Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Il destino di tre maestri

Posted by fidest press agency su mercoledì, 18 agosto 2010

Cristo, Maometto e Buddha. Sono stati il simbolo della sofferenza umana. Hanno provato sulla loro pelle la pena ed anche il martirio. Hanno marciato in contro tendenza perché era ed è questo il senso del procedere dell’umanità e non certo quello ricercato e venale dei mercanti e dei ricchi. Ognuno di essi ha predicato al popolo che gli era più vicino, ha raccolto il seme della speranza ed ha donato ad esso la vigoria per crescere, per prosperare, per espandersi. Oggi queste tre professioni di fede hanno l’opportunità d’incontrarsi e di misurarsi in un modo nuovo ed innovativo. Lo debbono perché più che mai li unisce il desiderio di pace dell’umanità, il bisogno di una giustizia che renda gli esseri umani più fratelli nella sostanza, nel gestire le risorse del mondo, nel dividere nella fraternità e nel rispetto dei diritti altrui. A questo punto se usciamo, per un momento, dal formalismo e dai rituali delle rispettive chiese ed andiamo alla vera natura del messaggio, ci accorgiamo che i profeti, ovunque alberghino, per quanto siano grandi le distanze, parlano la stessa lingua e si rivolgono  alla stessa umanità; a quella dei paria, dei sofferenti, delle vittime delle ingiustizie altrui. E ai vessatori predicano la stessa condanna, esprimono le stesse reprimende, li invitano a ravvedersi per raggiungere il Paradiso dei Cristiani e dei Musulmani o il Nirvana dei buddisti. Basterebbe togliere da essi l’idea dell’infedele immaginandolo in colui che vive la sua esperienza in un’altra professione di fede. E’ infedele solo colui che nega una qualsivoglia religione, l’esistenza di un padre comune, si fa servo della violenza e del sopruso.

Una Risposta a “Il destino di tre maestri”

  1. Aldo Cannavò said

    Il concetto di ” Infedele” non esiste più nella ultima evoluzione del Cristianesimo,poichè si pensa che il buon osservante di qualsiasi fede religiosa ottiene la “salvezza”,ritenendosi che se fosse stato educato nella religione Cristiana sarebbe stato un buon cristiano. Non esiste nel Buddhismo e nell’Induismo,per le loro regole di tolleranza.Nei “Veda”, antichi loro testi sacri,Dio dice all’uomo che verrà sulla terra,(nella forma necessaria all’occorrenza),come “Avatara” (incarnazione di Dio),ogni volta che sarà necessario.Contrariamente a quanto si crede,anche i Buddhisti e Gli Induisti sono monoteisti,poichè Dio (Brahma)è unico e le altre divinità adorate sono sue incarnazioni,cioè “Avatara”.Per loro anche Cristo è Avatara.
    Nell’evoluzione Islamica,cominciano a riconoscersi “infedeli” solo i” Kafiruna” (atei e pagani).Il Corano dice che si deve discutere con chi crede nelle Sacre Scritture (Antico e Nuovo Testamento).L’evoluzione umana aumenta progressivamente la capacità di comprendere i vari Testi Sacri e di migliorare il concetto di “infedele”.
    Purtroppo la storia è piena di massacri “nel nome di Dio”.Spesso il massacratore è spinto da falsa propaganda e falsa interpretazione o manipolazione dei Testi Sacri a cui si riferisce.
    Al giorno d’oggi esistono ancora, purtroppo,i kamikaze islamici,ma se consideriamo che l’Islam è nata seicento anni dopo il Cristianesimo,dobbiamo comprendere che si comporta come i cristiani del medioevo e nella sua evoluzione arriverà a capire che tutti gli uomini sono fratelli e Dio,padre,non può accettare che i suoi figli si uccidano fra loro,per nessun motivo.Una cosa è certa:che ogni tipo di violenza viene effettuata per interessi che nulla hanno a che fare con qualsiasi religione,la quale viene però impugnata per giustificare le sue nefandezze.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: