Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Comprare un’automobile all’estero

Posted by fidest press agency su domenica, 15 agosto 2010

Può essere conveniente a patto che il consumatore sia ben informato. L’Unione Europea pubblica su un proprio sito  una tabella comparativa dei prezzi di un centinaio di modelli tra i piu’ venduti da 18 costruttori europei e 8 giapponesi. Individuata la vettura e il Paese dove effettuare l’acquisto, occorre tener presente nella valutazione dei costi l’Iva applicata, le spese di viaggio, e altre spese varie (documentazione, trasporto del veicolo, ecc.). I prezzi indicati sono quelli raccomandati dalle industrie automobilistiche ma alcuni concessionari possono praticare ulteriori sconti. Ricordiamo che l’Iva e’ quella del Paese di destinazione. Per trasferire il veicolo in Italia ci sono diverse soluzioni. La piu’ semplice e’ quella effettuata tramite rimorchio che non ha bisogno di particolari formalita’ oppure si puo’ ottenere una targa e una assicurazione provvisoria per il trasferimento (in genere 3 mesi), altra soluzione e’ quella di immatricolarla direttamente in Italia prima del trasferimento (occorre avere tutti i documenti) e poi ritirare la vettura portandosi appresso la targa. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: