Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Aiuti per le vittime delle alluvioni in Pakistan

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 settembre 2010

Ginevra  Angelina Jolie, Ambasciatrice di buona volontà dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha lanciato oggi un appello ai donatori affinchè sostengano maggiormente gli sforzi umanitari per portare aiuto a milioni di persone le cui vite sono state devastate dalle inondazioni che hanno colpito gran parte del Pakistan. In un video-messaggio l’attrice ha evidenziato la vastità del disastro. “Un quinto del Pakistan è sommerso dalle acque, migliaia di persone sono morte a causa delle prime inondazioni, e ora 20 milioni di persone sono minacciati dalla diffusione di malattie. Non si tratta solo di una crisi umanitaria, siamo di fronte ad una vera e propria catastrofe economica e sociale. L’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati (UNHCR) è presente sul campo. Maggiore è il sostegno che riusciremo a dar loro, più alta sarà la quantità di tende, cibo, acqua potabile e medicine che le vittime delle alluvioni riceveranno,” ha dichiarato la Jolie. I team dell’UNHCR in Pakistan hanno distribuito alloggi di emergenza ed altri aiuti umanitari a centinaia di migliaia di persone colpite dalla catastrofe naturale. Ma sono quasi 20 milioni le persone colpite e le loro necessità superano la capacità di fornire assistenza delle organizzazioni internazionali. La scorsa settimana l’UNHCR ha aggiornato il proprio appello globale per le operazioni in Pakistan aumentando la cifra necessaria da 41 a 120 milioni di dollari. Da quando nel 2001 è diventata Ambasciatrice di buona volontà dell’UNHCR, Angelina Jolie ha già visitato il Pakistan tre volte. All’inizio dell’attuale crisi la Jolie ha donato 100.000 dollari all’Agenzia per il suo lavoro in Pakistan. In Italia l’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (UNHCR) ha lanciato una campagna di raccolta fondi appellandosi alla generosità e sensibilità di privati cittadini, aziende e fondazioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: