selezionate da un’apposita Commissione giudicatrice presieduta dallo stesso direttore Antonio Paolucci.  Catalogo Artemisia a cura di Antonio Paolucci e Paola Ballesi. Pagg. 248, con introduzione di S.E. Mons. Claudio Giuliodori e il Prof. Antonio Paolucci e con contributi critici di Paola Ballesi, Marcello La Matina, Roberto Cresti, Stefano Tonti, schede delle opere di Silvia Bartolini, Luciana Cataldo, Mauro Mazziero, Elisa Mori, Cecilia Renzi, Elisa Sellari, Roberta Tonnarelli.  (Immagine: Carlo Bertocci, Tra ascolto e silenzio (2010). Olio su tela, cm 130 x 200)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Caso Fiat e scarsa considerazione delle PMI

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

La notizia che la Fiat sposterà in Serbia la produzione della nuova monovolume ‘LO’, mi induce ad una seria riflessione su quanto sta succedendo nel nostro Paese ma principalmente su come la classe politica del Mezzogiorno stia alla finestra senza profferire alcuna dichiarazione come se quello che sta succedendo riguardasse chissà chi.  Nel mentre la Lega e qualche parlamentare di altri partiti, comunque solo ed esclusivamente del settentrione,  chiedono  al Governo  interventi concreti per scongiurare questa ipotesi, i nostri rappresentanti politici pensano altro. Eppure in tutti questi anni, tra incentivi per l’acquisto di auto, cassa integrazione varia, misure per assunzioni, finanziamenti per investimenti e crediti di imposta  a tutte le aziende del Gruppo Fiat, quanto è costata agli Italiani questa azienda e quanto hanno ricevuto, per esempio, nel concreto,  tra lungaggini e cavilli burocratici  vari,  le migliaia e migliaia di piccole imprese italiane  principalmente  del Sud? Una cifra che nessuno mai cì darà?  Non c’è  l’ho con l’amministratore della Fiat, anche se basta recarsi dai nostri vicini, in Sicilia, a Termini Imerese  e chiedere di Marchionne e ti risponderanno: “se lo conosci lo eviti!“ Tuttavia sembra che sia lui ad evitare, anzi ad eliminare del tutto qualunque iniziativa possa favorire le imprese del Mezzogiorno. Marchionne, fa il suo mestiere e per i suoi azionisti lo fa anche molto bene,  ma la nostra classe politica, quella che dice di pensare ai più bisognosi, ai senza lavoro, ai nostri giovani disoccupati, tanto per intenderci quella dei proclami  che fa? Segue un percorso all’insegna del “finchè la barca va, lasciala andare…”Almeno ci fosse un impegno ed iniziative importanti per il mondo della piccola impresa, purtroppo nemmeno questo avviene… (Salvatore Lucà segretario generale  confartigianato crotone – in sintesi)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Internazionale del Cinema di Frontiera

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Marzamemi, Pachino (SR) 25/7/2010  Sono arrangiate e adattate dalla pianista catanese Ketty Teriaca le musiche che a Marzamemi in occasione della XII edizione del Festival Internazionale del Cinema di Frontiera, saranno eseguite dal vivo dall’Ensemble Darshan e faranno da colonna sonora alla proiezione del film muto “The Godless Girl”, una produzione hollywoodiana del 1929 del regista americano Cecil B. De Mille. Si tratta di un’edizione appena restaurata della pellicola e proiettata in prima assoluta con sottotitoli in italiano appositamente per il festival diretto da Nello Correale. Da sette anni la Teriaca, docente al Conservatorio di Palermo, nonché concertista e direttore artistico del Festival Internazionale di Musica da Camera Classica & Dintorni, collabora con le sezioni cinematografiche di Etnafest e del festival di Marzamemi per arrangiare ed eseguire dal vivo le colonne sonore per il cinema muto. I brani selezionati per il film di domani sera sono di Schumann, Rachmaninoff, Beethoven, Schubert, Haendel e del compositore catanese Giuseppe Rapisarda. La proiezione è in programma per le ore 23. L’Ensemble Darshan vede Ketty Teriaca al pianoforte e i musicisti Adriano Murania al violino, Elena Sciamarelli al violoncello, Giusi Ledda al flauto e Mario Gulisano alle percussioni ed effetti.
“The Godless Girl”Girato muto nel periodo della transizione dal muto al sonoro ed ambientato nell’America degli anni venti, sullo sfondo dell’eterna diatriba fra la fede e l’ateismo, The Godless Girl narra la storia di Bob (il credente) e Judy (l’atea), compagni di classe, che dopo diversi contrasti d’opinione che coinvolgono animosamente anche la scuola che essi frequentano e nella quale disgraziatamente perde la vita una loro compagna  a causa di una rissa, finiscono entrambi in riformatorio, da dove poi fuggiranno insieme scoprendo il loro reciproco amore. The Godless Girl fu molto popolare in Germania e in URSS, mentre fu un disastro commerciale negli USA. Una curiosità: la protagonista femminile del film, Lina Basquette, intitolò la sua autobiografia Lina: DeMille’s Godless Girl. (ens)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Terza edizione Fiuggi family festival

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Fiuggy Family Festival fino al 31 luglio.  Un momento di sosta in cui genitori e figli possono mettersi a confronto in modo originale ed innovativo sui piccoli e grandi temi che interessano la vita familiare.  Un’idea vincente dunque, che ha visto la partecipazione nella scorsa edizione di migliaia di famiglie. Seguendo il tema della rassegna che quest’anno sarà Progetto Famiglia: dal sogno alla realtà, gli organizzatori del Festival sottolineano che “nonostante il mutamento radicale del tessuto sociale, delle abitudini e degli stili di vita, il sogno di realizzare il proprio desiderio di amare ed essere amati in una famiglia stabile e felice è sempre presente”. Tra le proiezioni che daranno il via alla specialissima kermesse: un episodio cartoon de La Pantera Rosa & Co in programmazione sul canale satellitare Boomerang e Scooby Doo e i Pirati dei Caraibi. La novità di quest’anno è l’apertura del Festival al mondo dei videogames con un concorso e laboratori in cui tutor e volontari giocheranno con i bambini e ne discuteranno assieme. Un modo per fermarsi e riflettere insieme genitori e figli sul tempo e sull’utilizzo di queste teconologie. Il Festival offre inoltre l’occasione di partecipare a convegni e tavole rotonde su temi molto interessanti e attuali che chiamano in causa il mondo della famiglia. molto interessante tra le tante iniziative quello di dare un premio al “sindaco, amico della famiglia” che riconosce l’impegno delle amministrazioni comunali a favore della famiglia. Il premio sarà assegnato a quelle iniziative adottate con delibera di giunta o di consiglio che abbiano valorizzato la famiglia come risorsa indispensabile per il bene comune.  Insomma a Fiuggi ci sarà tutto quello che fa cultura della famiglia e anche molto di più. Iniziative come queste vanno accolte decisamente con tanto di cappello!

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Viaggiare all’estero: responsabilità

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Il viaggiatore internazionale italiano che nei prossimi giorni varcherà i confini di altri paesi dovrà tenere un comportamento corretto e responsabile. Anche in un contesto di vacanza egli rappresenta il nostro Paese e ne è in certa misura Ambasciatore. Ambasciatore italiano dunque egli dovrà sentirsi. Il viaggiatore deve accettare altresì il fatto che egli stesso è responsabile della salute e della sicurezza propria e delle persone che viaggiano con lui. Le principali responsabilità sono:
1.individuare ed accettare ogni tipo di potenziale rischio e consultare un medico esperto di sanità internazionale prima del viaggio
2. eseguire con scrupolo le raccomandazioni del medico (vaccinazioni, eventuale chemioprofilassi antimalarica, ecc)
3.portare un kit di pronto soccorso ed una farmacia da viaggio e capirne l’uso
4.portare con sè il Passaporto sanitario realizzato dalla Società Italiana di Medicina del Turismo
5.pianificare bene il viaggio prima della partenza
6. avere adeguata copertura assicurativa
7.avere particolare cura nei confronti di bambini o anziani che dovessero viaggiare con lui
8.rispettare le tradizioni, la cultura e l’ambiente del paese ospitante
9 mantenere un comportamento sessuale responsabile
10.segnalare prontamente qualsiasi malattia al ritorno del viaggio, per evitarne le conseguenze sul piano cllinico ed in funzione della prevenzione di eventuali epidemie.
(Walter Pasini presidente società italiana di medicina del turismo)

Posted in Diritti/Human rights, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sindacato Coisp polizia: braccati e “braccatori”

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

Franco Maccari, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di  Polizia, commenta una giornata particolarmente ricca di impegni per il Sindacato,  impegnato nella campagna di protesta “Ci hanno pugnalato alle spalle”. Fin dal primo  luglio manifestazioni di ogni genere si stanno susseguendo nelle varie città italiane, suscitando la partecipazione di media e cittadinanza, e scatenando reazioni spesso “inconsulte” di quell’espressione istituzionale che si rifiuta di confrontarsi proficuamente con gli Appartenenti alle Forze dell’Ordine. Così i membri del Coisp si sono visti opporre prescrizioni e divieti sempre più bislacchi nel corso delle settimane, nel tentativo – del tutto vano – di impedire loro di esprimere la propria protesta. “Gli sforzi di chi – spiega Maccari – come il questore di Catanzaro o quello di Treviso  che ci hanno irragionevolmente proibito di non manifestare in determinati luoghi per  ‘proteggere’ alcuni Rappresentanti Istituzionali e politici dai nostri ‘attacchi  terroristici’, o il prefetto che a Roma, nel corso della manifestazione davanti al  Viminale ha strappato il nostro striscione, sono assolutamente inutili.  Non produrranno altro effetto se non quello di far conquistare a ciascuno di questi signori una nostra denuncia. Per il resto, la nostra voglia di fare e la nostra capacità di  farci sentire non fa che aumentare”.  E così anche il centro di Vicenza è stato invaso dalla processione di sagome di  poliziotti con il coltello piantato nella schiena che, scortate dal chiassoso colore delle vuvuzelas, hanno portato in giro le ragioni di uomini e donne in divisa, che hanno  ancora una volta portato il proprio grande striscione, stracciato fuori dal Viminale da un prefetto alquanto zelante. “Ministro dimettiti anche tu”, era l’invito che campeggiava inizialmente sull’enorme manifesto. “Ma i danni subiti al Viminale non hanno cambiato di molto le cose – ironizza Maccari -… Lo striscione è stato strappato  nella parte finale, così che la scritta rimasta ora è ‘Ministro dimettiti’… Ancora più incisivo!”. I rappresentanti del Coisp sono stati guardati a vista e quasi letteralmente braccati, ed hanno persino rischiato di subire un tentativo di sequestro delle sagome.  “E’ veramente difficile descrivere quello che si prova a venire trattati così – conclude  Maccari -, mentre si sta solamente tentando di chiedere ciò che ci spetta a chi dovrebbe tutelarci, proteggerci e valorizzarci.

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Assistenza sanitaria agli immigrati

Posted by fidest press agency su domenica, 25 luglio 2010

E’ stato respinto dai giudici della Consulta il ricorso depositato dal Presidente del Consiglio dei Ministri Silvio Berlusconi a seguito dell’approvazione, il 9 giugno 2009, da parte del Consiglio Regionale della Toscana, della legge regionale che consente l’estensione dell’assistenza socio-sanitaria agli immigrati irregolari. Ne hanno dato notizia nel pomeriggio di ieri il Governatore della Toscana, Enrico Rossi, e l’assessore al welfare Salvatore Allocca. “Si tratta di una straordinaria vittoria dei Diritti Umani sull’intolleranza e sull’indifferenza nei confronti di una categoria di persone già discriminate e spesso perseguitate in Patria, che vedono nell’Italia una meta per ricostruirsi un futuro con le loro famiglie”. Lo afferma il co-presidente dell’ONG EveryOne Matteo Pegoraro, che vive a Firenze. “La Toscana ha dimostrato che la salvaguardia della dignità umana vince su tutto, anche sulla bieca intolleranza di correnti politiche integraliste e antieuropee,” aggiunge Pegoraro, “e ha lanciato a tutta l’Italia un messaggio di civiltà che speriamo venga accolto e imitato da altri enti locali. Ora ci aspettiamo che il presidente toscano Enrico Rossi non ceda alle pressioni del Ministero dell’Interno e che fermamente rimarchi l’opposizione della Toscana, che da sempre rivendica ideali di civiltà, uguaglianza e democrazia, alla costruzione entro l’anno di un Centro di Identificazione ed Espulsione nei pressi dell’aeroporto di Campi Bisenzio (Firenze), in un ex campo d’atterraggio dirigibili. I CIE sono veri e propri lager, dove sono stati documentati – dal nostro Gruppo e dalle principali ONG per i diritti umani – trattamenti inumani e degradanti, dalla mancata assistenza sanitaria a veri e propri pestaggi da parte delle forze dell’ordine, dai suicidi alle tragiche condizioni igieniche dei detenuti, privati di cibo e acqua per giorni.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »