Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Tavolo italiano su agricoltura biologica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 8 settembre 2010

Bologna 8 settembre, alle ore 10.30 conferenza stampa alla Libreria Coop Ambasciatori (via Orefici, 19), alle ore 10.30. Parte da Bologna la mobilitazione dell’agricoltura biologica su i cambiamenti climatici. Per ridurre le emissioni che provocano il riscaldamento del pianeta, ma anche per valutare – dati alla mano – gli effetti che questo produrrà sulle attuali coltivazioni e sull’allevamento, per non farsi cogliere impreparati tra qualche anno.  Sono questi gli obiettivi di fondo del Tavolo italiano su agricoltura biologica e cambiamenti climatici, promosso dalla bolognese Icea (Istituto per la certificazione etica e ambientale). L’iniziativa – alla quale aderiscono tra gli altri Coop Italia e il CNR – sarà presentata domani a  L’idea che sta alla base della costituzione del Tavolo è che su questo tema non ci si può limitare ad attendere le decisioni degli Stati e dei summit internazionali, ma ognuno può e deve iniziare a fare la propria parte. Nello specifico l’agricoltura è sia uno dei settori potenzialmente più colpiti dai cambiamenti climatici, sia uno di quelli che più contribuire a contrastarli, riducendo la produzione dei gas responsabili del riscaldamento globale attraverso l’applicazione di tecniche di coltivazione a ridotto impatto ambientale, ma anche sottraendo quelli esistenti fissandoli mediante la fotosintesi nelle piante e, attraverso il parziale o totale interramento della biomassa, nel suolo. Obiettivo: contenere un riscaldamento già in atto e che nei prossimi anni obbligherà comunque il settore a fare i conti con cambiamenti anche importanti nelle coltivazioni e nell’allevamento.
Nel corso della conferenza stampa, alla quale parteciperà tra gli altri i presidenti di Icea Gaetano Paparella e di Federbio Paolo Carnemolla e alcuni ricercatori del Cnr e che sarà coordinata dal metereologo Luca Lombroso (già a Che tempo che fa), saranno illustrati adesioni, obiettivi e prime azioni del Tavolo e i dati dell’Unione Europea sui mutamenti climatici rilevanti per l’agricoltura che interesseranno la Pianura Padana nei prossimi anni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: