Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Archive for 14 agosto 2010

Autovie venete: traffico agostano

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Anche la vigilia di Ferragosto è la barriera di Trieste Lisert quella che ha registrato il maggior flusso di traffico. Nessun paragone con l’esodo dei primi due week end di agosto, ma traffico comunque sostenuto, così come su tutta la rete autostradale. Le code al casello di Trieste Lisert non hanno mai superato i tre/quattro chilometri (la punta massima alle 10 del mattino con 5 chilometri) in uscita, mentre al casello di Ronchis, uscita di Latisana il traffico è stato rallentato, in entrata, durante tutta la mattinata. Una vigilia in linea con quella del 2009, anche se con caratteristiche diverse rispetto alla distribuzione del traffico (lo scorso anno Ferragosto cadeva di sabato),e quindi i paragoni fra i dati sono in un certo senso impropri.  Al Lisert, infatti, le entrate di venerdì 13 agosto sono state pari a 22 mila 133, inferiori del 2,9% rispetto allo stesso giorno del 2009 (22 mila 797), mentre le uscite risultano in notevole crescita: da 19 mila 511 del 2009 a 20 mila 677 di quest’anno, con un incremento pari al 5,9%. Per quanto riguarda il casello di Ronchis, uscita di Latisana, venerdì 13 agosto 2010 le uscite sono state 12 mila 040, a fronte di 13 mila 463 dell’anno scorso (- 10,57%), mentre le entrate sono cresciute del 22,47% passando dalle 11 mila 657 del 2009 alle 14 mila 276 di quest’anno.
Sabato 14 agosto, dalla mezzanotte di venerdì alle ore 13,00 a Trieste Lisert le uscite sono state 12 mila 834 (erano 13 mila 320), ovvero il 3,6% in meno. In calo anche le entrate, passate dalle 11 mila 775 del 2009 a 10 mila 731. Stesso trend per quanto riguarda l’uscita di Latisana dove le uscite del 2009 sono state 9 mila 814 nel 2009 e 7 mila 745 (-21,08%) nel 2010 (sempre nell’intervallo compreso fra la mezzanotte e le 13,00), mentre le entrate da 7 mila 391 sono scese a 6 mila 603 (-10,6%).
Per il 15 agosto, si prevede traffico intenso in entrambe le direzioni sulla A4 Venezia – Trieste con intensificazione dei flussi in entrata alla barriera di Trieste Lisert e al casello di Latisana. Il divieto di circolazione, per i mezzi pesanti, sarà in vigore dalle ore 7,00 alle ore 24,00. Ancora intenso il traffico sulla A4,lunedì 16 agosto, soprattutto in direzione di Venezia con rallentamenti e code in entrata alla barriera di Trieste Lisert a partire dalle prime ore della giornata. Previste code a tratti nei pressi dei principali nodi di interconnessione con le altre autostrade.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Ferragosto sfilano i Talami di Orsogna

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Orsogna (Ch) Dalle ore 21.30 i sette quadri biblici viventi partiranno dai quartieri per poi ritrovarsi in piazza. La sagra ha origine nel dramma liturgico di epoca medievale Chi è in cerca di un’antica sagra paesana da ammirare la sera di Ferragosto, dopo una giornata al mare o un’escursione in montagna, troverà un mix di arte e teatro, di devozione religiosa e di riti propiziatori del mondo contadino nella sfilata dei Talami di Orsogna (Chieti).
Sono quadri biblici viventi che sfilano lungo le vie del centro.  Posti su carri agricoli trainati da trattori, episodi del Vecchio e Nuovo Testamento sono interpretati dalla gente del paese, soprattutto giovani, vestiti in costume d’epoca e immobili in pose plastiche. Dietro di loro c’è un fondale affrescato dagli artisti e dalle scolaresche di Orsogna, in cima al quale, sospesa davanti a una raggiera, una bimba impersona la Vergine Maria. La manifestazione è curata dall’Associazione culturale Talami Orsogna e promossa dall’Amministrazione comunale, con la collaborazione delle altre associazioni.
Il nome del «palco» orsognese – passando per il greco «thalamos» e il latino «thalamus» – deriva dalla radice «thal», che significa tenere, portare, sostenere. La Sagra orsognese ha origine nel dramma liturgico di epoca medievale, che man mano assunse caratteri di commedia, persino comici: a un certo punto la Chiesa decise che tali rappresentazioni, come quella di Orsogna, non dovessero più tenersi nei luoghi di culto. I Talami lasciarono allora la cappella della Madonna del RIfugio, dove erano nati, ma continuarono a sfilare per le strade del paese.
L’edizione di quest’anno – che ha già avuto un primo appuntamento il lunedì di Pasqua – ha come tema «Dio vicino nel tempo della prova», filo conduttore dei sette carri, ciascuno dedicato a un episodio del Vecchio o Nuovo Testamento: «Il diluvio» (realizzato dall’Istituto comprensivo di Orsogna); «La distruzione di Sodoma e Gomorra» (a cura dell’Associazione fotoamatori “Sandro Jajani”); «Il passaggio del Mar Rosso» di Gabriella De Palma; «La stella di Betlemme» di Lucia De Grandis; «La tempesta sedata» di Anna Maria Cavaliere; «Agonia e morte di Gesù» di Jorge Carullo; «La Risurrezione» a cura dell’Associazione culturale Talami, che sarà portato a spalla dal Gruppo Alpini Orsogna.
La ripetizione ad agosto della Sagra dei Talami, che si svolge secondo tradizione il martedì di Pasqua, è una «novità» introdotta nel 1960, inizialmente per consentire ai tanti emigrati che rientrano a Orsogna nel periodo estivo di assistere al rito più bello della loro terra d’origine.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Processione della Madonna a Torvaianica

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Torvaianica 15 agosto intorno alle 21.30 all’insegna della tradizione e della festività religiosa si terrà la consueta processione su barca per festeggiare la Madonna. Le imbarcazioni guidate dai pescatori partiranno dallo stabilimento balneare”Carbonetti” per approdare, infine, nei pressi del lido “Celori Mare”.  Ad accogliere la Madonna ci saranno numerosi falò, verranno accese mille candele, mentre il cantante Giorgio Onorato intonerà l’Ave Maria di Schubert. La serata continuerà con una festa sulla spiaggia con tanta musica e balli. Il Ferragosto di Torvaianica é una tradizione che si rinnova annualmente con la partecipazione di numerosi fedeli che lungo tutto il percorso della processione accendono  falò sulla spiaggia, mentre gli stabilimenti balneari al passare della Madonna lanciano fuochi d’artificio.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fiera Espositiva del Bestiame

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

San Giuseppe Jato (Pa) 15 agosto, in occasione dei festeggiamenti della Madonna della Provvidenza, il Comune di  ha organizzato la Fiera Espositiva del Bestiame. Giunta alla sua 226° edizione, a partire dalle 7 del mattino si svolgerà l’esposizione di animali, di artigianato e prodotti enogastronomici locali. La manifestazione, una delle più importanti della Sicilia, ospita ogni anno più di 30 mila visitatori provenienti da tutta la regione. Appassionati e curiosi avranno la possibilità di poter ammirare numerosi esemplari rari e  contemporaneamente sarà possibile poter  visitare gli stands dei prodotti dell’artigianato locale tradizionale. A caratterizzare l’evento sarà l’esposizione e la vendita di utensili e strumenti di altri tempi. “Questo appuntamento annuale è un’occasione per rimanere legati alle tradizioni del territorio e alle sue origini – sottolinea Giuseppe Siviglia, Sindaco di San Giuseppe Jato – oltre che ad essere un’importante evento che contribuisce alla crescita e alla valorizzazione della Valle dello Jato”. La Fiera Espositiva si svolgerà dalle 7.00 alle 14.00 di domenica 15 agosto,  nel perimetro tra  via Marco D’Alia e la pista di pattinaggio.

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

festival Time in Jazz

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Ittireddu (Olbia) 14 agosto  nel sagrato della chiesa bizantina di Santa Croce a Ittireddu (a una trentina di chilometri da Berchidda), alle 11, tiene banco la versatile voce di Cristina Zavalloni, cantante e compositrice bolognese, raffinata e solenne nel campo della musica colta, spregiudicata e moderna quando affronta generi popolari come il jazz, la dance o l’etno-pop (le sue collaborazioni spaziano infatti da Stefano Bollani a Nicola Conte, da Roy Paci e Vinicio Capossela al compositore olandese Louis Andriessen). A Ittireddu porterà un recente progetto in cui propone pagine di musica del Novecento storico e contemporaneo (John Cage, Bartok, Stravinsky, Louis Andriessen) in duo con il pianista pesarese Andrea Rebaudengo (classe 1972), apprezzato nelle migliori istituzioni concertistiche nazionali ma anche oltre confine
Nel pomeriggio, alle 18, un’altra interprete femminile, Teresa De Sio, è la protagonista di uno degli eventi più attesi del festival, un appuntamento che si rinnova per la sesta volta consecutiva: il concerto in omaggio a Fabrizio De André, come di consueto ospite dei giardini dell’Agnata, lo stazzo vicino a Tempio Pausania che il cantautore elesse a “buen retiro” (oggi è un rinomato agriturismo). Il tributo di Time in Jazz, reso come sempre possibile dalla preziosa collaborazione della Fondazione De André, vedrà la cantautrice napoletana proporre un repertorio di brani propri, ispirati alla musica popolare, ma anche quattro o cinque canzoni dell’indimenticabile Faber, accompagnata da Egidio Marchitelli alla chitarra acustica, Her al violino e Upapadia alle percussioni.
Ed è in rosa anche il primo dei due concerti in programma nella serata a Berchidda sul palco di Piazza del Popolo: alle ore 21.30, riflettori puntati sulla cantante portoghese Maria Joao in duo col pianista Mario Laginha. Maria Joao è nota per la sua notevole capacità di improvvisazione e l’attitudine all’evoluzione, nodo centrale del suo fare artistico. Pochi interpreti hanno esplorato,
Il secondo set della serata, intorno alle 23, vede in scena Enrico Rava alla guida del suo New Quintet featuring il trombonista Gianluca Petrella. Al pianoforte siede il venticinquenne Giovanni Guidi, scoperto durante i Seminari estivi di Siena, e in seguito inserito nel gruppo Rava Under 21. Nonostante l’ancora giovane età (è del 1975), Gianluca Petrella è invece già da tempo uno dei migliori trombonisti jazz del mondo.
Accanto alla musica proseguono come sempre gli appuntamenti con le altre iniziative di Time in Jazz. Alle 16.30, al Nuovo Cinema Santa Croce, il tema dell’Aria che connota questa edizione del festival verrà  indagato grazie a uno dei film proposti all’interno della rassegna “I talk to the wind” curata da Gianfranco Cabiddu.
Dalle 15.30 alle 17.30 negli spazi della ex-cooperativa “La Berchiddese”, continua l’incontro con la danza grazie al laboratorio “Arie Mobili” tenuto dalla coreografa Ornella D’Agostino e dalla danzatrice-acrobata Elena Annovi. Da domani il lavoro svolto durante le ore di laboratorio proseguirà con  le incursioni di “Movimenti Urbani”, un progetto di formazione artistica a cura di Carovana S.M.I, diretto da Ornella D’Agostino in collaborazione col light designer Gianni Melis.
Domenica 15, giornata di ferragosto, ancora musica ed eventi dal mattino alla notte fonda per Time in Jazz. A partire dalle 11 appuntamento alla chiesa di San Michele, nelle campagne di Berchidda, per il concerto di Maria Joao e Mario Laginha; prima del concerto sarà dedicato un momento di riflessione alle politiche ambientali, in un incontro col direttore esecutivo di Greenpeace Italia, Giuseppe Onufrio, nell’ambito del progetto di sensibilizzazione ecologica Green Jazz. A seguire, si rinnova la consuetudine ferragostana  del pranzo tipico berchiddese (per informazioni e prenotazioni: +393203874759). Nel tardo pomeriggio (ore 18.00) la chiesetta campestre di S.Caterina a Berchidda aprirà i battenti alla Gara poetica in lingua sarda sul tema dell’aria. A sfidarsi in rime e versi estemporanei, i poeti improvvisatori Salvatore Scanu e Bruno Agus, accompagnati dal coro Santa Sarbana di Silanus. Più tardi (ore 21.30) il palco di Piazza del Popolo ospiterà le sonorità arabe del virtuoso dell’oud Dhafer Youssef, alla testa del suo Acoustic Quartet. Poi intorno alle 23, ingresso libero per la festa finale del festival, in cui il leader Cesare Dell’Anna unirà le formazioni di Girodibanda e Opa Cupa in una miscela esplosiva.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Limone elegge miss Rocchetta

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Limone (Piemonte) il concorso di bellezza più famoso ha eletto Miss Rocchetta Bellezza Piemonte e Val d’Aosta. La nota località turistica del cuneese ha incoronato una ragazza di Domodossola (Vb), Silvia Arcifera, studentessa di 19 anni alta 1,78, che accede di diritto alle prefinali nazionali del concorso, al via dal 23 agosto a Salsomaggiore Terme. Le altre ragazze si giocheranno il tutto per tutto il 16 e il 20 agosto, quando verranno assegnate le ambite fasce di Miss Val d’Aosta e di Miss Piemonte, che daranno l’accesso diretto alle finali televisive di settembre. Il secondo posto della selezione di Limone Piemonte è andato a Laura Botto Steglia, parrucchiera 21enne di Soriso (No), mentre terza si è classificata Elisa Basile, studentessa 25enne di Torino. Ha giocato invece in casa Giulia Ambrogio, 25enne alta 1,76 residente a Fossano (Cn) e iscritta alla facoltà di ingegneria edile, che ha conquistato la fascia di Miss Peugeot. Quinta Alida Gotta, studentessa 20enne di Cherasco (Cn) eletta Miss Wella Professionals. A Limone Piemonte c’erano anche Claudio e Alberto Boriero, del “Salotto Valenzano” di Centallo, in giuria a rappresentare Miluna, il prestigioso marchio che da anni lega il proprio nome a Miss Italia.
Il concorso prosegue lunedì 16 agosto con la tappa di Saint Vincent (Ao), dove verranno designate Miss Aosta e Miss Val d’Aosta, mentre venerdì 20 agosto sarà la volta dell’elezione di Miss Piemonte sul Lago d’Orta. Le due tappe riserveranno al pubblico una gradita sorpresa, una spettacolare performance di body-art dell’artista dei vip Natali Grunska, già protagonista della Cantina di Miss Italia a Salsomaggiore Terme. Ucraina ma milanese d’adozione, la nota pittrice dipingerà i corpi di alcune reginette delle passate edizioni.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un nonno civico per Trecate

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Prenderà il via prossimamente il progetto denominato “Un Nonno Civico Per Trecate”, giunto alla quarta edizione. L’iniziativa gode del patrocinio della Regione Piemonte, che ha accolto positivamente la richiesta di contributo presentata dal Comune di Trecate lo scorso mese di ottobre. Con il progetto vengono migliorati i servizi offerti alla cittadinanza, utilizzando una preziosissima risorsa: i “nonni civici”, persone in pensione che decidono di dedicare alcune ore del proprio tempo alla cura della città e dei cittadini. Gli ambiti d’azione del progetto sono come sempre numerosi:  – assistenza agli anziani e alle persone bisognose con piccole commissioni,  passeggiate  nel verde o con l’accompagnamento nelle uscite o nelle visite sanitarie/ospedaliere; – attività di intrattenimento e socializzazione a favore di anziani ospiti della Casa di Riposo Comunale; – assistenza ai minori nelle aree di gioco o negli attraversamenti pedonali (nonni vigile); –  aiuto ai bambini che frequentano le scuole locali nello svolgimento di compiti in orario extrascolastico; – supporto agli uffici comunali (Sportello Turismo, Servizi Cimiteriali, Biblioteca Comunale, etc) e alle Associazioni operanti sul territorio per le attività di back-office e per promuovere/organizzare  eventi e manifestazioni; – manutenzione del verde pubblico, monitoraggio del decoro e dell’arredo urbano;- cura dei gatti della colonia felina; – sorveglianza dei  parchi cittadini, delle scuole, degli impianti sportivi, del cimitero, dei quartieri per prevenire atti di vandalismo e degrado; Il servizio reso dai volontari è gratuito, ma i partecipanti potranno usufruire di agevolazioni e vantaggi, tra cui attività ricreative, buoni spesa, opportunità culturali ecc. Inoltre, visto il successo delle passate edizioni, saranno anche organizzati nuovi corsi di informatica. www. comune.trecate.no.it

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Fuori fuoco: la festa del cinema indipendente

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Siena In attesa della prossima edizione della rassegna, si lavora alla diciannovesima edizione di Visionaria il festival internazionale di cortometraggi che si terrà a Piombino dal 16 al 23 ottobre. Grande successo per “Fuori Fuoco”, la rassegna dell’associazione culturale Visionaria dedicata al giovane cinema indipendente, che ha portato nelle piazze della provincia di Siena – a Sovicille, Chiusi e Monteriggioni – alcuni dei film indipendenti più interessanti degli ultimi due anni. E’ piaciuta al pubblico la formula scelta dagli organizzatori per “Rompere gli schermi”, uscendo dalle sale cinematografiche e proiettando nelle piazze, una selezione di cinque piccole produzioni di qualità made in Italy di giovani registi italiani, escluse dal circuito della grande distribuzione.
Tra i film proiettati “La terra nel sangue” di Giovanni Ziberna, “Cosmonauta” di Susanna Nicchiarelli, “Il prossimo tuo” di Anne Riitta Ciccone, “Dieci inverni” di Valerio Mieli, c’era anche un documentario “Mostar united” di Claudia Tosi. <<In un momento in cui in Italia il cinema documentaristico sta rinascendo e non trova spazi, abbiamo voluto dare un segnale forte, perché esistono troppi giovani registi che non riescono ad arrivare al grande pubblico con le loro produzioni o autoproduzioni>> spiega Giuseppe Gori Savellini << c’è sempre l’imbuto della grande distribuzione che segue logiche che molto spesso non hanno a che fare con il talento. Speriamo così di poter dare nel nostro piccolo invece un nuovo impulso alle produzioni italiane di qualità e indipendenti>>. (la regista, proiezione)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rinascimento “Leonardo, Donatello e Raffaello”

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Basilicata (PZ), presso il Museo di Vaglio capolavori a confronto”  L’evento non poteva che suscitare le attenzioni della critica internazionale. È infatti singolare il confronto tra le diverse metodiche artistiche reso possibile grazie all’esibizione di opere rappresentanti la genesi di un linguaggio artistico decisamente attuale. La mostra di Vaglio è annoverata in questo momento tra gli appuntamenti posti in evidenza dal Ministero dei Beni e Attività Culturali, collocandosi nel prestigioso corollario a cui appartengono eventi come: “La forma del Rinascimento” in svolgimento nei locali di Palazzo Venezia a Roma; “ I Maestri da Scoprire” in programma a Portogruaro.
Vista la singolarità dell’evento lucano, la cui ripetibilità per ora sembrerebbe del tutto esclusa, la direzione del Museo delle Antiche Genti di Lucania offre sino al 15 Settembre uno sconto di circa il 30% sul biglietto intero d’ingresso, offrendo così la possibilità soprattutto ad un pubblico meno attento, di poter visionare da vicino capolavori del nostro patrimonio culturale. Ricordiamo che il percorso espositivo è caratterizzato dalla scultura del Donatello; da una tavola del Raffaello; da un disegno del Bandinelli; dalla riproduzione delle macchine e dei Codici Leonardeschi e da un superbo gruppo bronzeo raffigurante il “Laocoonte” – opera tardo-neoclassica desunta direttamente dal gruppo marmoreo conservato presso la Galleria degli Uffizi. (1208)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

60° Sagra della Porchetta

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Ariccia. 2-3-4-5 settembre 2010   “Nel festeggiamento della 60^ edizione della Sagra della Porchetta – afferma l’ass. alla Cultura Fausto Barbetta – Ariccia festeggia non soltanto il suo prodotto tipico famoso in tutto il mondo, per il quale esprimo un sentito grazie agli ideatori della sagra e alle storiche famiglie di produttori capaci di rendere questa attività artigianale una fiorente industria all’avanguardia, ma anche il suo percorso di crescita. In questi anni infatti grande è stato l’impegno per fare di Ariccia un punto di riferimento per l’arte, la cultura, la storia, la tutela ambientale e per le tradizioni enogastronomiche. Impegno che ci è stato riconosciuto dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il quale ha conferito nel 2010 il titolo onorifico di “Città” ad Ariccia”.
Ricchissimo il programma della festa che quest’anno è di ben 4 giorni, appunto dal 2 al 5 settembre. Si parte con “Frattaglie. La musica dentro”, kermesse di band emergenti nel Centro Storico a partire dalle 20,30 di giovedì 2 rock, ska, blues, anni ’70, progressive e poi artigianato, writers, mostre e artisti di strada. L’inaugurazione della sagra con l’apertura degli stand gastronomici è prevista per le 18,00 accompagnata dalla banda musicale “Città di Ariccia”, nonché da concerti itineranti di gruppi folkloristici. Venerdì 3 prosegue “Frattaglie. La musica dentro” con band emergenti, artigianato mostre e il clou alle 22,00 sul palco del Belvedere con il concerto dei Quintorigo che chiuderanno la due giorni di musica e saluteranno l’inizio della 60^ sagra della porchetta.
Sabato 4 apertura degli stand alle 9,00 e dalle 17,00 sul punto monumentale e nel Borgo ancora musica ed artisti di strada. Dalle 17,00 in piazza di Corte animazione per bambini e poi la pesca, la pesa del prosciutto e sul palco di piazza di corte la Max Arduini band. Alle 21,30 si scaldano i motori sul palco del Belvedere con un mix coinvolgente di musica anni ’70 della Matteo Geri band e il gran finale del sabato, direttamente da Zelig, con la comicità di Massimo Bagnato.
Domenica 5 un vero e proprio tripudio di appuntamenti. Si inizia alle 10,00 in piazza della Repubblica (Belvedere) con un’esposizione di auto d’epoca per proseguire alle 17,00 con il concerto di musica popolare “I cerchi magici” e artisti di strada per le vie del borgo. Alle 18,00 l’imperdibile appuntamento, cha raccoglie vere e proprie moltitudini!, della distribuzione gratuita di panini con la porchetta al quale seguirà il corteo storico realizzato dall’ass. “Il Tricorno” e dall’esibizione della banda musicale “Città di Ariccia”. Alle 19,15 prenderà il via “L’abbuffata” il torneo tra i più grandi divoratori di spaghetti. Dalle 21,30 sul palco del Belvedere concerto dei Four Vegas e alle 23,30, a conclusione di questa scorpacciata di musica, spettacoli, divertimento e … porchetta!, un magnetico spettacolo pirotecnico ad opera della Pirotecnica Tiburtina. Info su http://www.ariccia.rm.gov.it (sagra porchetta)

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pompei, scavi aperti a ferragosto

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Pompei 8,30 – 19,30 (ultimo ingresso ore 18,00). Giorno di apertura per il ferragosto agli scavi di Pompei, Ercolano, Oplontis, Boscoreale e Stabia che osserveranno i consueti orari al pubblico L’ingresso è al normale costo del biglietto. Confermata l’ampia offerta turistica del programma PompeiViva, anche in questo week-end.  A Pompei l’invito alla visita, è in particolare al cantiere-evento dei Casti Amanti, dove è possibile, passeggiando su ampie passerelle, godere della visione d’insieme dell’intera insula; e alla domus di Giulio Polibio, dove ad accompagnare i visitatori è l’ologramma di Giulio Polibio,  in una straordinaria esperienza multisensoriale. Facilitato l’accesso alle due domus: da oggi sarà possibile acquistare il biglietto direttamente all’esterno dei due edifici, grazie alla nuova postazione mobile di biglietteria della Pierrecci, o comunque  prenotando on-line al sito http://www.pompeiisites.org o www. ticketone.it,  telefonicamente  al numero 199 104 114 – dall’estero e cellulari +39 06 39967850 o presso le biglietteria di Porta Marina.  Sempre attivo anche nel week-end di ferragosto il percorso Pompei Bike, suggestivo itinerario ciclo-pedonale  tra natura e archeologia lungo le mura della città antica, con partenza da Piazza Anfiteatro e con possibilità di noleggiare gratuitamente la bici.
Successo, inoltre, per la prima edizione de Il Cielo sopra Pompei. La notte degli Astrofili, anche questa iniziativa del programma POMPEIVIVA, avviato dall’ex Commissario delegato  Marcello Fiori, che si annuncia come appuntamento fisso della stagione estiva  di Pompei.Migliaia i turisti che si sono affollati nel quadriportico dei Teatri per osservare le stelle dall’area archeologica. Bambini, coppie, anziani, ragazzi a guardare le costellazioni dai telescopi dell’Associazione Astrocampania. (pompei)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Movimento per il Sud lancia forza Sud

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Prende il via il neo nato progetto socio-culturale Forza sud – tifosi riuniti per il sud, che il Movimento per il Sud di Antonino Calì lancia in tutto il Sud Italia. << Forza Sud – commenta il Presidente del MpS Antonino Calì – è un progetto del Movimento per il Sud che mira ad aggregare tutti i tifosi delle squadre di calcio del Sud Italia. Il progetto, di matrice socio-culturale, promuove principalmente i valori dello sport leale, della fratellanza e della sana competizione. Forza Sud è anche un progetto “itinerante”, nel senso che verranno organizzate delle iniziative/manifestazioni in tutte le città del Sud Italia per sensibilizzare i tifosi alla non violenza ed al valore sociale della sana sportività. Con tale iniziativa – continua il Presidente – si invitano anche le tifoserie ad unirsi e riempire gli stadi delle città meridionali per sostenere sinergicamente le squadre di calcio del territorio. Sarebbe un’emozione fantastica vedere insieme i tifosi di Catania e Palermo tifare per una sola delle due squadre in un incontro di calcio contro una squadra del nord >>.
Il progetto Forza Sud è stato in primo luogo lanciato sul social network Facebook ed ha ottenuto da subito ottimi riscontri tra i giovani e con uno spiccato senso di meridionalità.(forza sud, logo)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Imprese: saldo positivo anche a luglio

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

È un risultato che progressivamente si consolida. Mese dopo mese, a partire da aprile, il saldo tra aziende iscritte e cancellate al Registro imprese della Camera di Commercio di Udine continua a essere positivo, trasformando finalmente in un segno “più”, grazie al dato di luglio, il bilancio complessivo dei primi sette mesi del 2010. Il saldo effettivo è di +60 unità, con un aumento di imprese attive di 322 unità solo tra il 31 marzo e il 31 luglio, dopo un 1° trimestre 2010 di segno meno. «Il dato – commenta il presidente della Camera di Commercio di Udine Giovanni Da Pozzo – ci sembra interessante e in linea con le aspettative di rafforzamento in cui tutti speravamo da tempo. Seppur con le dovute cautele, possiamo dire che c’è un segnale di svolta». Due le linee di confronto. La prima, quella tendenziale, ossia rispetto a un anno fa: al 31 luglio 2010, si rilevano 309 imprese attive in meno rispetto allo stesso periodo del 2009. «Questo risultato va senza dubbio tenuto in considerazione – spiega Da Pozzo –, perché ci fa capire quanto la situazione sia stata complessa e difficile. Dobbiamo anche sottolineare che il momento più duro della crisi si è registrato nel 2° semestre del 2009 e nel 1° trimestre 2010. Da aprile, però, abbiamo invece invertito il trend, mese dopo mese, e probabilmente siamo a un punto di svolta della crisi economica». Ad avvalorare questa affermazione giunge la seconda linea di confronto, quella congiunturale: da aprile a luglio si registra un aumento di 322 unità nello stock delle imprese attive, e il saldo tra quelle nuove e quelle cancellate è di + 60 considerando tutti i sette mesi. Il mese di luglio rileva infatti 279 iscrizioni e 199  cancellazioni (+80): assieme al saldo di +373 del 2° trimestre,  il -393 del 1° trimestre è “neutralizzato”. Risulta inoltre che, rispetto al 31 dicembre 2009, sono aumentate di oltre il 2,1% le società di capitali e dell’1% le altre forme giuridiche, mentre sono diminuite dello 0,6% le società di persone e dello 0,8% le ditte individuali. «Segno che le aziende sul mercato continuano a strutturarsi», precisa Da Pozzo.  Anche gli indicatori macroeconomici nazionali confermano il ritorno alla crescita dell’economia italiana. Stime recenti dell’Istat su Pil e produzione industriale sono positive: il Pil, nel 2° trimestre, è cresciuto in termini congiunturali dello 0,4% e tendenziali dell’1,1%. Risultato ottenuto grazie al significativo aumento del valore aggiunto dell’industria e dei servizi. Quanto alla produzione industriale, la variazione media del 2° trimestre è di +2,2% rispetto a quella del trimestre precedente. «Restano, anche in provincia, le tensioni sul mercato del lavoro e sull’occupazione – soggiunge Da Pozzo –, come confermano i dati della cassa integrazione, anche se emergono alcuni segnali di ripresa attraverso i fabbisogni occupazionali rilevati dal progetto Excelsior». In questo senso, spiegano all’Ufficio Studi della Cciaa udinese, l’analisi di Unioncamere colloca proprio la provincia di Udine nel cluster delle economie locali che presentano prospettive occupazionali migliori, grazie soprattutto al simultaneo aumento delle assunzioni e alla riduzione delle uscite, fermo restando che queste ultime sono nettamente superiori alle prime, determinando un saldo occupazionale negativo. «Dobbiamo ora guardare all’autunno – conclude Da Pozzo –: se queste tendenze, a livello macroeconomico, saranno confermate anche con i dati dell’interscambio commerciale, confidiamo, per la fine dell’anno e gli inizi del 2011, in riflessi positivi pure nel mercato del lavoro e dell’occupazione».

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Schifani assistman di Berlusconi

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

“Le dichiarazioni rilasciate oggi da Renato Schifani costituiscono purtroppo la fotografia migliore della degenerazione istituzionale in cui è precipitato il Paese. Con questo intervento il presidente del Senato, che pure non ha lesinato critiche a Fini per le sue prese di posizione politica, conferma una volta di più di essere giocatore a tutti gli effetti, assist-man del presidente del Consiglio e non figura super partes come ci si aspetterebbe dalla seconda carica dello Stato. Eppure, dovrebbe sapere, Schifani, che non spetta né a lui né ad altri indicare cosa succede se una maggioranza di governo implode su sé stessa. L’unico abilitato, dalla Costituzione, a decidere è il Presidente della Repubblica che anche oggi ha confermato di muoversi solo e soltanto nell’interesse generale del Paese”. Così Francesco Boccia, deputato PD, tra i fondatori di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento a Enrico Letta.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Leggi ad personam

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Non c’è atto, legge, decreto, norma, provvedimento di questo governo che non porti il marchio di fabbrica di Silvio Berlusconi. E’ una marchio inconfondibile, che sforna provvedimenti in serie con su scritto “ad personam”, con la variante, ad aziendam, che poi è la stessa identica cosa. Ultimo in ordine di tempo è la cosiddetta norma salva Mondadori, ultimo atto dell’era Berlusconi. Anche questa volta, come tutte le volte, la maggioranza ha camuffato per bene l’ennesima legge ad aziendam e l’ha furbescamente infilata tra le pieghe di un altro provvedimento, il Decreto legge incentivi, che con la materia editoria non ha nulla a che fare. Un abile trucchetto messo in campo ogni volta per imbrogliare il Parlamento. In virtù di questo provvedimento, la Mondadori, casa editrice di proprietà del presidente del Consiglio, che doveva versare al Fisco 173 milioni di euro, saliti a 350 per via degli interessi, ne ha pagati solo 8,6 milioni, chiudendo un contenzioso quasi ventennale con le agenzie delle entrate per il mancato pagamento di tasse evase nel ’91, ai tempi della fusione Amef e Arnoldo Mondadori. Insomma, un ennesimo lodo che consente di archiviare i processi tributari arrivati in Cassazione con due sentenze favorevoli al contribuente mediante il pagamento del solo 5 per cento del valore della lite. E sì che la faccenda scocciava parecchio al presidente del Consiglio che, in un’intercettazione con l’ex consigliere dell’Agcom Giancarlo Innocenzi, per descrivere la voracità del fisco la paragonava a quella dell’ex moglie Veronica Lario. Ma in soccorso del presidente è giunto puntuale il governo e la sua maggioranza che gli ha sfornato il provvedimentino ad hoc. Dunque, mentre il 2009 ha segnato un anno difficilissimo per tutta l’editoria, la Mondadori è stata l’unica a chiudere con 34 milioni di utile netto e un giro di affari di 1,5 miliardi di euro. Questo è Berlusconi, la sua concezione della politica al servizio di se stesso e dei suoi interessi. Questo è il berlusconismo che noi combattiamo da sempre: un gigantesco, unico al mondo conflitto di interessi che si fa gioco della democrazia, della Costituzione, delle leggi dello Stato per sistemare se stessi e le proprie pendenze, per usare le parole di Famiglia Cristiana, la difesa e la tutela dei propri interessi a svantaggio degli altri. Ieri Beppe Giulietti, portavoce di Articolo 21, ironicamente, si diceva certo che tutti i media oggi si sarebbero occupati della norma Salva Mondadori con la stessa attenzione dedicata giustamente alla casa di Montecarlo. Mai come in questo momento c’è bisogno di scrivere una pagina nuova per il bene del Paese. (Massimo Donadi)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Spesa estiva

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Dei 32 miliardi di euro spesi complessivamente dai turisti nel quadrimestre giugno-settembre, ben undici sono concentrati nel mese di agosto e se sommati ai nove miliardi spesi a luglio denotano il momento in cui la fascia di turismo è più consistente.  Se però la spesa estiva viene rapportata a quella sostenuta durante l’anno sempre nel contesto turistico che è pari a 97 miliardi di euro (al lordo del turismo di affari), il quadrimestre del solleone risulta in linea con gli altri due quadrimestri. Infatti, l’estate, pur generando il 60% delle presenze turistiche annue, sviluppa un fatturato più contenuto in quanto il turismo balneare, prodotto maggioritario in questa parte dell’anno, secondo il centro studi Fipe, è generalmente più economico. A questo si aggiunge il fenomeno di ritorno delle seconde case, ospitalità da amici e parenti o alla scelta di alloggi più informali come camp eggi e camper che consentono di abbattere la spesa destinata alla vacanza. Il fatto che solo una vacanza su quattro abbia l’albergo come riferimento per la notte e che il 72% della spesa estiva, cioè 23 miliardi di euro, siano da attribuire alla domanda interna confermano che a tenere contenuta la spesa dell’estate sia proprio la scelta dell’alloggio. Sempre secondo il centro studi Fipe, nei dieci giorni di durata media delle vacanze si spenderanno mediamente 665 euro a persona. Ma se questi sono i dati economici, altri dati solo legati ai comportamenti. La nuova tendenza dell’estate 2010 è la scelta dell’analcolico a cui sono dedicate anche delle sagre. Udine (Torviscosa), Bergamo, Trieste, Gorizia, Firenze, Latina sono fra le città in cui i  bicchieroni grandi, colorati, pieni di ghiaccio, pezzetti di frutta e ombrellini stanno diventando i protagonisti di queste serate.”

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Alcol e guida a Ferragosto

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Le nuove norme del codice della strada prevedono divieto di vendita e somministrazione di alcolici dalle 3 di notte fino alle 6 di mattina. Auspichiamo che la legge sia applicata, perche’, come sempre, il problema dell’alto numero di incidenti stradali legati al consumo di alcolici non e’ stato in passato il divieto e le restrizioni per somministrazione e vendita, ma i controlli dell’autorità nei locali e per strada. Percio’ non crediamo che si avranno chissà quali risultati da questa ulteriore restrizione se, in contemporanea, non si prevedono massicci investimenti per aumentare polizia annonaria e stradale. Ma il legislatore ha fatto un apparente regalo ai commercianti, prevedendo che per la notte di Capodanno e per quella di Ferragosto questi divieti di vendita non siano applicati. Nell’art.54 e’ scritto: Sono escluse da queste limitazioni le notti tra il 31/12 e il 1/1 e tra il 15/8 e il 16/8. A parte il palese errore che e’ stato fatto nell’indicare l’esenzione nella notte tra il 15 e il 16 agosto e non per quella tra il 14 e il 15 (e’ come se per Capodanno avessero stabilito l’esenzione tra 1 e 2 gennaio…), il segnale che viene dato dal legislatore e’ massacrante e tragico nel medesimo tempo, perche’ dice: non bevete alcolici prima di mettervi alla guida perche’ potreste ammazzarvi e ammazzare ma, se proprio lo volete, potete ammazzarvi e ammazzare a Ferragosto. Un legislatore che prevede una cosa del genere è pericoloso. L’intento e’ chiaro: favorire il commercio per quelle due notti in cui per diversi c’e’ l’abitudine di passarle grossomodo in bianco…. ma -diciamo noi- proprio perche’ le notti sono in bianco e’ piu’ probabile che “ci si tenga su” anche con piu’ alcool, quindi gli abusi saranno maggiori che in altre occasioni e il pericolo sarà maggiore che, per esempio, nei normali week-end. Auspichiamo che, di la’ dei controlli che sicuramente saranno insufficienti (non ci risultano al momento aumenti di organici nelle polizie) e dei divieti e delle deroghe ridicole e sbagliate, chiunque festeggera’ con la notte in bianco a Ferragosto e non solo, si metta d’accordo coi propri amici perche’ uno si sacrifichi (magari a turno) a non bere niente per quella sera e sia poi questo che guidera’ l’auto per riportare a casa gli altri.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Regione Salento? Perplessità

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Regione Salento? Un doppione per giustificare inefficienza e creare nuove clientele Negli ultimi tempi e’ stata ripresentata l’iniziativa di creare la Regione Salento. Tranne qualche isolato caso di coerenza, la proposta esce fuori solo quando a governare la Regione e’ un presidente non salentino. Il nuovo ente locale dovrebbe comprendere le province di Lecce, Brindisi e Taranto. A dire dei promotori le differenze socio-culturali tra le tre Province ed il resto della Regione sono tali che solamente la creazione di questa nuova istituzione potrebbe dare effettivo slancio a quei territori. Non s’ignora il dibattito che mette le radici in tempi lontani – gia’ nell’assemblea costituente s’avanzarono proposte in tal senso – tuttavia una visione pragmatica della situazione attuale porta a concludere che al di la’ di sbiaditi campanilismi, la proposta appare anacronistica e dannosa. Chi paga? I cittadini e il buon diritto, ovviamente: – creare ex novo la struttura di un ente che non esiste non e’ cosa da poco; – la tempistica non certo breve –visto  e considerato che per la creazione sarebbe necessaria una legge costituzionale– non gioverebbe alla risoluzione di problemi che chiedono risposte immediate. I tempi biblici della sanita’, la gestione degli enti locali, le tasse locali che aumentano mentre diminuisce la qualita’ dei servizi: tutti problemi che, evidentemente, devono trovare soluzione nell’immediato; – considerato come sono gestiti dai partiti gli enti locali, la nuova regione servirebbe solo a creare una piu’ vasta clientela per gli attuali predatori del diritto e della buona amministrazione. L’impressione e’ che l’adesione di certa classe dirigente a questa iniziativa sia dettata piu’ dalla volonta’ di scaricare la propria ininfluenza ed inefficienza su altre istituzioni che da quella di impegnarsi in azioni utili al benessere pubblico: uno scaricabarile tipicamente italiano. Una politica di ampio respiro guarda ai problemi cercando soluzioni efficaci, immediate ed economiche, non lasciandosi andare a costosissime retoriche autonomiste buone solo a dare visibilita’ ed aumentare il proprio potere clientelare. (Alessandro Gallucci, delegato Aduc-Lecce)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Trecentosessanta: appello responsabilità istituzionale

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Un appello alla responsabilità istituzionale, rivolto non solo agli esponenti del PDL ma anche a taluni “compagni di viaggio del centrosinistra”, come Vendola e Di Pietro, affinchè mettano da parte le “piccole strategie di vivibilità quotidiana o le schermaglie della politica gridata” per dimostrare agli italiani “che c’è ancora una classe politica capace di preoccuparsi della navigazione comune e non solo del proprio tornaconto personale” . Lo rivolge Francesco Russo, segretario generale di TrecentoSessanta, l’Associazione che fa riferimento a Enrico Letta, in un lungo articolo dal titolo La nave in comune, il timone al PD, pubblicato sul sito del webmagazine del think tank lettiano. “Una volta sarebbe bastato invocare un minimo di responsabilità verso il bene comune per zittire chi minaccia (dimenticando, da seconda carica dello Stato, quali siano le prerogative del Presidente della Repubblica) le elezioni anticipate – sottolinea Russo – Oggi bisogna dire con franchezza anche al senatore Schifani che una durissima e incomprensibile campagna elettorale scaricherebbe i suoi effetti negativi soprattutto sui milioni di famiglie e di imprese”. “Ad Antonio di Pietro e Nichi Vendola cui tanto preme distinguersi per antiberlusconismo – prosegue Russo –  vorremmo allora rivolgere un semplice invito. Insieme al Pd (e alle donne e gli uomini di buona volontà che sappiamo presenti anche nel centrodestra) contribuiscano a dimostrare che c’è ancora una classe politica capace di preoccuparsi della navigazione comune e non solo del proprio tornaconto personale. Che l’era berlusconiana si chiude non riproponendo un’ulteriore e affrettata ammucchiata elettorale anti-cavaliere, ma distinguendosi agli occhi degli italiani nel testimoniare generosità e impegno per il bene comune anche quando non sia immediatamente legata agli interessi di parte. Che sono capaci anche loro – conclude l’articolo – di un passo indietro compiuto oggi per rimanere fuori dalle piccole strategie di vivibilità quotidiana o dalle schermaglie della politica gridata, perché questo lascerebbe ancora più solo e nudo davanti all’opinione pubblica Silvio Berlusconi con le sue tante incongruenze e la necessità di usare la politica per sistemare i tanti guai personali”.  Il testo completo dell’articolo su http://www.360mag.it e su http://www.associazione360.it.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Un milione di euro per il parco della Garbatella

Posted by fidest press agency su sabato, 14 agosto 2010

Roma. La Giunta Comunale, su proposta dell’assessore all’Ambiente Fabio De Lillo, ha approvato il finanziamento di 982.000 euro per la realizzazione del Parco di via Rosa Raimondi Garibaldi nell’XI Municipio, zona Garbatella.  Il progetto rientra all’interno del “Piano di utilizzazione delle aree della via Cristoforo Colombo”, approvato con delibera n. 142 del luglio 2004, per la sistemazione delle aree ricomprese nel piano di assetto di piazza Navigatori. L’area verde in questione ha una superficie di 41.916 mq ed è compresa tra via Cristoforo Colombo, via Rosa Raimondi Garibaldi, via Rosa Guarnirei Carducci e via Mario Drago Mazzini.  Il Servizio Giardini del Comune di Roma ha predisposto il progetto preliminare di riqualificazione che prevede la bonifica del terreno, la realizzazione dell’impianto di irrigazione a totem, dell’area gioco, della recinzione perimetrale e della recinzione interna per delimitare l’area cani. È prevista, inoltre, la collocazione degli arredi urbani, la pavimentazione delle aree di sosta, la realizzazione di percorsi pedonali e dune artificiali per limitare l’inquinamento acustico, la piantumazione di alberi, la collocazione di un play ground, di tre percorsi vita con relative attrezzature, di un impianto di illuminazione fotovoltaica e l’installazione di fontanelle e alcuni manufatti in legno lamellare da destinare ad attività di ludoteca.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »