Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 250

Gheddafi e Berlusconi: Pecunia non olet

Posted by fidest press agency su martedì, 31 agosto 2010

Il denaro non puzza, dicevano i latini. Anche Alceo (VII secolo a.C.) diceva che “l’uomo vale per le sue ricchezze”; evidentemente non si riferiva a quelle etiche ma alla moneta sonante. Stante così le cose non comprendiamo lo stracciar di vesti che leggiamo o sentiamo dai media su alcuni aspetti della visita del leader libico Muammar Gheddafi. Gheddafi e Berlusconi, e gli imprenditori italiani, stanno facendo affari: energia, costruzioni, armamenti, finanza, ecc. Il resto e’ fumo. L’Europa islamica? Un desiderio, come lo è quello delle Chiese che ritengono assoluto il proprio credo: praticamente tutte. L’invasione degli africani? Forse, intanto l’80% degli immigrati arriva dal Nord-Est. I cavalli berberi? Sono belli, perchè non vederli? Le 200 “modelle”, come dice El Mundo “fanno scenografia”, come la tenda e gli abiti libici. Chi punta sugli aspetti vistosi fa fumo. E’ una vecchia tecnica. Purtroppo, i furbi di turno la ripropongono, tanto ci sono sempre  i fessi che ci credono. Giuseppe Prezzolini (1882-1992), giornalista, diceva che i cittadini italiani si dividono in due categorie: i furbi e i fessi. Appunto. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: