Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

Archive for 21 settembre 2010

Farmaco orale per il tumore mammella

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Boehringer Ingelheim annuncia l’inizio di un importante studio clinico di Fase III per valutare uno dei farmaci della sua pipeline oncologica in fase più avanzata di studio, l’afatinib, nel trattamento di pazienti con tumore della mammella avanzatob (metastatico). Afatinib è un farmaco orale (si assume sotto forma di compressa), di nuova generazione, appartenente alle terapie target, che inibisce irreversibilmente due recettori della famiglia del recettore del fattore di crescita dell’epidermide: EGFR/HER1 ed HER2, entrambi coinvolti nella crescita e diffusione tumorale.
Il tumore della mammella è, nel mondo, la prima causa di morte per cancro nelle donne, con più di 411.000 decessi all’anno. Il tumore della mammella HER2-positivo è una forma particolarmente aggressiva ed è associata ad un maggior rischio di progressione e morte se paragonato a tumori con HER2-negativo. Si ritiene che circa il 30% dei casi in stadio avanzato presenti una sovraespressione della proteina HER2.
L’inizio dello studio “LUX-Breast 1” è un’ulteriore pietra miliare per le attività di sviluppo in ambito oncologico di Boehringer Ingelheim, già attiva in studi clinici nel carcinoma polmonare; l’azienda inizia così lo sviluppo di una molecola innovativa potenzialmente utile per il trattamento di un tipo di cancro aggressivo.
Afatinib è la molecola che si trova nello stadio più avanzato di sviluppo clinico di Boehringer Ingelheim, insieme a BIBF 1120, attualmente in Fase III per il trattamento di pazienti con NSCLC avanzato. Inoltre, nel dicembre 2009, Boehringer Ingelheim ha annunciato l’inizio di uno studio registrativo di Fase III con BIBF 1120 nel carcinoma ovarico. Gli studi di Fase III in corso con questi due farmaci si concentrano su svariati tipi di tumori e di popolazioni di pazienti. La pipeline oncologica di Boehringer Ingelheim continua ad evolversi e dimostrare l’impegno dell’azienda in quest’area. Afatinib fa parte della nuova generazione di farmaci target somministrati oralmente che inibiscono irreversibilmente la tirosin-chinasi dell’EGFR/HER1 e dell’HER2, che sono coinvolti nella crescita e diffusione tumorale.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Ugo Cossu ad Hannover

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Hannover. presso la galleria Gallo Nero, è stata aperta la mostra dedicata all’artista Sardo Ugo Cossu. Presenti alla Vernissage, esponenti del mondo politico ed imprenditoriale della città. Tra questi anche il Presidente del Comites di Hannover Scigliano e l’addetta alla commissione cultura dello stesso comitato Assunta Verrone che ha tradotto in tedesco, con bravura, quanto detto nella presentazione da Carmelita Brunetti (Direttore della rivista “Arte Contemporanea” nonché  docente universitaria dell’università di Cosenza).  La giornalista, nella sua introduzione alla mostra ha messo in risalto le qualità del Maestro Cossu ed ha dato ai presenti la chiave della lettura delle opere esposte (35 tra opere pittoriche e sculture).  L’artista parte da un’idea progettuale, un disegno che diventa quadro e poi scultura. I materiali usati sono diversi tra questi il marmo, il legno, il ferro, la terracotta etc. . L’uso del linguaggio scelto è una coreografia personale che riconduce all’arte tradizionale. La lettura dello spazio ci riporta nella storia della Sardegna con i suoi bozzetti e la sua simbologia. A tratti è presente anche la simbologia egiziana.  “Malinconico e romantico, l’artista restituisce alla vitalità il momento della realtà”.  La tecnica usata nei dipinti esposti è quella mista con l’acrilico e le tinte usate (mescolanza di bianco, terra di siena, giallo di napoli e rosso) si fondono con le forme geometriche della sua produzione scultoria.
Il Maestro Sardo che vive a Roma e che ama Pablo Neruda, in chiusura, nel ringraziare i presenti ha detto una frase che racchiude lo spirito da cui è mosso nella creazione dell’arte: l’artista vive di solitudine e di emozioni. La mostra rimarrà ad Hannover fino al 10 dicembre 2010  presso la galleria “Gallo Nero”  Groß-Buchholzer kirchweg 72 B. (G. Scigliano)  (dalla foto: Da  sin. A. Verrone, E. Dettori, U.Cossu, C. Brunetti e G. Scigliano)
Prossima tappa dell’artista sarà una mostra a Roma presso il Vittoriano.

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Giornata internazionale pace

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

21 settembre, il mondo intero celebrerà la Giornata Internazionale della Pace istituita il 30 novembre 1981 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (ONU). In occasione della proclamazione, il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki Moon ha recentemente dichiarato: “I giovani giocano già un ruolo cruciale nella costruzione della pace, ma so che possono fare ancora di più. Così questa Giornata Internazionale presuppone una sfida per i giovani di tutto il mondo: approfondite il lavoro per costruire la pace, condividete i piani e le idee con creatività e passione, poiché il destino del mondo sarà presto nelle vostre mani. Create Progetti che contribuiscano a creare condizioni di pace nelle comunità, abbiamo bisogno del vostro impegno e del vostro punto di vista e condivideremo le storie di tutti voi con il mondo”. Queste parole sintetizzano esattamente e perfettamente la “mission” con cui un anno e mezzo fa alcuni studenti dell’Istituto Costa di Lecce, appartenenti al progetto “Repubblica Salentina”, hanno creato e animato il gruppo denominato “GPace – Giovani per la Pace” – http://www.gpace.net
Il segretario ha incitato i giovani a “creare progetti che contribuiscano a creare condizioni di pace nelle comunità” e gli studenti di GPace in 18 mesi di attività hanno:
•         organizzato tre edizioni della “Giornata dei Giovani per la Pace” (23 maggio 2009, 14 novembre 2009 e 8 maggio 2010);
•         creato una community su Facebook che oggi conta oltre 3.400 giovani di ogni regione d’Italia;
•         realizzato la più grande Bandiera della Pace del mondo;
•         lanciato la campagna “More Fun No More War” contro l’uso e l’abuso di baby soldato;
•         manifestato a Lecce ed in Piazza San Pietro attraverso gli originali “poster viventi” contro l’uso di baby soldato.
“GPace – Giovani per la Pace” è un progetto molto ambizioso che intende rendere l’Italia il territorio nel Mediterraneo e nel mondo portavoce della necessità, della voglia e del sogno di pace da parte dei giovani.

Posted in Cronaca/News, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Glamour e horror con un pizzico di gotico…

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Il “mondo” è quello delle High Schools, il nostro liceo, narra delle avventure esilaranti, emozionanti e talvolta “paurose” delle teenagers Cleo de Nile, Draculaura, Frankie Stein, Clawdeen Wolf, Lagoona Blue e del loro amico Deuce Gorgon, che l’avrete capito, altro non sono che figli  dei più famosi “mostri” della storia del cinema. Come tutte le teenagers del mondo, frequentano un liceo, si divertono a fare shopping, si truccano, escono con i ragazzi, ma con qualche problema in più dato da alcune loro caratteristiche molto ma molto particolari.
Il key concept di questa property è molto semplice ma altrettanto interessante e unico nel suo genere, potremmo definirlo “riconoscibilità” in un certo qual modo. Tutti i  personaggi di questa property  nella loro “mostruosità” incorporano in realtà una serie di imperfezioni fisiche  che potrebbero apparire insuperabili per una ragazzina (che dire della povera Clawdeen Wolf costretta a depilarsi a ogni cambio dell’ora ??).
Il programma, costruito ad hoc per questa franchise, prende il via dal lancio in edicola di una serie di bustine contenenti un charms collezionabile e una card a tema Monster High ed un’altra serie di bustine contenenti degli stickers e una card Monster High ovviamente, immediatamente dopo la linea di bambole e giocattoli sempre Mattel estremamente cool e ironici e passerà poi attraverso una serie di prodotti iconici ed aspirazionali quali una linea di stationary, articoli regalo, mobile phone cover e naturalmente abbigliamento.
Il video musicale Monster High, coinvolgente e accattivante, è stato lanciato so Youtube venerdì 13 agosto (e non potevano scegliere un’altra data naturalmente). Interpretato da Selena Gomez, attrice e cantante statunitense nota anche in Italia per l’interpretazione di Alex Russo nella serie I maghi di Waverly ha riscosso un successo travolgente (www.YouTube.com/MonsterHigh ). Gli ingredienti ci sono tutti per fare di Monster High un grande successo anche italiano, un successo da paura!!

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

XX Festival della Canzone Romana

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Roma 26 settembre – ore 18 Teatro Olimpico, Piazzale Gentile da Fabriano 17 Un’idea di Lino Fabrizi Con Alberto Laurenti & Rumba De Mar  Luciano Rossi Giorgio Onorato Donatella Pandimiglio Avim-B Balletto Crazy Gang Con la partecipazione straordinaria di Lando Fiorini Presentano Loretta Rossi Stuart e Francesco Vergovich Testi di Silvestro Longo Coreografie di Marco e Stefano Stopponi
Arrivato alla sua XX edizione, si riaffaccia alla ribalta il Festival della Canzone Romana: si rinnova infatti l’appuntamento con la rassegna organizzata dall’Associazione Roman Millenium che ha visto succedersi, nel corso di questo ventennio, artisti come Renato Zero, Nino Manfredi, Carlo Verdone, Franco Califano, Giancarlo Magalli, Lando Fiorini, Enrico Brignano, Mario Scaccia, Fiorenzo Fiorentini, Gigi Sabani, Luciano Rossi, Rodolfo Laganà, I Vianella, I Cugini di Campagna, Stefano Masciarelli, il Maestro Stelvio Cipriani, Manuela Villa, Giorgio Onorato, La Schola Cantorum e tanti altri. Ideato da Lino Fabrizi nel 1991, la manifestazione ha lo scopo di promuovere canzoni inedite in dialetto, ma anche in lingua italiana, purché parlino di romanità. Il Festival percorre infatti la tradizione musicale romana attraverso interpreti famosi e nuove leve, offrendo una serata dedicata all’antologia della canzone e dei concorsi che si sono svolti dal 1800 ai nostri giorni.
La manifestazione è realizzata grazie al sostegno del Comune di Roma Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione, con il patrocinio della Regione Lazio Assessorato alla Cultura, Spettacolo e Sport. http://www.festivaldellacanzoneromana.com Biglietti:  Interi € 30 Poltronissima, € 25 Poltrona e Balconata,  € 20 Galleria Ridotti gruppi € 25 –  € 20 –  € 15

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’idea di Roma

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Roma 21 settembre – 21 novembre 2010, Complesso del Vittoriano Sala Gipsoteca Piazza Ara Coeli: Una città nella storia. Ripercorrere oggi, in occasione del 140° anniversario di Roma Capitale, la scansione per tappe della storia di Roma, può costituire un veicolo utile per capire la contemporaneità facendo affiorare le memorie della città attraverso l’analisi del suo assetto urbano, dei suoi monumenti, delle sue testimonianze artistiche, del tracciato delle sue vie, di alcune sue tradizioni millenarie.
La Città Eterna, grazie alla sua stratificazione storica, era infatti riuscita a coniugare le vestigia imperiali pagane con la Roma cristiana divenendo il modello di una lezione storica in grado di offrire alla comunità intellettuale un punto di riferimento, una “città delle memorie”. Ma fu nell’Ottocento che si affermò l’“Idea di Roma” – per riprendere una espressione già utilizzata da Federico Chabod – intesa come un valore universale in grado di dare dignità ad una comunità nazionale. Roma divenne la meta di intellettuali e poeti, italiani e stranieri, che cercavano di ripercorrerne la storia affinché la lezione del passato giungesse come una lezione culturale anche per la contemporaneità. Tanto era diffuso questo convincimento da spingere Vincenzo Gioberti ad affermare che la città era “la sede privilegiata del sublime”. Una tesi ripresa più tardi con diversa accezione da Giuseppe Mazzini che giunse ad affermare che “Roma non è una città: è una idea”.
Il progetto espositivo si articola come un percorso incentrato su due temi unitari – l’assetto urbano e la vita quotidiana e sociale – modulati per stazioni cronologiche dall’antichità alla contemporaneità. La presenza di antiche piante della città che ritraggono gli stessi luoghi in epoche storiche consentono di avere un chiaro richiamo delle variazioni territoriali che nel corso dei secoli si sono stratificate su Roma. Accanto a questo percorso si analizzano alcuni monumenti simbolici di Roma, rappresentativi proprio della trasformazione e del mutamento funzionale all’interno del contesto storico di riferimento, si pensi ad esempio a Castel Sant’Angelo o al Colosseo. Le sezioni della mostra si articolano partendo dalla “Roma Classica”, passando per “L’idea di Roma nel Medioevo” e proseguendo poi attraverso “Le rovine di Roma 1849”, “Roma Sacra”, “Roma Capitale”, “Roma moderna”, “Utopia Urbana”, “Roma ‘60”.
Prestiti importanti arricchiscono l’esposizione. Tra le varie Istituzioni la Galleria Palatina di Firenze, l’Archivio Centrale dello Stato, l’Archivio di Stato di Roma e di altre città italiane, l’Archivio Storico Capitolino, la Biblioteca Centrale “Vittorio Emanuele II” di Roma, la Biblioteca del Senato, la Galleria di Arte Moderna e Contemporanea di Roma, l’Istituto Luce, l’Istituto Nazionale per la Grafica di Roma, il Museo Centrale del Risorgimento di Roma, il Museo di Roma.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Il diritto civile nella legalità costituzionale”

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Camerino. I prossimi 24 e 25 settembre si svolgerà, infatti, a Camerino, presso il Teatro Filippo Marchetti messo a disposizione dal Sindaco di Camerino Dott. Dario Conti, un convegno dedicato al ruolo dell’Arbitro nella moderna giustizia arbitrale. L’incontro, organizzato in collaborazione con la Prefettura di Macerata e l’Ordine degli Avvocati di Camerino, vedrà la partecipazione di illustri esponenti del mondo accademico e professionale come Romano Vaccarella, già giudice della Corte Costituzionale e in passato docente della Facoltà di Giurisprudenza Unicam, Pietro Perlingieri, Presidente della Società italiana degli studiosi del diritto civile e fondatore della Scuola di Specializzazione camerte, Guido Alpa, Presidente del Consiglio Nazionale Forense e il Dott. Rinaldo Sali della Camera Arbitrale di Milano.Anche il Presidente della Repubblica, On.le Giorgio Napolitano, ha voluto sostenere l’iniziativa inviando al Coordinatore della Scuola, Prof.ssa Lucia Ruggeri, un messaggio augurale tramite il Segretario Generale della Presidenza della Repubblica, dott. Renato Marra. Il convegno sarà aperto dal saluto delle autorità accademiche e di esponenti degli enti patrocinanti. In particolare, hanno, finora, assicurato la propria presenza il Prefetto di Macerata, Dott. Vittorio Piscitelli e il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Camerino, Avv. Corrado Zucconi. L’iniziativa è patrocinata da: Regione Marche, Provincia di Macerata, Comune di Camerino, Camera di Commercio di Macerata, Camera Arbitrale di Milano, Società Italiana degli Studiosi del Diritto Civile, Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Macerata e Camerino, Centro di studi giuridici sui diritti dei consumatori di Terni. (ruggeri)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Libreria Feltrinelli: incontro con l’autore

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Roma, 22 settembre, ore 18.00 Via del Babuino 39/40 libreria Feltrinelli Incontro con Renato Barilli autore di  La narrativa europea in eta’ moderna da Defoe a Tolstoj (Bompiani) nterviene Paolo Fabbri (La narrativa europea in età moderna. Da Defoe a Tolstoj. Collana Studi, Pagine 320, Prezzo € 24,00)  Con La narrativa europea in età moderna Renato Barilli ci accompagna in un viaggio lungo due secoli nella migliore narrativa europea, fra Inghilterra, Francia, Germania, Russia, ripercorrendo le due linee principali che la attraversano: quella dell’epica dell’individuo borghese, fiero delle sue virtù, e quella della contestazione, della ribellione di un soggetto che scopre tutte le ragioni della sua fragilità. Defoe, Balzac, Dickens, Thackeray, Tolstoj, Zola da una parte; Goethe, Stendhal, Dostoevskij, dall’altra, che a loro volta aprono la strada ai grandi contemporanei,  Svevo, Pirandello, Kafka.
Renato Barilli, critico, storico della letteratura e dell’arte, nasce a Bologna nel 1935. Ha insegnato Estetica, Storia dell’arte contemporanea, Fenomenologia degli stili all’Università di Bologna. Ha preso parte alla neoavanguardia degli anni Sessanta, culminata nel “Gruppo 63”. Come critico letterario, si è occupato, tra l’altro, del nouveau roman francese e della narrativa italiana contemporanea, fino alle tendenze più recenti. In qualità di critico d’arte, ha storicizzato le esperienze della prima e della seconda metà del Novecento, come si ricava dal suo volume L’arte contemporanea (1984). Tra gli apporti di carattere estetico va segnalato Bergson. Il filosofo del software (2005). Presso Bompiani ha pubblicato Comicità di Kafka (1981) e Dal Boccaccio al Verga. La narrativa italiana in età moderna (2003).

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Paoletta on air su Radio Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Paoletta, una delle voci radiofoniche più amate e conosciute, sarà on air sulle frequenze di Radio Italia solomusicaitaliana da venerdì 1 ottobre. La sua collocazione in palinsesto rappresenta una novità per la radiofonia: Paoletta, infatti, sarà in onda dal lunedì al venerdì dalle 13:00 alle 15:00 con una conduzione condivisa prima con Francesco Cataldo (dalle 13:00 alle 14:00) e successivamente con Patrick (dalle 14:00 alle 15:00). Paoletta sarà in diretta anche il sabato e la domenica dalle 9:00 alle 11:00: una fascia oraria in cui Radio Italia ha sempre raccolto eccezionali risultati e che oggi, affidata a questo importante ingresso, punta ad un ulteriore sviluppo.
Già voce di Radio Deejay, R101 e RTL 102.5, Paoletta ama la cucina, i viaggi, il colore rosa e ha un suo blog detto anche “la Casa Rosa”, http://www.paolettablog.it.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicurezza stradale: concorso per ragazzi

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

<<Partecipare al concorso – spiega Lentino – è molto semplice,  basta scegliere un soggetto/sceneggiatura, elaborare un cortometraggio,videoclip,documentario o dei video animati o ancora un filmato girato con il telefono cellulare. Vogliamo che i ragazzi parlino ai loro coetanei e che si facciano in prima persona promotori di un cambiare reale nel modo di porsi dei giovani  quando si mettono alla guida>>.  << I lavori vincitori, comunicati entro il 30 gennaio 2011, almeno uno per sezione, prescelti da una giuria appositamente costituita – conclude Lentino –  e composta da esperti del mondo della comunicazione, dello spettacolo e della sicurezza stradale,  saranno utilizzati per la campagna di comunicazione sociale. In palio ci sono dei corsi di guida sicura ed un week end in una nota località turistica della penisola>>. Per le curiosità e le informazioni è possibile visitare il sito internet http://www.bastaunattimo.it.

Posted in Spazio aperto/open space, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Azione universitaria e blocco lezioni

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Azione Universitaria (PdL) ha avviato dal Rettorato dell’Università di Roma “Tor Vergata”, come in altri Atenei italiani, la contro-protesta studentesca per sostenere i diritti dei giovani contro quelli dei baroni e dei difensori ideologici dello status quo, ovvero di un sistema universitario ingessato, sprecone ed orientato a difendere gli interessi di pochi, piuttosto che il futuro dei giovani, la ricerca ed il bene del Paese. “Il blocco della didattica al quale aderiscono pochi docenti e pochi ricercatori lede solo il Diritto allo Studio e non può ostacolare in alcun modo l’iter parlamentare della Legge 133, che serve proprio a superare questo sistema pieno di sprechi e di privilegi e che garantisce troppi privilegi di accesso alla carriere accademica per i figli e nipoti di… Se necessario, gli studenti non pagheranno le tasse e faranno capire a chi guida gli Atenei che dovranno cambiare registro” cosi Filomena Russo, presidente di Azione Universitaria Tor Vergata e senatrice dell’Ateneo.

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Di Pietro a capo dell’opposizione

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Battere Berlusconi in questo momento è l’obiettivo principe della politica di una opposizione cosciente. Non c’è altro da fare. Escluso l’ermafroditismo politico del centrismo unico vero distillato della cancrena tutta italiana, l’opposizione non è, allo stato, che Italia dei Valori e Partito Democratico. Come e su quali basi potrebbe aversi questa collaborazione lo ha molto bene spiegato ed urlato Antonio Di Pietro dal palco di Vasto e su indicazioni facili facili: Strada maestra: la Costituzione, mezzi: un programma ben congegnato, predefinito e condiviso da realizzare. Tutto qui. Le vicissitudini interne del Partito Democratico però non solo non favoriscono la ratifica di una linea tanto chiara quanto inattaccabile, ma minano all’origine ogni tipo di prospettiva che non sia legata a doppia mandata con i fortissimi ed ormai ammuffiti personalismi al suo interno. Sarebbe per il bene del Partito Democratico stesso, ironia e beffa del paradosso, che alle primarie tanto auspicate per la scelta del premier  votasse Antonio Di Pietro.  Il PD, in un rigurgito di serietà politica ed attaccamento al paese potrebbe buttare alla stessa stregua un secchio di acqua fredda in faccia, decidere di votare alle primarie Antonio Di Pietro capo della coalizione di opposizione. In questo modo otterrebbe subito due risultati importanti: primo, porrebbe fine alle diatribe al suo interno per aver a che fare con la solita demagogia chiacchiereccia dei redivivi Veltroni e di quelli che ancora oggi denominiamo cattocomunisti morti viventi a spasso per l’Italia; secondo, scaricherebbe nelle mani di Di Pietro una tale patata bollente che nessuna mano per quanto la più protetta possibile ed onesta vorrebbe ricevere. Una coalizione di opposizione così congegnata aprirebbe prospettive politiche al momento incalcolabili e difficilmente prevedibili non fosse altro per il forte impatto mediatico intriso di contenuti politici. Possibile che all’interno del Partito Democratico sia tanto vivida la tendenza al masochismo ed alla eutanasia? (On. Antonio Razzi (IdV)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Master di I° livello in operatore bancario

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Scade giovedì 30 settembre il termine per le iscrizioni al master di primo livello in operatore bancario, progetto formativo nato dalla partnership tra le Bcc del Friuli Venezia Giulia e Università di Udine, giunto alla quarta edizione. Obiettivo del percorso, che nei tre anni precedenti è stato intrapreso con profitto da 45 neolaureati (in parte, poi, entrati nell’organico delle 15 Bcc regionali), è quello di sviluppare figure professionali adeguate all’evoluzione dell’attuale struttura del sistema bancario, mediante la conoscenza completa dell’operatività di uno sportello affiancata all’approfondimento dei temi legati al marketing e alla comunicazione; ai profili normativi e giuridici; all’operatività bancaria nonché ai prodotti, finanziari e assicurativi.A ottobre, dopo le selezioni, avranno inizio i corsi per l’anno accademico 2010-2011: per la partecipazione (numero massimo: 30 studenti) è richiesto un titolo di laurea almeno di primo livello in materie economiche, con preferenza per Banca e Finanza. Il programma del corso (che assegna 60 crediti), si sviluppa nell’arco di un anno ed è articolato in una prima parte teorica, una seconda di sei mesi con la formula “stage part time + attività didattica in aula” e una terza, di tre mesi, di solo stage in banca full time. Sono previste anche le esercitazioni e gli interventi in aula di funzionari e rappresentanti del Credito Cooperativo. Tutte le informazioni sono disponibili al sito http://master-bancario.uniud.it.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Riduzione delle tasse in Usa

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

“L’unica cosa che vi posso dire è che il Congresso continuerà la riduzione delle tasse per la classe media”. Parla Nancy Pelosi, parlamentare democratica della California e presidente della Camera dei rappresentanti. Si tratta ovviamente del dibattito politico di estendere la riduzione delle tasse approvata dall’amministrazione di George Bush nel 2001. Il nodo però è se l’estensione si applicherebbe anche ai ceti più alti e cioè a dire le famiglie con reddito superiore ai 250.000 dollari annui. Nella campagna presidenziale del 2008 Barack Obama disse che lui favoriva la scadenza della riduzione per questi benestanti ma continuarla per tutti gli altri. I repubblicani ovviamente hanno sempre voluto mantenere la riduzione per tutti. Con la data di scadenza vicina, bisogna agire o in caso contrario le tasse aumenterebbero per tutti.  Considerando la situazione economica con una ripresa molto lenta che continua a preoccupare, l’aumento delle tasse è visto in luce negativa. Il mito è che le tasse vanno ridotte durante i periodi di calo economico onde stimolare lo sviluppo. Per i repubblicani le tasse vanno sempre ridotte non importa se l’economia lo richieda o no. La riduzione fiscale fa parte del DNA repubblicano senza considerare gli effetti al deficit oppure l’impatto all’economia. Si crede che più soldi in tasca ha la gente e più ne spende e così si stimolano le attività economiche che eventualmente creano posti di lavoro. Non necessariamente dicono alcuni economisti. Mantenere le riduzioni fiscali di Bush avrebbe un effetto positivo all’economia nel caso della classe media, definita con un massimo di 100.000 dollari annui. Le famiglie in questo gruppo probabilmente spenderebbero tutti i loro risparmi ricevuti dalla riduzione fiscale. Si tratta di 2.900 dollari annui per quelli con reddito di 50.000 e 4.500 per coloro con reddito di 100.000. Nel caso dei benestanti, definiti con reddito di 250.000 annui o più, la riduzione di tasse sarebbe di una media di quasi 11.000 dollari. Che cosa farebbero questi individui con questi risparmi? Difficile dire dato che in un modo o nell’altro non avrebbero un grande effetto al loro standard di vita.  Quanti posti di lavoro hanno prodotto queste riduzioni di tasse ai benestanti dal 2001 fino ad oggi? Come ha detto la Pelosi, gli sgravi fiscali ai benestanti “non hanno creato posti di lavoro; hanno semplicemente ingrandito il deficit”. Ciò naturalmente vuol dire che tutti i cittadini pagano gli interessi per il deficit che eventualmente beneficiano gli investitori stranieri.
La riduzione delle tasse nel clima politico attuale è però complessa perché deve fare i conti con l’ideologia. Nel caso di Obama si tratta di mantenere una promessa politica. Il problema è che aumentare le tasse, qualunque tassa, sarà usata dai repubblicani come strumento per attaccare i democratici. D’altra parte però un recente sondaggio indica che il 54% degli americani crede che sarebbe giusto aumentare le tasse ai benestanti. Ciò non schiarisce perfettamente il cammino a Obama e ai democratici che al momento sono in controllo di ambedue le camere legislative. Date le incertezze politiche e le vicine elezioni di midterm, si farà un compromesso. Con ogni probabilità tutte le riduzioni fiscali approvate da Bush saranno estese ma quelle per i benestanti avranno un’estensione temporanea di un anno o due. Anche parecchi senatori repubblicani hanno affermato che nonostante il loro desiderio di dare permanenza alla riduzione delle tasse potrebbero accettare un’estensione temporanea e poi decidere in modo definitivo una volta usciti dalla crisi economica. Si tratterebbe dunque di una vittoria per tutti. I repubblicani guadagnerebbero ideologicamente perché continuerebbero a dimostrarsi paladini dei benestanti. I democratici otterrebbero qualche beneficio politico alle elezioni di novembre. Perderebbe l’economia perché gli sgravi fiscali ai ceti alti non si traducono in nuovi posti di lavoro. Sfortunatamente quando l’economia si mescola alla politica, causa disagi perché i politici cercano di proteggere se stessi e non quelli che li hanno eletti. (Domenico Maceri)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Sicilia e Risorgimento fino all’Unità d’Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Palermo. 24 settembre 2010 alle ore 18,00 presso l’Arsenale di Palermo – Museo del Mare, via dell’Arsenale  (già via Cristoforo Colombo) 134 sarà presentata mostra storico – documentaria, ideata e curata dallo studioso collezionista Guglielmo Moncada di MonforteCentocinquant’anni d’Italia nella, dal titolo “Con e Contro”.
La mostra comprende oltre 500 fra documenti, litografie, fotografie (sono le prime foto e stereoscopie della Sicilia nel 1860), giornali, disegni e attestati rigorosamente coevi agli avvenimenti risorgimentali. Circa 150 quadri espositivi, stereoscopie riguardanti l’arrivo di Garibaldi in Sicilia, i campi di battaglia e la Palermo di quel periodo. Uno spaccato degli eventi storici della Sicilia, rivisitati grazie a documenti d’epoca che completano e integrano un periodo storico poco conosciuto nei suoi dettagli. La mostra è ulteriormente arricchita da una triquetra in bronzo del secolo XVIII. Inoltre, sono previste nell’arco di tempo dedicata alla manifestazione quattro conferenze-dibattito per discutere gli avvenimenti più significativi del periodo considerato.
Interverranno: Gaetano Armao, Assessore dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana;   Gesualdo Campo, Dirigente Generale Dipartimento Beni Culturali e Identità Siciliana; Gaetano Gullo, Soprintendente BB.CC.AA. Palermo; Guglielmo Moncada di Monforte, presidente Assoc. Culturale  Aziz Palermo; Pietro Maniscalco, direttore Museo del Mare. La mostra è visitabile fino a febbraio 2010. (foto triquetra)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Primi incarichi del Movimento per il Sud

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Conclusasi la fase costituente del Movimento per il Sud, sabato 18 settembre in quel di Scordia (CT), si è consumata la prima uscita ufficiale del neo-costituito Movimento presieduto dal giovane giurista di origini ramacchesi Antonino Calì. Poco prima del Convegno sulla Questione Meridionale, che, oltre al presidente del Movimento per il Sud (MpS), ha avuto come relatori l’On. Giuseppe Arena (Deputato Regionale MPA), l’On. Nino Strano (Ass. Reg. Turismo e Spettacolo), Enzo Maiorana (Coordinatore Regionale IO SUD), Nicolò Ferro (Consigliere Comunale di Scordia) e Anna Maria Rizzo (Presidente Ass. Siciliamente di Scordia), i dirigenti regionali del MpS si sono riuniti per dare vita al Coordinamento Regionale e ai primi incarichi in ambito nazionale. Dopo l’illustrazione delle linee guida per il programma politico 2011-2018 del MpS, il presidente Antonino Calì ed il segretario Paolo D’Arrigo (S.G. La Punta) hanno conferito le nomine di Consigliere Nazionale a Giovanni Azzaro (Scordia – CT), Riccardo Messina (Misilmeri – PA), Gianfranco Turino (Lamezia Terme – KR), Maurizio Naccarato (Melilli – SR), Giuseppe Caruso (Augusta – SR), Mario Capasso (ENNA), Vincenzo Abate (ROMA). Conseguentemente sono stati conferiti i seguenti incarichi: Mario Capasso (Coordinatore Regionale Sicilia), Gianfranco Turino (Coordinatore Regionale Calabria), Vincenzo Abate (Presidente Sezione di ROMA), Maurizio Naccarato (Coordinatore Provinciale Siracusa), Riccardo Messina (Coordinatore Provinciale Palermo), Emilio Pizzetti (Coordinatore Provinciale Cosenza), Gianluca Briulotta (Coordinatore Regionale Puglia), Carlo Turino (Coordinatore Provinciale Crotone), Claudia Rivela (Coordinatrice Progetto “Donne del Sud” e Responsabile Ufficio Stampa MpS).
Domenica 26 settembre c.a., alla presenza del presidente Calì, si terrà a S.G. La Punta il primo incontro dei vertici regionali del MpS per stabilire le coordinate su cui poggiare l’organizzazione territoriale del Movimento. (simbolo)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Crisi competitività in Italia

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

“Le preoccupazioni del neo presidente della Telecom Bernabè sulla necessità di un recupero di competitività del nostro paese sono condivisibili. Se non si migliora la dotazione informatica siamo destinati ad un inesorabile declinio” così Antonio Borghesi, vicepresidente del gruppo IDV alla Camera, commenta le parole di Bernabè. “Se arranchiamo in competitività e rischiamo di rimanere ai margini è per colpa di questo governo che da 139 giorni sta privando l’Italia di un ministro dello Sviluppo economico, strategico e fondamentale per il rilancio del sistema paese. Berlusconi se ne infischia dei problemi, delle aziende che chiudono, di sapere che fine abbia fatto la banda larga e si tiene stretto l’interim dello Sviluppo per i suoi interessi personali. E’ per questo che Italia dei Valori ha presentato una mozione di sfiducia all’interim di Berlusconi. E’ ora che per una volta il premier pensi agli affari degli italiani e non solo ai suoi” conclude Borghesi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Aumento del biglietto del bus a Roma?

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Sembra proprio di si. Dopo che il Cda dell’Atac ha evidenziato una perdita di esercizio di 91 milioni di euro e che vanno ad aggiungersi ad altre passività degli anni decorsi appare inevitabile che il ricorso ad un aumento del biglietto diventi un passo obbligato. Gli esperti stanno ora discutendo sulla misura dell’aumento. C’è chi paventa la possibilità che il biglietto sia portato ad un euro e venti, ma si cerca nel contempo di trovare delle possibili contenimenti tariffari per le categorie più esposte: pensionati a basso reddito, studenti, pendolari. In effetti già esistono sconti del genere ma l’aumento generalizzato potrebbe provocare una impennata altrettanto significativa anche per chi beneficia di tariffe agevolate. Saranno nel contempo intensificati i controlli per combattere la piaga dei “portoghesi” che con le possibili nuove tariffe tenderanno a crescere.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Roma: Atac bilancio in rosso

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Il bilancio 2009 dell’Atac, varato in extremis dal CdA, ha evidenziato una perdita di esercizio di oltre 91 milioni, quasi un miliardo e mezzo di indebitamento complessivo e un margine operativo lordo che passa dai 97,4 milioni dell’anno precedente a 60,5. Cifre allarmanti, soprattutto alla luce del fatto che nei piani del Comune di Roma la fusione di Metro e Trambus in un unico gestore, l’Atac appunto, avrebbe dovuto contribuire a ridurre i costi e aumentare i ricavi. Il Campidoglio ha inviato una task force di ispettori guidati dall’assessore al Bilancio Maurizio Leo, che ha già potuto riscontrare una perdita di esercizio di circa 120 milioni. L’obiettivo è puntare al pareggio di bilancio entro il 2012, ma riuscirvi senza aumentare il prezzo dei biglietti di bus e metro appare una missione quasi impossibile. L’incremento delle spese per il personale, un costo degli ammortamenti che si aggira sui 130 milioni, il peso degli oneri finanziari e i gravi sprechi di denaro nelle manutenzioni sarebbero alla base del grave buco nel bilancio dell’azienda di trasporti capitolina, ma per il vicesegretario laziale dell’Italia dei Valori Oscar Tortosa i motivi sarebbero altri: “Il grosso problema dell’Atac è una questione annosa, da noi più volte denunciata nei mesi scorsi. Nessuno ci ha mai dato risposte sulle centinaia di assunzioni di nuovi dirigenti e quadri intermedi fatte senza concorso sia dalla Metro, sia dal Cotral, sia dall’Atac stessa, e ora la situazione è arrivata al culmine. La domanda è legittima: com’è potuto succedere che questo bilancio sia arrivato da 90 a 120 milioni di passivo in così poco tempo? Gli stipendi dei dirigenti sono arrivati alle stelle ed è impensabile che in un’azienda di trasporto pubblico il numero degli impiegati sia quasi in linea con quello degli autisti. Questo deve farci riflettere sui modelli di amministrazione che abbiamo. Quando mesi fa denunciammo le irregolarità nelle assunzioni Atac – conclude il rappresentante del partito presieduto da Antonio Di Pietro – nessuno in consiglio comunale ci diede risposte. Che lo facciano ora”.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Malattie da Fitoplasmi

Posted by fidest press agency su martedì, 21 settembre 2010

Ancona dal 21 al 23 settembre all’Aula Magna della Facoltà di Agraria V Incontro Nazionale sulle Malattie da Fitoplasmi, organizzato dal Dipartimento di Scienze Ambientali e delle Produzioni Vegetali dell’Università Politecnica delle Marche. I precedenti incontri si erano tenuti a Udine, Parma, Roma e Milano. Questo appuntamento di Ancona riveste dunque una particolare importanza per la Facoltà di Agraria. Le malattie da fitoplasmi hanno un peso sempre maggiore sull’economia nazionale a causa delle ingenti perdite di produzione indotte all’intero comparto ortofrutticolo e viticolo, oltre alle forti ripercussioni sul territorio conseguenti al rinvenimento di fitoplasmi da quarantena. L’incontro di Ancona chiama a raccolta tutti coloro che a livello nazionale si occupano della tematica, sia nell’ambito della ricerca e sperimentazione, dell’applicazione normativa, dell’assistenza tecnica e in generale degli interessati al settore, nel quale nuove conoscenze si rendono disponibili con velocità crescente, in un Paese che è fra i più impegnati nella tematica a livello mondiale. L’obiettivo è quello di fare il punto della situazione sulle novità emerse sull’argomento in campo diagnostico, epidemiologico e di lotta nell’ultimo biennio.

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »