Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 3 agosto 2010

Pakistan UNICEF aiuti salvavita

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Ginevra/Islamabad, L’UNICEF sta inviando aiuti salva-vita a milioni di persone colpite dalle gravi inondazioni che hanno devastato molte provincie del Pakistan, soprattutto al nord. Si tratta della peggiore alluvione nel paese negli ultimi 80 anni. Secondo le ultime stime disponibili sono 3,2 milioni le persone colpite, e tra loro 1,4 milioni sono bambini.  L’alluvione ha causato vaste distruzioni dei raccolti e delle infrastrutture del paese, con strade sommerse e ponti spazzati via. Le linee elettriche sono fuori uso, i danni a ospedali, scuole e impianti fognari consistenti. In una delle provincie coinvolte l’80% dei pozzi di acqua potabile sono stati distrutti. Molte famiglie sono accampate in scuole e altri edifici situati nelle zone più alte.
L’UNICEF ha già inviato in loco kit per igienico-sanitari, autocisterne con acqua potabile, biscotti ad alto valore energetico. Sono stati già rimessi in funzione 73 pozzi che consentiranno a 800.000 persone di ricevere acqua potabile. Sul fronte medico l’UNICEF ha sostenuto la messa in funzione di 24 ospedali da campo per offrire cure mediche a circa un milione di persone.
L’UNICEF si appella all’opinione pubblica internazionale per raccogliere subito i 10,3 milioni di dollari stimati necessari per far fronte ai bisogni immediati delle popolazioni colpite.
Per contribuire: ccp 745.000; n. verde 800-745.000; http://www.unicef.it;  cc bancario Banca Etica IT 55 O 05018 03200 000000 505010.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sofia Loren al Douro Film Harvest portoghese

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Torino dal 5 all’11 settembre al Douro Film Harvest nella seconda edizione della kermesse cinematografica portoghese dedicata ai film che celebrano la vita, evento di richiamo internazionale, Cinque giorni dedicati interamente alla Settima Arte, con ospite d’onore una delle più acclamate dive del cinema, Sofia Loren, che sarà presente all’evento per ritirare il premio alla carriera: il CastaDouro Carrer. In occasione di questa premiazione, sarà inoltre proiettata una selezione dei suoi film più importanti, tra cui “La Ciociara”, “Ieri, oggi e domani” e “Matrimonio all’italiana”. La prima edizione del Festival, tenutasi lo scorso anno, ha superato le aspettative degli organizzatori ed ha quindi collocato il Douro Film Harvest®, di diritto, tra le manifestazioni cinematografiche internazionali degne di menzione. In occasione di questa edizione, gli organizzatori annunceranno il loro supporto ufficiale alla candidatura del Fado tra i Patrimoni Mondiali dell’Umanità, in virtù del fatto che il Fado, canzone popolare portoghese, è uno dei tratti distintivi del Portogallo. La seconda edizione del Festival renderà inoltre omaggio al cinema d’autore argentino, tramite la Ruby Selection, con la partecipazione straordinaria del premio Oscar compositore/musicista argentino Gustavo Santoalalla. Il maestro Santoalalla è l’unico ad aver vinto 2 Oscar per due anni consecutive per la stessa categoria – per le colonne sonore di “Brokeback Mountain” e “Babel”. http://www.dourofilmharvest.com

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pakistan: alluvione e sfollati

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Nell’ambito di un intervento umanitario coordinato delle Nazioni Unite, l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) sta incrementando i soccorsi al fine di fornire riparo alle centinaia di migliaia di persone colpite dalle peggiori inondazioni e frane che il nord-ovest del Pakistan ha visto negli ultimi decenni. L’UNHCR ha già distribuito, attraverso le autorità locali, circa 10mila tende ed altri aiuti in Balochistan e Khyber Pakhtunkhwa – le due province maggiormente colpite – e sta provvedendo a recuperare altre  20mila tende. L’UNHCR sta cercando di raggiungere almeno 250mila persone tra le più vulnerabili e fornire loro riparo e “generi non alimentari”, tra cui coperte, taniche per l’acqua, secchi, teli di plastica e set da cucina. Questa mattina ha ricominciato a piovere e la situazione peggiorerà poiché Agosto è il mese tradizionale dei monsoni. La maggior parte degli sfollati colpiti dalle alluvioni vivono ammassati in edifici pubblici, come scuole e università. Tra loro vi sono migliaia di rifugiati afghani e sfollati pakistani che per la seconda volta hanno improvvisamente perso le loro case. Nelle scorse settimane la pioggia ha causato gravi danni alle infrastrutture, incluse strade e decine di ponti, isolando pesantemente le zone più colpite e bloccando il sistema di comunicazione, impedendo l’accesso alle aree colpite dalle alluvioni del Khyber Pakhtunkhwa, in precedenza noto come North West Frontier Province (NWFP). Le inondazioni sono state causate da piogge monsoniche torrenziali e sono le peggiori nella storia del paese. Charsadda, Nowshwera, Swat e le regioni di Shangla a Khyber Pakhtunkhwa sono le zone più colpite. Insieme alle loro comunità di accoglienza, anche quattro villaggi di rifugiati afghani sono stati colpiti dalle inondazioni. I villaggi di Munda, Hajizai, Utmanzai e Azakheil a Charsadda, e le regioni di Peshawar e Nowshera – dove circa 10mila famiglie di rifugiati risiedono – sono stati gravemente danneggiati dalle inondazioni. Oggi, l’UNHCR sta distribuendo beni di prima necessità a 1.000 famiglie che hanno perso le loro case nel villaggio di rifugiati a Hajizai e che sono costretti a vivere all’aperto. Per far fronte a questa nuova emergenza sono necessari con urgenza fondi ulteriori.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Siena la viola di Jurij Bashmet

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Siena 4 agosto, alle ore 21.15 al Teatro dei Rinnovati, sarà protagonista la viola di Jurij Bashmet, che si esibirà con il pianista collaboratore Mikhail Muntjan. Il concerto prevede un ricercato programma di musiche che spazia da Marin Marais, Mikhail Glinka a Franz Schubert. Di Marais verranno proposte Suite in re min. da “Suites pour viole” e Cinq danses anciennes françaises, di Glinka Sonata incompiuta e di Schubert Sonata in la min. D 821 “Arpeggione”. I biglietti (primi posti 25 euro, ingresso 18 euro, ingresso ridotto 8 euro) potranno essere acquistati anche domani, mercoledì 4 agosto, dalle ore 15.30 alle ore 18 presso il botteghino di Palazzo Chigi Saracini (via di Città 89, Siena) e da due ore prima l’inizio del concerto direttamente presso il Teatro dei Rinnovati.
Jurij Bashmet, nato nel 1953 a Rostov in Ucraina, ha studiato al Conservatorio di Mosca. Dal 1987 tiene la cattedra di Viola presso l’Accademia Chigiana di Siena.
Mikhail Muntjan si è diplomato all’Istituto musicale Gnesin di Mosca. Dal 1962 al 1978 ha lavorato come pianista nella Grande Orchestra Sinfonica della Radio Televisione Sovietica e, dopo il 1978, ha suonato con la Filarmonica di Mosca.
A Murlo invece, sempre mercoledì 4 agosto, alle ore 21 appuntamento musicale con gli allievi dell’Accademia Chigiana di Siena, che si esibiranno nella Chiesa di San Fortunato al Castello. Il concerto, ad ingresso gratuito, vedrà come protagonisti gli allievi della classe di pianoforte tenuta dal maestro Joaquin Achucarro e della classe di violoncello del maestro Antonio Meneses. In programma pagine di Paganini, Chopin, Schumann, Popper, Bach, Beethoven e Skrjabin. Il calendario completo della 79esima Estate Musicale Chigiana è consultabile sul sito internet http://www.chigiana.it. (bashmet)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Incidente sulla A4 Trieste Venezia

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Traffico intenso su tutta la rete autostradale anche durante la settimana, con elevati flussi di mezzi pesanti. Alle sette e quaranta di questa mattina, un furgone diretto verso Venezia, tampona, in corsia di sorpasso  un autoarticolato nel tratto fra S.Donà e il  bivio A57 in direzione Venezia. Due feriti lievi e code di 9 chilometri in direzione Venezia (2 chilometri in direzione Trieste per curiosi). Mentre sono in atto i soccorsi e il transito prosegue in corsia di marcia e di emergenza, tre mezzi pesanti, alle 9,00 si tamponano. Uno di questi (con targa austriaca) prende fuoco. Autostrada chiusa, tra San Donà e il bivio con la A57 (con uscita obbligatoria a San Donà di Piave) dalle 9 e 30 per consentire i soccorsi. Deceduto l’autista del mezzo incendiato
3/8/2010: Aggiornamento 11,45 Ci vorranno ancora due o tre ore per riportare alla normalità la circolazione sulla A4, nel tratto fra S.Donà e il bivio A57 in direzione Venezia, dove un camion austriaco ha tamponato altri due mezzi pesanti in coda. La colonna si era formata per un incidente avvenuto pochi chilometri più avanti, in corsia di sorpasso ma senza gravi conseguenze per le persone. Nonostante le segnalazioni (cartelli luminosi, ausiliari su strada, lampeggianti accesi) che indicavano il sinistro e la coda, il mezzo pesante ha ugualmente tamponato quello, fermo, che lo precedeva. Uno dei camion coinvolti ha preso fuoco e l’autista è deceduto. Ancora in corso le operazioni per liberare la carreggiata dai mezzi coinvolti. Attualmente (ore 11,45) la coda è ancora attestata sui nove chilometri e tutti gli uomini (Polstrada, Vigili del Fuoco, ausiliari alla viabilità di Autovie) sono impegnati per far sì che almeno una corsia venga liberata, consentendo così il deflusso dei veicoli fermi. Come sempre, in questi casi, sarà necessario ripulire e riasfaltare il tratto interessato per ripristinare le condizioni di sicurezza della circolazione

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Seacily jazz festival

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Palermo 3 agosto e in replica 4 agosto, sempre alle 22, ai Giardini Sopra le Mura dello Spasimo per il Seacily Jazz Festival, organizzato dalla Fondazione The Brass Group (ingresso 10 euro) Jenny B sarà protagonista con  Vincenzo Augello, batteria  Filippo Di Pietro, basso  Orazio Fontes, chitarra  Massimiliano Riolo, sax  Salvatore Riolo, tromba  Roberto Schembri, tastiera.  E’ oggi una delle protagoniste del soul made in Italy, dopo essere diventata nota al grande pubblico grazie al successo tra le nuove proposte al Festival di Sanremo nel 2000: domani
Jenny B nasce a Catania il 20 luglio del 1972 e inizia la sua carriera musicale a 15 anni. Studia canto jazz a al C.P.M. di Milano  con Tiziana Ghiglioni e collabora con artisti di grande fama: Zucchero, Ligabue, Celentano, Gemelli Diversi. Raggiunge il successo nel 2000 vincendo il Festival di Sanremo tra le “Nuove proposte” con il brano “Semplice sai”, scritto da lei stessa su musica di Frank Minoia, aggiudicandosi anche il premio della Critica intitolato a Mia Martini.
Prevendite dei concerti presso la sede della Fondazione (dal lunedì al venerdì  ore 10-18) via dello Spasimo 15, Palermo (tel. 091.6166480 – http://www.thebrassgroup.it).(jenny)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La pittura napoletana dell’Ottocento

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Roma, 1-10 ottobre 2010  Palazzo Venezia  (Milano, Galleria Bottegantica 23 ottobre-23 dicembre 2010) A cura di Enzo Savoia. Le tappe fondamentali di questa grande stagione dell’arte italiana, che vide artisti “napoletani” (abruzzesi e pugliesi, calabresi, campani e siciliani) concorrere con toscani e lombardi, piemontesi e veneti alla maturazione e allo sviluppo di una pittura del “vero”, sono ripercorse nella bella mostra La pittura napoletana dell’Ottocento tra innovazione e internazionalità organizzata dalla galleria Bottegantica.  Oltre a sottolineare gli aspetti “innovativi” della pittura napoletana, la rassegna dedica particolare importanza anche alla sua dimensione internazionale, e in particolare a quel filo diretto che legò Napoli a Parigi, grazie alla presenza cospicua dei mercanti francesi di passaggio per la città, che misero sotto contratto molti artisti, invitandoli a soggiornare per lunghi periodi nella capitale francese. Proprio la modernità dello spettacolo offerto da Parigi è la chiave di lettura di molte opere di Giuseppe De Nittis, Federico Rossano, Edoardo Tofano, Francesco “Lord” Mancini, Pietro Scoppetta e Ulisse Caputo che celebrano il ritmo veloce della vita nelle piazze e nei nuovi Boulevards di Haussmann, le corse ippiche a Longchamp, ma anche la bellezza sofisticata – tanto mondana e contemporanea, quanto ideale e immaginaria – delle parigine, protagoniste degli anni ruggenti della Belle Epoque.
Tra le opere più rappresentative presenti in mostra, si ricordano: la scenografica Passeggiata davanti Palazzo Ducale di Vincenzo Caprile, datata 1905, in cui tutta l’atmosfera vibra del chiarore soffuso del cielo riflesso dalle acque della laguna veneziana; Alla toeletta, incantevole tela di Ulisse Caputo, che condensa con maestria l’acuta osservazione dell’intimità muliebre con lo studio sottile degli effetti luminosi; nel segno della pittura sfavillante di Mariano Fortuny sono invece le Sirene moderne, seducente capolavoro di Edoardo Dalbono, datato 1874, dal piacevole soggetto e dall’ampio taglio paesaggistico, risolto con una pittura luminosa, ancora in parte debitrice del verismo maturato a Resina; l’enigmatico, quanto elegante Prima del ballo di Giuseppe De Nittis, selezionato per la grande mostra dedicata al pittore di Barletta che si terrà entro fine anno al Petit Palais di Parigi; l’incantevole Bevo la birra di Antonio Mancini, eseguita nel 1888 e documentata in passato nelle prestigiosi collezioni Tessitore, De Angeli, Tesorone, Casciaro e Coppa; la mondana Caccia alla volpe di Francesco “Lord” Mancini; Al mare, luminosa tela eseguita nel 1875 da un giovane, ma professionalmente maturo Federico Rossano, dove già sono portati a felice compimento gli insegnamenti appresi alla “Scuola di Resina”; per concludere, infine, con il toccante L’innamorato timido di Francesco Paolo Michetti, straordinario scrutatore di orizzonti remotissimi, capace di far convivere l’Abruzzo e l’Oriente bizantino, le presunte tradizioni popolari con l’altrettanto presunto ieratismo assoluto. (pittura napoletana)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pizzica nel castello Septe

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Mozzagrogna (Ch) 3 agosto alle 21,15 continua il dodicesimo Festival internazionale di musica antica “Seicentonovecento”. L’appuntamento è al castello Septe con la pizzica, magistralmente interpretata dall’ensemble Terra D’Otranto. Emanuele Licci (voce e chitarriglia), Nadia Esposito (voce recitante e danza), Doriano Longo (violino e viola barocca), Luca Tarantino (chitarra spagnola), Pierluigi Ostuni (tiorba) e Roberto Chiga (percussioni) proporranno un programma di S. Quasimodo, S. Ciminelli, E. Ferdinando. Il biglietto simbolico d’ingresso di 1 euro sarà devoluto alla ricerca farmacologica della Fondazione Negri Sud.
L’Ensemble Terra d’Otranto, fondato nel 1991 da Doriano Longo, che tuttora lo dirige, è formato da musicisti specializzati nell’interpretazione della musica barocca e del tardo Rinascimento nel rispetto delle prassi esecutive d’epoca.. Ricondotta ai suoi valori puramente musicali, la pratica legata alla terapia del tarantismo si rivela un mezzo idoneo alla conoscenza di un frammento di storia antropologico-culturale del nostro paese, oltre che un elemento capace di rivitalizzare la maniera nella quale, oggi, vengono proposti al pubblico i tesori della musica popolare italiana. Le zone di provenienza dei brani spaziano per tutta la Terra d’Otranto, comprese le enclaves culturali note con il nome di Grecìa salentina. Ma accanto alla tradizione popolare, vengono proposte anche composizione degli autori che diedero lustro alla vita musicale di quella regione nel passaggio dal Rinascimento al Barocco. (taranta)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Biodiversità musicali”

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Maratea 4 agosto, parte “Biodiversita’ Musicali”, la Terza Edizione del Phonetica JazzFestival diretto da Aldo Bagnoni, che si terrà a Maratea sino al 7 agosto, per poi concludersi l’ 8 agosto nella vicina Trecchina. Il festival è sostenuto dal Comune di Maratea, dal Comune di Trecchina, dallaRegione Basilicata, dal PIOT “Maratea Terra e Mare”, dall’APT Basilicata e dall’Unione Europea. Il titolo prende spunto idealmente dall’anno internazionale della Biodiversità, come proclamato dalle Nazioni Unite, ed il Phonetica Jazz Festival in questo modo intende unirsi alle iniziative per la difesa dell’ambiente naturale. Sei le proposte in cartellone, tutte italiane e legate al jazz di grande qualità:
• mercoledì 4 agosto, a Maratea, Piazza S. Maria Maggiore/Centro Storico, inizio h. 22.00, ingresso libero, esordio col gruppo Good Vibes del trombettista napoletano Marco Sannini, in “Cambiamo l’aria”; la serata, sotto l’insegna di “Doppio Pentagramma”, è condivisa col festival “I suoni delCampanile”, a cura di Ateneo Musica Basilicata;
• giovedì 5 agosto, a Maratea, Piazza del Gesù/Fiumicello, inizio h. 21.00, sempre a ingresso libero, il gruppo Melody Makers di Aldo Bagnoni, batterista barese direttore artistico della manifestazione;
• venerdì 6 agosto, a Maratea, Parco Tarantini, inizio h. 21.00, con ingresso a 10 euro, doppio
appuntamento con il contrabbassista originario di Maratea Felice Del Gaudio, nello spettacolo
multimediale “Memorie”, un omaggio alla Lucania; a seguire, il celebre pianista e fisarmonicista sardo Antonello Salis;
• sabato 7 agosto, a Maratea, sempre a Parco Tarantini, inizio h. 21.00, e sempre con ingresso a 10 euro, il concerto del duo della cantante palermitana Cinzia Spata e del pianista romano Alessandro (felice del gaudio, cinzia, marco, antonello)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Vernissage di Roberta Camilloni

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Sanremo Sale d’Arte del Nyala Suite Hotel (via Solaro 134).in mostra sino al 29 agosto. E’ una pittura stilistica, surreale, con punte di simbolismo quella di Roberta Camilloni. Roberta Camilloni è la seconda pittrice che espone a “Charme féminin”, l’apprezzato ciclo di mostre estive curato dalla dottoressa Giorgia Cassini che viene allestito, con cadenza mensile, proprio al Nyala Suite Hotel.  L’ingegner Igor Varnero è così intervenuto: “Abbiamo voluto fornire il nostro contributo per dare un’immagine diversa al turismo del ponente ligure investendo sulla cultura. Desidero ringraziare le artiste che intervengono al Charme féminin e la curatrice Giorgia Cassini per aver impreziosito le sale del nostro albergo. L’augurio è che l’afflusso di visitatori che abbiamo registrato sino ad oggi continui per tutta l’estate”.  Ha preso poi la parola Giorgia Cassini che ha ricordato come Charme féminin, attraverso le tre esposizioni previste, voglia offrire altrettante diverse stilistiche per presentare ciò che è, oggi, l’arte femminile contemporanea.
Il pubblico è  rimasto molto colpito anche dalle installazioni presenti, segno ulteriore del vivacissimo ingegno della Camilloni, capace di esplorare le più diverse soluzioni artistiche.  Ingresso libero. (vernisage sanremo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Magnani Anna, in arte Nannarella

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Ariccia, 6 agosto 2010 – ore 21 Piazza Mazzini (Belvedere) Produzione Teatroper Magnani Anna, in arte nannarella di e con Anna Mazzamauro regia: Pino Strabioli. Sarà presente alla serata Pino Strabioli  che ritirerà la targa Ariccia Città Teatro. Ingresso libero Allora eccomi a raccontare Anna Magnani: da tremare, solo al pensiero, come per raccontare, in Italia, la bandiera, toto’, la patria, la mamma… Intoccabili! Magari da strappare, da uccidere, da beffeggiare, ma sempre da difendere quando siano gli altri a toccare, a strappare, a uccidere, a beffeggiare. Io so che, se potesse, la Magnani mi chiederebbe: ”ma perche’, se proprio te va de sfotte qualcuno, nun te la prendi co’ Eleonora Duse?” Perche’ io non amo il pizzo marroncino sbiadito nel tempo. Tu invece hai ancora oggi la faccia bianca infilata per sempre nella notte. E poi la tua nuca lucida, come i tuoi gatti. Sono entrata, ho tentato di entrare nelle pieghe della tua nera sottoveste di donna (un costume? Chissa’…o forse un modo per sentire subito sulla pelle un abbraccio grande dì chi avesse saputo offrirtelo), ma con delicatezza, senza mostrare mai la presunzione di chi vuol far credere di aver fatto suoi i grandi sentimenti degli altri. Ma delicatezza non vuol dire nascondere i suoi punti esclamativi: “Nannarella”, gatta randagia e selvatica, tramuta in comicità i graffi dati e ricevuti. E allora ecco, come per magia, riascoltare, riamare la voce di Toto’ che insieme ad Anna sporca di carbone le facce dei benpensanti mentre il palcoscenico si anima per accogliere il vero avanspettacolo in tutto il suo spassoso,magro splendore di pailletes e di boa spelacchiati. Ma vicini, come ombre, Luca, il suo bimbo di dolore, l’Oscar, il suo pupazzo di stupore. E poi Visconti, De Sica, Pasolini. Tutti uniti in una cordata d’amore. E le canzoni! I musicisti accompagneranno il pubblico che vorra’ cantare insieme a me per salutare un’amica… (Mazzamauro Anna)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“A letto dopo Carosello”

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Roma 6 agosto ore 21.30 Gay Village Eur, Parco del Ninfeo (Roma Eur) via Delle Tre Fontane angolo con viale dell’Agricoltura Michela Andreozzi In “A letto dopo Carosello”  regia di Paola Tiziana Cruciani  testi di Michela Andreozzi, Giorgio Scarselli & Max Viola musiche dal vivo Massimo Controluce Riti  Raffaella Carrà  duettava con Topo Gigio, le domeniche erano solo in bicicletta, dalla Malesia arrivava Sandokan, l’Italia ancora perdeva i Mondiali, si passavano le serate con Sandra e Raimondo, pane burro e zucchero a merenda, l’Almanacco del giorno dopo, gli amici del cortile. E si andava sempre A Letto Dopo Carosello. Era la metà  degli anni 70, il decennio più rivoluzionario, entusiasmante ed emozionante della nostra storia. In un esilarante viaggio interattivo accompagnato dalle musiche, le atmosfere e i colori dell’epoca, Michela Andreozzi dà il suo personale omaggio alle icone di quegli anni, da Franca Valeri a Gabriella Ferri,  passando dal bianco e nero al colore, dalla comicità leggendaria del sabato sera al sinistro fascino degli sceneggiati, dai motivetti delle pubblicità alle sigle dei telefilm, dalle rubriche ai varietà che hanno reso indimenticabile la nostra televisione.  Sullo sfondo la vita reale di quegli anni  intensi, così vicini e diversi, e le tragicomiche vicende di una bambina qualsiasi e della sua famiglia, la scuola, gli amici, le vacanze. Un’epoca che fa bene al cuore ricordare, soprattutto in un momento storico in cui c’è bisogno di tenere a mente che siamo stati leggeri, coraggiosi e pieni di fiducia.  E forse possiamo esserlo ancora. (michela)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

In Francia purga etnica?

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

“In Francia è in corso una vera e propria purga etnica contro Rom, immigrati e francesi di origine straniera: aver intrapreso politiche repressive a imitazione di quelle messe in atto delle autorità italiane ha portato a lutti e gravi tragedie umanitarie”. Lo denuncia in una nota la presidenza del Gruppo EveryOne, organizzazione per i diritti umani che si occupa della tutela delle minoranze. “Il presidente Nicolas Sarkozy sta promuovendo una caccia al Rom e al clandestino che sempre più trova somiglianze nelle politiche anti-immigrazione portate avanti dalle autorità italiane: nelle ultime settimane sono giunte alla nostra organizzazione decine di segnalazioni di sgomberi, espulsioni immotivate, abusi giudiziari e persino cariche da parte delle forze dell’ordine contro uomini, donne e bambini. L’ultima proposta del Presidente francese è quella di togliere la cittadinanza ai francesi di origine straniera colpevoli di aggressioni nei confronti di agenti (vere o denunciate da agenti in cattiva fede: come stabilirlo?), nonché di riconsiderare i ‘troppi diritti’ degli extracomunitari, fra cui quello dei minori, figli di genitori stranieri, che una volta compiuti i diciott’anni acquisiscono la cittadinanza francese”. EveryOne rileva nell’azione della Francia la violazione degli articoli 2 e 5 della Costituzione francese, delle direttive europee 2000/43/CE sulla non discriminazione e 2004/38/CE sulla libera circolazione, nonché della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea, della Convenzione ONU sui diritti dell’infanzia, della Carta di Algeri, del Patto internazionale sui diritti civili e politici e della Convenzione di Ginevra. “Si tratta di una deriva xenofoba senza controllo, per cui la Francia dei diritti umani – La Voix des Rroms in prima linea – ha protestato in ogni sede, nonostante una stampa sempre più politicizzata e prona al Governo giochi l’arma della cattiva informazione con l’opinione pubblica, tentando di giustificare la repressione e le discriminazioni messe in atto da autorità e istituzioni. Chiediamo un intervento urgente a Navanethem Pillay, Alto Commissario ONU per i Diritti Umani, ad Antonio Guterres, Alto Commissario ONU per i Rifugiati, e a Thomas Hammarberg, Commissario per i diritti umani del Consiglio d’Europa, affinché si prodighino per evitare nuove purghe etniche e un esodo dai risvolti tragici di famiglie Rom, nonché il prosieguo della persecuzione poliziesca nei confronti degli immigrati nelle banlieu. Rom, ‘sans-papier’ e francesi di origine straniera sono infatti privati oggi di ogni dignità e diritto: nessuna assistenza sociale e sanitaria, nessun piano di inserimento lavorativo, nessun sussidio economico, nessuna garanzia nei processi penali. Sulle orme del governo e delle amministrazioni locali in Italia, battistrada ancora una volta di pessime politiche sull’immigrazione e i Rom. E’ necessario un esame di coscienza da parte del Governo francese e dei suoi rappresentanti locali, che impunemente stanno minando il diritto alla libertà e alla vita di centinaia di migliaia di esseri umani vulnerabili: è necessario ritrovare i valori di libertà, eguaglianza e fraternità, motto della Repubblica francese, che sembra essere stato dimenticato a causa di una paura ossessiva dello straniero e del diverso. (libertè)

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Militari italiani in Kosovo

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Nel tardo autunno, il 1° reggimento della Brigata meccanizzata “Granatieri di Sardegna”, al comando del colonnello Carlo Emiliani, sarà impegnato in Kosovo, nell’operazione “Joint Entreprise; la compagnia “Dardo” in teatro libanese nell’operazione Leonte con la Brigata Pozzuolo del Friuli e, nel 2011, un affiancamento all’attività dell’OMLT, in Afghanistan, per l’addestramento delle forze armate afgane. Mentre, l’8°reggimento a cavallo, Lancieri di Montebello, sarà occupato in Strade sicure, a Roma e il 33° reggimento artiglieria, di stanza a l’Aquila, continuerà l’operazione “Gran Sasso” e strade sicure in Abruzzo. Per dimostrare di essere in grado di affrontare tali compiti, per i quali il personale militare è comunque sempre pronto, si è svolta a Monte Romano l’esercitazione denominata “Lost Holiday 2010, dal 26 al 31 luglio scorso. Monte Romano è il poligono di tiro, di 4600 ettari demaniali, situato nei pressi di Viterbo, in cui si sono svolte le varie attività operative, ad alcuna delle quali abbiamo potuto assistere, ospiti del comandante della Brigata “Granatieri di Sardegna”, generale Filippo Ferrandu.(fonte:  Cybernaua InformAction Magazine) (militari italiani)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Russian Commander visits NATO Flagship

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Commodore Michiel Hijmans (Royal Netherlands Navy), Commander of NATO’s counter piracy Task Force hosted a visit on board his flagship by the Russian Task Force Commander Senior Captain Vladimir Kondratov. HNLMS De Zeven Provinciën and RFS Admiral Levchenko met as they were patrolling in the Gulf of Aden near the International Recommended Transit Corridor (IRTC).   Recently in June the ships had an unexpected rendezvous in the Atlantic Ocean on their way to the Gulf of Aden when the Commanders spoke of possible future cooperation. Now approximately six weeks later they are meeting again to share information and to discuss future ways of collaboration between NATO and the Russian Federation in the area.  The Chief of Staff of the NATO Task Force, Commander Ricardo Hernandez (Spanish Navy), said: “Every meeting with Commanders and representatives of other counter piracy Task Forces is extremely useful and it will greatly benefit the operation. The operation area is a vast space, comparable to the size of the continent of Europe, and therefore any opportunity to discuss the coordination of counter piracy units will help safeguard the shipping lanes off the Horn of Africa.”
The NATO Task Force will continue to contribute to the counter piracy effort off Somalia in cooperation with the Task Force of the European Union, the Task Force of the Combined Maritime Forces and besides the Russian Federation with independent navies such as India, Japan, Malaysia, South Korea, Saudi Arabia, Australia and China. (visit)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival della Mente – settima edizione

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Sarzana 3-4-5 settembre 2010 Il primo Festival in Europa dedicato alla creatività e ai processi creativi, promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia e dal Comune di Sarzana, chiama a raccolta scienziati, scrittori, artisti, musicisti, psicoanalisti, neuroscienziati, filosofi, storici, attori, italiani e stranieri, che hanno avviato riflessioni originali sulla natura e sulle caratteristiche di una delle più apprezzate tra le capacità umane. Il Festival della Mente è un festival di approfondimento culturale con un programma di oltre 70 eventi che avranno luogo nel centro storico della città di Sarzana: tre giornate di conferenze, letture, spettacoli e performance, workshop, ed una sezione di laboratori dedicati a bambini e ragazzi. Ad aprire il programma della settima edizione il 3 settembre alle 17.30 sarà Salvatore Settis con una lectio magistralis intitolata “Paesaggio come bene comune, bellezza e potere”. Gli altri protagonisti del Festival saranno: i disegnatori Francesco Altan e Sergio Staino; gli Avion Travel con il concerto MusicalMente, appositamente realizzato per il festival; il pianista e direttore d’orchestra Antonio Ballista con un concerto sul tema del divertimento in musica; lo scrittore irlandese John Banville con il critico Ranieri Polese sul tema della bellezza in letteratura; lo storico Alessandro Barbero che proporrà una trilogia di incontri sull’Unità d’Italia; il genetista Edoardo Boncinelli che chiuderà le tre giornate del festival sugli spalti della fortezza con incontri dedicati alle tre età della mente; il critico d’arte Achille Bonito Oliva; lo scrittore Gianni Celati con l’italianista Nunzia Palmieri in una performance teatral-letteraria; lo scrittore e attore Vincenzo Cerami in uno spettacolo – racconto; lo scrittore Javier Cercas con il giornalista Aldo Cazzullo sul rapporto tra realtà e letteratura; il sociologo e politologo Ilvo Diamanti sulla costruzione sociale e mediale dell’insicurezza; lo storico dell’arte e filosofo George Didi-Huberman sui mostri dell’immaginazione; il filosofo teoretico Maurizio Ferraris sull’iPad come metafora dell’anima umana; il grecista Giulio Guidorizzi su mito e follia; il cognitivista Paolo Legrenzi sul rapporto fra stupidità e creatività; l’attrice e regista Licia Maglietta e l’attrice Nicoletta Maragno con due monologhi da Alan Bennett; il poeta Valerio Magrelli in un reading su poesia e cronaca; Gianvito
Martino su staminali, uso e manutenzione del cervello; il filosofo Salvatore Natoli “sull’agire responsabile”; il linguista Alberto Nocentini sulla etimologia come enciclopedia della mente; la psicanalista Lella Ravasi Bellocchio sull’identità e realizzazione femminile; lo scrittore e viaggiatore Paolo Rumiz; lo scrittore spagnolo Enrique Vila-Matas con lo scrittore Andrea Bajani in un dialogo sull’apocalisse della letteratura; la trilogia dedicata a Freud, Jung e Lacan, realizzata dallo psicanalista freudiano Stefano Bolognini, lo psicanalista junghiano Luigi Zoja e lo psicanalista lacaniano Massimo Recalcati. Non mancherà la sezione approfonditaMente, una serie di lezioni-laboratorio a numero chiuso dove si crea un rapporto più stretto ed efficace tra pubblico e relatore e che registra ogni anno il tutto esaurito. I temi di questa edizione sono: la ricerca dell’impossibile, condotto dalla scrittrice Laura Bosio, sulla mistica femminile; perché crediamo alle storie, con il filosofo e critico cinematografico Roberto Escobar e il cognitivista Paolo Legrenzi; l’identità tra arte e scienza, con la neuroscienziata Ludovica Lumer; il rapporto fra mente e tecnologia, con il teorico dell’informazione Giuseppe O. Longo; Alessandro Robecchi sui meccanismi della satira; i libri che fanno la storia, con il saggista e drammaturgo Luca Scarlini

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Riconoscimento europeo per l’Università di Camerino

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Unicam ha ottenuto il riconoscimento ufficiale da parte della Commissione Europea per la definizione di una strategia di risorse umane per i ricercatori (Human Resources Strategy for Researchers – HRS4R), così come stabilito dalla Carta Europea dei ricercatori e dal Codice di condotta per la loro assunzione, sottoscritti dagli Atenei italiani proprio a Camerino il 7 luglio 2005.
La definizione, da parte delle Istituzioni di Ricerca europee, di una Human Resources Strategy for Researchers è infatti considerata dalla Commissione Europea un passaggio cruciale per attrarre verso la professione del ricercatore i migliori talenti, europei e no e per promuovere all’attenzione dell’opinione pubblica (e quindi della politica) il ruolo-chiave dei ricercatori per lo sviluppo sociale, culturale ed economico dell’Europa.  Il Senato Accademico di Unicam ha approvato nel luglio 2009 gli elementi fondanti della HRS4R di UNICAM, finalizzata a superare le principali criticità emerse dall’indagine sul grado di applicazione dei principi della Carta Europea dei Ricercatori e del Codice di Condotta per il loro Reclutamento svoltasi da aprile a giugno 2009. E’ stato poi costituito un gruppo di lavoro che ha raccolto ed analizzato le risposte all’indagine e su tale base ha predisposto la sintesi della HRS4R di UNICAM che è stata sottoposta alla Commissione Europea e pubblicata sul sito web dell’Ateneo.  “Vorrei esprimere un particolare ringraziamento – ha sottolineato il Rettore Unicam, prof. Fulvio Esposito – all’appassionata opera del gruppo di lavoro UNICAM: è soprattutto grazie a questo lavoro che la nostra Università figura oggi fra le sole 10 Istituzioni di Ricerca europee che hanno finora ottenuto questo riconoscimento dalla Commissione Europea e può mostrare sul proprio sito il logo ufficiale”.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Afragola: La pioggia che può far cadere le case

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

“Siamo venuti per capire come possa bastare una pioggia,anche se copiosa, per dare l’innesco alla staticità degli edifici con conseguente perdita di vite umane. Ancora una volta vogliamo porre l’accento su quanto sia importante in questo momento parlare ed agire per la  ristrutturazione degli edifici, sono necessarie verifiche puntuali dando rilevanza nel nostro  territorio al contesto suolo struttura. Le ristrutturazioni o adeguamenti funzionali sono state realizzate negli anni scorsi senza alcuna autorizzazione”. Lo ha dichiarato Francesco Russo, Presidente dell’Ordine dei Geologi della Campania, recatosi sul luogo del crollo della palazzina avvenuto sabato mattina.
“La pioggia di notti fa è stata una concausa che si è sommata alla inadeguatezza del sistema fognario  e alla fatiscenza dell’edificio – ha proseguito Russo – a dare un innesco come quello avvenuto ad Afragola. Un innesco su dei terreni di natura vulcanica assimilabili a delle sabbie che a contatto con l’acqua perdono le loro caratteristiche fondamentali creando vuoti e innescando dei cedimenti in fondazione. Inoltre Afragola conta oltre 1600 cavità che non sono mai state bonificate, nonostante si siano susseguite dal 1975 leggi regionali per  la loro messa in sicurezza. Il rischio è che in futuro si potrebbero verificare tragedie simili a quella di ieri nelle vecchie costruzioni che insistono nel centro storico”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

No numeri per un governo transizione

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

“Parlare di campagna acquisti è improprio, è un momento in cui molti devono decidere dove collocarsi, non c’è nulla di male se Berlusconi invita alla coerenza chi è stato eletto nel Pdl”. Lo ha detto il presidente dei senatori del Pdl Maurizio Gasparri intervenendo nel corso di “Trnews mattina”, programma dell’emittente regionale salentina TeleRama. Intervento disponibile al link: http://www.youtube.com/watch?v=MWw84OGnN8Y Gasparri ha detto che “non ci sono i numeri in Parlamento per un Governo di transizione e che sarebbe meglio andare a votare”. Sulla sfiducia a Caliendo: “non ci sono gli elementi per votarla”. Sul gruppo dei finiani al Senato dice: “è un problema soprattutto per chi fa questa scelta, contrariamente al mandato ricevuto dagli elettori. Conosco molti di loro e sono delle persone responsabili”. Infine Gasparri interviene sulla candidatura di Nichi Vendola alle primarie del centrosinistra: “una candidatura che crea più problemi al centrosinistra e non al centrodestra. Il Pd non l’ha accolta con molto entusiasmo. Ha spiazzato soprattutto Bersani e non Berlusconi.” Ma il centrodestra chi preferirebbe come sfidante di Berlusconi tra Bersani e Vendola? “Per noi meglio Vendola, perchè i settori moderati del centrosinistra avrebbero difficoltà a sostenerlo”.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Visite al castello sforzesco

Posted by fidest press agency su martedì, 3 agosto 2010

Milano. Il grande Castello di Milano nasconde i misteri di due grandi, ricche e potenti famiglie… Le grandi storie d’amore con annessi intrighi e tradimenti fanno da sfondo agli avvenimenti legati alle famiglie Visconti e Sforza! Se siete curiosi di conoscere tutti i segreti che questo grande monumento custodisce non perdete l’occasione di passare una serata diversa in buona compagnia!  Due visite a scelta, due percorsi suggestivi! L’appuntamento è alla Torre del Filarete con scarpe comode per iniziare una lunga passeggiata di due ore sulle Merlate del Castello dove storia e architettura si sposano con una magnifica vista di Milano dall’alto…  E se avete già avuto l’occasione di salire i 121 gradini che vi portano ai camminamenti di Ronda, armatevi di torce elettriche e inoltratevi nella Strada Coperta della Ghirlanda, dove vi verranno narrati tutti gli avvenimenti e le vicissitudini sentimentali di cui il Castello è stato protagonista.
Tour delle merlate serali   3 agosto    ore 19.30,  4 agosto  ore 19.30, 10  agosto  ore 19.30, 11 agosto  ore 19.30. Visita dei sotterranei   12 agosto   ore 19.30 e 21.00 13 agosto  ore 19.30 e 21.00 Costi a persona  € 13,00/€ 10,00  Per partecipare alle visite è necessario prenotare telefonicamente allo 02 6596937, da lunedì  a venerdì dalle 9.00 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.00

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »