Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Premio Trabucchi a Milena Gabanelli

Posted by fidest press agency su giovedì, 2 settembre 2010

Illasi (VR), 5 settembre in villa Trabucchi: un omaggio semplice e simbolico, che vuole incarnare nel proprio sapore la passione e la dedizione con cui Milena Gabanelli e il suo staff costruiscono il proprio modo di fare giornalismo. Alla cerimonia saranno presenti anche premiati degli anni precedenti: Ascanio Celestini, Marco Paolini e Gino Strada
Il giornalismo, quello libero e radicale, non deve essere assoggettato ad equilibri di potere e traiettorie politiche. Il giornalismo deve per sua natura informare, analizzare, distinguere i fatti, immergendosi nel mondo reale per restituire voci di cambiamento, idee, connessioni e rinvii, storie e problemi grandi e piccoli di ogni giorno, speranze e lotte. Il giornalismo deve essere in grado di incalzare l’interlocutore, facendo dell’informazione il vessillo della democrazia. Il giornalismo deve essere verità oggettiva spiegata con intelligenza. Sulla base di queste motivazioni la giuria – composta da Giuseppe e Raffaella Trabucchi, Ascanio Celestini, Marco Paolini e Michela Signori, Gino Strada, Enrico Faccio – ha deciso di assegnare il quarto Premio Trabucchi d’Illasi alla Passione Civile alla giornalista Milena Gabanelli e all’intero staff del format Report, che Gabanelli conduce la domenica sera su RAI Tre.
Tra le motivazioni del premio a Milena Gabanelli, il riconoscimento di una “attività di tutela e accrescimento della democrazia, in difesa da chi, senza bisogno di operare alcuna coercizione sull’elettore, può ottenere il successo, attraverso la semplice soppressione del dibattito pubblico e della libertà di informazione”. E ancora: “in una società e in una cultura dove  sembra di vivere  solo tra situazioni sconcertanti, in cui gli uomini sono attori come fantocci, marionette, automi, Report ci pone un orizzonte  in cui la società e i cittadini possono  muoversi nella direzione di un cambiamento attivo, coscientemente voluto”.
Milena Gabanelli, ideatrice e conduttrice di Report, ha collaborato come inviata per Mixer in diversi paesi del mondo (ex Jugoslavia, Cambogia, Vietnam, Birmania, Sudafrica, Territori Occupati, Nagorno Kharabah, Mozambico, Somalia, Cecenia).
il programma Professione Reporter, per poi passare l’anno successivo a Report approfondendo temi politici e sociali di grande interesse e impatto. Fra le inchieste più note realizzate per Report, quelle sul ponte sullo Stretto di Messina, sul terrorismo compiuto dai Paesi che dicono di combatterlo, sugli arsenali chimico-batteriologici e nucleari del pianeta, sull’omicidio Ilaria Alpi, sui compensi dei parlamentari. (Milena)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: