Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

Al via campagna vaccinale contro l’influenza

Posted by fidest press agency su giovedì, 30 settembre 2010

Il primo di ottobre le Regioni possono dare il via all’immunizzazione contro l’influenza e le farmacie attendono le prime dosi già per la settimana in corso. Lo assicurano Gianni Rezza, direttore del dipartimento di malattie infettive dell’Istituto Superiore di Sanità e Annarosa Racca, presidente di Federfarma. Secondo le indicazioni contenute nella circolare del ministero della salute, dalla fine della settimana le Regioni sono dunque abilitate a mettere in moto la macchina organizzativa rendendo disponibili le dosi di vaccino sia nelle strutture sanitarie, sia negli studi dei medici di famiglia sia nelle farmacie. Nel mese di ottobre il grosso della campagna vaccinale sarà completato e anche quest’anno il ministero raccomanda l’uso della profilassi per anziani, malati cronici e categorie professionali a rischio. I vaccini disponibili sono numerosi e ogni Regione ha fatto bandi per il loro acquisto. A seconda delle indicazioni mediche c’è un tipo di vaccino con adiuvante, raccomandato alle persone con più di 65 anni; un tipo senza adiuvante e uno intradermico «La popolazione – ha spiegato Racca – sarà informata come ogni anno tempestivamente dell’arrivo dei vaccini. Lo facciamo con i cartelli sulle vetrine ma anche con la comunicazione in farmacia. Il vaccino è una straordinaria protezione – ha concluso – ricordo anni fa quando intere famiglie restavano a letto. Ora grazie al vaccino si risparmiano giorni di lavoro e di scuola ma anche tante sofferenze». Il vaccino antinfluenzale, a seconda delle disposizioni regionali, può essere acquistato in farmacia, non appena ci sarà la pubblicazione del relativo decreto dell’Agenzia Italiana del farmaco in Gazzetta Ufficiale, ma per alcune categorie che hanno diritto al farmaco gratuitamente come gli anziani o i malati cronici, se è stato sottoscritto un accordo in questo senso, è possibile trovarlo direttamente negli studi dei medici di famiglia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: