Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 330

Magie d’ambra della Basilicata antica

Posted by fidest press agency su sabato, 28 agosto 2010

Zurigo 3 settembre 2010 sino al 9 gennaio 2011  (vernissage giovedì 2 settembre 2010 alle ore 18.00, con ingresso libero). Archäologische Sammlung der Universität Zürich – Rämistrasse 73, Zurigo. La mostra è già stata allestita con grande successo in Tunisia, Romania e da ultimo a  Salonicco in Grecia e potra’ essere visitata ed ammirata a Zurigo, nella sede della  Collezione archeologica dell’Università. L’esposizione  comprende 180 reperti in ambra rinvenuti in Basilicata, risalenti ad un periodo compreso tra  il VII e il V secolo a.C. Si tratta di preziosi manufatti artistici in ambra ritrovati in grande  quantità in diversi scavi archeologici nella regione, che documentano non solo la ricchezza  di una zona anticamente abitata dalla popolazione degli Enotri e poi dagli Elleni immigrati  in quella che venne chiamata Magna Graecia, ma anche la straordinaria perizia degli  artigiani e orefici locali e il raffinato gusto artistico di quelle popolazioni. In alcuni casi si  tratta di piccole sculture realizzate da intagliatori delle città greche della costa ionica e delle  città etrusche della Campania, ma é possibile ammirare anche collane e cinture di  inestimabile valore. In tutto il mondo antico l’ambra fu un materiale ricercato e pregiato tanto che ad esso venivano attribuiti anche poteri magici contro il malocchio ed efficacia  terapeutica in medicina. L’Istituto Italiano di Cultura di Zurigo, in collaborazione con la Collezione Archeologica e la Cattedra di Archeologia dell’Università di Zurigo, la Soprintendenza per i Beni  Archeologici della Basilicata, il Museo Nazionale della Siritide di Policoro, la Regione  Basilicata, il Ministero italiano degli Affari Esteri, il Ministero per i Beni e le attività  culturali, il Consolato Generale d’Italia in Zurigo, e con il sostegno della Federazione delle  Associazioni Lucane in Svizzera e del Circolo Lucano di Zurigo, organizza la mostra  “Magie d’ambra. Amuleti e gioielli della Basilicata antica”.
L’area di produzione dell’ambra nell’antichità era l’Europa settentrionale e in particolare le  coste del Mar Baltico e del Mare del Nord da cui partiva una vera e propria “via dell’ambra”  che attraversava l’Europa centrale e le Alpi fino alle coste dell’Adriatico, da cui essa poi  veniva trasportata per mare in tutta l’area mediterranea ed anche in Basilicata fin dal  secondo millennio a.C. Nella mostra è presente anche una sezione di ambre rarissime  provenienti dall’Antica Macedonia.
Orari di apertura Martedi – Venerdi h. 13 – 18 Sabato – Domenica h. 11 – 17  Ingresso gratuito  Visite guidate il mercoledì alle ore 18.15 nelle seguenti date: 15 settembre, 29 settembre, 13  ottobre, 27 ottobre, 10 novembre, 24 novembre, 8 dicembre 2010 e 5 gennaio 2011.  Ulteriori visite guidate per gruppi e scolaresche su richiesta: Tel. 044 634 28 11
Conferenze  Ad integrazione dell’esposizione verranno proposte le seguenti conferenze:  Martedì 12 ottobre 2010 – ore 18.15: Prof. Dr. Massimo Osanna, Università degli Studi della Basilicata, Matera, Kulturkontakte in Süditalien zwischen Griechen und  Einheimischen. Die neuen Funde in Torre di Satriano (Potenza). Martedì 26 ottobre 2010 – ore 18.15: Dr. Antonio De Siena, Soprintendente per i Beni  Archeologici della Basilicata, Potenza, Archeologia in Basilicata (in italiano) Le conferenze avranno luogo presso l’Istituto di Archeologia, E8, Rämistrasse 73, 8006  Zurigo.  http://www.iiczurigo.esteri.it, http://www.archinst.uzh.ch

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: