Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Archive for 21 agosto 2010

Autovie venete: rientri e ultime partenze

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Molti rientri da oltreconfine, sia di vacanzieri sia di lavoratori provenienti dai Paesi del Centro ed Est Europa e ulteriori arrivi di chi in ferie ci sta andando. Risultato: un lungo serpentone (fino a 18 chilometri) di auto ha percorso la A23 da Tarvisio fino al nodo di Palmanova e poi verso San Giorgio e Latisana, per poi stemperarsi.  A questo forte flusso di veicoli si è aggiunto il traffico proveniente dalla barriera di Trieste Lisert (le code, in entrata, alle 16,00 del pomeriggio di sabato 21 agosto, si attestavano sui tre-quattro chilometri).  Traffico intensissimo e rallentamenti,  lungo tutta la A4 in direzione Venezia, quindi, ma non le code registrate negli anni precedenti, quando era attiva la barriera di Roncade. Grazie all’apertura  del Passante in quella zona, c’è stata maggior fluidità. Iniziato fin dal mattino presto, il traffico è andato in crescendo e nonostante si siano verificati solo incidenti di lieve entità, i rallentamenti  hanno caratterizzato buona parte della giornata. Confermate le criticità da traffico estivo al nodo di Palmanova (dove si concentrano i flussi provenienti dalla A23 e quelli in arrivo da Trieste) e alla barriera del Lisert, dove gli ingressi, alle 17,00 hanno superato quota 20 mila. Oltre alla realizzazione della terza corsia, sarà quindi necessario intervenire  anche per rimuovere i colli di bottiglia creati dall’interconnessione rappresentata dal nodo di Palmanova (tra la  A4 e l’ A23), dal ponte sul Tagliamento senza corsia di emergenza e per adeguare le barriere di pedaggio non idonee a reggere il rilevante traffico estivo, che mette sempre “sotto pressione”  l’intero sistema autostradale italiano, come ampiamente previsto. Per domani, domenica 22 agosto, ancora traffico intenso in entrambe le direzioni sulla A4 Venezia-Trieste con intensificazioni sul tratto in entrata alla barriera di Trieste Lisert e al casello di Ronchis (Latisana). Il divieto di circolazione per i mezzi pesanti scatterà alle ore 7 del mattino e resterà in vigore fino alle ore 24,00. Il traffico si presenterà sostenuto anche lunedì 23 agosto su tutta la A4, con rallentamenti e code in entrata alla barriera di Trieste Lisert a partire dalle prime ore della giornata. Code a tratti potranno verificarsi in prossimità dei principali nodi di interconnessione con le altre autostrade.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra di Roberta Camilloni

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Sanremo sino al 29 agosto, tutti i giorni, dalle ore 10 alle 19 (ingresso libero.) mostra di Roberta Camilloni, la seconda pittrice che espone a “Charme féminin”, l’elegante ciclo di mostre estive curato dalla dottoressa Giorgia Cassini presso le Sale d’Arte del Nyala Suite Hotel.
«Sono davvero soddisfatta – commenta Giorgia Cassini – della notevole affluenza di pubblico che sta riscontrando la personale di Roberta Camilloni. Un successo che è filiazione diretta della grande capacità dell’artista di infondere perfettamente in pittura la ricchezza del proprio animo creativo, di trasmettere consapevolmente all’osservatore il proprio mondo intimo, onirico, simbolico. Una consapevolezza che le ha permesso di sviluppare un lavoro pittorico di grande intensità emotiva, che ha dato vita ad una mostra apprezzata e lodata, composta da opere di grande formato con inediti recenti e sviluppata per serie tematiche successive tra documentazione e interpretazione, tra realtà e surrealtà, volta a celebrare il valore artistico femminile comunicandone l’anima e il cuore».
Roberta Camilloni è nata a Sondrio nel 1963, vive e lavora ad Alassio. Considera dipingere una tela “come raccontare una storia, perché in un quadro parlo alludendo a sensazioni e sentimenti”.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

A Canosa Sannita Enzo Salvi e Matthew Lee

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Canosa Sannita (Chieti), 23 agosto, dalle ore 21 in piazza Indipendenza dove per la Festa in onore di San Rocco si esibiranno in piazza Indipendenza lo straordinario pianista e cantante Matthew Lee con la sua Big Band e, a seguire, il comico Enzo Salvi. L’appuntamento è dalle ore 21. L’iniziativa rientra nella Bellestate Canosina 2010, promossa dal Comune con la Pro Loco e le altre associazioni. Da non perdere lo show di Matthew Lee, un funambolo del rock’n’roll alla Jerry Lee Lewis, un talento del pianoforte capace di «pestare la tastiera» come solo un vero pianista del genere sa fare, oltre ad avere una grande abilità nel modulare la voce. Matthew Lee, che si è formato con Jannacci e De Gregori (il suo album «Shake» è stato prodotto dai Nomadi) sarà accompagnato in scena da dieci musicisti. Insieme ripercorreranno i grandi successi internazionali che hanno fatto la storia della musica. Il repertorio spazia dal rock’n’roll al blues, dallo swing al country, impreziosito da arrangiamenti originali e da ritmi contagiosi che faranno sicuramente impazzire di piacere tutti gli amanti della buona musica. «Se ridere fa bene, io sono la vostra cura» promette invece il comico Enzo Salvi, reso celebre da Striscia la notizia grazie al personaggio di «Er Pantera… l’inviato più figo della tera» e ai tanti film del ciclo «Natale a…». Una simpatia travolgente, una raffica di battute che riempirà di grasse risate piazza Indipendenza. (salvi e matthew)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Loreto: successo per Giovanni Baglione

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Loreto. Oltre 500 spettatori entusiasti nel sagrato della chiesa di Santa Maria in Piano a Loreto per la tappa abruzzese di “Un tour differente” del chitarrista Giovanni Baglioni, inserito nella manifestazione “Borghi storici” che coinvolge 12 luoghi italiani.  Organizzato con la collaborazione del sistema nazionale del Credito Cooperativo ed il sostegno della Bcc di Castiglione Messer Raimondo e Pianella, il concerto è stato motivo di richiamo per turisti e residenti, che sono rimasti fino alla fine della serata apprezzando un modo “differente” di fare musica. Grazie a questa iniziativa Giovanni Baglioni ha presentato in dodici borghi italiani il suo album d’esordio “Un anima meccanica”, realizzato con tecniche spettacolari come il tapping, l’utilizzo di accordature alternative o l’impiego della mano sinistra over the neck, ispirandosi al chitarrista statunitense Michael Hedges: «Ho delle storie da raccontare – ha commentato il figlio del noto cantautore Claudio – e la musica strumentale mi sembra il modo migliore per farlo».   «Un tour “differente” come differente è la nostra banca, che pone il territorio al centro dei suoi interessi – hanno spiegato il direttore Paolo Mingione e il vicedirettore Simone Di Giampaolo accogliendo il pubblico dal palco – Una banca giovane che dà il meglio di sé».
Loreto è stata scelta in quanto sede di una delle dodici filiali della Bcc Castiglione M.R. e Pianella.
«Passione, impegno e studio sono valori positivi che oggi possono davvero fare la differenza – hanno ribadito dal palco il vicepresidente della Bcc Castiglione M.R. e Pianella Antonio Buccella e il sindaco di Loreto Remo Giovannetti – È un onore dare spazio ad un giovane talento che porta avanti questi valori, condivisi dalle banche di credito cooperativo».

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il “Bollettino del Sud” della Fidest

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

I Centri studi della Fidest nell’intento di fare il punto sulle problematiche che investono il meridione del paese, hanno allestito, con il prezioso concorso di alcuni amici siciliani e di altre regioni del Sud e della nuova formazione “Movimenti popoli del Sud”, un Bollettino, con cadenza mensile, che intende svolgere un duplice compito: quello di sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi di grande attualità che partono dalle famiglie e investono la società civile (lavoro, disoccupazione, welfare, istruzione, giustizia ecc.) e  rendere coscienti i cittadini del Sud dello loro grandi potenzialità se riescono a mettere a frutto la preziosa arma della democrazia con il voto esprimendolo per chi fa e non per chi promette. Da 150 anni il Sud dell’Italia è vissuto con le promesse degli imbonitori di turno. Ora è il tempo di dire basta. E i Movimenti popoli del Sud proprio con la loro “pluralità” intendono raggiungere anche un altro prezioso obiettivo che è quello di aggregare le potenzialità esistenti sul territorio comitati cittadini, circoli, associazioni, ecc., pur nel rispetto delle rispettive identità, per poi trasformarli in una forza che sappia esprimere numeri capaci di conseguire una svolta efficace per i governi locali e nazionale.

Posted in Fidest - interviste/by Fidest, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Enel energia: truffatori?

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Ci perviene da parte di Pier Luigi Ciolli dell’Associazione  Nazionale Coordinamento Camperisti una conferma che quanto abbiamo scritto a proposito delle iniziative di marketing di taluni promotori di Enel Energia sono confermate da puntuali testimonianze. Scrive, infatti, Ciolli, “Verissimo il vostro racconto, li ho visti in azione a suonare i campanelli anche nella mia strada. Quando mi hanno suonato il campanello gli ho detto …. di tutto e di più …. perché ero di fronte all’ennesimo tentativo di “truffa”, in particolare diretto agli anziani della mia strada visto che gli aprivano le porte perché dicevano di essere dell’ENEL ed esponevano un tesserino sulle giacche o camicie. A chi chiedeva chi fossero, NON dovevano rispondere: ENEL ma dovevano rispondere con un semplice e corretto: “Siamo qui per venderle un servizio”. “Visto che una tale risposta avrebbe visto il portone rimanere chiuso, ecco scattare l’italica furbizia o “truffa” sicuri di farla franca. Un atteggiamento semplicemente odioso che penso potrà essere stangato solo se fregano la mamma anziana di un giudice o di qualche parlamentare. Volevo scrivere subito alla vostra redazione ma sono stato preso dalla battaglia quotidiana per la difesa delle prossime “vittime” dell’italico abuso di potere messo in campo dagli 8.101 Sindaci (veri e propri Re d’Italia) visto che possono emanare ordinanze e provvedimenti senza che vi sia un controllo preventivo di un organo terzo sulla legittimità di tale atto” Vedere precedente: qui

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | 1 Comment »

Autovie venete: situazione traffico

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Cambia la localizzazione delle code, nel primo week end da contro esodo, sulla rete autostradale di Autovie Venete. Predominano, infatti, i rientri e di conseguenza il tratto interessato dal maggior flusso di traffico è quello da Udine Sud verso Venezia e quello da Trieste Lisert verso Villesse in direzione del nodo di Palmanova.  Sostenuto ma fluido il flusso notturno, mentre le prime intensificazioni si sono registrate a partire dalle ore 8,30 del mattino. Dalle 9 e 30 si sono create le prime code (cinque chilometri) da Udine Sud in direzione Venezia, che sono andate crescendo fino a raggiungere – alle 11,30 i 18 chilometri. Traffico da rientro sicuramente, ma non solo. Molti hanno scelto l’ultima settimana d’agosto per raggiungere le località della costa : il casello di Ronchis (Latisana)ha  registrato rallentamenti sia in entrata sia in uscita. Una serie di piccoli tamponamenti, senza feriti, ha contribuito a rendere più lenta la circolazione. Il primo fra Udine Sud e Palmanova in direzione Venezia verso le 9,00; un secondo tra San Giorgio e Latisana sempre in direzione Venezia, un altro ancora fra Portogruaro e Latisana, in direzione Trieste, poco prima del Ponte sul Tagliamento. Quest’ultimo ha provocato subito 3 chilometri di coda. Alla barriera di Trieste Lisert, alle 11,30 si registravano 2 chilometri di coda in entrata e rallentamenti fra Villesse e Palmanova.  Rallentamenti e code a tratti, in uscita, a San Donà di Piave.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Indennità integrativa speciale per intero ai pensionati

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Giovanni D’Agata, componente del Dipartimento Tematico Tutela Nazionale del Consumatore di IDV e lo “Sportello dei Diritti” continuano le azioni avviate a partire dal 2006 a tutela dei pensionati. Tutti i pensionati fino alla data del 31/12/1994, hanno diritto a percepire l’indennità integrativa speciale per intero, nonché gli arretrati dei cinque anni precedenti alla domanda.     Una serie di decisioni delle Sezioni Giurisdizionali Regionali della Corte dei Conti, ha, infatti, confermato il diritto di quest’ultimi di percepire l’indennità integrativa speciale per intero, per come già percepita in servizio, e non nella percentuale ridotta agli anni di lavoro prestato. Coloro che decideranno di attivarsi in sede giudiziale si troveranno a percepire un consistente aumento medio di € 200-400 sull’attuale e pensione, oltre al pagamento degli arretrati dei cinque anni precedenti alla data d’interruzione a mezzo raccomandata a.r. presso le sedi dei competenti enti previdenziali, in particolare l’I.N.P.D.A.P., con gli accessori ex lege all’effettivo soddisfo. Gli interessati ed i loro eredi potranno rivolgersi al sottoscritto che per il tramite di esperti provvederà a fornire tutte le delucidazioni in ordine alla documentazione che occorre approntare per introdurre il giudizio davanti alle Sezioni Giurisdizionali Regionali della Corte dei Conti. La stessa documentazione sarà esaminata e valutata in via assolutamente gratuita da un esperti e consulenti in materia.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Musica irlandese del duo Hayes e Cahill

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Ventimiglia (IM) 25 agosto 21.30 La Mortola – Corso Montecarlo, 43 saranno due tra i massimi esponenti a livello mondiale della musica tradizionale irlandese: il violinista Martin Hayes ed il chitarrista Dennis Cahill, protagonisti del più singolare ed apprezzato sodalizio artistico nell’ambito della Irish music. Martin Hayes è considerato come uno dei più straordinari talenti emersi nella scena dell’Irish Music. Ha ottenuto alcuni tra i più importanti premi nazionali ed internazionali tra i quali ricordiamo il prestigioso “Man of the Year” dalla American Irish Historical Society. Lo spettacolo è inserito nel cartellone della XX Edizione della manifestazione regionale Musica nei Castelli di Liguria, curata dall’Associazione Culturale Corelli di Savona che, come ogni anno propone spettacoli di pregio in località liguri di particolare rilevanza e prestigio. (Hayes)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un Italiano in Persia

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Venezia dal 4 al 30 settembre 2010 Sale Monumentali della Biblioteca Nazionale Marciana, Mostra fotografica Luigi Montabone e la fotografia dell’Ottocento” L’inaugurazione avverrà il 3 settembre, alle ore 17.00, nell’Antisala della Libreria Sansoviniana (ingresso da Piazzetta San Marco 13/a). La mostra, a cura di Alberto Prandi e Mirella Canzian, ospita una selezione di 33 tavole tratte dall’album marciano di fotografie di Luigi Montabone – fotografo al seguito della prima missione ufficiale del Regno d’Italia in Iran, intitolato Ricordo del viaggio in Persia della missione italiana 1862, segn. marc. 138.C.88, ed è parte dell’esposizione prodotta e organizzata dall’Istituto Nazionale per la Grafica, La Persia Qajar. Fotografi italiani in Iran 1848-1864, a cura di Maria Francesca Bonetti e Alberto Prandi tenuta a Roma (11 febbraio – 5 aprile 2010) dove l’album marciano è stato presentato integralmente per la prima volta al pubblico, per poi essere esibito in una prossima edizione al Fotomuseo Panini di Modena (27 novembre 2010 – 27 febbraio 2011). Introduzione di Maria Letizia Sebastiani (direttore della Biblioteca Nazionale Marciana). Interventi di Alberto Prandi (Università Ca’ Foscari, Venezia) e Mirella Canzian (Biblioteca Nazionale Marciana).
L’album, ed in particolare l’esemplare Marciano, è opera estremamente significativa, vuoi per la rara testimonianza visiva che offre, vuoi per il ruolo che ha avuto nello sviluppo degli studi storiografici relativi alla fotografia d’epoca Qajar. La missione italiana in Persia fu progettata sin dal 1860 da Camillo Benso di Cavour, ma solamente nell’aprile del 1862, con la partenza del folto gruppo di componenti, poté prendere l’avvio. Marcello Cerruti, genovese, già ministro in Costantinopoli, guidava l’ambasciata straordinaria, ricca di ben 19 membri che erano distinti in quattro sezioni, diplomatica, militare, commerciale e scientifica. La missione così composta mirava a rappresentare il prestigio politico e culturale della nuova Italia e a compiere una ricognizione generale del paese visitato. (montalbone)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Finale nazionale: Stelline d’Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Lido delle nazioni (fe) 28 agosto – ore 21   finale nazionale di “Stelline d’Italia”, l’evento ideato dalla New Star Productions di Paola Abile che vede protagonisti i giovanissimi. Presenta l’edizione 2010 la showgirl, ballerina Carmen Russo. Sul palco i bambini, dai 3 ai 13 anni attratti dal mondo dello spettacolo, che nel corso dell’estate supereranno le varie selezioni regionali superando diverse prove: di canto, danza, cabaret… L’evento si inserisce all’interno degli appuntamenti promossi da Paola Abile, Direttore Artistico del Progetto Nazioni Plus, da Nazioni Plus e dal Consorzio di Lido delle Nazioni. Nel corso dell’estate si sono svolte le selezioni nelle varie regioni italiane per arrivare al gruppo di bambini che parteciperà alla finale nazionale. (carmen russo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Festival del Peperone dolce di Altino

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Altino (CH), 28 e il 29 agosto Festival del peperone dolce nel centro storico di con il patrocinio della Regione Abruzzo e dell’amministrazione comunale.  Anche quest’anno le sette contrade Sant’Angelo, Quart a mont, Altino, Briccioli, La Selva, Colli, e Fonte e Mandrelle si sfideranno a suon di ricette. A partire dalle 18 ogni  piazzetta del centro storico diventerà teatro di degustazione grazie ai sette differenti menu di quattro portate ognuno, con un protagonista assoluto: il peperone dolce di Altino, con antiche ricette tipiche del territorio rivisitate in chiave moderna.  I menu potranno essere gustati utilizzando l’€peperone (europeperone), coniato per l’occasione. Tra gli espositori saranno presenti l’Accademia della Ventricina del Vastese con i salumi al peperone dolce di Altino e la Ventricina; la Iannamico Liquori, con “esperimenti al peperone dolce”; e tanti altri produttori. I giardini di Palazzo Sirolli, antica dimora storica, faranno da teatro ad una degustazione guidata dei vini delle Cantine Spinelli e alle visite virtuali nella riserva Regionale dell’oasi di Serranella con i suoi orti didattici, la flora e la fauna.
Il peperone dolce di Altino o di Serranella è caratteristico del territorio tra i fiumi Sangro e Aventino, in particolare dei comuni di Altino, Roccascalegna, Casoli, Archi, Atessa e Sant’Eusanio. Di colore rosso intenso quando ha raggiunto la maturazione, la sua caratteristica principale è quella di avere i frutti rivolti verso l’alto, da cui il nome dialettale ‘a cocce capammonte’. Viene solitamente utilizzato come aroma negli insaccati della zona (salsicce e soprattutto ventricina, alla quale dona caratteristiche aromatiche, gustative e visive) o anche come ingrediente di varie ricette tradizionali come con la pasta con aglio, olio e peperone trito, con la pizza e ‘ffójje’, con le sarde salate, con le uova (peparuole e ove) con i legumi e come condimento per la pasta in innumerevoli ricette. (peperone dolce)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Il “Cronista – Comico” Alessandro Di Carlo

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Roma 21 agosto alle 21 e 45. è di scena “All’Ombra del Colosseo” l’“Alessandro Di Carlo show” fra satira politica e ricordi autobiografici Volto televisivo affermatosi in trasmissioni quali “Geo&Geo”, “Bulldozer”, “Convenscion” e “Facciamo Cabaret”, Alessandro Di Carlo dà vita ad uno spettacolo in cui l’artista e il suo estro sono assoluti protagonisti e che mescola satira contro i potenti, ironia graffiante e ricordi personali.  Non c’è una traccia da seguire nello show, perché Di Carlo ama improvvisare in simbiosi con il pubblico e si lascia trascinare da un flusso di emozioni e ricordi che passano dall’attualità alla sua storia personale.  Gran parte dello spettacolo è dedicato a invettive politiche e sociali, in cui il Belpaese è passato al setaccio dall’umorismo graffiante e genuino del romano doc. Sin dall’inizio, con un inno di Mameli sparato dagli altoparlanti ed un ingresso in scena con una maglia della nazionale di calcio e un pacco di giornali sotto braccio, si intuisce uno dei temi forti dello show. Si parla poco di calcio, ma molto di Berlusconi, Lega, politici vecchi e nuovi, sempre contro i potenti, sempre in difesa dei deboli. Non a caso è stato paragonato al veterano Beppe Grillo. Lui preferisce definirsi “cronista comico”. Fra un politico e l’altro, però, iniziano a fare capolino momenti più intimi, ricordi personali, quando il padre lo accompagnava a tagliare i capelli da bambino, incitando il barbiere a tagliare a fondo “così i capelli si rinforzano” (“e si è visto il risultato” ride lui), o un commosso ricordo della visita di Woytila ad un circolo di pensionati a Roma. ama principalmente il live, come lui stesso afferma durante lo spettacolo, dove l’abbraccio con il pubblico è reale. (Alessandro di carlo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Dodicesima edizione Kaulonia Tarantella Festival

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Caulonia (RC) 24 al 28 agosto 2010 con il patrocinio della Regione Calabria e della Provincia di Reggio Calabria, presenta quest’anno la dodicesima edizione del Kaulonia Tarantella Festival, diretto dal Maestro Eugenio Bennato.  Un appuntamento che puntuale si rinnova, un raduno di artisti, con il sud nel cuore, capaci di trasmettere la loro passione e tutta l’energia della loro musica a chiunque abbia un’anima ricettiva alle grandi emozioni irripetibili che la tarantella può dare. Protagonista del festival non è semplicemente il cartellone degli artisti bensì il paese stesso, che fa da coreografia attiva e fondamentale a tutto l’evento. L’omaggio ad un popolo che si ritrova in un antico borgo-palcoscenico e che vede il contemporaneo movimento di migliaia di danzatori che al ritmo della tarantella si proiettano verso il futuro, dando vita ad uno spettacolo unico e meraviglioso. Non singola comunità locale ma moltitudine di genti, di usi e di costumi, che si ritrovano in cinque fantastiche serate. E alla fine del programma, ogni serata si conclude con centinaia di ragazzi che ballano la spontanea tarantella che nasce nella parte più alta della città, lo sperone di Caulonia, dove la festa continua fino all’alba. Ecco il cartellone degli eventi:
24 agosto 2010 – la nuova musica calabrese:  francesco loccisano “battente italiana” scialaruga invece mujura enzo avitabile e i bottari
25 agosto 2010 – tarantella delle regioni:  banda corapi (calabria) mario incudine & gruppo terra (sicilia)  ilenia (calabria)  musicisti basso lazio (lazio)  mimmo cavallaro taranproject
26 agosto 2010 marvanza reggae sound  lisarusa  tarantella di montemarano daniele sepe & brigada internazionale
27 agosto 2010 orchestra popolare casertana avion travel “le lingue dei santi” ospite mimmo epifani
28 agosto 2010 eugenio bennato : “briganti emigranti” con l’orchestra popolare del sud  seminari e corsi Anche quest’anno, in occasione della manifestazione Kaulonia Tarantella Festival,nel centro storico di Caulonia l’Amministrazione Comunale organizza corsi di musica etnica, durante i quali, professionisti del settore impartiscono ai partecipanti lezioni di danza, musica popolare e seminari sulle tematiche della musica tradizionale. L’iscrizione ai corsi, diretti dal maestro Mimmo Cavallaro, è gratuita.(bennato)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Multe pagate immediatamente

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

“La recente riforma del codice della strada, attuata con legge n. 120/2010, ha determinato una serie di importanti modifiche che incideranno notevolmente sulle abitudini di vita di tutti quegli utenti della strada che giornalmente percorrono le strade italiane.  Anche gli Operatori di Polizia dovranno però modificare il loro modus operandi. E non crediamo in meglio!” E’ quanto afferma il Coisp polizia e precisa: “Tra i molteplici argomenti interessati dalla riforma, vi è pure il “pagamento immediato” nelle mani dell’accertatore per talune violazioni commesse dai conducenti professionali di veicoli adibiti al trasporto di cose o persone. Senza entrare nel merito sull’efficacia della suindicata riforma, che sino ad oggi era applicata nei confronti dei conducenti stranieri, è di tutta evidenza che questa modifica comporterà un aggravio di responsabilità per gli Operatori che operano su strada”.  “Quotidianamente in tutta Italia – si fa notare – vengono sanzionate molte migliaia di condotte violatrici delle disposizioni di cui agli artt. 142, 167 e 174 del codice della strada (rispettivamente velocità, sovraccarichi e tempi di guida) per cui non è assolutamente azzardato ipotizzare la ”circolazione” di un fiume di denaro, pari a diversi milioni di euro, che gli Operatori su strada si troveranno a dover maneggiare con molta cautela”. “Pensiamo, ad esempio, a chi sta contestando una delle sopraccitate violazioni e sia chiamato ad intervenire su un incidente dove sono coinvolti più veicoli, in un tratto stradale che presenta elementi di pericolosità e con condizioni climatiche avverse. Siamo davvero sicuri – si chiede il Coisp – che i nostri capopattuglia e gregario abbiano la serenità di poter gestire la somma riscossa senza smarrirla e allo stesso tempo prestare i primi soccorsi ai feriti?”

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Nessuno scempio al teatro grande di Pompei

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

“Il Teatro Grande non è stato oggetto di scempio ma di lavori di funzionalizzazione e di adeguamento alle norme di sicurezza. Il  progetto di Restauro e’ stato elaborato e approvato dalla Soprintendenza di Napoli e Pompei e dal C.d.A. dal 2003 e seguito nella sua evoluzione dalla Commissione generale  del Ministero per i beni e le attività culturali” lo afferma il Soprintendente di Napoli e Pompei Giuseppe Proietti,congiuntamente all’ex commissario straordinario dell’area arcehologica Marcello Fiori, in relazione  ad  articoli pubblicati da alcuni organi di stampa  in questi  giorni,”All’ l’arrivo di Fiori, aprile 2008, la gara per il restauro era gia’ stata aggiudicata  ad impresa qualificata e accreditata presso la Soprintendenza. Il direttore dei lavori e il RUP che lo hanno seguito sono tecnici esperti della stessa SANP’. Si ricorda inoltre il successo della stagione estiva del Teatro Grande, inaugurato dal maestro Riccado Muti,in collaboirazione con il teatro di San Carlo, la reversibilità di tutti gli  interventi  effettuati nonchè  l’importanza di un investimento che dota stabilmente Pompei delle infrastrutture necessarie per ospitare stabilmente stagioni teatrali’ E’ già stata avviata dalla Soprintendenza e dall’ex Commissario richiesta all’Avvocatura generale dello Stato  di querela verso Antonio Irlando per foto e dichiarazioni diffuse nel corso degli ultimi mesi.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mutui immobiliari. Aiuti dello Stato

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Il  prossimo 2 settembre entrerà in vigore il decreto del ministero dell’Economia che ha finalmente dato attuazione alla norma che consente di ottenere la sospensione delle rate dei mutui prima casa per le quali si possa dimostrare che non si e’ in grado di far fronte. Un decreto attesissimo, arrivato con un ritardo di più di due anni. La norma che ne aveva annunciato l’emissione e che aveva introdotto l’agevolazione costituendo un “fondo di solidarietà”, infatti, e’ la Finanziaria del 2008. Per capire come funziona il nostro Parlamento e come il Governo rispetta le proprie leggi, e’ utile ricordare alcune nostre iniziative in merito. A luglio del 2008, grazie alla sen. Donatella Poretti, avevamo fatto presentare un emendamento al decreto fiscale dell’epoca (dl 93/08) perche’ il ministero provvedesse all’emanazione del decreto entro 30 giorni dall’entrata in vigore della legge di conversione (126/2008) (3). L’emendamento non fu accolto. A ottobre sempre di quell’anno abbiamo risollecitato il ministro Giulio Tremonti e siamo stati ignorati (4). L’anno dopo, nel 2009, nella conversione in legge del successivo decreto fiscale (quello di fine anno, Dl 185/08)  apparve un comma (art.2 comma 5 sexies) che annunciava l’arrivo del decreto entro il 29 Marzo 2009… data che non fu rispettata. Siamo arrivati ad oggi dopo che, nel frattempo, l’Abi ha siglato un accordo con alcuni istituti perche’, a partire dal 1 febbraio 2010, si prestassero volontariamente alla sospensione delle rate dei mutui in presenza di difficolta’ documentate del mutuatario (5). Accordo tutt’ora in vigore a cui si aggiunge il nuovo decreto che, invece, obbliga le banche ad uniformarvisi. Per aiutare i risparmiatori, abbiamo approntato una scheda pratica: “Mutui per la casa di abitazione: chi puo’ ottenere la sospensione delle rate e come”. A cura di Rita Sabelli, responsabile dell’associazione per l’aggiornamento normativo- e’ consultabile a questo link sul nostro sito web: http://sosonline.aduc.it/scheda/mutui+casa+abitazione+chi+puo+ ottenere+sospensione _18033.php Una “curiosita’”: il link fornito dal ministero per tutte le informazioni non è ancora attivo (www.dt.tesoro.it/fondomutuiprimacasa) anche se mancano pochi giorni all’entrata in vigore del decreto. Curiosita’ che rende quindi importante la scheda pratica da noi redatta, perche’, chi ne avesse bisogno, possa essere pronto subito per ottenere questi benefici creditizi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata internazionale contro la schiavitù

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

23 agosto La Mauritania mette a tacere le voci critiche contro la schiavitù L’Associazione per i Popoli Minacciati (APM) accusa il governo della Mauritania di intimidire sistematicamente, limitare la libertà di movimento e diffamare chiunque osi denunciare e criticare la pratica della schiavitù nel paese. In occasione della Giornata Internazionale contro la Schiavitù (23 agosto) l’APM chiede alla comunità internazionale di sostenere gli attivisti per i diritti umani mauritani che nonostante la persecuzione statale continuano a denunciare la diffusa pratica della schiavitù nel loro paese. L’Unione Europea deve finalmente rispettare le proprie “linee guida per la tutela degli attivisti per i diritti umani” e impegnarsi anche a livello governativo affinché cessi finalmente la vergognosa persecuzione degli attivisti che si impegnano contro la schiavitù. Nonostante nel 1981 la Mauritania abbia ufficialmente abolito la schiavitù, secondo le stime delle organizzazioni per i diritti umani mauritane nel paese esistono ancora circa 550.000 schiavi che senza alcun salario o per una ricompensa minima lavorano a servizio o come contadini per i loro “padroni”. Le principali vittime della schiavitù sono gli appartenenti alla popolazione degli Haratin che costituiscono circa il 40% dei 3 milioni di cittadini mauritani. L’APM segue con particolare attenzione la sorte dell’attivista per i diritti umani Biram Dah Abeid. In seguito a un suo intervento critico sulla situazione della schiavitù in Mauritania tenuto nel febbraio 2009 durante una conferenza a Parigi, il presidente del movimento anti-schiavitù mauritano IRA (Initiative pour la Résurgence du Mouvement Abolitionniste) è stato fortemente limitato nella sua libertà di movimento dentro e fuori la Mauritania. A Biram Dah Abeid è stato negato il rinnovo del passaporto e le autorità hanno aperto un’inchiesta su di lui. Diverse volte è stato aggredito da poliziotti che gli hanno “consigliato” di cessare di fare critiche pubbliche. I mezzi di informazione mauritani hanno inoltre suggerito che Biram Dah Abeid possa essere un collaboratore dei servizi segreti israeliani, che sia blasfemo e traditore della patria. In seguito alle dichiarazioni dell’incaricata speciale dell’ONU sulla schiavitù Gulnara Shahinian che in novembre 2009 aveva denunciato la continuazione della pratica della schiavitù nel paese africano, le pressioni esercitate sugli attivisti per i diritti umani mauritani, e in particolare su Biram Dah Abeid sono andate aumentando. E’ stato addirittura pubblicato un certificato medico falso, da cui risulterebbe che Biram Dah Abeid sia un malato psichiatrico. Infine Biram Dah Abeid è stato allontanato dal suo incarico come esperto della Commissione Nazionale per i Diritti Umani e la sua organizzazione IRA è stata proibita.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Enel Energia: truffatori?

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

L’estate non è finita, ma alcuni venditori porta a porta di Enel Energia sono super impegnati… a forzare la mano ad alcuni potenziali acquirenti dei loro servizi L’obiettivo è acquisire nuovi clienti per il gestore del Gruppo Enel (controllato dal Governo e quindi indirettamente di tutti gli italiani) che opera nel cosiddetto libero mercato, al contrario di Enel Servizio Elettrico che invece è il gestore nel mercato a maggior tutela. Ci informa l’Aduc che “Le segnalazioni telefoniche o tramite mail che giungono, con richieste di consigli, sono costanti. A volte solo dopo mesi (al ricevimento della prima fattura) l’utente si accorge di avere un nuovo gestore”. “La tecnica – è detto in un comunicato dell’Aduc – è quella di introdursi in casa, sfruttando il marchio Enel (identico sia per Enel Energia, sia per Enel Servizio Elettrico), raccontando che devono controllare le vecchie bollette e facendo firmare con varie scuse (dopo aver ricopiato i dati dalle vecchie fatture) dei fogli: un vero e proprio contratto. L’apparente paradosso è che molti clienti portati con la malafede in Enel Energia erano utenti Enel servizio elettrico. C’è una guerra interna nel Gruppo Enel? Una lotta tra correnti partitiche? Non siamo in politica, e non è difficile immaginare che al Gruppo Enel convenga di più avere il signor Rossi come cliente del libero mercato e non come un cliente ‘a maggior tutela’. Ricordiamo che Enel Energia, per condotta commerciale scorretta è stata già condannata dall’Antitrust, come pure altri gestori di luce e gas. Agli utenti vessati, consigliamo di denunciare l’accaduto all’Antitrust e, nei casi più gravi, di procedere con un esposto in Procura della Repubblica (raccontando semplicemente i fatti e chiedendo se in quanto narrato ci siano gli estremi di un reato). Inoltre occorrerà farsi valere con la società, chiedendo il ripristino della situazione preesistente senza oneri, richiedendo un risarcimento danni, tramite una raccomandata ar di messa in mora. Ricordiamo che, in ogni caso, per i contratti a domicilio esiste il diritto di ripensamento entro 10 giorni”. seguito: qui

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , , | 2 Comments »

Sanità: il neo Commissario inizia col piede giusto

Posted by fidest press agency su sabato, 21 agosto 2010

Crotone. In merito all’annuncio fatto dal neo commissario dell’ASP di Crotone, Rocco Strano, di voler intervenire da subito sul pronto soccorso dell’ospedale  capoluogo, mi sembra doveroso esprimere il mio compiacimento su questo suo primo provvedimento, in quanto  mi sembra una scelta oculata e lungimirante che sicuramente contribuirà ad alleviare i disagi sia dell’utenza che degli operatori stessi che con molta professionalità ed abnegazione esercitano il loro ruolo  in una situazione che definirla emergenziale è poco. Sfortunatamente, per motivi personali,  nel mese scorso ho potuto constatare di persona la situazione poco edificante a cui sono sottoposti medici, infermieri, pazienti e parenti stessi, ognuno per la propria parte,  nell’ambito dell’attività del pronto soccorso, rilevando inoltre, purtroppo, almeno a detta di alcuni operatori, anche la mancata dotazione di alcune attrezzature più idonee  e moderrne che metterebbero i medici stessi  nelle condizioni di dare, già inizialmente, diagnosi più precise e pertinenti. Bene fa il direttore Strano a disporre da subito un’intervento  a questo reparto che è  nel suo complesso una postazione di primaria e strategica importanza nello sviluppo dell’attività ospedaliera stessa. Nella speranza di registrare nelle prossime settimane altri interventi e decisioni che mirino a migliorare concretamente una sanità che per un certo verso, malgrado le tante carenze, ha fatto e continua a far miracoli, ritengo che è l’ora di mettere mano una volta per tutte alle carenze che sono tante, non solo nell’ospedale capoluogo, ma anche sul resto del territorio. I crotonesi hanno diritto di  godere di quella  sanità di qualità che in altri posti è  buona norma, non possiamo costringere i nostri operatori sanitari a lavorare in continua fibrillazione ed emergenza, per non rischiare di dover trovare a posteriori cause e capi espiatori a eventi irrimediabili.  (Salvatore Lucà)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »