Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Archive for 8 agosto 2010

L’invasione degli ultracomici…

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Roma 9 agosto ore 21,00, Via di San Gregorio – Parco del Celio “All’Ombra del Colosseo” avremo l’opportunità di vedere all’opera i rappresentanti più autorevoli della scuola comica italiana emergente basterà seguire gli “Ultracomici”. Sono  Gianluca Giugliarelli, Elettra Zeppi, Alessandro Serra e i Sequestrattori offriranno al pubblico saggi del proprio repertorio ormai rodato tra teatro e televisione.
Gianluca Giugliarelli ritorna sul palco della rassegna con “Scusate le Spalle”,  una pungente satira sull’attualità, attraverso monologhi e personaggi che incarnano la follia della società contemporanea.
Elettra Zeppi, versatile artista formatasi alla scuola di Enzo Garinei, può vantare un  repertorio teatrale che passa dal genere comico al drammatico sino al musical, nonché doti vocali non comuni. I Sequestrattori, entrati a far parte di Zelig Off, sono composti da Barbara, milanese “non doc”, e Christian romano da sette generazioni. Cresciuti come animatori, decidono all’inizio del 2001 di intraprendere la strada dello spettacolo che li ha portati a calcare i palcoscenici prima di Milano, poi di Roma, con crescente successo. sino a sbarcare in Tv,  con partecipazioni a diverse trasmissioni televisive tra le quali “Matinée”.
Alessandro Serra, monologhista dai caratteri romaneschi, nelle sue performance ama raccontarci  della quotidianità. Attore comico e cabarettista uscito dalla grande fucina della comicità televisiva di Zelig, nel suo spettacolo tratta argomenti quotidiani entrando polemicamente sul sociale. Serra, non arriva in scena con un testo già pronto. http://www.allombradelcolosseo.it (sequestratori, giugliarelli, serra, zeppi)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Salerno-Reggio Calabria: andamento traffico

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Bilancio positivo anche per il secondo fine settimana di agosto sull’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria. L’Anas ha fatto il punto sui tre giorni di grandi partenze verso le località balneari e turistiche della Campania, della Basilicata, della Calabria e della Sicilia. Come da previsioni, fin dalla mattina di venerdì 6 agosto si sono registrati forti flussi di circolazione, che sono cresciuti nel pomeriggio e nella serata. Il traffico è stato particolarmente intenso e costante per l’intera giornata di ieri, sabato 7 agosto, segnalata con il bollino nero nel calendario dei giorni critici, con un transito di 76 mila autovetture in ingresso a Salerno (il 24 per cento in più rispetto alla stessa giornata da bollino nero  dello scorso anno sabato 8 agosto 2009). In questa seconda domenica di agosto il traffico è stato invece sostenuto e senza alcuna criticità, con qualche  flusso di circolazione anche in direzione nord per i primi rientri dalle località turistiche. L’aumento dei transiti non ha provocato, comunque, grandi disagi al viaggio dei vacanzieri diretti a sud, sia per le condizioni migliori dell’autostrada rispetto allo scorso anno (nei primi 108 km sono a disposizione almeno due corsie di marcia e sono aumentati i tratti autostradali nuovi) sia perché le partenze sono state ben diluite nelle diverse fasce orarie dell’intero week-end.
Il sito internet dell’Anas http://www.stradeanas.it e il numero verde 800.290.092 dell’A3 Salerno Reggio Calabria hanno soddisfatto le esigenze di migliaia di utenti, che si sono informati in tempo reale sulle condizioni di traffico e sugli orari o giorni più adatti per mettersi in viaggio. Si sono ridotti i contatti e le richieste di intervento al call center 800.290.092 rispetto allo scorso anno; un dato che testimonia che il viaggio in direzione sud è stato migliore del 2009, con meno cantieri e meno criticità e con rallentamenti di breve durata in avvicinamento alle aree dei macrolotti. Sono invece aumentati i contatti con il sito e con il numero Pronto Anas 841-148.
L’Anas ricorda che la circolazione viene favorita anche oggi dal blocco dei mezzi pesanti disposto dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, fino alle ore 24.
Per essere aggiornati in tempo reale sulle condizioni del traffico e lo stato dei lavori in corso sull’intera rete stradale, l’Anas suggerisce di consultare, anche tramite smartphone, il servizio VAI (Viabilità Anas Integrata) su http://www.stradeanas.it. Inoltre Anas invita ad ascoltare o leggere i notiziari sulla viabilità attraverso il CCISS “Viaggiare Informati”, le emittenti radiotelevisive e il televideo Rai. Per informazioni sulla A3 Salerno-Reggio Calabria è possibile chiamare il numero verde Anas 800.290.092.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Concerti d’Estate ai Giardini Hanbury

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Ventimiglia. E’ partita nel migliore dei modi la seconda edizione della rassegna “Concerti d’Estate ai Giardini Hanbury” la cui direzione artistica è curata da Pepi Morgia e dal musicista Fabio Rinaudo.  All’inizio della manifestazione, presentata da Claudio Porchia, è intervenuto il dott. Mauro Mariotti, Presidente Centro Universitario Giardini Hanbury, che ha salutato il pubblico e ribadito l’impegno a rendere sempre maggiormente fruibili i giardini per turisti e residenti.  Lo spettacolo del “Mediterranea Trio” dedicato al flamenco e al poeta Federico Garcia Lorca, ha immediatamente catturato con simpatia l’attenzione del pubblico e lo ha guidato in un viaggio musicale alla scoperta di quell’Andalusia gitana ricca di tradizioni folkloristiche e culturali, passando attraverso le canzoni e le composizioni poetiche di Federico Garcia Lorca. Per quasi due ore lo spettacolo ha offerto musica di ottimo livello insieme a divertimento e cultura, riscuotendo grandi applausi terminati in un’insistita richiesta di bis. Sono stati molto apprezzati dal pubblico anche i balli eseguiti dal cantante Corrado Ponchironi.
Il prossimo appuntamento della rassegna è previsto per il 14 agosto con Vittorio De Scalzi, fondatore dei New Trolls e collaboratore storico di Fabrizio De Andrè, che presenterà lo spettacolo ‘Il Suonatore Jones’ dedicato alle canzoni composte da De Andrè per l’album ‘Non al denaro, non all’amore né al cielo’ accompagnato dal polistrumentista genovese Edmondo Romano.
A chiudere la rassegna il 25 agosto saranno due tra i massimi esponenti a livello mondiale della musica tradizionale irlandese: il violinista Martin Hayes ed il chitarrista Dennis Cahill, protagonisti del più singolare ed apprezzato sodalizio artistico nell’ambito della Irish music. Orario spettacoli: 21.30. Ingresso posto unico non numerato: euro 12,00

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Eletta miss Valleverde

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Borgomanero (No) Piazza gremita, folla di grandi e piccini e tante iniziative collaterali a Borgomanero, nel novarese, per l’elezione di Miss Valleverde Ragazza In Gambissime, titolo regionale che garantisce l’accesso alle prefinali nazionali di Salsomaggiore Terme. La fascia piemontese è andata ad Antonella Chiarello, 25enne di Almese, arrivata prima dopo una passerella supplementare con sfida all’ultimo voto a causa di un ex aequo. Entusiasmo e suspense, dunque, per l’elezione della bella torinese, seguita da un’altra ragazza dell’hinterland, Chiara Ferrero, 17enne di Vigone, eletta Miss Rocchetta Bellezza. Sul podio anche le ragazze della zona: la fascia di Miss Valleverde Terza Classificata è andata a Laura Botto Steglia, 21 enne di Soriso; quarta Anna Ottino, di Biella, eletta Miss Peugeot; infine Silvia Arcifera, 19enne di Domodossola a cui è andata la fascia di Miss Wella Professionals.
E per l’occasione, il Consorzio ha allestito una mostra fotografica dedicata al lago nella centrale Piazza Martiri, dove tra l’altro fin dal tardo pomeriggio hanno fatto bella mostra di sé anche gli Ape Calessino utilizzati per il trasporto dei turisti sul territorio. Accanto al palco, la nuova Peugeot 107 che andrà alla fortunata reginetta del 2010.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: domenica più tranquilla

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Domenica decisamente più tranquilla sulla rete autostradale di Autovie Venete. Dopo un venerdì notte e un sabato particolarmente difficili, infatti, oggi (domenica 8 agosto), la circolazione è stata regolare. Traffico abbastanza sostenuto, soprattutto durante la notte (2 chilometri di coda tra Redipuglia e Lisert, in direzione Trieste all’una), fino alle undici del mattino (3 chilometri di coda al Lisert) e qualche rallentamento anche fra San Giorgio di Nogaro e il bivio A4-A23 per un incidente avvenuto fra Latisana e San Giorgio in direzione Trieste. Anche nel pomeriggio, il flusso di veicoli diretti verso Trieste è rimasto abbastanza intenso, con qualche rallentamento in prossimità della barriera. Sul resto della rete circolazione fluida, senza particolari difficoltà. Come sempre, gli spostamenti della domenica sono di breve medio raggio tipici del pendolarismo domenicale.
Ieri, sabato 7, le code alla barriera del Lisert hanno caratterizzato tutta la giornata, mantenendosi sempre sui 7 – 8 chilometri fino alle 18,00 per poi scendere lentamente: a mezzanotte erano calate a 4 chilometri. Non poteva essere diversamente, visti i volumi di traffico registrati da Autovie Venete che per sabato 7 agosto 2010 si sono attestati sulla cifra di 164 mila 719 veicoli, contro i 151 mila 137 del sabato 2009. I correttivi messi in atto questo week end, rispetto a quello precedente, altrettanto difficile, hanno comunque contribuito a tenere la situazione sotto controllo a Trieste Lisert, sabato 31 luglio 2010 sono usciti 22 mila 469 veicoli; sabato 7 agosto 2010 ne sono usciti 23 mila 046. A Villesse, sabato 31 luglio 2010, in uscita sono stati registrati 12 mila 055 veicoli, mentre sabato 7 agosto 13 mila 151.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festa della musica

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Carrara (MS) il 10 Agosto con i Gatti Mézzi e seguire l’11 Agosto con Samuel Katarro. piazza Alberica Contatto Radio – Popolare Network, organizza l’evento, e in questo modo vengono recuperate le date annullate per pioggia lo scorso Giugno.
Si segnala, inoltre, inoltre il gradito ritorno di Musica e Suoni dal Mondo anche quest’anno ricco di nomi di prestigio del panorama world internazionale: Mauro Pagani con Badaràseck, Medilatina e infine Guinga  con Barbara Casini .
Fino al 9 Agosto, sempre in piazza Alberica.I concerti di questa 5 giorni musicale iniziano alle 21:30 e l’ingresso è gratuito. (gatti mezzi, samuel)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Vecchietta: 600 anni ma non li dimostra

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Castiglione d’Orcia (Siena), 10 agosto dalle ore 18.00 cerimonia di celebrazione del sesto centenario della nascita di Lorenzo di Pietro detto il Vecchietta.
Il Vecchietta nacque a Siena il 10 agosto 1410 da una famiglia originaria di Castiglione, lo splendido centro della Valdorcia che a lui ha voluto dedicare la sua piazza principale e che nella Sala d’Arte San Giovanni conserva una bella Madonna col Bambino dovuta alla mano del maestro.
L’iniziativa curata da Gabriele Fattorini, sostenuta dalla Fondazione Musei Senesi e prodotta dal Comune di Castiglion d’Orcia, si terrà proprio presso la Sala d’Arte San Giovanni che per oltre due mesi accoglierà un capolavoro segreto da una prestigiosa collezione privata: la scultura lignea dipinta raffigurante il San Giacomo minore attribuita al Vecchietta da Giovanni Previtali. L’opera datata agli anni 1440-1445, può essere considerata come la più antica figura scolpita dal Vecchietta e fu esposta l’ultima volta al pubblico nella mostra senese Scultura dipinta del 1987. Una figura di notevole forza e impatto, capace di preannunciare le grandi sculture della maturità ancora conservate a Siena: dai Santi Pietro e Paolo scolpiti in marmo tra il 1458 e il 1462 per la Loggia della Mercanzia, ai bronzi destinati alla chiesa dell’ospedale di Santa Maria della Scala (il colossale ciborio completato nel 1472 e traslato fin dal 1506 sull’altare maggiore del duomo; l’espressivo Cristo risorto ultimato nel 1476 e rimasto invece in loco).
L’Assessore alla Cultura del Comune di Castiglione d’Orcia, Andrea Valenti, farà gli onori di casa nella cerimonia di apertura nella Sala Consiliare del Palazzo Comunale di Castiglione d’Orcia  dove interverranno parte Marco Saletti (Assessore alla Cultura della Provincia di Siena), Gianni Resti (Presidente della Fondazione Musei Senesi), Gabriele Fattorini (Direttore della Sala d’Arte San Giovanni), Alberto Olivetti (Ordinario di Estetica nell’Università degli Studi di Siena) e l’autore di Algol Adalberto Mecarelli.Una volta presentato al pubblico il San Giacomo minore nella Sala d’Arte San Giovanni, la serata proseguirà con “Calici di stelle” finché, all’imbrunire, sulla Rocca di Tentennano, prenderà forma la figura di Algol. (vecchietta, detail)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il Paradiso può attendere

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Roma 8 agosto 21 e 45. Via di San Gregorio – Parco del Celio All’Ombra del Colosseo”Il comico di Colorado Cafè ironizza sul tema della morte nel suo show “Indovina un po’ chi è morto?”
La morte, il paradiso, San Pietro ma anche Lippi, tutto in salsa romanesca. Sono i temi forti dello show “Indovina un po’ chi è morto?” che Antonio Giuliani,beniamino del pubblico di Colorado Cafè, mette in scena  nella rassegna “All’Ombra del Colosseo”.
Il comico capitolino si mette  alla prova con un tema impegnativo come quello della morte per raccontare lo spirito del popolo romano, dissacratore fino alle estreme conseguenze, capace di ironizzare su tutto, anche sull’evento più drammatico dell’esistenza umana.
“Indovina un po’ chi è morto?” inizia con un incidente d’auto, dopo il quale Giuliani si ritrova in paradiso. “A Giulia’, guarda che sei morto!” annuncia una voce. Da qui parte il percorso del giovane cabarettista che porterà il pubblico del Parco del Celio a guardare alla vita con gli occhi irriverenti del popolo romano che non teme di ironizzare persino della morte. Arrivato di fronte a San Pietro, infatti, la prima cosa che Giuliani dice è “Ammazza san Pie’, che casa che te sei fatto! Una battuta che centra in pieno la capacità dei Romani di vivere qualsiasi situazione, anche la più dura, con una ironia e disincanto, al quale dobbiamo la nascita di espressioni popolari come “tua socera sta a guarda’ i fiori dalle radici!” . La morte ovviamente non è solo quella fisica. Il tema di “Indovina un po’ chi è morto?” assume diverse sfumature, sino a trasformarsi in una riflessione su altri tipi di morte: della politica, della società, persino quella della nazionale di calcio, offrendo lo spunto per una serie di battute al vetriolo indirizzate, ovviamente, all’ex CT Marcello Lippi. (giuliani)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Montesano a Cabaret amore mio!

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Grottammare. Sold out per la prima serata di Cabaret amore mio!”, il Festival nazionale dell’Umorismo che si sta svolgendo in questi giorni a Grottammare (in provincia di Ascoli Piceno) con la direzione artistica di Pepi Morgia. Presentato da Enzo Iacchetti e da Mascia Foschi, lo spettacolo è stata molto apprezzato da un pubblico divertito e interessato che lo ha seguito senza interruzione per più di due ore. Ospite d’onore Enrico Montesano, grande attore teatrale, cinematografico e uomo di spettacolo, simbolo della comicità e del cabaret italiani che ha presentato un pezzo di satira politica e di costume Pepi Morgia così esprime la sua soddisfazione: “Sono molto contento di essere riuscito ad avere Enrico Montesano al Festival, una colonna portante della comicità made in Italy. E’ stato insignito del premio “Filo con Grottammare” con un’opera del grande scultore Fazzini . Il riconoscimento vuole legare ancora di più le personalità di rilievo del mondo dell’umorismo con la cittadina della riviera delle palme marchigiana”. E conclude: “La  presenza di Montesano ha dato ulteriore lustro a quest’edizione. Questa sera salirà sul palco il Mago Forest e domani sera, per la chiusura, toccherà a Giobbe Covatta. Grandi artisti che sapranno incantare e divertire il pubblico proprio come Enrico Montesano ieri sera”. (montesano)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Red bull a Polignano mare

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Polignano a Mare (BA) 8 agosto ospita la quarta tappa del Red Bull Cliff Diving, la serie di tuffi da grandi altezze più spettacolare del mondo. Dopo il tuffo d’inizio tenutosi a La Rochelle (Francia), il tour internazionale ha attraversato l’oceano e fatto tappa nello Yucatan (Messico) per poi dirigersi a Kragero (Norvegia), nella terra dei vichinghi. Ora è la volta di Polignano a Mare, dove l’inglese Gary Hunt, finora protagonista assoluto della serie 2010 con tre vittorie su tre, proverà a mantenere la posizione in testa alla classifica davanti al russo Artem Silchenko e al colombiano Orlando Duque (vincitore della serie dello scorso anno). Mentre gli atleti raccolgono la concentrazione per affrontare la sfida di domenica, il pubblico è chiamato a partecipare attivamente all’evento.
Ospite d’onore della giornata del workshop, e tuffatore per un giorno, anche Ivan Origone, campione del mondo 2008 nel chilometro lanciato (sci di velocità) e detentore del record mondiale juniores di velocità (250,7 km/h): dalle vette innevate agli strapiombi a picco sul mare, Ivan si cimenterà in questa disciplina estrema per la prima volta, per sfidare anche in acqua le leggi della natura. (ivan origone)

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Unicam: Estate con gli studenti

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Camerino. L’Università di Camerino orienta anche in estate! Torna infatti fino al 30 settembre, l’iniziativa “Porte aperte in Unicam – estate 2010”.  Consultando il calendario disponibile nel sito http://www.unicam.it, gli studenti interessati possono parlare direttamente con i docenti e visitare le strutture dove si svolgono le attività didattiche e di ricerca, le aule, le biblioteche e laboratori, delle sette “Scuole” di Unicam: Architettura e Design, Bioscienze e Biotecnologie, Giurisprudenza, Scienze Ambientali, Scienze del Farmaco e dei Prodotti della Salute, Scienze Mediche Veterinarie, Scienze e Tecnologie, dislocate nelle sedi di Camerino, Matelica, Ascoli Piceno e San Benedetto del Tronto. Insieme alle proprie famiglie e ai propri amici, gli studenti possono acquisire informazioni utili sui corsi di studi, sulle molteplici agevolazioni, borse di studio e servizi dedicati agli studenti messi a disposizione da Unicam, ma anche sulle possibilità di studio all’estero, sulle possibilità di alloggio e, infine sull’appuntamento con le Giornate di Ambientamento per le Matricole, che partiranno il prossimo 29 settembre.  L’appuntamento con Porte aperte in Unicam è un’iniziativa che il servizio Orientamento dell’Ateneo propone proprio nel periodo in cui gli studenti scelgono il percorso universitario da seguire più vicino ai propri interessi e alle proprie aspirazioni e cosa offre Unicam per il loro futuro aiutandoli anche a guardare le prospettive professionali. (unicam)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Analisi “al vetriolo” degli indipendentisti du f.n.s.

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

“Sconfortante per prassi e contenuti ciò che la partitocrazia unitaria e centralista è in grado di produrre, in Sicilia, nelle sue infinite, bizantine “discussioni”sul Governo e le sue “alchimie”. Il solito scafato “topolino” sembra lì lì per partorire l’ennesimo “elefante”, partitocratico e consociativo, che è appunto quel Governo Lombardo-quater di cui nessuno né i Siciliani né la Sicilia sentono la mancanza. Sarà ci si garantisce un Governo del Presidente. Sarà..Sarà.. diffidiamo, e da tempo, degli annunci salvifici di questa partitocrazia sempre eguale a se stessa e immarcescibile non solo nella gestione del potere ma anche nella sue stanche ritualità. Le novità annunciate? Un Governo che ingloba nella sua maggioranza pressoché tutti i gruppi parlamentari dell’ A.R.S. Complimenti! tutti insieme quindi appassionatamente è appunto questo un gran risultato politico? Sarà! Questa Compagine, la maggioranza-parlamento che lo genera saranno ricordati come la madre di tutte le consocazioni. altro che afflato autonomista! altro che novità! altro che diritti dei siciliani! Complimenti a tutti,nessuno escluso,davvero! Noi Indipendentisti du Frunti Nazziunali Sicilianu – “Sicilia Indipinnenti” fortunatamente abbiamo una idea diversa, più alta e più nobile della Sicilia,dei Siciliani e della politica (con la P maiuscola) e oggi prendiamo atto di essere rimasti i soli, ma non isolati, ad avere una Vera posizione politica e quindi ad essere Opposizione sociale e politica in Sicilia.” (Sicilia indipendente)

Posted in Confronti/Your opinions | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Editoriale: Un leghista sindaco di Napoli

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Editoriale Fidest Non è la prima volta che il ministro Maroni getta il sasso nello stagno della politica per vedere l’effetto che fa con la sua proposta di candidare un leghista a sindaco di Napoli e, in cuor suo, probabilmente se la ride. Il ministro, ne conveniamo, sa essere un uomo di spettacolo, tant’è che a Palermo, non molto tempo fa, ci ha deliziato con la sua band. Strano che, per la circostanza, non gli sia venuto in mente di chiedere un sindaco anche da quelle parti. A Napoli probabilmente il clima gli è parso più congeniale trovandosi in una città dove la sceneggiata è un’arte sopraffina. Ma i politici partenopei cosa ne pensano? Ne abbiamo incontrati alcuni ma non ci sono apparsi imbarazzati, semmai divertiti. Vi è poi il segretario del neo “Partito Popolo del Sud”, Girolamo Foti che si lasciato scappare un commento un po’ serioso: “certo che la governance al comune di Napoli è messa proprio male se persino la Lega nord vuole scendere in campo per la guida della città”. Ma questo “Partito popolo del Sud” ha per noi una caratteristica che lo distingue dagli altri movimenti similari passati e presenti. Sud non significa, diciamo, da Roma o Napoli in giù, ma è tutta l’Italia che sa di sud. Lo testimoniano i tantissimi immigrati che dagli anni sessanta hanno fatto le valigie e sono andati a lavorare nelle fabbriche del Nord e ora i loro figli sono rimasti in quelle terre e hanno prodotto altra ricchezza. Lo testimoniano oggi i circoli del “Partito Popolo del Sud” aperti a Milano, in Lombardia e altrove. E’ questa una risposta eloquente tra chi fonda un partito per dividere e chi lo costituisce per unire. E non solo. Occorre restituire l’orgoglio dell’appartenenza nell’ambito di un disegno politico che faccia giustizia delle umiliazioni subite, dei sacrifici sostenuti e sappia altresì voltare pagina per costruire una vera ed effettiva identità nazionale. Essere parte di un qualcosa è senza dubbio molto meno dello stesso qualcosa. E allora non saranno i sorrisetti ironici dei politici napoletani, o le provocazioni del ministro Maroni, a farci riflettere, ma il come poterci ritrovare in qualcosa che sappia essere, al tempo stesso, movimento politico e sentimento popolare, perché non vi è differenza nel lavoro e nella ricerca di una società costruita con l’uomo e per l’uomo ovunque siano i suoi natali se le sue fondamenta non sono state poste sulla sabbia ma su un terreno capace di sostenere in tutta sicurezza i valori che ci appartengono e che sono indivisibili. Riflettete gente. Riflettete e forse alla fine potete convenire che il “Partito popolo del Sud” non è poi tanto lontano da ciò che vorremmo e stiamo cercando. (Riccardo Alfonso http://www.fidest.it)

Posted in Editoriali/Editorials | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Linea Amica non va in vacanza

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Come l’estate scorsa, anche quest’anno il contact-center della Pubblica Amministrazione italiana ideato dal Ministro Renato Brunetta e realizzato da FormezPA, resta operativo per tutto il mese di agosto. I cittadini possono contattare Linea Amica (giorni feriali, dalle ore 9 alle 18) per ottenere qualsiasi informazione o trovare risposta ai problemi con la PA attraverso tre diversi canali di contatto: da telefono fisso, chiamando il numero verde 803.001; da cellulare, componendo il numero 06.828881; scrivendo una mail alla casella presente sul sito http://www.lineaamica.gov.it. Oltre a fornire assistenza generica su tutte le questioni legate alla PA, Linea Amica garantisce all’utenza ulteriori servizi tematici specializzati: Linea Amica Abruzzo, Salute, Immigrazione, Posta Elettronica Certificata. Linea Amica Abruzzo, sin dai giorni immediatamente seguenti il sisma dell’aprile 2009, assiste la popolazione accompagnandola in tutti gli aspetti amministrativi necessari alla “rinascita” territoriale. Attraverso il numero verde 800.155.300 (gratuito anche da cellulare) attivo dal lunedì al venerdì con orario 9-18 e il sabato fino alle 14, i cittadini possono ricevere l’assistenza necessaria per tutto quello che riguarda la gestione dell’emergenza: contributi di autonoma sistemazione, manutenzione delle abitazioni assegnate, allacciamento alla rete del gas, passaggi di categoria delle abitazioni, sistemazione alberghiera e scambi casa, censimenti, autocertificazioni, affiancamento dello Sportello Unico per le imprese. Gli operatori di Linea Amica, attraverso lo Sportello per il Cittadino di Coppito e il container collocato presso il Comune dell’Aquila, sono quotidianamente impegnati a supportare qualunque richiesta d’aiuto nei rapporti della PA con la popolazione.
L’apposito Numero Verde 800.254.009, invece, fornisce qualunque tipo di spiegazione e supporto in merito all’attivazione di una casella di Posta Elettronica Certificata, sia essa destinata al cittadino, alle imprese, ai professionisti o alle Pubbliche amministrazioni.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corridoio Roma-Latina: Replica a A. Ruggeri

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

E’ uscito il 28/07/10 su “Latina Oggi” e il 04/08/10 su “il Pontino” un intervento di Ruggeri sul corridoio Roma-Latina. La risposta viene  da Gualtiero Alunni Portavoce del Comitato  No Corridoio Roma-Latina. Scrive alunni:  “Prima di tutto vogliamo rispondere alle affermazioni del sig. Ruggeri sulla metro e sulla ferrovia argomentando le nostre moderne e sostenibili proposte sull’intermodalità e la sicurezza, rimaste inascoltate dalle amministrazioni regionali che si sono succedute: la costruzione della metropolitana leggera Roma-Pomezia-Ardea, il potenziamento e miglioramento delle linee ferroviarie pontine (Roma-S.Palomba-Latina e Nettuno – Campoleone), i parcheggi di scambio, l’adeguamento in sicurezza di tutta la Pontina. Questi interventi saranno di minor costo, di minor impatto ambientale e urbanistico, di minor inquinamento, ottenendo per i pendolari la sicurezza totale della Pontina e con la riduzione dei flussi di auto private, la tanta e giusta agognata riduzione delle interminabili file. Dando la priorità a queste sostenibili infrastrutture su ferro, si dimostrerà l’inutilità dell’autostrada.  Il sig. Ruggeri, tra l’altro, ci definisce “gli attivisti/professionisti della critica”, ma noi siamo semplici cittadini di diversa estrazione politica che in maniera autonoma dai partiti e con l’autofinanziamento, ci battiamo per la sicurezza stradale e per soluzioni efficaci e sostenibili. Le “presunte percentuali, calcoli, esborsi…” sono ricavati dai dati ufficiali del progetto dell’autostrada RM-LT. I nostri “commenti personali” sono il frutto di analisi tecniche e scientifiche collettive. Poi se per “infangare” s’intende la scesa il campo e le pressioni dei costruttori, unici beneficiari dell’opera, come Impregilo e l’Acer, basta andare a leggere il “Sole 24 Ore” del 30/6/2010. E ancora perché si parla di Nuova Pontina? L’opera infrastrutturale è una autostrada di tipo “A”, delle più pesanti, che non percorrerà tutta la Pontina, ma bensì si fermerà a Borgo Piave (Latina Nord) e nel suo percorso di 54 Km, per circa la metà, correrà esterna al quel tratto di Pontina (da Pomezia Nord ad Aprilia Nord), basta vedere tracciato approvato in Conferenza dei Servizi. Invece di parlare di “fiore all’occhiello” è più giusto parlare dell’ennesimo mostro di cemento e asfalto utile agli speculatori e non ai pendolari, perché per l’ingresso a Roma si continueranno a fare file interminabili pagando perfino il pedaggio/beffa”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rotto patto elettorale elezioni sono d’obbligo

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

“Casini è uomo politico abile ma l’area che ieri si è astenuta alla Camera più che un’area di responsabilità è un’area politicamente equivoca. Quando si rompe il patto approvato dagli elettori  responsabile e obbligato è rivolgersi ai cittadini, non fare inciuci. Votare non è né un’anomalia tantomeno una follia, come dice Casini, in democrazia è solo una normalità di cui nessuno deve avere paura. Per non votare servirebbero fatti chiari da parte di coloro che sono stati eletti sulla base di un programma condiviso ed apprezzato dagli elettori”. Così il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli, commenta le dichiarazioni dell’onorevole Pier Ferdinando Casini sulla situazione politica.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sciagura mineraria “Bois du Cazier”

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Marcinelle 8 agosto 1956 dove morirono 262 minatori, 136 dei quali italiani. Marcinelle, una cittadina mineraria della Vallonia (Belgio).Diventa la Giornata dedicata al “Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo”  In molte parti d’Italia e all’estero in questa data si intraprendono iniziative atte a celebrare il ricordo del sacrificio del lavoro italiano all’estero e per valorizzare il contributo sociale da essi apportato con il loro quotidiano impegno. A Marcinelle diversi momenti a partire dalle 8,10 – l’ora dell’inizio della sciagura – con 262 rintocchi battuti per i minatori morti e altri 10 per i caduti in tutte le miniere del mondo. Alle 9 una celebrazione eucaristica seguita da una celebrazione ecumenica per realizzare nella preghiera quello che i minatori spesso dicevano si realizzava nel fondo della miniera: “laggiù siamo tutti uguali e fratelli…” Dalle 9,45 diverse cerimonie di omaggio. Ricordare quell’otto agosto 1956, dal 2001 diventata ogni anno, la “Giornata dei lavoratori italiani nel mondo”,  significa “ricordare milioni di italiani che in centocinquant’anni dall’Unità d’Italia, con il loro silenzioso lavoro hanno contribuito al benessere dell’Italia, dell’Europa e dell’umanità”, dice mons. Giancarlo Perego, direttore generale della Fondazione Migrantes. Oggi nel mondo sono circa 4 milioni di italiani residenti all’estero (fonte AIRE) e oltre 60 milioni di oriundi. Anche la Chiesa ha fatto e continua a fare la propria parte. Nel mondo operano 431 centri (parrocchie, missioni o altro) che forniscono una cura pastorale anche in lingua italiana con circa 500 sacerdoti, come ricorda il Rapporto Italiani nel Mondo pubblicato a cura della Fondazione Migrantes.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Autovie venete: traffico e rimedi

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Hanno funzionato le misure straordinarie adottate da Autovie Venete, di concerto con il vice commissario per l’emergenza in A4 Riccardo Riccardi, per rendere più fluido il traffico da esodo. Nonostante il notevole incremento dei transiti, rispetto allo scorso fine settimana, infatti, la coda è stata inferiore, raggiungendo il picco massimo di 20 chilometri nelle prime ore del mattino. Chiusura del Passante per alleggerire il traffico sull’autostrada A4, Venezia-Trieste,  by pass obbligatorio sulla A28, dirottamento dei veicoli diretti in Slovenia e Croazia all’uscita di Villesse, dove è stata attivata anche la pista di servizio, liberalizzazione del pedaggio alla barriera di Trieste Lisert durante la notte, nel momento di maggior concentrazione di auto i provvedimenti utilizzati da Autovie. “Dieci per cento di transiti in uscita in più a Trieste rispetto alla settimana scorsa, 100% in più a Villesse – segnala il vice commissario Riccardi –  e maggior utilizzo della A28, dove, al casello di Cordignano, i transiti sono raddoppiati”. “Il modello di gestione operativa messo in atto questa notte – precisa Riccardi – ci ha permesso di contenere la coda, che altrimenti sarebbe stata sicuramente superiore ai 25 chilometri della settimana scorsa, tenendo conto che l’elemento a maggiore impatto, per il formarsi degli incolonnamenti, è il flusso di mezzi pesanti, i quali rientrano in autostrada dopo la mezzanotte. Se fino alla mezzanotte le code non hanno superato i 5-6 chilometri, successivamente sono cresciute molto rapidamente. All’una avevano raggiunto i 13 chilometri per arrivare a 20 chilometri fra le 5 e le sei del mattino”.  “E’ chiaro – sottolinea il vice commissario – che tutte le misure adottate possono solo mitigare i disagi legati all’esodo perché, come non ci stanchiamo di ripetere, l’autostrada non è adeguata a reggere un flusso così elevato di veicoli. In ogni caso, devo riconoscere che in questa occasione gli automobilisti sono stati più disciplinati. Si sono verificati meno casi utilizzo improprio della corsia di emergenza e, in generale, il flusso è stato più ordinato”.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Disagi Tirrenia al porto di Civitavecchia

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Risarcire immediatamente i cittadini vittime dei gravi disservizi che si sono registrati sin dalle prime ore di ieri  al porto di Civitavecchia: è quanto chiede Cittadinanzattiva a Tirrenia alla luce delle lamentele che ha registrato da parte di alcune delle migliaia di villeggianti in partenza per la Sardegna. Al guasto che ha impedito alla nave della Tirrenia si salpare per Cagliari ha fatto seguito sin da stamane un caos caratterizzato da totale disinformazione, mancanza assoluta di assistenza e violazione dei diritti: personale dell’Autorità portuale e della Tirrenia completamente assente, forze dell’ordine e protezione civile arrivate quando ormai la gente era esasperata, traghetto per Olbia delle 8.30 preso letteralmente d’assalto da persone “alla deriva” abbandonate a se stesse, nessuna attenzione per disabili e bambini. A farne le spese, molti cittadini che pur in possesso di regolare biglietto non si sono potuti imbarcare per Olbia in quanto ormai il traghetto era stracolmo e in condizioni di dubbia sicurezza. “Alla luce di quanto accaduto” commenta il vicesegretario di Cittadinanzattiva Antonio Gaudioso, “non escludiamo alcuna modalità per tutelare al meglio i cittadini vittima di tali disagi, anche alla luce del fanno che simili episodi sono occorsi ad una società a capitale pubblico da anni in attesa di essere privatizzata”.

Posted in Diritti/Human rights, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mirko Tremaglia su Marcinelle

Posted by fidest press agency su domenica, 8 agosto 2010

Anche quest’anno, a Marcinelle, verrà ricordata la tragedia che l’8 agosto 1956 spense la vita di 262 minatori, 136 dei quali erano Italiani.  Rivendico di aver voluto a tutti i costi, quando ero Ministro per gli Italiani nel Mondo, che questa data assurgesse, una volta per sempre, ad emblema del sacrifico dei lavoratori italiani all’estero. E così, con direttiva del 1° dicembre 2001 a firma del Presidente del Consiglio e del Ministro per gli Italiani nel Mondo, è stata istituita la “Giornata Nazionale del Sacrificio del Lavoro Italiano nel Mondo” da svolgersi annualmente il giorno 8 agosto, ricorrenza della sciagura mineraria di Marcinelle in Belgio. Nella stessa direttiva è specificato inoltre che le Amministrazioni pubbliche, sia in Italia che all’estero, assumano e sostengano iniziative volte a celebrare il ricordo del sacrificio dei lavoratori italiani nel mondo, al fine di favorire l’informazione e la valorizzazione del contributo sociale, culturale ed economico recato con il proprio impegno dai lavoratori italiani operanti all’estero. Non dimentichiamo il sacrificio di questi lavoratori, trasmettiamo alle nuove generazioni il valore che la nostra emigrazione ha conquistato in un secolo di Storia. Un valore che oggi equivale in molti casi a prestigio, successo ed affermazione; questo è quanto i nostri connazionali possono vantare in ogni Paese di residenza, ma, per tanti anni, decine di anni, è costato sacrifici, frustrazioni, discriminazioni ed umiliazioni. Dopo anni di lotte sono riuscito ad ottenere il diritto di voto per gli Italiani residenti all’estero, che oggi, grazie alla legge “Tremaglia” n. 459 del 27 dicembre 2001, sono rappresentati nel Parlamento italiano da 12 Deputati e 6 Senatori. Dobbiamo essere uniti e batterci per mantenere il diritto di voto all’estero, introducendo il voto segreto presso le Ambasciate, i Consolati o altre Sedi, ma conservando – come fanno altri Paesi – l’indispensabile voto per posta. (Mirko Tremaglia)

Posted in Cronaca/News, Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »