Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Scuola, dalla parte dei precari

Posted by fidest press agency su domenica, 5 settembre 2010

“i precari non li incontro, sono militanti politici”. Quest’esempio di democrazia è una perla, una delle tante, del ministro Gelmini. Decine di migliaia di questi ‘militanti politici’ saranno buttati fuori dalla scuola grazie alla riforma del ministro che in molti cominciano a chiamare Attila. Secondo Gelmini i precari sono troppi e non possono essere assorbiti tutti. Certo, quando si tagliano i fondi alla scuola pubblica e’ proprio cosi’. Ma il ministro sa bene che nessuno ha chiesto l’assunzione immediata e permanente di tutti i precari. Affermando quello, bara, trucca il confronto politico. Per leggere l’articolo completo e lasciare un commento:   http://www.massimodonadi.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: