Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 330

Archive for 2 agosto 2010

Nuovo vice presidente C.S.M.

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Michele Vietti, avvocato, è il nuovo vicepresidente del CSM. Da molte parti si plaude alla sua nomina e si pone l’accento sul fatto che possa essere la persona giusta per abbassare il livello delle precedenti tensioni che avevano indotto il consiglio a decisioni fortemente contrastate. E’ deputato dell’Udc.
È Professore a contratto di Diritto Societario Comparato dell’università privata Libera Università degli Studi San Pio V. È professore a contratto di Diritto Commerciale all’Università Luiss Guido Carli di Roma e docente nella Scuola di Specializzazione per le Professioni Forensi dell’Università degli Studi di Roma Tre. L’elezione di Vietti alla carica di vicepresidente del Consiglio superiore della magistratura è stata oggetto di polemiche, e di un appello da parte di arcigay e delle principali associazioni LGBT italiane, in quanto autore della legge sul legittimo impedimento, della riforma del falso in bilancio e della pregiudiziale di costituzionalità che, paragonando l’orientamento sessuale a “incesto, pedofilia, zoofilia, sadismo, necrofilia, masochismo eccetera”, ha bloccato nel 2009 una proposta di legge che prevedeva l’aggravante per i crimini di natura omofobica. (fonte wikipedia)

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

2 agosto 1980: strage di Bologna

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

2 Agosto 1980. Ore 10,25.Sala d’aspetto di seconda classe della stazione di Bologna.  Un ordigno a tempo, contenuto in una valigia abbandonata, esplode. Crolla l’ala ovest dell’edificio. L’immane onda d’urto di 23 kg di esplosivo, resa ancor più micidiale dai detriti provocati dal crollo, investe il treno Ancona-Chiasso, in sosta sul primo binario, e il parcheggio dei taxi davanti alla stazione. Muoiono 85 persone, 200 restano ferite, nel corpo e, irrimediabilmente, anche nell’anima. Sono passati trent’anni da quel 2 Agosto 1980.
Il ricordo di quanto accaduto non può sbiadire, deve essere mantenuto vivo. Lo dobbiamo ai familiari delle vittime,  che hanno sempre chiesto di sapere la verità , di capire fino in fondo cosa ci fosse dietro questo terribile attentato. All’interno della stazione di Bologna, in ricordo dei caduti della strage, è ancora presente un orologio che segna le 10:25, l’ora in cui il tempo si è fermato, un maledetto sabato d’agosto. Ma, a destare commozione, è  soprattutto lo squarcio  nel muro vicino alla lapide che ricorda al mondo i nomi delle vittime. Lo squarcio rappresenta metaforicamente la grande ferita subita quel giorno dal nostro Paese, mai completamente rimarginata.
Davanti alla lapide si inginocchiò anche Giovanni Paolo II, in segno di profonda pietà per i caduti. È di questi giorni la notizia che il Memoriale della strage diventerà patrimonio dell’Unesco per la cultura della pace.  La proposta è partita  dal centro Unesco di Bologna ed è stata subito incoraggiata dall’associazione dei familiari delle vittime. Una targa commemorativa verrà posizionata vicino al primo binario; Le autorità stanno lavorando perché venga scoperta il 21 settembre prossimo, in occasione della giornata mondiale dell’ONU per la pace. Un segnale importante dell’UNESCO a trent’anni dalla tragedia, perché Bologna, colpita al cuore dalla strage, divenga città simbolo della pace tra i popoli.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Campionati deltaplano

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

A Sigillo (Perugia) spettacolo in cielo grazie ai piloti di deltaplano impegnati fino al prossimo 8 agosto nel campionato pre-mondiale, evento propedeutico ai campionati del mondo che si terranno nella stessa località e periodo nel 2011. Annullata la prima manche causa meteo avversa, nel secondo giorno di gara è stato fissato un percorso di oltre 103 km tra il Monte Cucco, Fabriano, Gubbio e l’atterraggio di Sigillo. I decolli sono iniziati alle 12 in condizioni meteo abbastanza favorevoli che hanno permesso di raggiungere quote attorno ai 2000 metri con correnti d’aria ascendenti piuttosto diffuse, unico propellente di questi mezzi privi di motore. Circa 80 piloti, su oltre 100, hanno completato l’intero percorso. Al traguardo 11 nazioni diverse rappresentate nei primi 11 posti. Vincitore della manche è stato Manfred Ruhmer (Austria), seguito da Jonny Durand (Australia) e Andre Wolf (Brasile). Sesto e primo degli italiani il trentino Cristian Ciech, La pilota dell’est Europa Julia Kucherenk prima delle donne. Delusione per il campione del mondo di carica, l’alto atesino Alex Ploner che e’ atterrato dopo soli 40 km senza riuscire a chiudere il percorso.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Preziose … tentazioni!

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Milano, martedì, 28 settembre 2010 Esposizione: da venerdì, 24 a lunedì, 27 settembre 2010  orario: 10.00-13.00 – 15.00-19.00 via dei Bossi 2Asta di gioielli d’epoca e orologi da Finarte a MilanoTra i numerosi gioielli in catalogo segnaliamo alcuni esemplari di grande bellezza:
un prezioso anello in oro bianco con parte superiore in brillanti e diamanti taglio taper, centrata da uno zaffiro ottagonale (zaffiro: 14 carati circa, diamanti: 4 carati circa, stima: 12/15.000 Euro);
un anello in platino con smeraldo ottagonale, contornato da un giro di dodici diamanti a goccia (smeraldo: 4,60 carati circa, diamanti: 4,50 carati circa, stima: 15/20.000 Euro);
un anello in oro bianco con brillante da 1,70 carati circa (stima: 9/12.000 Euro)
Chi ama le creazioni degli artisti del XX secolo apprezzerà sicuramente i due gioielli disegnati da Giò Pomodoro, vere e proprie sculture da indossare:
un bracciale in oro giallo e bianco a motivo centrale stilizzato (stima: 9/12.000 Euro);
una spilla a disegno stilizzato in oro giallo (stima: 5/6.000 Euro)
Non meno importante, per il prestigio della “firma”, una parure composta da spilla a clip e orecchini raffiguranti gardenie in oro a tre colori con pistilli in brillanti, firmata da Gianmaria Buccellati (brillanti 2,30 carati circa, stima: 3/3.500 Euro).Un’altra grande firma presente è quella di Faraone di cui verranno esitati:
una collana in oro giallo formata da maglie aperte in zaffiri carré che si alternano a maglie in brillanti con diamanti ovali che fungono da elementi di congiunzione (zaffiri: 26 carati circa, diamanti: 20 carati circa, stima: 28/35.000 Euro);
un bracciale in oro giallo formato da maglie aperte in zaffiri carré che si alternano a maglie in brillanti con diamanti ovali che fungono da elementi di congiunzione (zaffiri: 8,40 carati circa, diamanti: 6 carati circa, stima: 7/8.000 Euro);
un paio di orecchini in oro giallo di linea geometrica, ciascuno a due maglie aperte in zaffiri carré e brillanti con due diamanti ovali (diamanti: 4 carati circa, stima: 6/7.000 Euro)
Per quanto riguarda la produzione degli anni Trenta segnaliamo una spilla a doppia clip firmata Cusi, di linea geometrica in platino, brillanti, diamanti baguettes e taglio carré (diamanti 8,50 carati circa, stima: 4/6.000 Euro)
Estremamente raffinata ed elegante la collana girocollo a tre fili di perle coltivate, con fermezza laterale costituita da tre fiori in oro bianco e pavé di brillanti, ognuno con tre brillanti centrali di dimensione maggiore montati a castone singolo (perle: mm. 8/8,5, brillanti: 15 carati circa, stima: 10/15.000 Euro)
Segnaliamo inoltre una piccola raccolta di gioielli del XIX secolo, tra cui alcuni cammei e intagli, con stime assai interessanti, inferiori ai 700 Euro.
Per il pubblico maschile non mancheranno i gemelli da polso e gli orologi, tra cui un Rolex Crono da polso per uomo in oro 18 Kt, stimato 9/12.000 Euro e un Rolex Day-Date da polso per uomo in
Ricordiamo infine un lotto di venticinque monete d’oro, valutate 2.700/3.200 Euro. http://www.finarte.it (buccellati)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Radio 24: “Agosto – Tecniche di sopravvivenza”

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

di Morena Rossi dal 2 agosto al 3 settembre – dal lunedì al venerdì in diretta dalle 10 alle 11 Come sopravvivere nel mese di agosto? L’estate per tutti è vacanza, svago, leggerezza: un momento carico di aspettative in attesa che a settembre tutto ricominci. Agosto, nella fattispecie, è il mese dal quale ci aspettiamo di più. Ma è anche un mese dove le città si svuotano, gli amici partono i negozi chiudono.  Per chi è costretto a rimanere in città per necessità, magari perché mollato dalla fidanzata o dal fidanzato, ma anche per chi è sotto l’ombrellone e deve fare i conti con i vicini rumorosi, con gli animatori esagitati, con i bambini che gli riempiono di sabbia il telo mare, per chi deve rientrare e gestire la nostalgia o evitare le serate foto-filmini degli amici. Radio 24 propone quindi agli ascoltatori “Agosto – Tecniche di sopravvivenza”, un vademecum per sopravvivere ad agosto: il mese più bello dell’anno. Forse!  Ospiti illustri racconteranno la loro esperienza, daranno consigli e condivideranno con gli ascoltatori il loro punto di vista su “agosto”, come ad esempio lo scrittore-viaggiatore Marco Aime che darà le indicazioni per prepararsi anima e corpo alla partenza.
Morena Rossi nasce a Salò il 13 giugno del 1973. Vive i suoi primi vent’anni in un paesino sul lago di Garda, finché decide di iscriversi all’università e così migra a Pavia. Dopo la laurea in filosofia comincia a lavorare a Milano in alcune agenzie di comunicazione. Sua vocazione la scrittura, da sempre. Fa la copywriter, la ghostwriter e l’autrice. Dopo aver incontrato quelli dello Zelig e aver affiancato comici e autori per la stesura dei testi, apre con loro un’agenzia di pubblicità, specializzata in pubblicità di intrattenimento. A gennaio del 2010 è la volta di Radio 24, dove scrive per il programma Destini Incrociati. (morena)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Successo di Organalia

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Con l’entusiastica partecipazione di 270 spettatori si è conclusa ieri sera a Chieri, non nel Chiostro ma nell’attigua elegante Chiesa di Sant’Antonio, a causa del solito temporale estivo, l’edizione 2010 di Organalia – In Giardino d’Estate. L’Ensemble “Les Nations”, formato da Maria Luisa Baldassari, Matteo Zenatti, Andrea Favari e Marco Ferrari, ha sviluppato un programma di musiche rinascimentali sul tema delle lodi al cibo e al vino che ha riscosso i plausi del pubblico. Organalia – In Giardino d’Estate 2010 ha totalizzato, complessivamente, 2000 presenze che suddivise sui cinque appuntamenti programmati evidenzia una presenza media di 400 spettatori a serata. Già dall’apertura a Palazzo Cisterna, la sera del 1° luglio, I Barocchisti diretti da Diego Fasolis e la partecipazione di un bravissimo controtenore come Max Emanuel Cencic c’era stato un segnale altamente positivo con cica 600 spettatori, successo immediatamente confermato l’8 luglio a Ciriè con le 18 arpe dirette dall’infaticabile Gabriella Bosio e il 15 luglio a Verrua Savoia dove nella magica atmosfera della Rocca, complice una gradevole brezza serale, Guido Maria Guida ha diretto gli Archi della Stefano Tempia in un concerto di ottimo livello concluso con la stupenda Suite “Antiche Danze e Arie per liuto” di Ottorino Respighi. Infine, giovedì 22 luglio, questa volta al Castello di Masino, nel Salone della Marchesa Vittoria, gli 8 Violoncelli di Torino hanno incantato il pubblico con un affascinante programma tratto dal repertorio lirico e di alcune celebri colonne sonore da film. La costante presenza del pubblico alla rassegna Organalia – In Giardino d’Estate conferma l’interesse verso la musica classica di tutti i tempi, dal Rinascimento ai giorni nostri, passando attraverso l’esperienza del Barocco e del Romanticismo. (cencic)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riccardo Chiarini vince il Trofeo Matteotti

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

L’assessore provinciale allo Sport di Pescara, Aurelio Cilli, alle ore 11,15, in piazza Duca degli Abruzzi, ha dato il via ufficiale alla 64ª edizione del Trofeo Matteotti. 121 i partenti, in rappresentanza di 16 gruppi sportivi. Presente anche il Commissario tecnico della Nazionale, Paolo Bettini, ultimo vincitore della Classica pescarese nell’edizione 2008 (lo scorso anno, il Matteotti non si è disputato).  I primi giri sono stati percorsi a velocità sostenuta: il gruppo ha pedalato oltre i 40 chilometri orari nella prima parte di corsa. Dopo diversi allunghi, l’azione più importante è stata promossa da Vojtech Hacecky dell’Atlas Personal.  Il gruppo, sempre pilotato dalla Isd-Neri di Giovanni Visconti e dalla DiQuigiovanni di Leonardo Bertagnolli, ha riagguantato il fuggitivo a 30 km dal traguardo. A due giri dalla conclusione, quindi, il gruppo è tornato nuovamente compatto. Sulla salita di Pescara Colli, all’ultimo giro dei 13 in programma, allungano in quattro: Leonardo Bertagnoli (De Rosa), Riccardo Chiarini (Androni Giocattoli), Miguel Angel Rubiano Chavez (Meridiana) e Domenico Pozzovivo (Colnago). I quattro attaccanti mantengono un vantaggio di 15”. Alle loro spalle, il gruppo, guidato dall’Acqua&Sapone-D’Angelo&Antenucci, si spezza in più tronconi. Staccato anche il campione italiano Giovanni Visconti (Isd-Neri), che tenta inutilmente di rientrare sui battistrada.
Ordine d’arrivo. 1) Riccardo Chiarini (De Rosa), copre i 188,500 km, in 4 ore, 36 minuti, alla media oraria di 40,956. 2) Leonardo Bertagnolli (Androni Giocattoli), st; 3) Miguel Angel Rubiano Chavez (Meridiana), st; 4) Domenico Pozzovivo (Colnago), a 1”; 5) Oscar Gatto (Isd-Neri), a 7”; 6) Paolo Bailetti (Ceramica Flaminia), st; 7) Daniele Callegarin (CDC-Cavaliere), st; 8) Pasquale Muto (Miche), st; 9) Giovanni Visconti (ISD-Neri), a 13”; 10) Davide Torosantucci (CDC-Cavaliere), a 18”. Partiti 121; 70 gli abbandoni. Medaglia D’oro “Fulvio Perna” (al primo abruzzese classificato): Davide Torosantucci (CDC-Cavaliere). Medaglia D’oro “Franco Ballerini” (al direttore sportivo del vincitore): Marco Tabai (De Rosa). (Fotoagenzia Luciano Pieranunzi – Viale Regina Elena, 78  65122 Pescara) (volata, podio)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ll cinema 3D nel XXI secolo

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Cosa sta cambiando nel mercato e nel modo di raccontare in 3Dimensioni? di Jordan River. La conferma di ciò che si sosteneva in questi ultimi mesi è apparsa pochi giorni fa sulla rivista nazionale Ciak, mensile diretto da Piera Detassis, da cui emerge un’analisi molto interessante circa la crisi dei cinepanettoni e il trionfo del cinema 3D.  Ma cerchiamo di andare ancora più a fondo, per capire sia da un punto di vista sociologico che professionale le ragioni di tale sconfitta. La tecnica del 3D, o meglio cinema stereoscopico, che pur avendo radici ben più lontane, sta oggi ponendo l’intero settore cinematografico (ma prossimamente accadrà anche per l’audiovisivo in generale e per la televisione in particolare) in una situazione di complicata difficoltà a supportare l’ordinaria continuità produttiva e creativa, finora applicata negli ambienti professionali. Oggi dovrà essere nuovamente quasi tutto ridiscusso, azioni ed interventi dovranno necessariamente esser passati prima al vaglio di verifiche e prove sperimentali e, una volta ‘attestate’, solo allora potranno essere lanciati nel mercato e resi fruibili.  Ieri sembrava che il problema fosse per la mancanza di molte sale italiane attrezzate per la proiezione digitale e 3D, oggi ciò è stato quasi risolto. Poi, a sentire critici, registi e ‘grandi feudatari della cultura di settore’, sembrava fosse invece il pubblico a rigettare la visione stereoscopica, quasi fosse un extraterrestre, pericolosa più di certe scene agghiaccianti, preferendo i prodotti italiani anche in presenza di stupidaggini..e invece  è avvenuto il contrario di quello che loro prospettavano.  Ma cosa implica ora tutto ciò?  Sicuramente un settore, quello dell’arte, della cultura e dell’innovazione, che ha parecchio bisogno di crescere e sperimentare sia da un punto di vista tecnico-professionale che da quello morale e creativo, perché scienza e tecnologia non possono facilmente reggersi a supporto della coscienza umana, se l’uomo poi non regge virtuosamente tale processo evolutivo consapevolmente. Si, perché non basterà soltanto conoscere la tecnica e le tecnologie della stereoscopia, ma occorrerà raccontare idee, storie ed emozioni non più pensando come avveniva in passato in uno spazio a due dimensioni (in larghezza ‘X’ e in altezza ‘Y’), ma proiettare lo spettatore nello splendido scenario della profondità della terza dimensione (asse ‘Z’). Forse allora bisognerà essere ancor più profondi di quanto non lo si è stati finora? (in sintesi)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Caldo: La dieta giusta

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Temperature che si approssimano ai 40 gradi soprattutto durante le ore pomeridiane e disagio notturno da caldo sono le costanti di questi ultimi giorni che provocano effetti sul nostro organismo con una maggiore perdita di liquidi e la diminuzione del dispendio energetico. Ecco, quindi, che si rende necessario variare il proprio regime alimentare per affrontare al meglio il periodo estivo seguendo alcuni suggerimenti dell’Unità operativa di igiene degli alimenti e nutrizione dell’Asl 11:
1.    assumere molti liquidi anche fino a 2 litri al giorno prevalentemente sotto forma di acqua, ciò permette di reintegrare la perdita di sali minerali e non apporta calorie; cercare di limitare l’assunzione di bevande gassate e/o zuccherate così come quelle a base di the e cola che, essendo eccitanti e aumentando la diuresi, peggiorano la disidratazione. Occorre, infine, porre attenzione agli anziani e ai bambini che più facilmente possono disidratarsi avendo una sensazione della sete ridotta e dovendo, quindi, poter bere più spesso nella giornata. Si suggerisce loro l’assunzione di frutta molto ricca di acqua come il melone o il cocomero e di succhi di frutta preferibilmente senza zuccheri aggiunti;
2.    mangiare poco e spesso, consumare leggeri pasti principali integrandoli con spuntini e merende a base di latte (yogurt), frutta o verdura di stagione che, oltre a saziare, apportano sali minerali, acqua, vitamine e fibre. La frutta e la verdura sono ricche, inoltre, di antiossidanti, molecole che agiscono nei confronti dei radicali liberi che soprattutto d’estate possono prodursi in relazione ad una non corretta esposizione al sole;
3.    preferire i piatti unici che garantiscono un’alimentazione completa e leggera. La verdura non deve mai mancare ad ogni pasto e può essere anche assunta all’inizio dello stesso, così da tamponare il senso di fame con poche calorie;
4.    cercare di diminuire l’introito calorico totale e la quantità dei grassi saturi contenuti nelle carni, salumi e formaggi, preferendo il pesce per il suo contenuto in acidi grassi polinsaturi e alta digeribilità;
5.    limitare l’uso del sale nel cibo e, quando utilizzato, preferire il sale iodato;
6.    utilizzare condimenti a base di pomodoro e verdure fresche, cercando di limitare al massimo il ricorso al burro e margarine, prediligendo l’olio extravergine d’oliva a crudo, moderandone la quantità utilizzata;
7.    sostituire i dolci con macedonie di frutta o un sorbetto di frutta. Il gelato, in special modo a base di frutta, può essere saltuariamente consumato come alternativa alla merenda e può essere indicato in chi ha problemi di masticazione e di difficoltà digestive;
8.    consumare gli alimenti freschi o cotti al momento in modo da prevenire qualsiasi tossinfezione alimentare favorita dalle elevate temperature;
9.    limitare il consumo di alcool ed evitare l’assunzione di superalcolici che apportano calorie non utilizzabili dall’organismo provocando, inoltre, vasodilatazione;
10.    dedicare tutti i giorni circa 30 minuti di tempo all’attività fisica, magari cominciando da una passeggiata, da effettuarsi nelle ore più fresche, che permette di prevenire e migliorare la stasi ed il gonfiore degli arti inferiori, dovuti al caldo.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Guidare all’estero

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (UN-WTO), l’agenzia ONU con sede a Madrid, gli arrivi internazionali che si sono verificati nel 2008 sono stati 922 milioni. Di questi, il 39%, quindi più di 35 milioni ( esattamente 35.758.000) si sono spostati da un paese all’altro in auto. Non stupisce che la maggior parte della mortalità tra i viaggiatori internazionali sia dovuta a incidenti stradali. Lo spostamento con la propria vettura all’estero e soprattutto il noleggio di autovetture in paesi stranieri, specie se in via di sviluppo rappresenta un fattore di rischio. In numerosi paesi in via di sviluppo la regolamentazione del traffico è insufficiente e male applicata. La situazione è più complessa rispetto ai paesi industrialiazzati a causa dei pedoni e differenti veicoli che circolano simultaneamente:mezzi a 2 e 4 ruote, mezzi di trasporto a trazione animale. La costruzione ed il mantenimento delle strade, la segnaletica stradale, l’illuminazione e la condotta degli automobilisti possono lasciar molto a desiderare. Quando si viaggia all’estero occorre dotarsi di una patente di guida internazionale, della carta verde e della propria tessera sanitaria se si viaggia in Europa e di una buona copertura assicurativa se si viaggia in paesi extra-europei. I viaggiatori devono:
1 informarsi preventivamente sulle norme stradali e sullo stato delle strade del paese dove ci si intende recare
2. prima di affittare una vettura, verificare lo stato dei pneumatici, delle cinture di sicurezza, della ruota di scorta, dei fanali e dei freni.
3. informarsi delle regole non scritte della circolazione ( ad es in certi paesi ci si serve abitualmente del clacson)
4. essere particolarmente attenti nei paesi dove la guida è a sinistra
5. non affittare motociclette e altri motoveicoli specie se non se ne ha familiarità
6. evitare qualsiasi tipo di bevande alcoliche prima di mettersi alla guida (in alcuni paesi le pene sono severissime se trovati ebbri)
7.usare sempre cinture di sicurezza
8. rispettare accuratamente i limiti di velocità
9 possibilmente non guidare di notte ed  evitare stradee poco o male illuminate
10. attenzione agli animali che possono invadere le strade.
( Walter Pasini Presidente Società Italiana di Medicina del Turismo)

Posted in Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Turismo e Casinò di Taormina

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Quando si parla di Turismo in Sicilia, si omette, ormai, di parlare della riapertura del Casinò di Taormina e della istituzione, in Sicilia, di altri Casinò nelle aree turisticamente vocate. La proposta turistica, avanzata dagli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu, – per il raggiungimento di una presenza complessiva annua di cento milioni di turisti, – non è certamente fondata sulla presenza o meno dei Casinò sul territorio siciliano. Ma l’FNS ritiene che sia intollerabile e sostanzialmente incostituzionale che i Casinò esistenti in Italia siano concentrati nell’Italia Settentrionale (Venezia, Sanremo, Saint Vincent e Campione d’Italia). E che, contemporaneamente, si impedisca ai Siciliani ed ai Meridionali di arricchire le rispettive offerte turistiche di strutture, come quella dei casinò, ormai presenti nelle località turistiche di tutti i Paesi aderenti alla Unione Europea. Senza bisogno di soffermarci troppo sulla “Politica espansionistica” del Casinò di Venezia, che ha “conquistato” anche “Isole mediterranee”.
Certamente, pesano in tutta la questione Casinò le “complicità” di fatto, la responsabilità oggettiva e trasversale dei Partiti, della classe politica e dei Parlamentari che dominano (ripeto: dominano) in Sicilia. E certamente non siamo esagerati se parliamo anche di quella sindrome di ascarismo culturale e politica che storicamente ha portato e porta una numerosa schiera di Parlamentari eletti in Sicilia ad essere asserviti agli interessi del Nord.L’FNS rivolge un pressante appello ai Parlamentari, ai Movimenti ed ai Partiti che si definiscono Sicilianisti o Autonomisti, affinché affrontino con dignità, con impegno e con coraggio, questa problematica, oppure … che si tolgano la maschera ! A n t u d u !  (Giuseppe Scianò segretario politico Fns)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival Internazionale di Musica Classica

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Isola di Ventotene (LT), 2 Agosto 2010 Piazza Castello, ore 22,00 (ingresso libero)  prende il via la 6ª edizione del Festival di Musica Classica “Ventoclassic”. La manifestazione, promossa e organizzata dall’Assessorato all’Ambiente del Comune di Ventotene e dall’Associazione “Accademia Mediterraneo Arte & Musica”, sotto la direzione artistica del M° Piero Viti, noto concertista napoletano, con il contributo del Ministero dell’Ambiente e dall’Area Marina Protetta Riserva Naturale Statale Isole di Ventotene e S. Stefano, sin dai suoi esordi si è distinta per aver saputo felicemente coniugare le bellezze paesaggistiche ed ambientali dell’Isola di Ventotene e della sua splendida Area Marina protetta, con il fascino della  grande Musica, in un connubio culturale denso di suggestioni e di richiami.
Ad aprire l’edizione di quest’anno, sarà un evento d’eccezione, l’esecuzione di un inedito Concerto attribuito a Mozart, scritto in onore del Re Ferdinando IV di Borbone dal giovane musicista all’epoca della sua visita a Napoli. Si tratta della “prima esecuzione” assoluta nella versione per due chitarre dell’opera, in origine concepita da Mozart per due Lire e orchestra.
Il Concerto, in precedenza solo segnalato da alcuni studiosi, è stato riportato alla luce recentemente dal musicologo e direttore d’orchestra napoletano Enzo Amato che ne ha anche curato l’odierna trascrizione delle parti solistiche per due chitarre. Le parti scritte per le “Lire” – strumenti oggi andati praticamente in disuso – si prestano agevolmente, infatti, per estensione ed affinità strumentale, ad una trascrizione chitarristica, conservando pienamente nella nuova veste il carattere e la brillantezza originaria. Interpreti del concerto saranno i chitarristi, Nello Alessi, apprezzato interprete siracusano, e Piero Viti, direttore artistico del Festival, coadiuvati dall’Orchestra “G. Tartini” della Provincia di Latina, diretta dallo stesso Enzo Amato. La serata vedrà protagonista anche il violinista Carlo Dumont, impegnato nel Concerto in Si b maggiore di Pergolesi per violino e archi, in un programma interamente incentrato su pagine dal repertorio della Scuola Musicale Napoletana Sette-ottocentesca, in omaggio alla storia borbonica del Borgo dell’Isola di Ventotene, fondato dai regnanti napoletani negli ultimi decenni del ‘700, nell’ambito di un progetto di colonizzazione e ripopolamento delle isole minori del regno.
Il cartellone del Festival proseguirà, poi, tra Agosto e Settembre con altri appuntamenti d’eccezione che vedranno sulle scene, il 7 Agosto, il soprano Maria Dragoni, già vincitrice del Premio Callas, in un recital con il pianista Leonardo Quadrini, il 10 Agosto, il violoncellista Luca Pincini, artista particolarmente noto per le sue collaborazioni con Ennio Morricone, il 18 Agosto, l’arpista cagliaritana Paloma Tironi, apprezzata esecutrice e didatta dello strumento di scena in duo con Piero Viti, e il noto chitarrista Roberto Fabbri, che presenterà il 2 settembre, in chiusura del Festival, il suo ultimo fortunato CD “Beyond”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Sovraffollamento carceri

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Dichiarazione di Rita Bernardini, deputata radicale della Commissione Giustizia Come avevo paventato nella giornata di ieri, il Parlamento non riuscirà ad approvare, prima della pausa estiva, nemmeno la versione “svuotata” – e priva di ogni efficacia rispetto al dramma carcerario – del DDL Alfano sull’esecuzione presso il domicilio delle pene inferiori ad un anno. Il testo licenziato ieri dalla Commissione Giustizia della Camera in sede legislativa, infatti, non potrà essere approvato per tempo dall’altro ramo del Parlamento; a confermarlo è il Presidente della Commissione Giustizia del Senato Filippo Berselli. Al Presidente del Consiglio e al Governo chiedo l’immediata approvazione di un decreto legge e il coraggio di ritornare al testo originario del Ministro Alfano (varato all’indomani dell’approvazione da parte del Parlamento delle mozioni sulle carceri) che rispondeva almeno all’emergenza del sovraffollamento carcerario. La versione licenziata  dalla Commissione Giustizia della Camera, dopo mesi e mesi di discussione e di saccheggio del testo originario, è invece solo un’aspirina per la comunità penitenziaria ridotta allo stremo. Il testo originale “Alfano”, potrebbe restituire, con la detenzione domiciliare di circa 12.000 persone, un minimo di legalità alle carceri italiane ridotte in uno stato di totale abbandono umano e civile, mai verificatosi in passato in proporzioni così sconvolgenti.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Traffico e incidenti stradali

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

<<Questo fine settimana è uno tra i più critici dell’estate. I  massicci spostamenti degli italiani verso le località di villeggiatura  non possono e non devono trasformarsi in tragedie. Occorre aumentare i controlli nelle strade, anche di montagna dove spesso in molti non rispettano le regole con la propria auto>>. Ad affermalo è Carmelo Lentino, portavoce di BastaUnAttimo la campagna nazionale sulla sicurezza stradale e contro le stragi del sabato sera, in merito all’aumento del traffico in questo weekend.   <<Oltre alle norme che vanno rispettate, serve tenere a mente le norme di buonsenso. Vogliamo ricordare, come abbiamo già fatto  – spiega il portavoce di BastaUnAttimo – che prima di mettersi in viaggi occorre  verificare l’efficienza del veicolo, evitare pasti abbondanti e alcool, essere riposati e informati sulla situazione del traffico oltre ad una adeguata sistemazione dei bagagli.   In viaggio serve tenere allacciate le cinture di sicurezza, ricordarsi gli appositi seggiolini per i bambini, evitare distrazioni alla guida, mantenere la distanza di sicurezza, fare soste frequenti, rispettare i limiti di sicurezza e la segnaletica e per gli utenti dei veicoli a due ruote usare sempre il casco e le adeguate protezioni>>. <<Siamo davanti  –  conclude Lentino – ad una situazione di traffico intensa e pericolosa e ognuno di noi deve sentirsi responsabile affinchè questa estate le nostre strade non si tramutino in cimiteri. L’appello più intenso lo rivolgo a tutti i giovani che si mettono sulla strada per raggiungere luoghi di vacanza e divertimento: evitate l’alcool prima di mettervi alla guida>>.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

67ª Mostra d’Arte Cinematografica di Venezia

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Venezia dal 30 agosto al 12 settembre e prevede sia uno stage, per chi può essere presente per l’intero periodo, sia la possibilità di partecipare alla Mostra del Cinema di Venezia.
Per chi non aderirà allo stage, sarà infatti possibile partecipare soltanto per il periodo della Mostra del Cinema (dall’1 al 12 settembre) o anche per una sola settimana (5 giorni, dall’1 al 5/9, o 6 giorni, dal 6 all’12/9). Chi parteciperà allo stage avrà la possibilità di assaporare con due giorni di anticipo il clima festivaliero che circonda il Lido durante la Mostra e riceverà un attestato di partecipazione riconosciuto come credito valido da alcune Università e per la formazione in Art-Counseling presso le scuole di Counseling. (Ad esempio:verranno riconosciuti 5 cfu agli studenti del corso di laurea dams di Roma tre) Il tema su cui si articolerà lo stage sarà “Cinema e architettura”, con una particolare attenzione alla rappresentazione dello spazio urbano nel cinema italiano. I film previsti sono: Rocco e i suoi fratelli, di Luchino Visconti, e Mamma Roma, di Pier Paolo Pasolini. Saranno anche proiettati alcuni cortometraggi e documentari su opere architettoniche. È prevista inoltre una visita alla Biennale di Architettura, organizzata in collaborazione con Mediarch, il canale multimediale dell’Ordine degli Architetti. La seconda parte dello stage prevede varie attività: la redazione di recensioni e approfondimenti sul sito Internet di CinemAvvenire, la realizzazione di due brevi documentari sulla Mostra, la partecipazione alla Giuria di CinemAvvenire che assegnerà 2 premi inclusi tra i premi collaterali riconosciuti dalla Mostra, e alcuni incontri con gli autori in collaborazione con le Giornate degli Autori.
Contestualmente alle attività della Mostra, saranno organizzati feste, dibattiti e incontri con alcuni degli autori delle opere presentate al Festival. Per gli amanti del cinema, sarà un’occasione ricca di opportunità di incontro e di intense esperienze culturali.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Calabria: Solidarietà al Presidente Soluri

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Sono molto vicino al Presidente dell’Ordine dei giornalisti calabresi per le minacce ricevute che vogliono sicuramente creare un clima di paura e di incertezze che, in questo momento, potrebbe significare minare dalle fondamenta la nostra società civile.  L’escalation criminale di questi ultimi mesi che non sta risparmiando nessuno, dai  giornalisti, agli imprenditori,  ai tantissimi esponenti politici ed istituzionali cì deve far riflettere  perchè questa perversa strategia mira ad impedire che tantissimi uomini e donne, impegnati nella nostra Società,  esercitino il loro ruolo con diligenza ed altruismo. Le Istituzioni preposte devono, oggi più di ieri, intensificare i loro sforzi per smascherare questi soggetti che vogliono vivere creando un clima di intimidazioni e di paure.  A Soluri e a tutto l’Ordine dei Giornalisti voglio esprimere la mia vicinanza assoluta e un invito a non farsi intimidire, oggi la Calabria ha bisogno assoluto dell’opera tranquilla e serena di tutti coloro i quali sono impegnati  in questo strategico settore, i Calabresi non possono abbandonare l’idea e la speranza di un riscatto. A Soluri giunga  il mio incoraggiamento sincero e  sono sicuro che tutti insieme potremo continuare  in questa grande battaglia di civiltà per la rinascita della nostra Regione.  (Salvatore Lucà)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il carcere è società

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Più  volte è stato sostenuto che ogni intuizione educativa, responsabilizzante, un cambio di mentalità all’interno di una prigione, è sistematicamente resa monca, dal sovraffollamento, dalla carenza di personale e di fondi.  Forse è possibile recuperare un atteggiamento più attivo e propositivo anche dentro un carcere, perché rifuggire il nuovo, senza scommettersi, non impegnarsi insieme con gli altri, Operatori Penitenziari e Società civile, non esponendosi in prima persona  per la  propria crescita personale e professionale, equivale a non vivere pienamente questa vita che ci precede e osserva, trasfigurando la quotidianità, trascendendo l’umanità stessa.  “Se il carcere permarrà un sistema chiuso, esso gestirà i problemi del cambiamento e dell’aggiornamento tentando di mantenere lo status quo ripiegandosi su se stesso; se invece diverrà un sistema di detenzione aperto agli ideali nuovi e possibili, allora diverrà anche un luogo di reale testimonianza”. Credo che occorra fare bene il proprio mestiere di uomo, sia di uomo libero che di uomo ristretto per gli errori commessi, infatti esercitare il mestiere di uomo, significa agire in modo da rispettare in noi e negli altri la dignità insita all’essere umano. Mi viene in mente la pedagogia della speranza della Comunità Casa del Giovane, quanta importanza abbia una  tecnica dialogica che consenta all’altro di accorciare le distanze, l’essere capaci di ascoltare l’altro in se stessi, con sensibilità diverse, interpretazioni diverse, ma   giungendo alla stessa finalità. Non serve a nulla tifare ideologicamente per una o altra ortopedia penitenziaria, piuttosto c’è necessità di fare camminare rettamente dentro quei percorsi sociali condivisi, per tentare di riparare la frattura, di lenire il dolore e la lacerazione di coloro che hanno ricevuto il male, imparando che espiazione e risarcimento non equivalgono a vendetta, né a indifferenza, colpa-pena-punizione non è un’astrazione filosofica o limitata al giudice che eroga una sentenza, ma memoria di ciò che è stato, e proprio da qui occorre ripartire per una assunzione di responsabilità commisurate alle reali capacità delle persone detenute, per non rendere l’attuale condizione una dimensione di nullità e di peso,  dannoso per se stessi e per gli altri.  (Vincenzo Andraous in sintesi)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Arielli e Poggiofiorito un solo Comune?

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Arielli 3 agosto 2010 ore 21 sede comunale. Separati solo da una strada – la provinciale 538 Marrucina – i territori di Arielli e Poggiofiorito (Chieti) potrebbero presto fondersi in un unico Comune: è l’idea che i due sindaci, Sandro Spella per Arielli e Corino Di Girolamo per Poggiofiorito, proporranno ai loro cittadini in una riunione congiunta e straordinaria dei rispettivi Consigli comunali che si terrà nel Municipio di Arielli. Oltre alla geografia, è la storia a testimoniare la vicinanza e la contiguità tra le due realtà: un tempo, infatti, Poggiofiorito si chiamava Villa Arielli. Ma è soprattutto il futuro ad aver spinto Spella e Di Girolamo verso un percorso che supera i campanilismi e guarda al concreto. La progressiva, asfissiante riduzione di finanziamenti da Stato e Regione non consente più ai piccoli Comuni di garantire i servizi né, soprattutto, di fare investimenti adeguati. Poggiofiorito (976 abitanti) ha tre soli dipendenti comunali; Arielli (1.191 abitanti) ne ha altrettanti.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Le medicine non convenzionali”

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Pavia 23 Ottobre 2010 Corso Ecm  Via Ferrata, 17 Collegio Volta convegno  “Le medicine non convenzionali”  Moderano: Dott. Giovanni Belloni – Dott. Ugo Garbarini  ore 8,15 – 8,30 Saluto del Presidente OMCeO Pavia e CROMCeO Lombardia  Dott. Giovanni Belloni  ore 8,30 – 9,00 “Medicine non convenzionali: il punto di vista del legislatore”  Sen. Daniele Bosone  ore 9,00 – 9,30 “Le medicine tradizionali complementari, non convenzionali  (agopuntura, omeopatia, fitoterapia)”  Prof. Emilio Minelli  ore 9,30 – 10,00 Medicina manuale Dott. Guido Brugnoni  ore 10,00 – 10,30 Implicazioni medico-legali Dott. Massimo Terziani  ore 10,30 – 11,00 COFFEE BREAK  ore 11,00 – 11,30 La normativa FNOMCeO Dott. Giancarlo Pizza  ore 11,30 – 12,00 La normativa regionale  Dott. Giancarlo Fontana  Ore 12,00 – 12,30 Le medicine non Convenzionali nel programma d’azione  dell’Unione Europea in materia di salute  Dott. Paolo Roberti di Sarsina  ore 12,30 – 13,00 Discussione tavola rotonda  “Il futuro delle MNC”  Modera: Dott. Giancarlo Pizza  ore 13,00 – 14,30  Partecipano: Dott. Ugo Tamborini, Dott. Alfredo Donatini, Dott. Paolo Roberti di Sarsina  ore 14,30 – 15,00 Test di valutazione finale

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »