Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Ragionando sulle dichiarazioni di Bossi

Posted by fidest press agency su domenica, 15 agosto 2010

Bossi si dichiara scettico sulla possibilità che il contrasto Fini-Berlusconi possa risolversi senza ricorrere alle elezioni anticipate. E’ quanto emerge dall’ultima sua conversazione notturna con i giornalisti in un bar di un hotel di Ponte di Legno. La prima impressione che se ne trae, di là di una sicurezza di facciata, è l’evidente preoccupazione di conservare il primato della Lega nel rapporto con Berlusconi, un alleato che gli permette di tenere centrale il ruolo del suo partito e di favorirlo nel suo progetto politico che è privilegiato sino al punto da sacrificare gli stessi interessi e l’autonomia decisoria del Pdl. E’ ovvio, quindi, che altre soluzioni come quella di un eventuale governo di transizione, post berlusconiano, è fortemente osteggiato dalla Lega anche se a guidarlo potrebbe essere l’amico Tremonti. In altre parole il garante per la Lega è e resta Berlusconi. Sostituirlo significa ricacciare la lega ad un ruolo di secondo piano se non al suo inevitabile “esaurimento”. E su tale aspetto cerca di rincarare la dose su due punti: la maggioranza siamo noi, io e Berlusconi e i miei “uomini” sono fedeli e sicuri. D’altra parte una situazione di stallo sotto l’effetto della spada di Damocle di un’opposizione interna del Pdl impedirebbe a Berlusconi di assecondare in toto i desiderati della Lega e avere “un colpo di freno per tre anni…” Questo è il momento, per la Lega di consolidarsi sul territorio prendendo possesso delle stesse leve dell’economia incominciando dalle banche del Nord. Ecco cosa serve Berlusconi per la Lega: ad ampliare la sua base elettorale e ad assumere posizioni di controllo dell’economia e della finanza del Nord e che è poi un’arma che, al tempo stesso, può condizionare la restante parte del Paese. E la partita Fini-Berlusconi si gioca proprio su questo punto, di là della cortina fumogena degli scandali e delle rivelazioni. (A.R.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: