Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Con il reflusso la pressione è più bassa

Posted by fidest press agency su lunedì, 9 agosto 2010

I pazienti che accusano giornalmente reflusso gastroesofageo acido presentano una pressione inferiore rispetto a quelli che vi vanno incontro meno di frequente o affatto. Nel 2003 è stata riportata una riduzione della mortalità da ictus nei pazienti con esofago di Barrett, con una mortalità cerebrovascolare dimezzata nei soggetti con metaplasia intestinale specializzata rispetto al resto della popolazione. Probabilmente i fattori che influenzano la produzione endogena di ossido nitrico sono alla base dell’associazione osservata fra sintomi di reflusso e pressione. Sono necessarie conferme di questi dati ed ulteriori indagini sul ruolo fisiopatologico che l’ossido nitrico potrebbe svolgere nel reflusso gastroesofageo. (BMC Gastroenterology online 2008, pubblicato il 7/5)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: