Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 4 agosto 2010

Caliendo: mozione sfiducia respinta

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

“Con il voto odierno e’ stato sconfitto chi considera il giustizialismo una costante del proprio agire ed uno strumenti ordinario della lotta politica – ha dichiarato l’on Gianni Vernetti di Alleanza per l’Italia- ed anche chi ritiene che la questione morale sia un fastidio e qualcosa da minimizzare” “PDL e Lega mettono insieme 299 voti sulla mozione (17 in meno della maggioranza parlamentare e PD e Di Pietro si vedono bocciata la mozione con soli 229 voti a favore” “Ma il fatto politico di oggi e’ indubbiamente rappresentato dai 75 voti di astensione – ha proseguito l’on.Vernetti- , frutto della convergenza di Futuro e Liberta’, Alleanza per l’Italia UDC e MPA, che insieme hanno oggi dimostrato come sia possibile sulla giustizia esprimere una posizione politica responsabile contro ogni tentazione “giustizialista” e “giustificazionista”. “Non e’ancora un nuovo polo politico – ha concluso l’on.Vernetti- ma sicuramente rappresenta una importante novità che rimettere in moto un sistema politico bloccato da un bipolarismo che non funziona più.” (alleanza per l’Italia)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Astensione Fli: voto anticipato più vicino

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

“C’è un chiaro contrasto tra il contenuto della dichiarazione di voto del gruppo Fli, in cui si conferma fedeltà alla maggioranza, e la successiva astensione. La fedeltà alla maggioranza e al governo non si dimostrano a parole ma con i fatti e i fatti sono chiari. E’ di tutta evidenza che adesso le elezioni anticipate sono più vicine”. Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Caso Caliendo: mozione sfiducia respinta

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Per sintetizzare in poche parole questo dibattito in diretta televisiva riprendiamo il passaggio dell’intervento dell’onle Cicchito quanto dice: “facciamo tutti parte della malattia”. E’ questo il punto della questione. Uomini politici chiacchierati, indagati e condannati o assolti con formula dubitativo, per prescrizione o condannati con processi mediatici e assolti con sentenza definitiva, ne abbiamo in tutte le componenti politiche e, come si dice, se Sparta piange Atene non ride. E la stessa democrazia resta bloccata da questo fuoco incrociato di illegalità e paralizzata dalla incapacità di fare pulizia, d’estirpare la gramigna dal campo di grano, che soffoca e distrugge lo stelo sano. Se vogliamo seriamente voltare pagina dobbiamo altrettanto seriamente cercare uomini e donne nuovi e diversi da inserire nelle istituzioni. Oggi c’è troppa confusione di ruoli. Quando si era ragazzi si giocava a guardie e ladri e ognuno faceva la parte che gli era assegnata sino in fondo. I grandi, invece, hanno imparato che si può essere sia guardie sia ladri e farsene una ragione. E’ una deformazione mentale molto grave. Occorre riportare la legalità nel nostro paese. Una legalità che non ha bisogno di aggettivazione del tipo giustizialista o garantista. Una legalità a tutto tondo che s’impara nei banchi di scuola, si esercita nella vita e si esalta nelle istituzioni. Oggi abbiamo persino l’arroganza di commettere un reato e di trarne vanto, di negare l’evidenza anche se sono le telecamere a riprendere le malefatte e così facendo seminiamo la discordia ed esaltiamo la violenza anche se sono altri a praticarla. Occorre fare pulizia ovunque si annidi questo virus se vogliamo salvare la società dal suo inevitabile declino. Occorrono nuove forze, forze sane che la società ha, come gli anticorpi del nostro organismo. Permettiamo di fare il loro corso e di attivare queste difese naturali. Ne va della nostra vita. La vita dei nostri figli, del futuro che è il loro futuro. (Riccardo Alfonso http://www.fiedest.it)

Posted in Confronti/Your opinions, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Editoriale: Nasce un nuovo “Polo”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Editoriale Fidest. La mozione di sfiducia votata alla Camera ha offerto l’occasione per un rimescolamento delle carte all’interno dei partiti che sa tanto di rivoluzione copernicana. Tanto per cominciare si spacca il Pdl creando Futuro e Libertà di Gianfranco Fini e, subito dopo, la mozione di sfiducia a Giacomo Caliendo diventa l’occasione per un incontro tra l’Udc di Casini, lo stesso Futuro e Libertà, Alleanza per l’Italia di Francesco Rutelli e il M.P.A. di Raffaele Lombardo che porta con se due soggetti: il movimento per le autonomie e il Partito per il Sud. Non solo. Su Repubblica Enrico Letta paventa una alleanza del Pd con la nuova aggregazione politica, ma escludendo dalla conta sia l’Idv di Di Pietro sia i vari movimenti politici di sinistra che si richiamano a Vendola, a Ferrero e altri mentre resta tiepido con la Lega. Siamo, per dirla breve, nel pieno della successione a Berlusconi e al suo impegno di aggregare forze politiche affini partendo da Alleanza Nazionale e completando il trittico con la Lega. Se tutto questo regge, e dovrebbe date le premesse, non solo avremo una nuova coalizione ma sarà difficile per i fedelissimi del Berlusconi di oggi reggere l’urto del diverso che avanza. Rischiano di essere spazzati via. Si prepara, quindi, una nuova classe dirigente e ci auguriamo possa imbarcare uomini e donne di valore per dare al sistema paese quella svolta tanto attesa ma troppo a lungo rinviata. Sarà anche un modo per sperare in un riequilibrio del sistema di sviluppo economico e sociale tra il Nord e il Sud del Paese. Ma, a nostro avviso, tale intesa ha un punto debole che è quello della inabilità dei partiti italiani, o meglio degli uomini che li guidano, di trovare la capacità di ritrovarsi insieme per unificare gli attuali soggetti politici in uno o al massimo due dei cinque o sei che si presentano oggi al nastro di partenza della coalizione. Il rischio che possano andare in fibrillazione non è escludibile a priori e allora ritorneremmo con i tatticismi di sempre e le crisi di governo da prima repubblica. In queste cose bisogna dare atto a Berlusconi di aver saputo, per almeno 15 anni, tenere a bada, con la sua leadership, il carisma del patron dei media e il suo portafoglio da miliardario, le ambizioni dei colonnelli e a tacitarli in qualche modo. Oggi chi lo vorrebbe sostituire non ha alle spalle le stesse risorse e rischia di essere rimesso in discussione in ogni momento. Questo dubbio gli italiani lo avvertono e forse potrebbe diventare il colpo di coda di Berlusconi se decide di rompere gli indugi e ritornare a chiedere la fiducia agli italiani. In questo caso la rivoluzione copernicana la farebbe lui alle soglie degli ottanta anni. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’amante ideale: Gianfranco Fini!

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

La settimana scorsa Gleeden ha intervistato 230 donne di età compresa tra i 35 e i 60 anni per chiedere di scegliere, in una rosa di nomi di politici, il loro amante ideale. La lista è stata scelta tenendo conto ovviamente dei criteri della par condicio. Nessuno è stato escluso. I risultati del sondaggio ci hanno sorpreso non poco! Fini è ormai l’incubo del Cavaliere e avanza anche nelle preferenze delle signore!  Gianfranco Fini sembra essere diventato la vera spina nel fianco del Presidente del Consiglio. Le donne di Gleeden lo eleggono amante ideale nel panorama della politica nostrana con il 58% delle preferenze. Il presidente della Camera con il suo stile inappuntabile fa breccia nel cuore delle signore scatenando pensieri non propriamente politici. Silvio Berlusconi raccoglie un misero 3% delle preferenze. Tra i rappresentanti della Lega Nord fa capolino Roberto Maroni con un 4%, ma degli altri nemmeno l’ombra: lo stile rude non sembra il prediletto dalle nostre signore. Preferiscono di gran lunga uno stile più signorile e una retorica più pregevole condita da quel pizzico di cultura che non guasta mai, come dimostra il 16% delle preferenze date a Nichi Vendola, nonostante la risaputa e dichiarata omosessualità. Per l’opposizione spicca il nome del deputato europarlamentare dell’ IDV Luigi De Magistris con il 19% delle preferenze; un buon risultato e il segno che il fascino partenopeo non passa mai di moda.  Nella classifica non risultano pervenuti esponenti del PD o dell’UDC: il “tiepido” non piace neanche alle donne di Gleeden.
Incuriositi da questa classifica abbiamo interrogato ancora una volta le donne di Gleeden per chiedere quali fossero stati i parametri su cui si era basata la loro scelta. Al primo posto lo stile, al secondo l’eleganza, tanto nei modi quanto nel parlare, poi intelligenza e cultura e, in ultimo la fisicità. Non c’è che dire, le signore di Gleeden hanno dimostrato una certa classe nella scelta.
Gleeden.com, il sito di incontri per persone sposate leader in Europa e in Italia conta più di 330.000 membri in tutto il mondo. Non è più necessario nascondere il proprio status matrimoniale come accade spesso nei siti per single.(image)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Palermo: Dixieland jazz band

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Palermo 5 agosto 2010, ore 22, ai Giardini Sopra le Mura dello Spasimo per il Seacily Jazz Festival, organizzato dalla Fondazione The Brass Group i Dixieland jazz band, guidati dal Prof. Enzo Romano (già direttore del Dipartimento  di Chimica Inorganica e Analitica dell’Università di Palermo).Questa la formazione: Francesco Di Pasquale alla tromba, Enzo Romano al trombone, Larry Nash al  sassofono, Alfredo Orlando al clarinetto, Domenico Podix alla chitarra, Manlio Pindaro al pianoforte, Antonio Cirafisi al basso tuba e Tony Gagliardo alla batteria. La band, come si comprende dal nome, si ispira ad un genere ben preciso.
Dixieland indicò dapprima soltanto il sud degli Stati Uniti. Poi il termine venne impiegato per designare il primo Jazz bianco, fiorito nel  Sud e praticato ad imitazione di quello “coloured”, talvolta anche parodisticamente, soprattutto dai ceti più poveri. E’ questo che si legge, tra l’altro, alla voce “Dixieland” di una popolare “garzantina”. Un testo che cita tra le altre formazioni del genere anche la Original Dixieland Jazz Band – fondata dallo straordinario cornettista di origini siciliane “Nick La Rocca “- che incise nel 1917 il primo disco di jazz. Palermo accolse con entusiasmo il Dixieland. E non mancarono nemmeno qui, tra i due conflitti mondiali ma anche dall’ultimo dopoguerra in avanti, cultori ormai storici e bravi esecutori dell’affascinante musica. Di ciò daranno piacevole conferma i noti strumentisti della “Palermo Dixieland Jazz Band”.  http://www.thebrassgroup.it).

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Chiarezza dal gruppo Fli

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

“Non si comprende come possa reggere un ipotetico accordo tra il gruppo Fli (futuro e libertà di Fini) che riconferma la validità del bipolarismo, con Casini e Rutelli, i quali invece lo contrastano. C’è bisogno di chiarezza e ciò può avvenire con il voto sulla mozione Caliendo. Auspico quindi che i parlamentari di Fli siano coerenti con la loro esplicita affermazione di essere parte della maggioranza voluta dagli elettori”. Lo dichiara il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Enrico Letta verso l’unione di centro

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

“L’intervista di Enrico Letta di questa mattina a Repubblica, nella quale dichiara l’intenzione del Pd di costruire una nuova coalizione alleandosi con l’Udc ed i finiani ed escludendo IdV e Vendola, è straordinariamente grave e resa ancor più intollerabile dal fatto che nessuno all’interno del Pd è intervenuto fino a qui per negarla” così dichiara Massimo Donadi, presidente dei deputati di IDV. “Cosa farà il Pd, a questo punto, abbiamo rinunciato a cercare di capirlo. Ma abbiamo ben chiaro cosa faremo noi. Se il Pd deciderà di uscire dal centrosinistra per dare vita ad un polo moderato, insieme all’Udc ed ai finiani, noi raccoglieremo la bandiera del centrosinistra gettata a terra e lanceremo un appello dentro al Pd, tra le forze di ispirazione liberale e democratica, della tradizione socialista e della sinistra italiana, per non lasciare nella polvere quei valori e quegli ideali nei quali milioni di italiani si riconoscono” aggiunge Donadi. “Se poi si è trattato soltanto di un abbaglio estivo, sarebbe il caso che dalle parti del Pd qualcuno battesse un colpo” conclude il presidente dei deputati di IDV.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crisi del bipolarismo e mozione di sfiducia

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

“L’incontro fra diversi deputati di Futuro e Libertà, UDC, Alleanza per l’Italia e MPA rappresenta un fatto politico di grande importanza – ha dichiarato l’on.Gianni Vernetti, di Alleanza per l’Italia- in grado di mettere in movimento un sistema politico bloccato” “I quattro gruppi riuniti ieri (peraltro due in maggioranza e due all’opposizione) hanno scelto di astenersi sulla mozione di sfiducia del Sottosegretario Caliendo – ha proseguito l’on.Vernetti- compiendo cosi’ una scelta responsabile di fronte ad una mozione del PD e di Di Pietro ispirata da una cultura giustizialista e di fronte ad un atteggiamento del Popolo delle Liberta’ che tende a “”giustificare” ogni tipo di comportamento, anche i più inopportuni, dei membri della propria coalizione” “L’incontro di ieri rappresenta un’importante novità e può rappresentare una possibile risposta ad un sistema politico bipolare in forte crisi: le due coalizioni sono entrambe inadeguate per avviare quella stagione di riforme che serve al paese”. “Sara’ ora utile verificare, a partire dall’agenda parlamentare di settembre, ulteriori possibili convergenze fra le quattro forze politiche- ha concluso l’on.Vernetti-  sulle riforme necessarie per far ripartire il paese”

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Esame mozione sfiducia a Caliendo

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Roma Camera dei deputati. Con una diretta in Tv alle ore 17 la camera dei deputati prenderà in esame la mozione n* 1-00416 di sfiducia presentata da Dario Franceschini per il Pd il 14 luglio 2010, seduta n.352, e appoggiata dall’Idv nei confronti del  Sottosegretario alla giustizia, senatore Giacomo Caliendo. La mozione è stata motivata dal fatto che dalle notizie stampa è emersa una “vicenda che riguarda l’esistenza di un gruppo di persone, tra le quali alcuni pregiudicati, che in modo sistematico sembra che costruiscano o cerchino di costruire relazioni e contatti allo scopo dichiarato di orientare decisioni di organi costituzionali e politici”. In proposito “Il Sottosegretario Caliendo ha confermato, in questi giorni, la sua presenza a convivi con tale gruppo di persone, ma ha negato che, in sua presenza, si sia parlato di come condizionare organi dello Stato”. E si soggiunge: Di là della responsabilità penale, non può non essere politicamente censurabile la partecipazione del Sottosegretario Caliendo, che al momento non risulta indagato, a riunioni, in compagnia del capo degli ispettori ministeriali dottor Miller, con un bancarottiere pregiudicato sospettato di essere implicato in alcune delle vicende più torbide del dopoguerra.”
il fatto che il caso Caliendo sia discusso prima delle ferie estive assume per il Pdl un preciso significato che è quello di trovare un pretesto per indire le elezioni anticipate che si dice volute, sia pure in via ufficiosa, dallo stesso Berlusconi, tant’è che lo stesso ministro dell’Interno Maroni ha ventilata la possibilità che si possano fare entro ottobre prossimo. Anche in questa circostanza alcuni politologi fanno notare che la Lega stia premendo per una resa dei conti nei confronti di Fini. Questi, a sua volta, ha ben compreso il segnale e avvistata “la mina vagante” ha abbassato il tono delle polemiche e lascia i suoi liberi di fare scelte secondo coscienza. Di conseguenza non vi dovrebbero essere novità di rilievo. La mozione vedrà appoggiarla solo le opposizioni  e sarà respinta. Se Berlusconi vuole le elezioni dovrà scegliere un’altra strada. Gli uomini e le donne di “Fare futuro” non sono ancora pronti a scendere nell’agone.

Posted in Cronaca/News, Politica/Politics, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Sound & Silence Canto e Silenzio”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Montegrotto Terme (PD) dal 24.8 al 28.8.2010  Sarà il musicista tedesco Markus Stockhausen il docente del workshop internazionale “Canto e silenzio – Quando l’anima canta”, organizzato da ZeroZeroJazz in collaborazione con la Città di  Montegrotto Terme nell’ambito del Programma Europeo LifeLong Learning – Grundtvig.  Partecipano al workshop fino ad un massimo di 30 persone provenienti da ben 16 paesi della Comunità Europea: Lettonia, Austria, Cipro, Germania, Irlanda, Finlandia, Turchia, Inghilterra, Lituania, Polonia, Portogallo, Grecia, Slovacchia, Bulgaria, Turchia e Italia.   Markus Stockhausen trombettista e compositore, figlio di Karlheinz Stockhausen con cui ha collaborato per 25 anni, ha costruito una propria strada originale e profonda. I suoi principali interessi come trombettista sono la musica intuitiva, l’improvvisazione e la musica contemporanea.  Markus suona in tutto il mondo e scrive composizioni per solista con orchestra d’archi, con orchestra sinfonica ed anche con diversi ensemble jazz.  Il corso è  aperto a tutti, non solo ai musicisti ma a coloro che amano esprimersi attraverso il canto e desiderano esplorarne gli effetti sul proprio universo interiore. Non si cantano canzoni tradizionali, ma piuttosto si fanno esercizi vocali e si canta intuitivamente. Gli strumenti musicali possono essere portati e potranno essere usati solo in certi momenti, tuttavia non è un corso d’improvvisazione strumentale, piuttosto l’esplorazione del suono attraverso il canto e il silenzio, verso la meditazione. http://www.zerozerojazz.it

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Consiglio di Stato boccia gli aumenti autostradali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Fabrizio Premuti, Adiconsum Lazio «Le società autostradali restituiscano immediatamente gli aumenti respinti anche dal Consiglio di Stato agli utenti con Telepass. La sentenza del Consiglio di Stato mette la parola fine ad un uso distorto del concetto di tassa, ma la vera parola “fine” sarà scritta solo dopo che tutti i soldi indebitamente prelevati agli utenti torneranno nelle loro disponibilità. La tecnologia, per una volta, viene incontro ai consumatori che pagano il pedaggio con il Telepass. Di questi le società hanno il dettaglio al centesimo di tutti i movimenti e non vi sono scuse a supporto di ritardi nelle procedure di risarcimento. Queste somme dovranno essere effettivamente restituite agli utenti e non congelate a compensazione di futuri utilizzi delle autostrade». Adiconsum Lazio è pronta a supportare i cittadini nelle richieste di rimborso per quanto indebitamente pagato al casello.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Lunatica festival

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Borgo di Ponticello 4 e Giovedì 5 agosto Filattiera La dodicesima notte di W. Shakespeare Compagnia del Teatro National “M. Eminescu” di Kisinev Teatro di Castalia allievi laboratorio “le voci e la luna seconda edizione” Regia di Andrea Battistini Pagamento €15,00 Mercoledì 4 agosto:  €15,00+€15,00 (cena) “La dodicesima notte” di William Shakespeare con la regia di Andrea Battistini che, seguendo un metodo di lavoro ormai consolidato, pone a fianco di attori affermati, la presenza dei giovani partecipanti al laboratorio “Le voci e la luna seconda edizione” che si svolgerà durante l’intero periodo di Lunatica. Lo spettacolo vedrà la partecipazione della Compagnia del Teatro National M. Eminescu di Kishinev, attori  provenienti dalle scuole di Mosca Mahat e Schukin. A far da cornice dello spettacolo, lo splendido borgo medievale di Ponticello.
Dopo il successo riportato nella precedente edizione si ripropone l’esperienza del laboratorio estivo  con la messa in scena dello spettacolo finale , nello splendido scenario del borgo medioevale di Ponticello. Questo spettacolo prodotto da Lunatica in prima nazionale sarà presentato in due serate consecutive. Al termine della rappresentazione (solo per la serata di mercoledì 4), nel recuperato borgo di Ponticello, cena rinascimentale in costume a base di prodotti tipici. Ai partecipanti sarà offerto il calice Strada del Vino Colli di Candia e Lunigiana e la tasca porta bicchiere “Lunatica Festival 2010”.
Massa 5 agosto Piazza degli Aranci Lucio Dalla e Francesco De Gregori Work in Progress Pagamento € 50+prev(1° sett) €40+prev (2° sett) €28,80+prev (3° sett) Nel 1979 Lucio Dalla e Francesco De Gregori organizzarono un tour molto intenso e per tutta l’Italia, lo chiamarono “Banana Republic”: uno dei primi tour dal vivo con più artisti di successo che si esibivano sul palco in contemporanea. Oggi, a 30 anni di distanza, torna questo grande evento con il titolo “Work in Progress”: canzoni come “”Santa Lucia”, “Come fanno i marinai”, “Tutta la vita”, “Come e’ Profondo il Mare”, “Viva l’Italia” e “Piazza Grande”  saranno riproposte dai due tra i più amati cantautori italiani in un Tour che, dopo le tappe di Roma e Milano, approda al Lunatica Festival, un appuntamento da non perdere per gli amanti della canzone d’autore. (dalla, baustelle, battistini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Deltaplano: campionati premondiali

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Un’altra grandiosa giornata di volo libero in deltaplano sul Monte Cucco, presso Sigillo (Perugia), dove si è svolta la seconda manche dei campionati pre mondiali, protagonisti oltre 140 piloti, in rappresentanza di 39 nazioni. Spiccati in cielo verso le ore 13 dal decollo sud del Cucco, i partecipanti si sono diretti prima a sud fino alla piana di Colfiorito (Foligno), poi a nord verso il Monte Catria (1702 m), ai confini con la provincia di Pesaro e quindi ritorno a Sigillo, per un totale di 101 km con quote massime attorno ai 1800 metri. Ben 80 dei partecipanti hanno completato il percorso. Per la seconda volta vittoria di Manfred Ruhmer, austriaco trapiantato a Varese, davanti ad un assatanato Alex Ploner (Trento), campione del mondo in carica, che mette nel dimenticatoio la brutta giornata di ieri, ed a Elio Cataldi di Vittorio Veneto (Treviso). La nazionale italiana, campione del mondo e d’Europa, si conferma la squadra da battere. Per oggi le previsioni meteo sembrano un poco meno favorevoli, ma un’organizzazione assolutamente all’altezza dell’evento farà di tutto per regalare ai piloti un’altra avvincente sfida nei cieli dell’Umbria, una regione che nel comprensorio di Sigillo ha trovato un paradiso per il volo senza motore e che il prossimo anno ospiterà i campionati del mondo. (foto)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna cinema indipendente

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Chiusi, 4 agosto alle 21.30 con ingresso gratuito, presso gli impianti sportivi in località Montallese, nell’ambito della rassegna cinematografica “Fuori Fuoco”, realizzata dall’associazione Visionaria con il sostegno delle amministrazioni comunali di Sovicille, Monteriggioni, Chiusi, la Provincia di Siena, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena, la Banca del Chianti Fiorentino e Monteriggioni e il coordinamento di Giuseppe Gori Savellini, e dedicata al giovane cinema indipendente. Alla proiezione del film a cui parteciperà anche la regista, seguirà quella del cortometraggio “Arafat and I” di Mahdi Fleifel, vincitore del Gran Premio Visionario e Gran Premio Della Giuria – Visionaria 2009. Protagonista della storia è Marwan, un palestinese innamorato di Lisa, la ragazza che sposerà. Tutto di lei è perfetto – è persino nata lo stesso giorno del Presidente Arafat! Ma Lisa conosce il significato di questa coincidenza? E Marwan farà in modo che lei lo capisca?.
“Il prossimo tuo”, coraggiosa produzione indipendente del 2008, racconta le vicende di persone che per diversi motivi hanno paura degli altri.
Anne Riitta Ciccone, nata nel 1967 a Helsinki in Finlandia, si trasferisce da piccola in Italia dove si laurea in Filosofia.
“Fuori Fuoco” è organizzato da Visionaria con il sostegno delle amministrazioni comunali di Sovicille, Monteriggioni, Chiusi, l’amministrazione provinciale di Siena, la Fondazione Monte dei Paschi di Siena, la Banca del Chianti Fiorentino e Monteriggioni. Il coordinamento è di Giuseppe Gori Savellini. Tutte le proiezioni sono in programma alle 21.30 e sono ad ingresso libero. Info su http://fuorifuoco.visionaria.eu (il prossimo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eletta Miss Liabel

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

BOrgaro (To): Oltre 2000 persone, a Borgaro Torinese, hanno salutato con entusiasmo il gradito e inaspettato ritorno di Cristina Chiabotto sulla passerella di Miss Italia. La vincitrice dell’edizione 2004 del concorso di bellezza è tornata sul palco del suo paese, in occasione dell’elezione di Miss Liabel Piemonte e Val d’Aosta, titolo vinto dalla diciottenne alladiese Francesca Geraci.  il secondo posto è andato a Chiara Ferrero, 17enne di Vigone (To), eletta Miss Rocchetta Bellezza. Quindi Silvia Arcifera, diciannovenne di Domodossola (Vb), eletta Miss Liabel Terza Classificata. Quarta Alessia Benevento, 20enne di Vinovo (To), che ha conquistato la fascia di Miss Peugeot. Infine, quinto posto per Elisa Basile, 25enne di Torino eletta Miss Wella Professional.
Cristina Chiabotto, ora mora, sorriso e cadenza caratteristici, ha conquistato il grande pubblico conducendo programmi Mediaset quali ‘Le Iene’, ‘Scherzi a parte’ e i ‘Wind Music Awards’, fino a ritornare ultimamente in Rai con ‘Ciak si canta’ e ‘Miss Italia nel Mondo 2010’, presentato un mese fa al fianco di Massimo Giletti. Cristina è inoltre testimonial di importanti campagne stampa e tv. “Tornare con la mente al 2004 è sempre un piacere – racconta la Chiabotto sul palco di Borgaro – ho sempre vivo il ricordo delle selezioni in giro per il Piemonte ed è bello poter assistere ai primi passi di queste ragazze, ora concorrenti e domani chissà… A tutte una raccomandazione o meglio un semplice consiglio: bisogna crederci! Ringrazio il concorso, la famiglia Mirigliani e l’agente regionale Vito Buonfine che hanno creduto in me fin dal primo momento, consentendomi di raggiungere traguardi importanti”.
Il concorso prosegue con l’elezione di Miss Cinema a Giaveno (To),il prossimo 7 agosto. Per l’occasione, la centrale Via Roma sarà chiusa al traffico. L’8 agosto appuntamento con la solidarietà: alcune ragazze del concorso saranno ospiti della casa di riposo Opera Pia Lotteri di Torino, diretta da monsignor Ernesto Scirpoli, per trascorrere un allegro pomeriggio in compagnia degli anziani. E il 10 agosto, nella notte di San Lorenzo, il concorso farà tappa a Limone Piemonte (Cn), dove il pubblico oltre ad ammirare le stelle cadenti potrà assistere all’elezione di Miss Rocchetta Bellezza Piemonte e Val d’Aosta. (chiabotto, francesca geraci, passerella)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Museo Aligi Sassu

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Atessa (Ch) 5 agosto ore 18.00 Corso Vittorio Emanuele, Palazzo Ferri a cura di Alfredo Paglione ed Elena Pontiggia uno straordinario parterre per l’inaugurazione del Nuovo Museo Sassu ad Atessa alla presenza di Nicola Cicchitti, Sindaco di Atessa; Vincenzo Pellegrini, Assessore alla Cultura del Comune di Atessa; Enrico Di Giuseppantonio, Presidente della Provincia di Chieti; Gianni Chiodi, Presidente della Regione Abruzzo, Giulio Borrelli, giornalista e Presidente della Fondazione MuseAte e numerose altre autorità. La rassegna ripercorre le tappe più importanti della vita e della produzione artistica di Aligi Sassu a partire dalle opere futuriste del 1927-28, per poi soffermarsi sui lavori degli anni ’30, tra cui i famosi Uomini rossi e i Ciclisti, i Caffè, le Battaglie, i disegni del carcere di Fossano realizzati tra il 1937 e il 1938, le Crocifissioni e i Concilii degli anni ‘40, fino alle Corride spagnole degli anni ‘60. Il catalogo del nuovo Museo Sassu di Atessa, edito da Silvana Editoriale, contiene testi  di Giulio Borrelli, Elena Pontiggia, Elsa Betti e un’intervista di Giovanni Gazzaneo ad Alfredo Paglione. Ingresso: gratuito
La città di Atessa con la nascita del nuovo museo rende omaggio all’artista sottolineando il profondo legame con la terra d’Abruzzo: nel 1964 vi realizza una grande opera murale “Il Concilio Vaticano II” presso la Chiesa di S. Andrea a Pescara, nel 1987 in anteprima  assoluta espone la “Divina Commedia”, una raccolta di 112 olii, al Castello Gizzi di Torre De’ Passeri (PE) e nel 1997 realizza la mostra di arte sacra con cui viene aperto il Museo dello Splendore di Giulianova. Qualche anno dopo, nel 2003, presso la Fondazione Carichieti viene inaugurata la mostra permanente de “I Promessi Sposi”, 58 straordinari acquerelli ispirati al celebre romanzo di Alessandro Manzoni, opere donate dai coniugi Alfredo e Teresita Paglione alla città di Chieti.
Aligi Sassu, nato a Milano il 17 luglio 1912 da padre sardo e madre emiliana, è stato un artista estremamente precoce. Scoperto da Marinetti, partecipa all’età di soli sedici anni alla Biennale di Venezia del 1928, nella sala riservata ai Futuristi, con due opere Nudo plastico e l’Uomo che si abbevera alla sorgente. (sassu)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Scontri a fuoco al confine Libano-israeliano

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Adaisse. Per un momento si è pensato ad una ripresa delle ostilità tra i due paesi anche perché è stato registrato subito dopo un intenso movimento di truppe. La “scaramuccia” ha provocato quattro morti tra i soldati libanesi e alcuni feriti tra gli israeliani. E’ seguito a livello propagandistico, diplomatico e politico un rimbalzare di responsabilità sul primo che abbia lanciato un razzo in casa degli altri. Per il generale Giuseppenicola Tota, comandante del settore ovest del contingente italiano a Tibnin è dovuto all’iniziativa deg.i israeliani di tagliare degli alberi sulla linea di confine per piazzarvi delle telecamere. I razzi, invece, sono stati lanciati da un elicottero libanese. Sta di fatto che tra i due governi sono volate parole grosse e minacce di gravi ritorsioni. Stando a quanto ricostruito dal generale Giuseppenicola Tota, comandante del settore ovest e del contingente italiano a Tibnin, in Libano, tutto sarebbe nato dal tentativo dei militari israeliani di tagliare alcuni alberi presso la ‘blue line’ per installare delle telecamere. Questo tentativo ha provocato l’intervento dei militari libanesi e un successivo scontro a fuoco prima con armi leggere e poi con il coinvolgimento di carri armati israeliani. Quanto al lancio di razzi, secondo il generale Tota sarebbe avvenuto da parte di un elicottero libanese. Il Consiglio di sicurezza dell’Onu si è riunito a porte chiuse al Palazzo di Vetro e ha chiesto ad entrambe le parti di riprendere il dialogo. A livello internazionale registriamo la solidarietà espressa da tutto il fronte arabo alla Libia e il presidente isiriano Bashar al-Assad, non ha mancato di esprimere una dura condanna nei confronti di Israele. Il ministro italiano della difesa Ignazio La Russa si è mantenuto neutrale e limitandosi a dire che la scintilla è stata occasionale. La sua preoccupazione, come naturale che lo fosse, è stata per il contingente italiano  schierato al confine tra i due paesi e, quindi, sotto la linea del fuoco incrociato tra i due eserciti. Notizie dell’ultima ora paiono tranquillizzanti.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Tragedia in Usa: uomo uccide 8 persone

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

Manchester. Essere licenziati è sempre un dramma e un grosso trauma, ma questa volta sembra aver giocato un pessimo tiro a l’uomo che ha sparato ai colleghi in un deposito di birre in Connecticut e precisamente a Manchester che si trova a circa 10 miglia da Hartford, provocando la morte di otto persone compreso l’assassino che si sarebbe suicidato dopo essere stato accerchiato dalla polizia. Si tratta di un camionista di 34 anni, Omarh Thorton, assunto da poco e subito dopo licenziato pare per motivi disciplinari mentre l’interessato si era lamentato per alcuni episodi di razzismo essendo un afro-americano. Per la strage ha fatto uso di un fucile calibro 223 semiautomatico.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nasce un nuovo teatro a Roma

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 agosto 2010

E’ nato solo pochi mesi fa il Teatro Trastevere, alle spalle di S. Francesco a Ripa,  e già con questa nuova stagione 2010-2011 è pronto a presentarsi al pubblico romano con un cartellone dall’offerta ampia, che spazia dalla commedia al dramma: 10 spettacoli, una rassegna di corti teatrali e una grande novità: “I lunedì del Teatro Trastevere”. Con un unico  comune denominatore: l’anima “off” e indipendente che lo contraddistingue. Uno spazio di quasi 100 posti con un’anima sperimentale, dunque, che intende proporre al  pubblico romano il meglio delle compagnie “off” della Capitale.
ll Teatro Trastevere, nel cuore della città, nasce nell’inverno del 2009 per volere di un gruppo di  soci e amici, con l’intento di fornire una “casa” a chi, come loro, ama il teatro in tutte le sue  forme. Gli obiettivi si ispirano a quelli che furono già di Jacques Copeau, uno dei Padri fondatori  del Teatro del Novecento.
E’ di pochi giorni la messa on-line del nuovo sito, che presenta il cartellone “off” della stagione  2010-2011: 10 spettacoli, una rassegna di corti teatrali – “Circuito Corto” – e una grande  novità: “I lunedì del Teatro Trastevere”, con spettacoli e performance per invitare il pubblico  ad accostarsi al teatro anche nel giorno che tradizionalmente é di riposo. http://www.teatrotrastevere.it Ecco l’intero cartellone:
21 – 26 settembre Ass. Culturali “Novembre” e “Gli Arpagoni” LO STRANO CASO DEL DOTT. JECKYLL E DEL SIGNOR HYDE  regia di Andrea Teodori
28 settembre – 3 ottobre Ass. Culturale Teatro Trastevere CAMERE CON CRIMINI di Bobrick e Clarck  regia di Francesco Maria Di Pinto
9 – 19 dicembre Ass. Culturale Teatri&Culture GASLIGHT (ANGOSCIA) di Patrick Hamilton regia di Alessandro Leone
21 – 22 dicembre A. D. L. P. SUICIDEVEEJAYSHOW  scritto e diretto da Giuseppe Pollicelli ed Emiliano Rubbi
27 dicembre – 2 gennaio (escluso il 31/12) Ass. Culturale Teatro Trastevere  IL GIOCO DELL’AMORE E DEL CASO di Marivaux regia di Francesco Maria Di Pinto
19 aprile – 1 maggio (escluso 23, 24 e 25/04) Ass. Culturale Teatro Trastevere  LA PAROLA AI GIURATI  regia di Romano Di Pinto
3 – 8 maggio Teatropatia SIMON SUITE da Neil Simon regia di Antonio Pacella
10 – 15 maggio Ass. Culturale Teatro Trastevere  IL LETTO OVALE di Cooney e Chapman  regia di Alessandro Corazzi
19 – 22 maggio Compagnia Gli Amici della soffitta LA PRECARIA  scritto e diretto da Emanuela Marrone
24 – 29 maggio Ass. Culturale Teatro Trastevere I LIEDER DI SCHUMANN di Giancarlo Loffarelli regia di Paola Gatti
dal 30 al 31 maggio e dal 5 al 12 giugno  CIRCUITO CORTO (locandina)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »