Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Cresce la produzione diminuisce l’occupazione

Posted by fidest press agency su sabato, 31 luglio 2010

Nel secondo trimestre 2010, sulla base dell’indagine VenetoCongiuntura, la produzione industriale ha registrato una crescita del +9,3% rispetto allo stesso periodo del 2009. Nel confronto con il trimestre precedente si rafforza ulteriormente la tendenza positiva: +6,1%. L’analisi congiunturale sull’industria manifatturiera di Unioncamere del Veneto è stata effettuata su un campione di 1.440 imprese con almeno 10 addetti.   La ripresa dei livelli produttivi è confermata anche dall’indicatore del grado di utilizzo degli impianti che si è attestato al 68,4%, superiore al 67,9% registrato nel trimestre precedente. La svolta positiva della produzione è stata determinata principalmente dalle imprese di maggiori dimensioni (250 addetti e più), con un +14,9%, e dalle medie imprese (50-249 addetti) con un +9,4%. Le piccole imprese hanno segnato un incremento del +6,6%.   Il bilancio dell’attività produttiva è ascrivibile soprattutto alle imprese che producono beni intermedi (+12,3%), seguite da quelle produttrici di beni d’investimento (+10,6%), che hanno registrato l’inversione di tendenza, e da quelle produttrici di beni di consumo (+6,1%).  Guardando ai settori le crescite tendenziali più marcate sono nel comparto delle macchine elettriche ed elettroniche: +20%; dei mezzi di trasporto +18,1%; delle macchine ed apparecchi meccanici +17,2%; del marmo, vetro, ceramica e altri minerali non metalliferi +13,1; la produzione di metalli e prodotti in metallo +9,9%. La crescita della gomma e plastica è del +6,6%, l’alimentare, bevande e tabacco +4,9%. A seguire l’industria del legno e mobile con un +3,7%, il tessile, abbigliamento e calzature con un +3,5%, la carta, stampa ed editoria con +2,9 %.  Il fatturato ha segnato un aumento del +9,2% su base annua e del +8,5% su base congiunturale. Sotto il profilo settoriale le macchine elettriche ed elettroniche hanno evidenziato la performance migliore con un +20,7%, segue il comparto dei mezzi di trasporto (+16,4%), delle macchine ed apparecchi meccanici (+15,6%) e del marmo, vetro, ceramica e altri minerali non metalliferi (+14,1%). In linea con la media regionale il settore della gomma e plastica (+7,1%).  L’indicatore delle esportazioni ha mostrato un deciso miglioramento rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno del +9,6% e del +7,4% nel trimestre precedente. Sotto il profilo settoriale spiccano le performance delle macchine elettriche ed elettroniche (+21,8%), del marmo, vetro, ceramica e altri minerali non metalliferi (+18,7%), dei mezzi di trasporto (+13,7%) e delle macchine ed apparecchi meccanici (+12,9%).
Nel mercato del lavoro le perdite di occupati sono pari al -2,1% su base annua. La dinamica peggiore si è registrata nelle grandi imprese (-3,5%), mentre le piccole e le medie hanno evidenziato rispettivamente un -1,9 e un -1,4%. Sotto il profilo settoriale la base occupazione ha mostrato le diminuzioni più significative nell’industria del legno e mobile (-4,6%), nelle macchine ed apparecchi meccanici (-3,9%) e nei metalli e prodotti in metallo (-2,7%). Anche l’occupazione straniera ha mantenuto una tendenza negativa, segnando un -2,9%, con una pesante contrazione nell’industria dei mezzi di trasporto (-15,3%).
Si confermano fiduciose le aspettative degli imprenditori per i prossimi sei mesi ad eccezione dell’indicatore dell’occupazione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: