Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Autovie venete: Barriera di Trieste sotto pressione

Posted by fidest press agency su sabato, 31 luglio 2010

Alle 17,00 di questo pomeriggio, infatti, la coda in uscita era ancora di poco inferiore ai sette chilometri. Un flusso di veicoli, quello diretto oltre confine che è stato costante durante tutta la giornata, dopo una notte che aveva visto le code raggiungere i 25 chilometri sia per il flusso di veicoli in arrivo dal Passante (dove la media dei transiti ha raggiunto un picco di 3.260 veicoli/ora) sia per l’immissione dei mezzi pesanti dalle aree di servizio dopo la mezzanotte. L’interruzione del divieto di transito, infatti, è stata dalla mezzanotte di venerdì alle sette del mattino di sabato. “La ripresa del traffico pesante, a partire dalla mezzanotte – ha spiegato l’assessore e vice commissario per l’emergenza in A4 Riccardo Riccardi – nel giro di una trentina di minuti ha fatto raddoppiare la coda che, alle 4 del mattino, ha raggiunto appunto i 25 chilometri. Una situazione potenzialmente pericolosa, soprattutto perché la colonna di auto ferme rischiava di interessare il nodo di Palmanova, “incrociandosi” con il traffico proveniente dalla A23. Per prevenirla, è stato deciso di liberalizzare il transito al casello di Trieste Lisert in due momenti diversi, per circa 30 minuti”.Il vice commissario Riccardi, per monitorare la situazione su tutta la rete, ha effettuato un ricognizione in elicottero sui tratti più trafficati dell’autostrada A4 (oltre al Lisert, infatti, forti rallentamenti ci sono stati anche fra Latisana, Portogruaro e Cessalto dove la media oraria dei transiti è stata compresa fra 2 mila e 700 e 2 mila e 800 transiti all’ora). “Sulla A28, aperta ieri alle 14,30, anche se parzialmente – ha detto Riccardi – si sono registrati, fino alle 23,  mille e 721 transiti in entrata (direzione Cordignano) e 1.859 in uscita (direzione Portogruaro)”. “Il sistema, complessivamente, ha retto bene – ha affermato Riccardi – e l’organizzazione di Autovie Venete ha confermato, ancora una volta, di saper affrontare con la massima efficienza i picchi di traffico”. Il traffico, su tutta la rete autostradale, questo fine settimana di luglio è iniziato fin da giovedì 29, giornata che ha registrato 151 mila 403 transiti a fronte dei 135 mila dello scorso anno e  anche venerdì il flusso (166 mila 266 veicoli) è stato superiore a quello del 2009 (164 mila 540) Oggi, (sabato 31 luglio) sulla A4 la media dei transiti ha sfiorato quota 2 mila e 900 veicoli/ora (il limite per la saturazione è di 3 mila veicoli/ora). Per quanto riguarda Trieste,  venerdì 31 luglio 2009 le uscite erano state 12.859, quest’anno, nella stessa giornata, leggermente inferiori, ovvero 12.506 (le code sono cresciute nella notte in seguito all’arrivo del flusso dal passante). Sempre nel 2009, sabato 1 agosto, dalle ore 0 alle ore 15,00 sono usciti 14 mila 194 veicoli, quest’anno, nello stesso arco di tempo ne sono usciti 15.631. Numerosi (circa una decina) i micro tamponamenti che, pur senza conseguenze gravi per le persone, per fortuna, hanno contribuito notevolmente a rallentare ancor di più la circolazione, trasformando il traffico rallentato in code a tratti. Super lavoro per il personale di Autovie Venete, potenziato, rispetto ai week end tradizionali. I responsabili della viabilità e del traffico, in particolare, hanno lavorato ininterrottamente per 24 ore. Particolarmente efficace, per la rapida risoluzione degli incidenti, la novità introdotta quest’anno:  Oltre alle 54 officine normalmente operative, in questi giorni, grazie a un apposito accordo, sono  stati creati 5 “presidi” in corrispondenza dei caselli di Quarto d’Altino, San Donà di Piave, Portogruaro, Latisana e Palmanova.  In questo modo si è ridotto ulteriormente il tempo di intervento e, di conseguenza, di sgombero dei veicoli incidentati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: