Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

L’anoressia nasce in famiglia

Posted by fidest press agency su domenica, 15 agosto 2010

Secondo i dati comunicati da Roberto Ostuzzi, presidente dell’ANSiSA, Associazione Nazionale Specialisti in Scienza dell’Alimentazione, le donne sono la categoria più colpita da anoressia e bulimia e il 20-30% di loro può andare incontro a una cronicizzazione. Tuttavia sempre più uomini sarebbero alle prese con un problema di tipo alimentare. Le cause di un simile fenomeno sono varie e vanno dalla valorizzazione della magrezza come mezzo di affermazione sociale al mito del successo, dalle elevate richieste di performance al timore del giudizio altrui, fino alla necessità di sentirsi accettati. Un nuovo studio, pubblicato dagli Archives of Pediatrics and Adolescent Medicine attribuisce le principali responsabilità ai genitori e ai modelli imposti dai media. Un fatto, per esempio, rilevato dalla stessa ANSiSA è che sono sempre più frequenti i casi di ragazze che hanno una madre con un disturbo alimentare, addirittura il 20% su 100 nuovi casi. Ma si tratta delle situazioni più estreme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: