Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

La scuola di guerra di La Russa

Posted by fidest press agency su venerdì, 24 settembre 2010

Dichiarazione del Senatore Radicale Marco Perduca: “Una ne pensano e cento ne fanno al Ministero della difesa; ma mai la fanno da soli. Infatti, se per la “mini-naja” è stata coinvolta la
Ministra per la Gioventù – del paese più “vecchio” del mondo – per la “scuola di guerra” il Ministro La Russa ha coinvolto la Ministra Gelmini. Certo si tratta di una sperimentazione, ma proprio come per la mini-naja il periodo di prova durerà poco per via dal solito grande numero di richieste alle quali il governo non potrà non  corrispondere. Negli ultimi anni per via dei tagli indiscriminati a scuola son diminuite le ore di insegnamento dell’italiano, si ciancia di rendere obbligatorio l’inglese anche per l’apprendimento di altre materie, mentre le ore di scienze son ridotte all’osso, oggi invece si ritiene necessario far allenare gli studenti a dormire in ambienti ostili: probabilmente una
legittima preoccupazione visto che i giovani italiani, se si continua così si troveranno a dormire sotto i ponti, visto che non saranno competitivi sui mercati internazionali perche’ prodotti di una scuola che alla mens sana predilige il corp militare. Con la Senatrice Poretti abbiamo presentato un’interrogazione per capire anche quali saranno i reali costi dell’iniziativa perche’ troppo spesso alle dichiarazioni di contributo volontario poi non corrispondono i conti.

Una Risposta a “La scuola di guerra di La Russa”

  1. Aldo Cannavò said

    L’Italia si trova in condizioni economiche penose e pensare ad una scuola di guerra significa non rendersi conto della realtà.
    Sarebbe molto meglio invitare la gioventù maschile e femminile a fare volontariato,nel settore più confacente ad ogni singola persona.Avrebbero un’esperienza gratificante,educativa, istruttiva e la comprensione reale della società umana. Lo Stato avrebbe così un grosso contributo economico ed una gioventù matura ed operosa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: