Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 1 settembre 2010

Medaglia a Liliya Bilyk

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Roma, Riceverà nel prossimo dicembre a Roma la preziosa medaglia aurea raffigurante la dea Fortuna, la Prof.ssa Liliya Bilyk, presidente di Ukraina in Europa Onlus, produzioni teatrali e cinematografiche a supporto dell’handicap, conferitale dall’Accademia Internazionale di Reting Golden Fortune, che dalla capitale ucraina Kiev, presiede la Commissione Internazionale delle accademie di tutta l’area Euro-Orientale da Kiev a Tokyo, – Ia direzione della prestigiosa organizzazione intende certificare e premiare il grande impegno profuso dalla Ong diretta dalla Bilyk a favore dell’ “integrazione” sociale, culturale e religiosa tra le varie comunità etniche in Italia, producendo il cortometraggio “Amore: amore cristiano, amore musulmano”. La pellicola mette in risalto inoltre, con la figura di Marya l’infermiera ucraina di Lorenzo, mirabilmente interpretata dall’attrice Dorota Czerwinska, il prezioso quanto silente lavoro di assistenza svolto dalle infermiere ucraine, troppo spesso assunte nelle nostre famiglie come mere badanti.
Girato nelle popolose strade del quartiere Tiburtino a Roma e’ stato definito dalla critica il ‘corto per l’integrazione’. ‘Amore: amore cristiano, amore musulmano’ per la regia del marchese Giulio de Nicolais, ha ricevuto a Roma un riconoscimento capitolino dalle mani dell’On Tetyana Kuzyk , al termine della proiezione.  Presenti alla premiazione anche gli interpreti del film, Luigi Biondi, Dorota Czerwinska, la padovana Minuta Gabura, e lo sceneggiatore Enzo Stavolo.  La pellicola e’ tratta liberamente dalla storia vera dell’interprete e autore Luigi Biondi, consigliere municipale proprio nel quartiere Tiburtino dal 1996 al 2001, noto per le sue battaglie sociali contro lo spaccio di droga ed a favore dell’integrazione dei disabili e degli stranieri residenti di ogni etnia e religione, pur essendo lui un politico ‘di destra’. Le scene sono riferite al periodo della sua riabilitazione dopo l’agguato che subì ad opera di tre ignoti, proprio per l’impegno che, nonostate fosse disabile, profondeva a favore dell’integrazione sociale sul territorio del suo Municipio. Gia’ proiettato due settimane fa a L’isola del Cinema di Roma, il film ha riscosso il consenso del pubblico e degli appassionati del cinema indipendente. http://www.ukraina-in-europa.com (dorota)

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Miss Italia: Grace o sirene?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Giornata di scatti e flash fotografici per le finaliste di Miss Italia: le concorrenti si sono alternate tra i saloni del Palazzo dei Congressi e la Piscina Leoni, situata appena alle sue spalle. Dopo il trucco, le acconciature e l’abbigliamento adatto per le diverse situazioni, le miss si sono trasformate in dive del cinema e, ancora, tuffatesi in piscina, mutate in sirene. Alcune si sono lasciate ispirare dall’eleganza, dalla composta e fragile bellezza dell’attrice Grace Kelly, simbolo da sempre di grazia e femminilità; altre invece si sono abbandonate agli schizzi e agli scogli immaginari delle ammalianti figure omeriche marine. A tratti da sole, a tratti in gruppo, le protagoniste di Miss Italia sono state dirette dalla creatività di Milly Carlucci, sempre presente da stamattina con loro sui set. Gli scatti saranno utilizzati dagli autori durante le tre serate di Raiuno per presentare in modo insolito le ragazze in gara.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

The end of the American combat in Iraq

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

As a candidate for this office, I pledged to end this war responsibly. And, as President, that is what I am doing. Since I became Commander-in-Chief, we’ve brought home nearly 100,000 U.S. troops. We’ve closed or turned over to Iraq hundreds of our bases. As Operation Iraqi Freedom ends, our commitment to a sovereign, stable, and self-reliant Iraq continues. Under Operation New Dawn, a transitional force of U.S. troops will remain to advise and assist Iraqi forces, protect our civilians on the ground, and pursue targeted counterterrorism efforts. By the end of next year, consistent with our agreement with the Iraqi government, these men and women, too, will come home.
Ending this war is not only in Iraq’s interest — it is in our own. Our nation has paid a huge price to put Iraq’s future in the hands of its people. We have sent our men and women in uniform to make enormous sacrifices. We have spent vast resources abroad in the face of several years of recession at home. We have met our responsibility through the courage and resolve of our women and men in uniform. In seven years, they confronted a mission as challenging and as complex as any our military has ever been asked to face. Nearly 1.5 million Americans put their lives on the line. Many returned for multiple tours of duty, far from their loved ones who bore a heroic burden of their own. And most painfully, more than 4,400 Americans have given their lives, fighting for people they never knew, for values that have defined our people for more than two centuries. What their country asked of them was not small. And what they sacrificed was not easy. For that, each and every American owes them our heartfelt thanks. Our promise to them — to each woman or man who has donned our colors — is that our country will serve them as faithfully as they have served us. We have already made the largest increase in funding for veterans in decades. So long as I am President, I will do whatever it takes to fulfill that sacred trust. Tonight, we mark a milestone in our nation’s history. Even at a time of great uncertainty for so many Americans, this day and our brave troops remind us that our future is in our own hands and that our best days lie ahead. (Barack Obama)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Porsche Live. Le Notti”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Padova dal primo settembre ai Giardini dell’Arena Romana e Piazza della Frutta partirà la sesta edizione della rassegna di musica e teatro “Porsche Live. Le Notti.”Cinque serate live e che terminerà domenica 5 settembre.
La serie di concerti è organizzata da Porsche Italia e la Scuola di Musica “G. Gershwin”, con il Patrocinio e il sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova e con la collaborazione della Provincia di Padova. Apertura quindi il primo di settembre con la versatile voce della cantante e musicista brasiliana Tania Maria il cui altissimo livello è riconosciuto internazionalmente. Giovedì 2 settembre sarà poi la volta dello swing dei The Ballroom Kings che faranno rivivere agli spettatori il clima delle Sale da ballo degli Anni 50. Dobet Gnahorè, musicista della Costa D’Avorio, sarà invece protagonista della terza serata della rassegna che si terrà il venerdì 3 settembre. Il gruppo Mambì si esibirà invece il 4 settembre portando in scena i ritmi più coinvolgenti del Son Cubano. Tutti gli spettacoli si terranno presso i Giardini dell’Arena Romana di Padova alle ore 21.30.
A chiudere la rassegna quest’anno sarà una domenica, quella del 5 settembre, del tutto particolare all’insegna della musica dal mattino fino alla sera. In Piazza della Frutta infatti si svolgerà una maratona della durata di 6 ore, come nella tradizione automobilistica delle gare di durata, dalle ore 10.30 alle ore 13.30 e dalle ore 15.30 alle ore 18.30. Protagoniste della maratona saranno le 6 jazz band semifinaliste della selezione “Porsche Live. Giovani e Jazz 2010”. I gruppi si alterneranno sul palco insieme ad alcune “safety band” che supporteranno la lunga maratona e vedranno pubblicato un CD con i migliori brani da loro eseguiti stampato e prodotto dall’organizzazione. I primi due gruppi classificati invece vinceranno la possibilità di esibirsi durante 3 serate in cartellone tra gli eventi di Porsche Italia, mentre la band vincitrice si aggiudicherà la targa “Primo Premio Padova Carrarese”. Il gran finale di “Porsche Live. Le notti” si terrà alle ore 21.30, sempre in Piazza della Frutta. Entreranno in scena 55 orchestrali emergenti provenienti da tutto il mondo dell’Orchestra J. Futura diretta dal M° Marcello Panni che si esibiranno in un concerto “futurista” dove verranno messe a disposizione del Maestro anche due Porsche storiche, che diventeranno veri e propri strumenti.  Ingresso gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili. (maria, ballroom, dg renèe)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La natività di Pietro Bernini

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Amantea (Cosenza) 4 settembre 2010 – ore 19,30 – Complesso Monumentale di San Bernardino  verrà restituito alla collettività un frammento disperso di un’opera d’arte di sommo rilievo. Dopo due secoli è stata difatti ritrovata la testa della Vergine, appartenente alla pala marmorea di Pietro Bernini, raffigurante La Natività, conservata nell’Oratorio dei Nobili della stessa cittadina. Questo straordinario ritrovamento rappresenta un prezioso tassello che suggella l’attività della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Calabria, diretta da Fabio De Chirico, che ne curerà l’intervento di restauro.
Interverranno all’iniziativa: Fabio De Chirico, soprintendente BSAE della Calabria; Gregorio Carratelli, priore Arciconfraternita SS. Immacolata di Amantea;  Francesco Tonnara, sindaco di Amantea;  Domenico Bevacqua, vicepresidente Provincia di Cosenza; Mario Caligiuri, assessore regionale istruzione e cultura; Francesco Celestino, custode provinciale Frati Minori Conventuali; Alessandra Anselmi, Università della Calabria; Francesco Prosperetti, direttore regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria; Mario Panarello, Università della Calabria; Giuseppe Mantella, restauratore. (natività bernini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Bologna: La Race for the Cure

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Bologna. La corsa partirà il 26 settembre alle ore 10.00 dai Giardini Margherita alla presenza di tante personalità e ospiti d’onore. Non mancherà il volto storico della Race for the Cure: Maria Grazia Cucinotta. Con lei al via ci sarà anche Rosanna Banfi, madrina delle “Donne in Rosa”, che come lei hanno affrontato il tumore del seno scegliendo di non nascondersi, ma rendendosi visibili indossando maglietta e cappellino rosa.
E’ organizzata dalla Susan G. Komen Italia sotto l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, in collaborazione con Dipartimento delle Pari Opportunità, IPASVI e con il patrocinio, tra gli altri, di Comune di Bologna, Regione Emilia-Romagna, Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Azienda Usl di Bologna, Azienda Ospedaliera Sant’Orsola Malpighi e Ipasvi.
Alla “Race for the Cure” è possibile iscriversi con una donazione minima di 8 euro nei punti di iscrizione segnalati sul sito http://www.raceforthecure.it. Presentando la ricevuta dell’iscrizione al “Villaggio Race” (Giardini Margherita – 24/26 settembre) si riceverà l’esclusiva borsa gara con la nuova maglia ufficiale da collezione e il pettorale gara, riservato sia ai podisti competitivi che si misureranno sul percorso da 5km, che ai non competitivi impegnati a loro scelta tra la corsa da 5km o la passeggiata di 2km. Anche quest’anno, l’organizzatore tecnico della gara è il Circolo Dozza ATC. Alla mini maratona si può partecipare anche in squadra, coinvolgendo i propri colleghi, amici o compagni di classe. Saranno premiati i gruppi più numerosi, quelli provenienti da più lontano e quelli più simpatici. Previsti anche tanti premi ad estrazione tra tutti i partecipanti alla cerimonia di fine gara, tra cui 2 biglietti aerei per gli Stati Uniti offerti da American Airlines.
Come significativa anteprima della Race sarà allestito sabato 25 settembre, sempre ai Giardini Margherita, il “Villaggio della Salute”. Nel Villaggio si potranno ricevere informazioni inerenti all’educazione e alla prevenzione. In particolare sono previsti alcuni momenti didattici legati all’alimentazione corretta per prevenire le neoplasie. Inoltre, alcune donne disagiate potranno effettuare gratuitamente una mammografia nelle apposite strutture mobili. (race cucinotta)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

50 anni tra NCR e Gamba Bruno

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

In totale sono 50 le candeline che Bruno Gamba spegnerà quest’anno festeggiando insieme i suoi quarant’anni come agente per NCR, più i dieci anni quale rivenditore autorizzato nel mercato Retail di NCR grazie alla creazione della Gamba Bruno spa, società con sede a Bergamo. L’anniversario segna un traguardo particolarmente significativo per l’azienda bergamasca: Gamba Bruno spa risulta essere a livello mondiale il rivenditore con il maggior numero di anni di partnership con NCR, presente nel mondo in oltre 100 Paesi, nel settore retail. Gamba Bruno spa è uno dei partner all’avanguardia di NCR, accreditato e certificato per vendere, installare e gestire le operazioni di manutenzione e assistenza delle soluzioni NCR. Negli anni la struttura dell’azienda si è estesa fino alla copertura dell’intero territorio nazionale per garantire alle tante aziende clienti – insegne retail food e non food – non solo l’alta qualità dei prodotti NCR in portafoglio, ma anche l’attenzione costante ai servizi di intervento e assistenza, fiore all’occhiello della società Gamba Bruno. Inoltre, l’azienda lavora fianco a fianco di NCR per sviluppare e integrare applicazioni software integrative ai prodotti NCR sulla base delle specifiche esigenze dei vari clienti italiani.
Gamba Bruno S.p.a., opera da dieci anni nel campo dell’informatizzazione del front-end dei punti vendita ed è, da sempre, un rivenditore autorizzato e prestigioso partner di NCR. Con sede centrale a Bergamo, la società ha anche tre filiali a Milano, Torino e Brescia, coprendo direttamente tutte le regioni del nord ovest, e affidandosi alla propria rete di rivenditori per raggiungere il resto del territorio nazionale.
NCR Corporation (NYSE: NCR) è un’azienda tecnologica, leader nella produzione di sportelli automatici, di self-checkout e di altre soluzioni assistite e self-service. È presente in più di 100 paesi nel mondo. Le soluzioni hardware, software, oltre ai servizi di consulenza e al supporto al cliente di NCR aiutano le aziende nei settori bancario, della grande distribuzione, turismo, sanità e altri nell’interazione con i consumatori attraverso i diversi canali disponibili. La sede principale di NCR è a Duluth, Georgia. (flavio ballarini)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Commemorato Santi Correnti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Catania L’Accademia Federiciana  ha ricordato, nel primo anniversario della sua scomparsa, lo storico e scrittore catanese Santi Correnti. La celebrazione della ricorrenza ha voluto  rappresentare un tributo a un esimio studioso siciliano che, per restituire vigore e speranza ai tanti siciliani demoralizzati da pregiudizi sulla nostra sicilitudine, si rese paladino – mantenendo comunque una visione unitaria dell’Italia – della valorizzazione morale della terra natia dimostrando documentatamente che, nell’evoluzione storica dell’Europa la Sicilia è stata un modello per gli stati europei, con l’organizzazione normanna dello Stato, con l’esempio di Libertà del Vespro; e in tempi più recenti, anticipando il femminismo, e la fondazione della Croce Rossa internazionale”. Fortunato Orazio Signorello ha ripercorso sapientemente la carriera letteraria di Correnti dagli esordi all’ultimo decennio (tra le opere più note il relatore ha ricordato, particolarmente, “Storia e folklore di Sicilia”, “Proverbi siciliani sulle donne e sull’amore”, “Leggende di Sicilia”, “Donne di Sicilia. La storia dell’isola del sole scritta al femminile”, “Il miglior perdono è la vendetta”, “Storia e dizionario del linguaggio mafioso”) e ha anche evidenziato – dopo aver ricordato, tra l’altro, come a lui si devono, nel campo storiografico, i nuovi concetti di “bievo”, di “storia interregionale d’ltalia” e il termine di “Guerra dei Novant’anni” – le tappe salienti dell’attività accademica e di insegnamento di Correnti.
Santi Correnti, che si è spentosi a Catania il 27 agosto 2009 all’età di 85 anni, fu un uomo di rare virtù umane, culturali e sociali. Nato a Riposto (Catania) nel 1924, egli, catanese d’adozione, dedicò tutta la sua vita alla storia della Sicilia; che fece conoscere attraverso ben oltre 90 libri. Per qualche anno fu consigliere comunale a Riposto nelle fila della Dc; successivamente, avvicinatosi al Partito Repubblicano accettò la candidatura al Senato della Repubblica e pur ottenendo un alta percentuale di consensi, non venne eletto. Medaglia d’oro della Pubblica istruzione dal 1977,  egli fu professore alla Normale di Pisa, direttore dell’Istituto Siciliano di Cultura Regionale (ISCRE) e della Rivista Storica Siciliana. Fu, inoltre, professore – dal 1970 al 1996 – presso l’Università degli Studi di Catania, dove fondò (1970) la prima cattedra in Storia della Sicilia esistente in Italia. Nel 1991 era stato nominato, insieme al giornalista e critico d’arte Fortunato Orazio Signorello, “Siciliano dell’anno”. Per i suoi studi sulla storia dell’alimentazione in Italia, nel 1993 a Roma è stata intitolata a lui una sala del Museo nazionale delle Paste alimentari. Nel 2003 l’Accademia Federiciana di Catania gli aveva conferito il “Premio Aitnen”. La giuria, composta da personalità del mondo culturale isolano, ritenne di assegnargli il riconoscimento – su ben 24 candidati – per l’opera “Guida insolita ai misteri, ai segreti, alle leggende e alle curiosità della Sicilia (edito da Newton & Compton editori) e più ampiamente per la totalità di una produzione saggistica, unicamente basata su fatti acclarati e documentati”, d’incisiva espressività e contraddistinta “da una scrittura scorrevole e immediata che ha un’efficace presa sul lettore”. (santi correnti)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Anniversario: Carlo Alberto Dalla Chiesa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Palermo, Venerdì 3 settembre 1982, ore 21.00 il nuovo prefetto di Palermo, il generale Carlo Alberto Dalla Chiesa, sta andando a cena con la giovane moglie Emanuela Setti Carraro, di scorta li segue un’Alfetta guidata dall’agente della polizia di Stato Domenico Russo. Giunti in Via Isidoro Carini sopraggiungono due motociclette e un’auto che affiancandosi all’A112 del generale aprono il fuoco a colpi di kalashnikov uccidendoli sul colpo. Sul luogo dell’eccidio, un anonimo cittadino lascia un cartello affisso al muro. Poche parole, una frase che in breve fa il giro del mondo: “Qui è morta la speranza dei siciliani onesti”.
Carlo Alberto Dalla Chiesa nacque a Saluzzo (Cuneo) nel 1920.  Nel 1942 divenne sottotenente dell’Arma dei Carabinieri, si laureò in giurisprudenza e fu uno dei capi della Resistenza nelle Marche. Nel 1946, a Firenze, sposò Dora Fabbo, che rimase compagna silenziosa e fedele del futuro generale per più di 30 anni. Nel 1948 fu inviato con il grado di colonnello in Sicilia dove ebbe le sue prime esperienze nella lotta contro la mafia, arrivando all’incriminazione di Luciano Liggio, e, fra il 1966 e il 1973, arrestò 76 capi mafiosi. Nel 1973 fu promosso generale di brigata e trasferito in Piemonte e nel ’77 gli fu affidata la coordinazione degli istituti di sicurezza e di pena. Nel 1978 venne promosso generale con poteri su tutto il territorio e una dipendenza diretta dal Ministero degli Interni fino al 1981 per far fronte alla minaccia del terrorismo.  In tre anni riuscì a distruggere l’organizzazione delle Brigate Rosse e grazie ad una serie di pentimenti oggi possiamo sapere la storia completa di tale gruppo eversivo. Nel 1981, quando il pericolo cessò, Dalla Chiesa fu mandato a Palermo dove la delinquenza persisteva, con l’incarico di prefetto antimafia, però i suoi poteri limitati gli impedirono di agire. Il 3 settembre del 1982, mentre tornava dal palazzo della Prefettura del capoluogo siciliano, fu assassinato da killer mafiosi, insieme alla giovane moglie Emanuela Setti Carraro di 31 anni, con la quale il generale era sposato da soli 54 giorni, e all’agente di scorta Domenico Russo.
L’Agente Scelto Domenico Russo nasce a S. Maria Capua Vetere (CE) il 27/12/1950. Quella sera Domenico seguiva con l’auto di servizio, un’Alfetta non blindata, come scorta alla A-112 del Generale e della sua compagna, che vennero trucidati in maniera vile da un commando della Mafia a colpi di Kalashinkov, in quella circostanza, l’auto con a bordo l’autista e l’Agente Russo, venne affiancata da una motocicletta guidata da Pino Greco detto “Scarpuzzedda”, che uccise l’autista e ferì in maniera gravissima il Russo, il quale morì dopo 13 giorni di agonia all’ospedale di Palermo. Domenico lasciava la moglie ed un figlio piccolo. L’Agente Russo per il suo atto di eroismo venne insignito della Medaglia d’oro al valor civile. Storia e Memoria – 03 Settembre 2010 (Thanks to: Wikipedia)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ICT ed il valore dell’innovazione

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Dalmine 23 Settembre presso il POINT (polo Tecnologico) in via Einstein, 1. L’utilizzo intelligente delle tecnologie IT è uno dei fattori più importanti  nell’economia moderna: ha un forte peso nel modificare l’efficienza delle  imprese e quindi la crescita economica. Numerosissime sono le novità e le tecnologie che hanno acquisito terreno  negli ultimi tempi. Nel momento nel quale si affacciano nuove tecnologie  cambiano gli scenari, nascono nuove opportunità e cresce la distanza  tra coloro che innovano e coloro che rimangono fermamente ancorati alle  tecnologie tradizionali. I ritmi con i quali si svolge l’attività delle imprese e l’internazionalizzazione  dei mercati rendono necessari sistemi informatici costantemente aggiornati. Sarà un’occasione per i Dirigenti e per gli EDP Managers  delle aziende per  intrattenersi nella sala DEMO con i relatori e con  i produttori italiani per ottenere informazioni utili e spiegazioni sulle  soluzioni disponibili.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Esami e “copia incolla”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Per proteggersi meglio contro gli imbrogli e le tesi copia-incolla in tutt’Europa (e non solo) si sta diffondendo l’uso di softwares capaci di individuare le similitudini tra un documento e le fonti liberamente accessibili da Internet.  Ogni anno, i professionisti dell’insegnamento  lo sanno : in periodi di esami o di consegna delle tesi di laurea i casi di plagio aumentano. Le cause possono ritrovarsi nello stress, nell’aumento del lavoro a pochi giorni dalla data limite di consegna della tesi o semplicemente dalla facilità  che rappresenta un copia-incolla.  Se l’utilizzo di internet permette agli studenti della nuova generazione di documentarsi facilmente senza doversi spostare, senza orari e a costo zero, è altrettanto vero che facilita  la pratica del « copia-incolla ». Cosi’ spesso gli studenti cedono alla tentazione di riportare tali e quali le informazioni trovate sul web con un semplice Ctrl-C/Ctrl-V.
Secondo uno studio su 1200 studenti e insegnanti, 3 studenti su 4 dichiarano di aver ricorso al copia-incolla. Inoltre, il  51% non crede che imbrogliare sia un reato. I docenti a volte si trovano rassegnati di fronte a questa tendenza dilagante:il  20 % sostiene di chiudere un occhio di fronte a palesi casi di plagio.
In tutt’Europa, Canada, Stati Uniti e anche Tunisia, Alegria e Marocco i software di rilevamento delle similitudini da Internet  sono ormai presenti nell’insegnamento superiore. Anche in Italia la situazione sta rapidamente cambiando. L’Università degli studi di Milano (Facoltà di Economia) e l’Università degli studi di Firenze (Facoltà di scienze Politiche) sono state le prima a dotarsi di tali sistemi di lotta al plagio, seguite a ruota dall’Università degli Studi di Urbino “Carlo Bo” e dalla IULM di Milano. Il fenomeno sempre più diffuso del copia incolla nelle tesi di laurea comporta una riflessione sull’attuale sistema universitario italiano: forse occorrerebbe privilegiare la qualità con tesi più corte, ma originali?

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

La Coppa d’oro delle dolomiti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Cortina d’Ampezzo, dal 2 al 5 settembre, sarà dedicato al miglior piazzamento della scuderia Cortina Car Club. Il legame tra il Cortina Car Club e la Coppa d’Oro delle Dolomiti si rinsalda in questa edizione 2010 con l’istituzione di un premio speciale dedicato all’esclusivo circolo di appassionati d’auto e montagna. Tra gli ambiti riconoscimenti della storica manifestazione, in programma  La Coppa d’Oro e il Cortina Car Club insieme per riunire collezionisti in grado di portare a Cortina esemplari veramente unici e organizzare eventi che divulgano la cultura e la conoscenza dell’auto.  Ai nastri di partenza dell’edizione 2010 della gara storica di regolarità, un nutrita scuderia del Cortina Car Club, che si presenterà con 10 equipaggi, pronti a contendersi la prestigiosa coppa, che verrà assegnata domenica 5 settembre all’aperitivo di conclusione della manifestazione.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gheddafi – Berlusconi e Pannella

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Intervenendo ieri sera a Radio Radicale, Marco Pannella ha annunciato che oggi sul Fatto Quotidiano uscirà un suo articolo, nel quale il leader Radicale si rivolge al “Presidente Berlusconi”. Pannella ha anche letto la prima frase dell’articolo, che riportiamo qui di seguito: “Presidente Berlusconi, ascoltando le tue dichiarazioni a e con Gheddafi, ho provato un empito di vergogna. Ripetendo a più riprese, come hai fatto, che, non solo i due Stati, ma anche i “due popoli”, l’Italiano e il Libico, sono oggi uniti per festeggiare l’intesa tra la Repubblica italiana e la Jamaria, ti qualifichi come erede, semmai, dei “Graziani” di quella Italia, estraneo perfino a questa, partitocratica e non democratica, che gestisci. In tal modo tu rappresenti il popolo italiano tanto quanto Gheddafi quello libico. Non adontarti di questa equazione: è tua!”

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli arabi e i gendarmi d’Europa

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

“Il Ministro Frattini fa sapere che ‘la questione dei 5 mld non è stata mai esaminata e mai discussa con Gheddafi’ ma che verrà ‘affrontata al vertice euroafricano a novembre in Libia’, ricordando un ‘ragionamento’ che pare facciano tutti gli altri leader arabi del Nordafrica e cioè che essi ‘non vogliono e non possono essere i gendarmi d’Europa’. Occorre che l’Europa, prima di accorrere alla corte di Gheddafi, armonizzi, come previsto dal Trattato di Lisbona, le proprie politiche sulla base della Convenzione Europea dei Diritti Umani e di tutti gli strumenti internazionali dei diritti umani e agisca perché tutti i partner coinvolti ratifichino la Convenzione Onu sui Rifugiati. I soldi da soli
non andranno che a rafforzare regimi, spesso non democratici, che non raramente sono parte del problema lucrando nei confronti dei migranti e di coloro che pare non li vogliano”.

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Com’è cambiata la bellezza?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Salsomaggiore 9 settembre palazzo dei Congressi della città termale. Lo studio, promosso dalla Società Italiana di Ortodonzia (SIDO), è stato fatto da ricercatori di tre università italiane che nei giorni scorsi hanno sottoposto le 60 finaliste di Miss Italia a misurazioni del volto a livello tridimensionale con una metodica innovativa frutto  di un PRIN (progetto di ricerca di rilevante interesse nazionale), metodica per la prima volta utilizzata su un gruppo di soggetti così rappresentativo della bellezza delle italiane. Le candidate che si contenderanno il titolo sono passate infatti all’esame di molte giurie, ben diverse tra loro, dalle prime selezioni locali alle Prefinali nazionali: un casting molto particolare per uno studio di interesse scientifico.  I ricercatori hanno individuato – per mezzo della fotogrammetria digitale 3D e la ricostruzione virtuale dell’intero volto – le caratteristiche antropometriche facciali della bellezza contemporanea.
I ricercatori che sono stati impegnati a Salsomaggiore sono il prof. Raoul D’Alessio, Specialista in Ortognatodonzia, docente di  Estetica  facciale all’Università del Sacro Cuore di Roma; il prof. Roberto Deli, Ordinario, Primario di odontoiatria estetica e riabilitativa, Direttore del Dipartimento di  Odontostomatologia del Policlinico Gemelli; il prof. Alberto Laino, Prof. Associato di Ortognatodonzia dell’Università di  Napoli Federico II;  l’in. Luigi Maria Galantucci, Ordinario del Politecnico di Bari, responsabile del Laboratorio di Prototipazione Rapida e Riverse. Quest’ultimo ha messo a punto una metodica semplificata,  simile a quelle che il cinema ha utilizzato per film come ‘Avatar’.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

80% morti cardiovascolari evitabili

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Entro il 2030 le malattie cardiovascolari provocheranno quasi 24 milioni di decessi nel mondo. L’incremento maggiore dell’incidenza di questi disturbi pare si verificherà nei paesi del Mediterraneo orientale, e delle morti nel Sud-Est asiatico. La stima arriva dai quasi 27 mila cardiologi riuniti a Stoccolma per il congresso annuale della European society of cardiology (Esc). In questo evento l’Italia tiene alto il proprio nome nel settore della ricerca: dopo la Germania è seconda per numero di lavori presentati (913, il 9,6% del totale), seguita da Giappone e Grecia. «La nostra società scientifica» ha detto durante la conferenza stampa di apertura dell’evento Roberto Ferrari, presidente dell’Esc e direttore della Clinica cardiologica dell’università di Ferrara «è la più importante al mondo perché rappresenta le associazioni nazionali di 52 Stati, per un totale di oltre 65mila membri». Il focus dell’evento, che nel 2009 a Barcellona si era concentrato sulla prevenzione, è rappresentato quest’anno dalle «malattie ischemiche» ha evidenziato Ferrari «la vera “pandemia” moderna. Affronteremo l’argomento spaziando dalla genetica ai risultati dei nuovi trial clinici». Nel mondo circa 17,1 milioni di persone sono morte per malattie cardiovascolari nel 2004, cioè il 29% di tutti i decessi a livello mondiale. Di questi, si calcola che 7,2 milioni siano imputabili a malattia coronarica (soprattutto infarto) e 5,7 milioni a ictus cerebrale. Le malattie cardiovascolari colpiscono soprattutto i Paesi a basso e medio reddito dove si registra l’82% delle morti per queste patologie, senza differenze significative di tassi tra uomini e donne. Per quanto riguarda l’Europa, regione Oms che comprende 53 Paesi, questi disturbi provocano più di 4,3 milioni di morti e più di 2 milioni di decessi nell’Unione europea a 27 Paesi. (fonte doctornews)

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XVI Conferenza euromediterranea sul cinema

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Venezia 10 settembre 2010, ore 9.30 – Ca’ Giustinian,  Molto rimane ancora da fare per considerare l’area di libero scambio del Mediterraneo un dato di fatto, sopratutto se pensiamo alle ampie ed innovative prospettive che le nuove tecnologie aprono creando di fatto un vasto spazio di scambi elettronici. Come operano in tale contesto le Istituzioni europee ed Internazionali per avvalersi dei vantaggi che le nuove tecnologie offrono ed evitare al tempo stesso i problemi che possono creare? Quali azioni promuove il Parlamento Europeo e quali suggerimenti potrebbero venire dagli addetti al settore per valorizzare al meglio questa grande opportunità? Qual è il valore aggiunto scaturito dai programmi MEDIA dell’UE?  Il Premio Lux, istituito nel 2007 dal Parlamento Europeo, con l’obiettivo di superare le barriere linguistiche finanziando le sottotitolature dei film vincitori nelle 23 lingue ufficiali dell’UE non é già un concreto esempio di valorizzazione del patrimonio culturale europeo?
Nella I sessione: Juana LAHOUSSE-JUAREZ, Direttrice generale Comunicazione del Parlamento europeo; Gianni PITTELLA e Stavros LAMBRINIDIS, Vice Presidenti;  Doris PACK, Presidente della commissione cultura; Pier Antonio PANZERI, Presidente della delegazione per le relazioni con il Magreb; Giancarlo SCOTTA´,Vicepresidente Delegazione Assemblea parlamentare ACP-UE; e gli europarlamentari Antonio CANCIAN, Silvia COSTA, Elisabetta GARDINI, Marco SCURRIA e Debora SERRACCHIANI discuteranno di queste ed altre concrete realizzazioni con Dal Bosco, Presidente, Filmwork Communication Company; Francesco Pamphili, Produttore, Kairós Film; Laura Pettini, Produttrice, Felix Film ed Elena Vera Tomasin, Produttrice, Videomante Onlus, tutte case di produzione beneficiarie di programmi MEDIA.  Modera Maria Grazia Cavenaghi-Smith, Direttrice dell’Ufficio a Milano del Parlamento Europeo.

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Corso estivo di matematica e logica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

L’Università di Camerino organizza un corso estivo di Matematica e Logica per consolidare la preparazione degli studenti che intendono accedere ad un corso di laurea scientifico nel prossimo anno accademico 2010/2011. Le lezioni si svolgeranno dal 13 al 28 settembre 2010 presso l’aula A del polo didattico di Matematica a Camerino.
A volte infatti “i conti non tornano”, e per alcuni studenti la Matematica può diventare un problema che fa venire meno l’impegno nel percorso di studi: è per evitare questo che il Servizio Tutorato dell’Ateneo ha deciso di organizzare questa importante iniziativa. Il corso è rivolto a tutti i diplomati provenienti da qualsiasi istituto di istruzione secondaria e agli iscritti ad UNICAM. Le domande di iscrizione devono pervenire entro il 4 settembre. Per informazioni sulle iscrizioni e sul programma è possibile consultare il sito http://www.unicam.it/studenti/tutorato/iniziative.asp o contattare i numeri telefonici 0737/ 404613-404606-404605-404608.
Prosegue intanto, per concludersi il prossimo 30 settembre, l’iniziativa “Porte aperte in Unicam – estate 2010”. Insieme alle proprie famiglie e ai propri amici, gli studenti possono acquisire informazioni utili sui corsi di studi, sulle molteplici agevolazioni, borse di studio e servizi dedicati agli studenti messi a disposizione da Unicam, ma anche sulle possibilità di studio all’estero, sulle possibilità di alloggio. Presso il Punto Informativo Matricole è inoltre possibile avere tutte le formazioni relative all’appuntamento con le Giornate di Ambientamento per le Matricole, che si terranno i prossimi 29 – 30 settembre e 1 ottobre.  Tutte le informazioni sono disponibili anche nel sito http://www.unicam.it.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Perchè le automobili sono così costose?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Il mercato delle automobili, anche se talvolta i numeri mensili delle vendite hanno flessioni con due cifre, e’ sempre baldanzoso. Ovunque, nel mondo, c’e’ un governo che lo sponsorizza e finanzia, per il lavoro che produce (diretto e indotto) e per i consumi che, grazie a politiche sempre deficitarie di trasporto pubblico, sono quasi obbligatori per ognuno (ormai non c’e’ famiglia media in cui non ci siano almeno due automobili). Nonostante questa rigogliosità e ampia concorrenza, anche con l’arrivo (per ora molto timido) della formula low cost, il prezzo medio di un automobile e’ sempre molto alto (e’ raro scendere sotto i 10 mila euro). Il motivo e’ essenzialmente dovuto a due fattori: i grandi investimenti promozionali e gli altrettanto grandi guadagni dei produttori.
Per gli investimenti, non c’e’ media che non abbia sempre pagine e pagine di pubblicita’. Non solo, ma ci siamo anche abituati a vedere il nostro Presidente della Repubblica che si presta al lancio di questo o quel modello… abitudine che, comunque, non ci esime dal credere che sia una manifestazione ridicola e provinciale, nonche’ piu’ da Stati dittatoriali ad economia unica che democrazie ad economia di mercato. Per meglio capire, senza che ognuno debba andarsi a spulciare le voci “pubblicita’” e “promozione” nei bilanci di questa o quell’altra azienda, oggi facciamo un esempio: il lancio del nuovo modello della Volkwagen al Forte Village di Santa Margherita di Pula (Cagliari) che dal 24 ottobre al 13 novembre portera’ 12.000 (dodicimila) persone in Sardegna a spese della casa automobilistica tedesca: 400 dello staff e venditori da 184 diversi Paesi, tutti spesati… da far sembrare roba da poveracci le 200 hostess a 80 euro l’una per la conferenza islamica di Gheddafi a Roma. Gli ospiti godranno anche di mostre, prove su strada ed eventi collaterali nel capoluogo sardo. Istituzioni locali, provinciali e regionali coinvolte.
Il Forte Village e’ in un posto bellissimo della Sardegna del sud con prezzi adeguati all’alto e lussuoso livello di struttura e servizio, con un costo minimo a notte di qualche centinaio di euro. Dovranno arrivarci in 12.000 con un costo di trasporto aereo che -siamo parchi- sara’ mediamente di 500 euro. Insomma non crediamo di essere esosi se crediamo che la promozione arrivera’ e sfondera’ il miliardo di Usd. Miliardo che i singoli acquirenti dovranno poi pagare al momento dell’acquisto di questo nuovo modello. Questo e’ il caso della VW riportato dalle cronache di oggi, ma ogni auto e ogni produttore ha una sua storia simile che porta i prezzi al dettaglio ai livelli di oggi. E’ bene, quindi, che il consumatore sappia che oggi un’automobile ha come minimo i tre quarti del prezzo maturati solo per il recupero dei costi promozionali. (Vincenzo Donvito, presidente Aduc)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pavia: convegno di elettronica AVLSIWS 2010

Posted by fidest press agency su mercoledì, 1 settembre 2010

Pavia tra l’8 e il 10 Settembre, in aula Foscolo, la XIII dell’Università conferenza internazionale di microelettronica AVLSIWS. L’importante meeting scientifico, organizzato dal prof. Franco Maloberti, vedrà la presenza di oltre un centinaio di scienziati, sessanta dei quali provenienti dal Giappone. L’edizione 2010 dell’International Analog VLSI Workshop è organizzata dal Research Committee on Electronic Circuits dell’istituto Giapponese di Ingegneria elettronica IEEJ (Institute of Electrical Engineers of Japan) in cooperazione con l’Università di Pavia e la sezione italiana dell’IEEE-Solid State Circuit Society. Obiettivo del convegno internazionale è lo scambio di conoscenze e idee, oltre che degli esiti delle principali ricerche sul tema dei circuiti VLSI e sulle loro applicazioni. Il workshop, giunto alla tredicesima edizione, raccoglie intorno a sé un’ampia comunità di specialisti di tutto il mondo, provenienti sia dall’industria che dal mondo accademico, che si confrontano su temi comuni. Il programma completo di AVLSIWS 2010 è consultabile sul sito web del workshop http://www.microelectronicsevents.com/AVLSIWS2010/index.html

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »