Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Riccardo Caruso omaggia il celebre bisnonno

Posted by fidest press agency su giovedì, 29 luglio 2010

30 luglio alle ore 21,20 Riccardo Caruso si esibirà in prima serata su Rai 1 come ospite di “Una notte per Caruso” la trasmissione condotta da Paola Saluzzi e Luca Ward dedicata al Premio Caruso. Riccardo, viareggino, rende omaggio al bisnonno, una leggenda della grande lirica, a Sorrento, in  una trasmissione speciale per il premio intitolato alla memoria del celebre tenore campano, che visse gli ultimi anni della sua vita a Sorrento e che più di ogni altro può essere considerato icona di una napoletanità nobile e leggendaria. Enrico Caruso non era viareggino, ma a Viareggio – anzi a Torre del Lago – è venuto. Per incontrare Giacomo Puccini, nel 1897, quando aveva la voce, ma non ancora la fama. Puccini lo ascolta, ne comprende il talento. Tredici anni dopo lo vuole per il debutto della sua Fanciulla del West a New York. Sul podio del Metropolitan c’è Arturo Toscanini, sul palco Enrico Caruso. Il successo è straordinario. Ma non sarà l’unico in famiglia. Un secolo dopo (o quasi) Riccardo Caruso, straordinariamente somigliante a Enrico, incanta New York con un’esibizione al Lincoln Center di fronte all’allora sindaco Rudy Giuliani che lo insignisce della cittadinanza onoraria e del titolo di sceriffo di New York. Musicista a tutto tondo, tenore, pianista e compositore, diplomato in flauto traverso, Riccardo Caruso, si è distinto nel panorama musicale italiano fin dagli anni ’70 quando suonava (voce e tastiere) nei Posteri con Mia Martini. Il gruppo la incontra al Piper e la cantante li ingaggia  come propria band; con lei partecipano e vincono nel giugno del 1971 il Festival di Avanguardia e Nuove Tendenze di Viareggio e incidono diverse cover. Dopo essersi diplomato al Conservatorio L. Boccherini di Lucca, intraprende la carriera di tenore come corista del Teatro alla Scala e del Maggio Musicale Fiorentino di cui, dal ’93, è membro stabile. Come tenore solista Riccardo, che vanta un repertorio che spazia da Verdi a Puccini, da Schubert a Britten, è stato ospite in diverse trasmissioni televisive nazionali ed estere. Il pronipote di Caruso è anche un viareggino DOC e nella sua carriera di compositore ha anche firmato alcuni brani del Carnevale di Viareggio. Nel 2004 ha cantato nella stagione dei Concerti di primavera organizzata dagli Amici della musica di Viareggio in un concerto interamente dedicato alla canzone napoletana da cui è stato tratto un CD pubblicato dall’Enrico Caruso Museum di New York.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: