Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Guidare all’estero

Posted by fidest press agency su lunedì, 2 agosto 2010

Secondo l’Organizzazione Mondiale del Turismo (UN-WTO), l’agenzia ONU con sede a Madrid, gli arrivi internazionali che si sono verificati nel 2008 sono stati 922 milioni. Di questi, il 39%, quindi più di 35 milioni ( esattamente 35.758.000) si sono spostati da un paese all’altro in auto. Non stupisce che la maggior parte della mortalità tra i viaggiatori internazionali sia dovuta a incidenti stradali. Lo spostamento con la propria vettura all’estero e soprattutto il noleggio di autovetture in paesi stranieri, specie se in via di sviluppo rappresenta un fattore di rischio. In numerosi paesi in via di sviluppo la regolamentazione del traffico è insufficiente e male applicata. La situazione è più complessa rispetto ai paesi industrialiazzati a causa dei pedoni e differenti veicoli che circolano simultaneamente:mezzi a 2 e 4 ruote, mezzi di trasporto a trazione animale. La costruzione ed il mantenimento delle strade, la segnaletica stradale, l’illuminazione e la condotta degli automobilisti possono lasciar molto a desiderare. Quando si viaggia all’estero occorre dotarsi di una patente di guida internazionale, della carta verde e della propria tessera sanitaria se si viaggia in Europa e di una buona copertura assicurativa se si viaggia in paesi extra-europei. I viaggiatori devono:
1 informarsi preventivamente sulle norme stradali e sullo stato delle strade del paese dove ci si intende recare
2. prima di affittare una vettura, verificare lo stato dei pneumatici, delle cinture di sicurezza, della ruota di scorta, dei fanali e dei freni.
3. informarsi delle regole non scritte della circolazione ( ad es in certi paesi ci si serve abitualmente del clacson)
4. essere particolarmente attenti nei paesi dove la guida è a sinistra
5. non affittare motociclette e altri motoveicoli specie se non se ne ha familiarità
6. evitare qualsiasi tipo di bevande alcoliche prima di mettersi alla guida (in alcuni paesi le pene sono severissime se trovati ebbri)
7.usare sempre cinture di sicurezza
8. rispettare accuratamente i limiti di velocità
9 possibilmente non guidare di notte ed  evitare stradee poco o male illuminate
10. attenzione agli animali che possono invadere le strade.
( Walter Pasini Presidente Società Italiana di Medicina del Turismo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: