Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Con la mediterranea niente diabete

Posted by fidest press agency su domenica, 15 agosto 2010

L’alimentazione fa parte, a pieno titolo, degli stili di vita, vale a dire di quell’insieme di elementi a cui ogni individuo è esposto quotidianamente e in ogni momento della sua vita, ragion per cui tutto il mondo scientifico, da anni, si batte affinché siano abitudini corrette e salutari. In questo senso continua a riscuotere consensi, scientificamente supportati, la dieta mediterranea, già consolidata nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, ora anche del diabete. L’elevato contenuto di fibre, di grassi vegetali, il consumo moderato di alcool e il basso tenore di acidi grassi trans (TFA) sono i motivi principali dell’effetto protettivo. Il regime alimentare mediterraneo è basato su un tenore relativamente alto di grassi, ma tendenzialmente monoinsaturi, per esempio l’olio di oliva, con pochi acidi grassi saturi. Studi su soggetti diabetici hanno dimostrato che una dieta ricca di acidi grassi monoinsaturi migliora il profilo lipidico e il controllo glicemico, suggerendo l’ipotesi che tale regime migliori la sensibilità insulinica. Gli effetti su soggetti sani, quindi la capacità di prevenire l’insorgenza del diabete, è stata valutata in una popolazione dell’area mediterranea residente in Spagna.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: